Meraviglia della natura!! Antibatterico Antivirale, Antimicotico, Antiparassitario selettivo ed innocuo, riparatore e cito protettivo.


 
Estratto di semi di Pompelmo GSE (Grapefruit Seed Extract): la farmacia più piccola del mondo!

Il GSE è la denominazione di un estratto standardizzato, composto dal 60% di semi di pompelmo con aggiunta della membrana cellulare del pompelmo e dal 40% di soluzione acquosa di glicerina vegetale (derivata dal cocco).

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-prodeco-marchioIl marchio GSE è di esclusiva proprietà di Prodeco Pharma S.r.l., in Italia, per il settore farmaceutico, erboristico e cosmetico (depositato nel dicembre 1999). Prodeco Pharma S.r.l è un’azienda italiana, nata oltre vent’anni fa per passione per la medicina alternativa ed in particolare per la fitoterapia. Prodeco Pharma è costituita da un’equipe di professionisti preparati ed aggiornati, ma soprattutto da un gruppo di persone che lavorano ogni giorno fianco a fianco unite dalla passione per la scienza e da obiettivi comuni: formulare, produrre e commercializzare prodotti salutistici a base di piante o di estratti di piante. Lo scopo per cui mettiamo a punto ogni singolo prodotto è la salute ed il benessere delle persone e non abbiamo soddisfazione più grande di quella di ricevere le innumerevoli mail e telefonate di ringraziamenti.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-natura-innovazione

separatore_bianco

LE PROPRIETA TERAPEUTICHE DEL GSE

Laboratori, Università ed Istituti di tutto il mondo hanno dimostrato, con studi e pubblicazioni, che l’Estratto di semi di Pompelmo possiede un ampio spettro germicida: antivirale, antibatterico, compresi Gram+ e Gram-, antimicotico ed antiparassitario.

La forza di questo “antimicrobico naturale”, rispetto ad altri farmaci ed antimicrobici di sintesi, deriva dalla sua notevole efficacia associata ad un’assoluta mancanza di tossicità; a questo proposito uno studio pubblicato sul “Journal of Orthomolecular Medicine” n.5 del 1990 dimostra che il GSE è efficace contro centinaia di batteri patogeni, mentre pressoché innocuo sulla flora batterica fisiologica, indispensabile per la salvaguardia della salute dell’organismo. Questa selettività è straordinaria ed unica nel suo genere, basti pensare ai tradizionali antibiotici che non fanno distinzioni flagellando anche la flora batterica residente.

Azione antibatterica: il GSE si è dimostrato attivo contro circa 800 ceppi di batteri: Salmonella, E. coli, Vibrio cholerae, Staph, Strep, Lysteria, Shigella dysenteriae, Chlamydia, etc. L’interesse per l’azione antibatterica dell’agrume risulta essere inoltre alimentato dal problema della resistenza agli antibiotici da parte di un numero sempre più in crescita di ceppi batterici. Tutto ciò suggerisce che il GSE potrebbe, dato il suo vasto spettro d’azione, rappresentare un’ efficace alternativa agli antibiotici convenzionali. è di questo parere Allan Sachs (Certified Clinical Nutritionist) che considera il GSE un valido rimedio alternativo al trattamento antibiotico, per la sua efficacia, contro funghi e batteri, associata all’innocuità; al contrario molti antibiotici tradizionali, afferma il Dott. Sachs, sono tossici, sopprimono le normali funzioni del sistema immunitario e distruggono i batteri benefici.

Azione antivirale: i risultati ottenuti sull’efficacia dell’Estratto di semi di Pompelmo nei confronti di ceppi virali sono incoraggianti; ulteriori studi sono tuttavia necessari per stabilirne al meglio le potenzialità. Gli studi effettuati dal Dr. Shannon presso la Divisione di Microbiologia- Virologia, Southern Research Institute, dimostrano che il GSE è in grado di inattivare l’HSV-I (herpes simplex virus type I), dopo un’esposizione di 10 minuti ad una diluizione pari a 1:256. Tale concentrazione è risultata ugualmente efficace contro influenze indotte da virus quali A2/Aichi/2/68. l’efficacia del GSE contro alcuni tipi di virus animali (Foot and Mouth Disease, African Swine Fever, Swine Vesicular Disease, Avian Influenza) è stata invece evidenziata dal Dipartimento dell’ Agricoltura degli Stati Uniti. Sono inoltre note testimonianze che attribuiscono al GSE la capacità di curare i sintomi delle affezioni da virus influenzali.

Azione disinfettante: in test effettuati dal Dr. John Mainarich nei Laboratori di Bio-Ricerca di Redmond, Washington, il GSE è risultato incredibilmente più efficace dell’ Argento colloidale, del Tea tree oil e della Candeggina a base di Cloro, nell’azione disinfettante contro cinque comuni microrganismi: Candida albicans, Staphylococcus aureus, Salmo nella typhi, Streptococcus faecium, Escherichia coli. Anche all’Università della Georgia ad Athens sono stati condotti test sulle proprietà disinfettanti dell’estratto contro E. Coli, Salmonella sps e Staphylococcus aureus: il Dr. Roger Wyatt, Dipartimento di Microbiologia, ne ha evidenziato non solo l’eccellente potenzialità, ma anche il basso rischio di tossicità; ciò risulta estremamente interessante considerando che i comuni disinfettanti presentano alti livelli di tossicità e devono essere utilizzati con attenzione.

Azione antimicotica: è da sottolineare l’efficacia dell’estratto contro oltre 100 ceppi di lieviti e muffe compresa la Candida albicans, responsabile di infezioni ricorrenti e recidivanti alle mucose e di affezioni sistemiche. Interessanti e significativi risultano gli studi effettuati dal Dr. Leo Galland di New York su candidosi croniche: un successo del 99% (solo due insuccessi su 297 casi, senza fenomeni di resistenza né effetti collaterali).

Azione antiparassitaria: l’efficacia del GSE contro infezioni da protozoi è stata dimostrata dalla Food and Drug Administration. Il Dr. Louis Paris, dopo studi condotti su 200 pazienti con affezioni intestinali (da Entamoeba histolytica e Giardia lamblia), ha evidenziato un’efficacia del GSE maggiore rispetto ad altri trattamenti. I:attività antiparassitaria del GSE è rilevante anche per l’uso esterno; l’estratto si è dimostrato utilissimo nel contrastare, debellare, ma anche prevenire le infestazioni da parte dei pidocchi. Azione antisettica e cosmetica sulla pelle il GSE, addizionato ai saponi ed ai prodotti detergenti come agente antibatterico, uccide i germi senza danneggiare la pelle e l’ambiente. La potenzialità dell’ estratto nella disinfezione della pelle è stata appurata dal Dr. J.A. Botino dell’Università di San Paolo, Brasile, che ha riscontrato un’efficacia dell’estratto pari al 100% rispetto al 72% dell’ alcool etilico.

Azione citoprotettiva e riparatrice: recenti studi, condotti da un gruppo di ricercatori polacchi presso il Jagiellonian University MedicaI College a Cracovia, hanno dimostrato altre straordinarie proprietà dell’Estratto di semi di Pompelmo. Gli studiosi hanno indagato per verificare la capacità del GSE di esercitare un’azione protettiva sulla mucosa gastro-intestinale, come ipotizzato da studi preliminari. I risultati hanno confermato l’incredibile ruolo cito protettivo del GSE e ne hanno messo in luce anche la capacità di accelerare la guarigione delle lesioni a livello della mucosa gastro-intestinale. Non solo protettivo, quindi, ma anche riparatore!

Il GSE si è dimostrato in grado di esplicare tale azione riparatrice attraverso la stimolazione della sintesi di alcune sostanze, fisiologicamente presenti nel nostro organismo, che hanno un ruolo protettivo nei confronti della mucosa gastrica. Tali sostanze, quali le prostanglandine, i fattori di crescita cellulari e l’ossido nitrico, determinano un aumento del flusso sanguigno nella sottomucosa che garantisce un continuo apporto di ossigeno ed elementi nutritivi necessari, sostengono il ricambio e la crescita cellulare, favoriscono la rapida reintegrazione dell’ epitelio mucosale e lo proteggono dai danni dello stress ossidativo. Queste scoperte, unite alle note proprietà antibatteriche anche nei confronti dell’Helicobacter pylori, esaltano la funzionalità del GSE nei confronti della mucosa gastro-duodenale e lo rendono ideale per un approccio naturale ed efficace, volto al ripristino dell’integrità funzionale e protettiva della mucosa stessa.

separatore_bianco

 IMPIEGHI ED APPLICAZIONI DEL GSE

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-impieghiIl GSE è quindi indicato nelle infezioni da batteri, protozoi, virus, lieviti e funghi; è particolarmente idoneo nel caso di malattie da raffreddamento, nei disturbi del tratto gastro-intestinale, negli squilibri cronici della flora batterica intestinale, nelle affezioni vaginali, urologiche e nelle infestazioni parassitarie. Le sue caratteristiche di potentissimo disinfettante naturale consentono innumerevoli applicazioni; oramai in moltissimi Paesi al mondo il GSE è largamente diffuso come alternativa naturale agli antibiotici, come antivirale, antimicotico ed antiparassitario per uso umano; è inoltre impiegato in zootecnia ed in floricoltura. Il GSE è sicuro e privo di tossicità anche a dosaggi che superano di gran lunga la dose raccomandata. Uno studio tossico logico accurato condotto dal Northview Pacific Laboratori ha portato al riscontro che il GSE è sicuro a livelli che superano i 5000 mg per Kg di peso corporeo!

separatore_bianco

GSE: infinite possibilità di applicazione

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-applicazioniLe proprietà dell’Estratto di semi di Pompelmo, efficace antibatterico, antivirale, antiparassitario, antimicotico, citoprotettivo e riparatore delle mucose unite alla duttilità del prodotto (l’estratto fluido e secco sono veicolabili sia in acqua che in olio) ne permettono infinite possibilità di applicazione. E’ assolutamente fuor di dubbio che per sfruttare appieno un rimedio di tale potenza ed efficacia per uno spettro così ampio di possibilità è d’obbligo, più che un utilizzo come singolo componente, un impiego in associazione ad ulteriori elementi naturali con specificità d’azione. Il risultato sarà quello di ottenere dei veri e propri “pacchetti completi” mirati alla risoluzione di precise problematiche, nei quali il GSE sarà il cardine, inserito con i dosaggi corretti per lo scopo che si vuole ottenere e con il veicolo più consono alla specifica problematica ed al determinato uso. E’ esattamente con questo approccio che sono state concepite delle vere e proprie linee di prodotti mirate alla risoluzione di numerose affezioni. Di seguito, l’elenco delle problematiche verso cui sono attualmente disponibili soluzioni specifiche con prodotti o linee di prodotti a base di estratto di semi di pompelmo:

In sintesi GSE può essere un vero aiuto in tutti i casi di: 

  • CANDIDA (in tutte le sue forme ed evidenze: sistemica, vaginale, orale, etc.)
  • SECCHEZZA VAGINALE CISTITE AFFEZIONI
  • PROSTATICHE EMORROIDI VERMI INTESTINALI DISORDINI INTESTINALI (stitichezza, coliti, diarree episodiche, dolori addominali, etc.)
  • ALITOSI DIARREE (virali, batteriche, etc.)
  • METEORISMO, FERMENTAZIONI, GAS INTESTINALI
  • INTOLLERANZE ALIMENTARI
  • PROBLEMATICHE GASTRICHE (difficoltà digestive, infezioni da Helicobacter pilori, etc.)
  • ULCERE E GASTRITI AFFEZIONI DELL’APPARATO RESPIRATORIO (raffreddori, sinusiti, tracheiti, bronchiti, etc.)
  • OTITI CONGIUNTIVITI (batteriche, virali, allergiche, da agenti chimici o fisici, blefariti, orzaioli, etc.)
  • DETERSIONE DELLA PELLE ACNE (brufoli e punti neri) DERMATITI (eczemi, eritemi, piede d’atleta, ferite, piaghe, ustioni, etc.)
  • MICOSI (della pelle, delle unghie, verruche, etc.
  • IGIENE ORALE HERPES LABIALE PIDOCCHI (infestazione e prevenzione dell’infestazione)

Sono oramai milioni le persone che in tutto il mondo traggono beneficio dalle straordinarie virtù dell’Estratto di semi di Pompelmo, ma nonostante questo rimane un rimedio per certi aspetti “elitario”. Sarebbe veramente grandioso se l’umanità tutta potesse beneficiare di questo prezioso dono della natura ed in tal senso possiamo sperare ed auspicarci che la globalizzazione, termine che a volte ha risvolti non del tutto positivi, riguardo al GSE sia un sogno realizzabile, con la consapevolezza che il piacere non sta solo nel raggiungere la meta, quanto nel percorso per conquistarla.

approfondimentoUlteriore approfondimento.pdf  

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-influenzaL’influenza è una delle comuni “malattie da raffreddamento” o “affezioni stagionali”, anche se è indubbio che di esse ci si può ammalare non solo durante la stagione più fredda dell’anno, ma anche in altri periodi, in particolar modo d’estate, spesso in relazione all’uso dei condizionatori d’aria e agli sbalzi di temperatura che ne derivano.

Nel 90% dei casi, sia negli adulti sia, in modo particolare, nei bambini, si tratta di affezioni di origine virale; tipicamente accade che gli sbalzi di temperatura abbassano le difese immunitarie, aumentando la percentuale di successo da parte degli attacchi dei virus ambientali. L’organismo, nel tentativo di difendersi dal germe, innesca un insieme di processi che si traducono in infiammazione, edema, produzione di muco, starnutazione, congestione, irritazione, rialzo febbrile, etc. Questo sforzo difensivo da parte dell’organismo, con i sintomi che ne conseguono, costituisce l’essenza stessa della malattia. Se è senza dubbio vero che il freddo, o meglio gli sbalzi di temperatura facilitano la propensione all’infezione, indebolendo le difese organiche, non bisogna dimenticare che il vero responsabile di tale fragilità è da ricercare nel disequilibrio generalizzato della risposta immunitaria individuale.

L’equilibrio del sistema di difesa organico, costituito dalla flora microbica benefica delle mucose e dal sistema immunitario propriamente detto, è infatti di fondamentale importanza nella prevenzione e nella lotta delle affezioni microbiche.  Una flora microbica integra e vitale, a partire dall’intestino, è condizione indispensabile per il mantenimento di un sistema immunitario in equilibrio, in grado di contrastare efficacemente qualsiasi tipologia di “attacco” microbico. La barriera microbica difensiva assolve infatti contemporaneamente a molteplici funzioni: da una parte presidia direttamente l’ingresso dei patogeni nell’organismo, evitandone l’insediamento, diminuendo di conseguenza il carico di lavoro del sistema immunitario, dall’altro contribuisce in modo determinante allo sviluppo e all’equilibrio del sistema immunitario associato alle mucose (chiamato MALT, dall’inglese: Mucose Associated Lymphoid Tissue) che controlla e difende tutte le mucose dell’organismo, inclusa, ovviamente, la mucosa delle vie aeree. Purtroppo la flora batterica fisiologica, in particolare quella intestinale, è fortemente minata dallo stile di vita tipico dei nostri giorni, caratterizzato da un’alimentazione troppo ricca di zuccheri, di carboidrati raffinati, di proteine animali, etc., oltre che dagli inquinanti presenti nell’ambiente, dai metalli pesanti, dall’abuso di farmaci (soprattutto antibiotici), dall’eccesso di vaccinazioni, etc. Tutto ciò incide pesantemente, giorno dopo giorno, sull’equilibrio e sulla salute della flora batterica fisiologica, innescando uno stato di disbiosi che si traduce inevitabilmente in un “terreno” individuale inefficiente nel contrastare le infezioni, di qualsiasi natura esse siano.

Ad una flora intestinale in disbiosi segue infatti un sistema immunitario inefficiente e in disequilibrio, nel quale le due funzioni linfocitarie principalmente coinvolte nella lotta alle infezioni (Th1, per i virus o altro organismo che si comporti come tale, e Th2, per i batteri, i miceti e i parassiti), sbilanciate tra loro, risultano inadeguate alla risposta immunitaria, qualora questa si renda necessaria per difendere l’organismo.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-vaccinazioniAlla base di ogni problema di salute vi è dunque sempre un “terreno” individuale inefficiente, caratterizzato da una flora batterica intestinale in disbiosi e dallo squilibrio tra le due funzioni Th1 e Th2. Le malattie si originano solo quando gli agenti microbici trovano un “terreno” individuale fragile: Pasteur stesso, dopo aver impiegato tutta la vita nello studio dei microbi, arrivò alla conclusione che “il terreno è tutto, il microbo è nulla”.

Questa verità è stata purtroppo abbandonata dalla medicina moderna, a beneficio di un approccio ”sintomatico” il cui risvolto più preoccupante sta nel fatto che colpendo l’agente patogeno, senza tenere conto dei delicati equilibri organici, si crea inevitabilmente il presupposto sia per l’innesco di recidive, sia per nuove infezioni, indebolendo ancor più il già fragile “terreno” individuale. Il ricorso eccessivo alle vaccinazioni e l’abuso/cattivo uso degli antibiotici rappresentano senza dubbio gli esempi più eclatanti di questo modo di operare.

Sia per prevenire che per risolvere una della più comuni tra le “affezioni stagionali”, l’influenza, la natura può però ancora una volta essere di grande aiuto, grazie all’impiego dell’Estratto di semi di Pompelmo (GSE), la cui efficacia nei confronti dei virus coinvolti è stata confermata da numerosi studi e applicazioni, e di altri estratti naturali dalle eccezionali proprietà salutistiche.

separatore_bianco

GSE e influenza

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-aranciaIl GSE è ricchissimo in composti polifenolici come quercitina, esperidina, glicoside canforato, neoesperidina, apigenina, rutinoside, poncirina, etc. che manifestano un alto potere antimicrobico, come testimoniano una grandissima quantità di studi e sperimentazioni; in campo erboristico-fitoterapico è conosciuto ed utilizzato in questo senso, sin dalla metà del Novecento. La sua efficacia è stata ampiamente dimostrata da Laboratori, Università ed Istituti di tutto il mondo che ne hanno provato l’attività battericida e batteriostatica nei confronti di svariate centinaia di ceppi batterici patogeni sia Gram+ che Gram-, di parecchi virus e di decine di miceti e parassiti.

Nonostante un’ampia bibliografia dimostri l’efficacia dell’Estratto dei semi di Pompelmo, il meccanismo d’azione con il quale questo esplichi la sua attività risulta ancora sconosciuto, anche se da studi condotti negli ultimi anni, proprio per l’interesse che sta suscitando in ambito scientifico, pare che l’azione antibatterica sia dovuta all’interazione del GSE con la membrana cellulare dei batteri patogeni. Ma ciò che principalmente caratterizza questo meraviglioso estratto è la caratteristica più unica che rara della “selettività”: il GSE infatti non intacca i batteri fisiologici (come riportato sul Journal of Orthomolecular Medicine Vol.5 n°3 del 1990) ma, al contrario, ne facilita la proliferazione inibendo i microbi patogeni che entrano in competizione con la flora fisiologica.

Questa caratteristica lo rende un “antibiotico” naturale unico: basti pensare agli effetti negativi dei tradizionali antibiotici che non fanno distinzioni flagellando anche la flora batterica fisiologica. Inoltre l’uso del GSE è totalmente sicuro, è infatti provata l’assoluta mancanza di tossicità, di controindicazioni, di effetti collaterali, di interazione con altri farmaci ed il fatto che non crei alcuna resistenza, il che lo rende la più efficace, completa e sicura alternativa alle cure antibiotiche tradizionali, quando non strettamente necessarie. Per questo motivo il GSE risulta il rimedio ideale nella cura e prevenzione delle affezioni tipicamente stagionali come influenze, raffreddori, otiti, bronchiti, sinusiti, tonsilliti, laringiti e disturbi affini, oltre che di innumerevoli altre problematiche sia acute che croniche.

Per le considerazioni sopraccitate, il GSE rappresenta perciò il cardine di un approccio straordinariamente efficace sia per prevenire che per risolvere l’influenza. L’associazione con estratti vegetali specifici consente di attuare un rimedio attraverso un meccanismo d’azione che deve prevedere:

1. un’azione sistemica con un prodotto in grado di interrompere, assunto ai primi sintomi, l’evoluzione dell’aggressione virale, risolvendola rapidamente ed evitando l’insorgenza di complicazioni;

2. un’integrazione della microflora intestinale con l’assunzione di probiotici e principi funzionali vegetali ad azione immunostimolante.

Questo approccio, associato come sempre ad un sano stile di vita (alimentare, ma non solo) prevede l’utilizzo di rimedi naturali che per tradizione popolare, confermata da recenti studi, rappresentano un’opportunità per riuscire ad arrivare alla soluzione.

separatore_bianco

1. Agire per via sistemica con un prodotto in grado di interrompere, assunto ai primi sintomi, l’evoluzione dell’aggressione virale, risolvendola rapidamente ed evitando l’insorgenza di complicazioni

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-aggressione-virale

La natura può aiutarti con:

Estratto di semi di Pompelmo: agisce sui virus, inibendoli direttamente. Inoltre, essendo uno straordinario “pulitore selettivo”, ha un’azione antivirale indiretta, è efficace cioè sui patogeni senza intaccare in modo significativo la flora microbica delle mucose e consentendo invece la ricostruzione della flora benefica, migliorando così l’efficienza della risposta del sistema immunitario. Inoltra la sua comprovata attività antibatterica è fondamentale per prevenire e arginare possibili sovra infezioni, spesso di origine batterica.

Prunella vulgaris: l’estratto di questa pianta ha dimostrato attività antivirale diretta nei confronti dei virus influenzali di tipo A grazie ad un meccanismo d’azione che va ad interferire con l’attacco degli antigeni virali (Neuroaminidasi) ai recettori cellulari. Vanta anche un’attività immunomodulante, in quanto è stata vista andare a migliorare la fagocitosi e la risposta linfocitaria di tipi Th1.

Echinacea purpurea: il suo fitocomplesso vanta attività antivirale verso i virus influenzali, in quanto ha un meccanismo d’azione che va ad inibire il legame del virus con il recettore cellulare, impedendone così l’entrata. Inoltre esercita una potente attività immunomodulante, regolando la fagocitosi e la produzione di linfociti.

Sambuco (Sambucus nigra): l’estratto delle bacche di Sambuco ha dimostrato straordinarie attività antivirale sia diretta, andando a inibire l’attacco degli antigeni virali (Emoagglutinine) ai recettori cellulari, sia indiretta, ossia immunomodulante in quanto va a migliorare l’efficienza della componente linfocitaria Th1.

L’acido ursolico, contenuto nel suo fitocomplesso inoltre garantisce attività antinfiammatoria, antidolorifica e antipiretica.

Biosterine®: il fitocomposto costituito da Basilico santo e Salvia, titolato al 40% in Acido rosmarinico, presenta molteplici proprietà tra cui quella immunomodulante che consente di migliorare l’efficienza della componente linfocitaria Th1, per rispondere al meglio agli attacchi virali. Inoltre Biosterine® è un potente antinfiammatorio, antidolorifico e antipiretico naturale.La forma più idonea all’assunzione di tali funzionali vegetali è rappresentata dalle compresse deglutibili, da assumere ai primi sintomi, ai dosaggi consigliati, preferibilmente prima dei pasti, per 5 giorni.

separatore_bianco

2. Integrazione della microflora intestinale con l’assunzione di probiotici e principi funzionali vegetali ad azione immunostimolante

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-probiotici

La natura può aiutarti con

Triade di batteri probiotici: per un’adeguata colonizzazione di tutto l’intestino, dal tenue al crasso, contrastando la disbiosi intestinale, con conseguente attività di riequilibrio del sistema immunitario. I probiotici indicati, per un totale di cellule non inferiore a 3 miliardi, sono in tal caso: Bifidobacterium bifidum, Lactobacillus bulgaricus e Lactobacillus acidophilus. Sono coltivati su terreno vegetale, perciò naturalmente privi di derivati del latte, e a coltura integrale, ossia comprensivi del fluido supernatante (sostanza prodotta dai batteri benefici durante la loro crescita nel terreno di coltura). Tale fluido è costituito da composti antimicrobici, come il perossido di idrogeno e l’acidofilina, vitamine, enzimi, antiossidanti ed immunostimolanti; il supernatante costituisce un tampone naturale per i batteri probiotici che permette loro di sopravvivere agli acidi gastrici e fornisce tutto ciò che occorre per riuscire a formare delle colonie, poichè restano nel proprio ambiente naturale.

Frutto-oligosaccaridi: fibre prebiotiche con spiccata capacità di mantenere vitali i probiotici e di stimolare la colonizzazione del colon ad opera dei bifidobatteri.

Estratto di semi di Pompelmo: azione antibiotica naturale per l’azione diretta su microrganismi patogeni e per la pulizia selettiva intestinale, nel pieno rispetto della flora batterica fisiologica.

Uncaria: originaria del Sud America, l’Uncaria, di cui si utilizza la corteccia, rivela una potente efficacia quale regolatrice del sistema immunitario. Il suo utilizzo porta ad un aumento della resistenza nell’organismo alle infezioni e migliora la risposta in caso di malattia.

Morinda citrifolia (Noni): utile per regolare la funzione e la rigenerazione cellulare delle cellule danneggiate, stimolare la produzione delle cellule T che svolgono un ruolo chiave nell’annientare le malattie e rafforzare il sistema immunitario.

La forma più idonea all’assunzione di tali funzionali, sia per adulti che per bambini (con formulazione specifica per l’età pediatrica) è rappresentata da pratici flaconcini con il tappo dosatore. Il dosaggio raccomandato è di un flaconcino al giorno, da assumere a stomaco vuoto.

separatore_bianco

370413110103_introLINEA GSE MULTIUSO
L’Estratto di semi di Pompelmo, con le sue straordinarie virtù, si presta con successo ad infinite possibilità di utilizzo. Ecco quindi una linea di prodotti la cui versatilità ne rende possibile l’impiego in molteplici situazioni, sia per uso sistemico, sia per uso esterno, anche per l’igienizzazione degli ambienti, della biancheria, per il risciacquo/conservazione degli alimenti, per la depurazione dell’acqua, etc.

Fra i molteplici utilizzi dell’Estratto di semi di Pompelmo, di particolare importanza e degno di essere segnalato, vi è anche quello relativo alIa sua applicazione verso le piante ornamentali.

separatore_bianco

p275_0_34_03
LINEA GSE MULTIUSO 60 caps

Prezzo: € 23,00
pulsante_acquista2

ctabellacd

separatore_biancoGSE Capsule 60 è un integratore a base di Estratto di semi di Pompelmo, i cui componenti possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo.

Ingredienti: POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI ESTRATTO SECCO, AGENTE DI CARICA: CELLULOSA MICROCRISTALLINA, IDROSSIPROPILMETILCELLULOSA; ANTIAGGLOMERANTE: BIOSSIDO DI SILICIO.

PRODOTTO SENZA GLUTINE– incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 36681.
Consigli per l’uso: al bisogno, assumere con un bicchiere d’acqua da 1 a 3 capsule al dì, prima dei pasti


separatore_bianco

p275_0_34_07
LINEA GSE MULTIUSO Gocce New

Prezzo: € 19,90
pulsante_acquista2

cliquidoa

separatore_biancoGSE Gocce New è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, i cui componenti possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo.

Ingredienti: POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., glicerina) SEMI ESTRATTO GLICERINATO, GLICERINA VEGETALE, ACQUA DEMINERALIZZATA, EDULCORANTE: XILITOLO, AROMA NATURALE DI POMPELMO.

PRODOTTO SENZA GLUTINE – incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 36685.

Consigli per l’uso: al bisogno, diluire da 2 a 8 gocce in 100 ml di acqua, da una a tre volte al dì.

spazio

separatore_bianco

LINEA GSE BIOTIC
La linea GSE Biotic costituisce un “pacchetto completo” specifico per la prevenzione e la risoluzione delle tipiche affezioni microbiche, stagionali e non. In questa linea nulla è lasciato al caso: a partire dalle formulazioni naturali, dalla scelta dei funzionali, inseriti in quantità tali da garantire l’efficacia in prevenzione o in risoluzione, sino alla possibilità di offrire soluzioni differenziate e specifiche che tengano in considerazione le diverse esigenze sia in termini di gusto, di modalità d’uso e di età. I prodotti della linea GSE Biotic sono infatti specifici e differenziati per adulti e per bambini.

separatore_bianco

separatore_bianco
erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-symbiotic

GSE Symbiotic 

10 flaconcini monodose con tappo dosatore
Prezzo: € 18,00
pulsante_acquista2

 

 

separatore_bianco

GSE Symbiotic è un integratore alimentare a base di fermenti lattici, frutto-oligosaccaridi, Estratto di semi di Pompelmo, Morinda citrifolia e Uncaria tomentosa. I fermenti lattici ed i frutto-oligosaccaridi contenuti nel prodotto possono risultare utili per l’equilibrio della flora batterica intestinale.

I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. L’Uncaria tomentosa e la Morinda citrifolia favoriscono le naturali difese organiche.

GSE Symbiotic è un integratore alimentare costituito da due formulazioni distinte, miscibili al momento dell’uso. Nel tappo dosatore sono contenuti i frutto-oligosaccaridi e una miscela di fermenti lattici (B. bifidus, L. bulgaricus, L. acidophilus); nel flaconcino sono invece contenuti gli estratti di Pompelmo semi, Uncaria tomentosa e Morinda citrifolia.
Ingredienti

Nel tappo dosatore: INULINA – FRUTTO-OLIGOSACCARIDI, MALTODESTRINA, BIFIDOBACTERIUM BIFIDUS ATCC 29521 (maltodestrina), LACTOBACILLUS BULGARICUS ATCC 11842-799 (maltodestrina), LACTOBACILLUS ACIDOPHILUS ATCC 4356 (maltodestrina), ANTIAGGLOMERANTE: BIOSSIDO DI SILICIO.

Nel flaconcino: ACQUA DEMINERALIZZATA, SUCCO DRY ARANCIA-CAROTA-LIMONE (succo di arancio, carota e limone, maltodestrina), FRUTTOSIO, NONI (Morinda citrifolia L.) FRUTTO SUCCO, POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., glicerina) SEMI E.G., UNCARIA (Uncaria tomentosa Willd. (ex Schult.) DC., maltodestrina) CORTECCIA E RADICE E.S., AROMA, CONSERVANTI: POTASSIO SORBATO E SODIO BENZOATO.

PRODOTTO SENZA GLUTINE – incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 20276.

Consigli per l’uso: si consiglia un flaconcino al giorno possibilmente a distanza di almeno due ore dall’assunzione di farmaci e dai pasti.

Modo d’uso: Premere il tappo fino in fondo, in modo che il suo contenuto si riversi completamente nella soluzione. Agitare per almeno trenta secondi. Svitare e deglutire.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-symbiotic-juniorGSE Symbiotic Junior FORTE
10 Flaconcini monodose con tappo dosatore
Prezzo: € 18,00

pulsante_acquista2separatore_biancoGSE Symbiotic Junior FORTE è uIntegratore alimentare a base di fermenti lattici, frutto-oligosaccaridi, Estratto di semi di Pompelmo, Astragalo e Uncaria tomentosa. I fermenti lattici ed i frutto-oligosaccaridi contenuti nel prodotto possono risultare utili per l’equilibrio della flora batterica intestinale. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. L’Astragalo e l’Uncaria tomentosa favoriscono le naturali difese organiche.

EDULCORATO CON GLICOSIDI STEVIOLICI (Estratto di foglie di Stevia rebaudiana).

PRODOTTO SENZA GLUTINE – incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 44892. Consigli per l’uso: si consiglia un flaconcino ricostituito al giorno, possibilmente a distanza di almeno 2 ore dall’assunzione di farmaci e dai pasti. Modo d’uso: premere il tappo fino in fondo, in modo che il suo contenuto si riversi completamente nella soluzione. Agitare per almeno trenta secondi. Svitare e deglutire.
erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-symbiotic-junior-contenutiIngredienti 

Tappo dosatore: DESTRINA DI MAIS IDROLIZZATA, BIFIDOBACTERIUM INFANTIS M63 LMG 23728 (amido), LACTOBACILLUS RHAMNOSUS LR-32 ATCC SD5217, BIFIDOBACTERIUM LONGUM ATCC-15707 (maltodestrina), ANTIAGGLOMERANTI: BIOSSIDO DI SILICIO E MAGNESIO OSSIDO.

Flaconcino: ACQUA DEPURATA, FRUTTOSIO, FRUTTO-OLIGOSACCARIDI A CORTA CATENA, ASTRAGALO (Astragalus membranaceus Bung., maltodestrina, biossido di silicio) RADICE E.S., POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., UNCARIA (Uncaria tomentosa Willd. (ex Schult.) DC., maltodestrina) CORTECCIA E RADICE E.S., AROMA, CONSERVANTI: POTASSIO SORBATO E SODIO BENZOATO, ACIDIFICANTE: ACIDO MALICO, EDULCORANTE: GLICOSIDI STEVIOLICI.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-immunobioticGSE Immunobiotic 30 caps

Prezzo: € 18,00

pulsante_acquista2

GSE Immunobiotic è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Biosterine® (fitocomposto costituito da Basilico santo e Salvia officinale, titolato al 40% in Acido rosmarinico), Uncaria e Boswelia. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico del’organismo. Il Basilico santo, la Salvia officinale e l’Uncaria tomentosa e favoriscono le naturali difese immunitarie.

Consigli per l’uso: si consiglia l’assunzione di una o due compresse al giorno, preferibilmente dopo i pasti principali, da deglutire con acqua o altro liquido.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-immuniobiotic-contenutiProdotto incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 44185.

Ingredienti: AGENTE DI CARICA: CALCIO FOSFATO BIBASICO, CELLULOSA MICROCRISTALLINA, BOSWELLIA (Boswellia serrata Roxb., maltodestrina) RESINA E.S., POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., BIOSTERINE®: BASILICO SANTO (Ocimum sanctum L.) PARTI AEREE E SALVIA (Salvia officinalis L.) FOGLIE ESTRATTI SECCHI TIT. 40% IN ACIDO ROSMARINICO, UNCARIA (Uncaria tomentosa WILLD. (ex SCHULT.) DC., maltodestrina) CORTECCIA E.S., ANTIAGGLOMERANTE: MAGNESIO STEARATO.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-immunobiotic-juniorGSE Immunobiotic Junior
flacone da 120 g di polvere da ricostituire con tappo misurino
Prezzo: € 19,00

pulsante_acquista2

GSE Immunobiotic Junior è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Biosterine® (fitocomposto costituito da Basilico santo e Salvia officinale, titolato al 40% in Acido rosmarinico), Ananas e Uncaria. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. Il Basilico santo, la Salvia officinale e l’Uncaria tomentosa favoriscono le naturali difese immunitarie.

separatore_bianco

ISTRUZIONI PER L’USO: ricostituire la polvere al primo utilizzo secondo la seguente modalità: riempire il flacone con acqua fino al livello indicato dalla tacca presente sull’etichetta (pari a 200 ml di prodotto ricostituito), richiudere il _flacone ed agitare bene. Dopo aver seguito le precedenti istruzioni d’uso, effettuare un ulteriore rabbocco di acqua fino a raggiungere nuovamente il livello indicato dalla tacca, pari a 200 ml di prodotto ricostituito, ed agitare nuovamente. La sospensione così ricostituita è pronta per l’uso, va conservata in frigorifero (2-8 °C) ed utilizzata entro 30 gg.

CONSIGLI PER L’USO: agitare prima di ogni utilizzo. Con l’apposito misurino somministrare da 4 a 8 ml per 2 volte al giorno, prima di colazione e di cena. Prodotto incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 47082. SENZA GLUTINE SENZA COLORANTI SENZA CONSERVANTI

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-immunobiotic-junior-contenutiIngredienti FRUTTOSIO, ANANAS (Ananas comosus (L.) Merr., maltodestrina) STIPITI E.S., POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., BIOSTERINE®: BASILICO SANTO (Ocimum sanctum L.) ERBA e SALVIA (Salvia officinalis L.) FOGLIE ESTRATTI SECCHI TIT. 40% IN ACIDO ROSMARINICO; AROMA, UNCARIA (Uncaria tomentosa WILLD. ex SCHULT DC.) CORTECCIA E.S., CORRETTORE DI ACIDITÀ: ACIDO TARTARICO; ADDENSANTE: GOMMA XANTANA; ANTIAGGLOMERANTE: BIOSSIDO DI SILICIO.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-influbiotic-contenutiGSE Influbiotic Rapid 30 caps
erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-influbiotic
Prezzo: 24,00

pulsante_acquista2separatore_biancoGSE Influbiotic Rapid è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Biosterine® (fotocomposto costituito da Basilico santo e Salvia officinale, titolato al 40% in Acido rosmarinico), Prunella, Echinacea e Sambuco. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. Gli estratti di Echinacea, Basilico santo, Salvia officinale e Sambuco sono coadiuvanti per la corretta funzionalità delle prime vie respiratorie. L’estratto di Prunella favorisce le naturali difese immunitarie.
Si consiglia l’assunzione di due compresse, per tre volte al giorno, prima dei pasti, da deglutire con acqua o altro liquido.


Ingredienti

AGENTI DI CARICA: CELLULOSA MICROCRISTALLINA E IDROSSIPROPILCELLULOSA (silice), PRUNELLA (Prunella vulgaris L.) ERBA E.S., POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., ANTIAGGLOMERANTI: BIOSSIDO DI SILICIO, STEARATO DI MAGNESIO VEGETALE E MAGNESIO OSSIDO, ECHINACEA (Echinacea purpurea Moench., maltodestrina, silice colloidale anidra) RADICE ED ERBA E.S., SAMBUCO (Sambucus nigra L., maltodestrina) BACCHE E.S., BIOSTERINE®: BASILICO SANTO (Ocimum sanctum L.) ERBA E SALVIA (Salvia officinalis L.) FOGLIE ESTRATTI SECCHI TIT. 40% IN ACIDO ROSMARINICO.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-influbiotic-rapid-juniorerboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-influbiotic-rapid-junior-contenutiGSE Influbiotic Rapid Junior
250 ml con misurino da 3,75 ml.

Prezzo: € 24,00

pulsante_acquista2separatore_biancoGSE Influbiotic Rapid Junior è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Biosterine® (fotocomposto costituito da Basilico santo e Salvia officinale, titolato al 40% in Acido rosmarinico), Prunella, Echinacea e Sambuco. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. Gli estratti di Echinacea, Basilico santo, Salvia officinale e Sambuco sono coadiuvanti per la corretta funzionalità delle prime vie respiratorie. L’estratto di Prunella favorisce le naturali difese immunitarie.
Si consiglia di assumere direttamente o diluire in poca acqua o succo, prima dei pasti principali, da 1 a 2 misurini per 3 volte al giorno.


Ingredienti

FRUTTOSIO, ACQUA, PRUNELLA (Prunella vulgaris L.) ERBA E.S., POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., ECHINACEA (Echinacea purpurea Moench., maltodestrina, silice colloidale anidra) RADICE ED ERBA E.S., SAMBUCO (Sambucus nigra L., maltodestrina) BACCHE E.S., BIOSTERINE®: BASILICO SANTO (Ocimum sanctum L.) ERBA E SALVIA (Salvia officinalis L.) FOGLIE ESTRATTI SECCHI TIT. 40% IN ACIDO ROSMARINICO, AROMI, ACIDIFICANTE: ACIDO MALICO, CONSERVANTI: POTASSIO SORBATO E SODIO BENZOATO.
PRODOTTO SENZA GLUTINE

separatore_biancoseparatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-aerobioticGSE Aerobiotic 10 fiale monouso da 5 ml per aerosol pronte per l’uso
Prezzo: € 15,00

pulsante_acquista2separatore_biancoGSE Aerobiotic è una soluzione, nebulizzabile tramite apparecchio per aerosol, a base di Estratto di semi di Pompelmo, Echinacea angustifolia, Drosera, Enula, Pino mugo, Timo serpillo, Timo comune ed atomizzato di Acqua marina. La nebulizzazione della soluzione favorisce l’idratazione e la fluidificazione del muco in eccesso, facilitandone la rimozione.

Gli estratti vegetali contenuti contribuiscono al ripristino del fisiologico equilibrio delle vie respiratorie.
Componenti funzionali: POMPELMO SEMI E.G., DROSERA E.G., ECHINACEA ANGUSTIFOLIA E.G., ENULA E.G., TIMO SERPILLO E.G., ATOMIZZATO DI ACQUA MARINA, PINO MUGO O.E., TIMO O.E.

Consigli per l’uso: nebulizzare una fiala, senza diluirla, per 1 o 2 volte al dì. Il prodotto è nebulizzabile con tutte le tipologie di apparecchi aerosol (a pistone, a ultrasuoni, ecc.). In caso di ipersensibilità accertata verso uno o più componenti, evitare l’uso del prodotto.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-aerobiotic-juniorGSE Aerobiotic Junior 10 fiale monouso da 5 ml per aerosol pronte per l’uso.

Prezzo: € 14,00

pulsante_acquista2separatore_biancoGSE Aerobiotic Junior è una soluzione, nebulizzabile tramite apparecchio per aerosol, formulato per l’età pediatrica, a base di Estratto di semi di Pompelmo, Echinacea angustifolia, Drosera, Enula, Pino mugo, Timo serpillo, Timo comune ed atomizzato di Acqua marina. La nebulizzazione della soluzione favorisce l’idratazione e la fluidificazione del muco in eccesso, facilitandone la rimozione.Gli estratti vegetali contenuti contribuiscono al ripristino del fisiologico equilibrio delle vie respiratorie.

Componenti funzionali POMPELMO SEMI E.G., DROSERA E.G., ECHINACEA ANGUSTIFOLIA E.G., ENULA E.G., TIMO SERPILLO E.G., ATOMIZZATO DI ACQUA MARINA, PINO MUGO O.E., TIMO O.E.

Consigli per l’uso: nebulizzare una fiala, senza diluirla, da 1 a 3 volte al dì. Il prodotto è nebulizzabile con tutte le tipologie di apparecchi aerosol (a pistone, a ultrasuoni, ecc.).In caso di ipersensibilità accertata verso uno o più componenti, evitare l’uso del prodotto. L’uso nei bambini dipende dalla capacità degli stessi di utilizzare correttamente l’apparecchio aerosol; la somministrazione nel bambino deve perciò essere effettuata con la supervisione di un adulto.

separatore_bianco

 

p152_0_19_011

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-biotic-contenutiGSE Biotic 60 cps 

Prezzo: € 19,00

pulsante_acquista2

separatore_bianco
GSE Biotic è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Echinacea, Rodiola, Uncaria e Melaleuca. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. L’Echinacea, l’Uncaria e la Melaleuca esplicano effetti bene_ci sulle naturali difese dell’organismo. La Rodiola è, inoltre, dotata di effetti tonico-adattogeni.

Ingredienti POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., AGENTI DI CARICA: CELLULOSA MICROCRISTALLINA, SORBITOLO E MALTODESTRINA, ECHINACEA (Echinacea purpurea Moench, maltodestrina, silice colloidale anidra) RADICE E ERBA E.S., RODIOLA (Rhodiola rosea L., maltodestrina, silice) RADICE E.S., UNCARIA (Uncaria tomentosa Willd. (ex Schult.) DC., maltodestrina) CORTECCIA E RADICE E.S., ANTIAGGLOMERANTI: BIOSSIDO DI SILICIO, STEARATO DI MAGNESIO VEGETALE E MAGNESIO OSSIDO, MELALEUCA (Melaleuca alternifolia Cheel) O.E.

Consigli per l’uso: al bisogno deglutire con acqua, dopo i pasti principali, fino ad un massimo di 3 o 4 compresse al dì.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-antinfluenza-benessere-schio-gse-biotic-forte-prodotto-antinfluenzaleerboristeriarcobaleno-antinfluenza-benessere-schio-gse-biotic-forte-prodotto-antinfluenzale-tabellaGSE Biotic FORTE
Confezione: 2 blister da 12 cpr cad.

Prezzo: € 11,50

pulsante_acquista2

separatore_bianco

GSE Biotic FORTE è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Echinacea purpurea, Echinacea angustifolia e Melaleuca.

I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. L’Echinacea purpurea, l’Echinacea angustifolia e la Melaleuca esplicano effetti bene_fici sulle naturali difese dell’organismo.

Ingredienti AGENTI DI CARICA: CELLULOSA MICROCRISTALLINA, FOSFATO BICALCICO; POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., ECHINACEA (Echinacea purpurea Moench, maltodestrina) ERBA E.S., ECHINACEA (Echinacea angustifolia DC., maltodestrina) RADICE E.S., AGENTI DI CARICA: MALTODESTRINE; MELALEUCA (Melaleuca alternifolia Cheel) SOMMITÁ O.E., AGENTI ANTIAGGLOMERANTI: GLICERIL BEENATO, MAGNESIO STEARATO VEGETALE, BIOSSIDO DI SILICIO.

PRODOTTO SENZA GLUTINE
Consigli per l’uso: Assumere una compressa per 3 volte al dì, prima dei pasti principali, deglutendola con acqua o altro liquido.
Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita.

 

 

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-efferbioticerboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-efferbiotic-contenutiGSE Efferbiotic Rapid
tubo astucciato da 20 compresse effervescenti
Prezzo: € 14,00
pulsante_acquista2

GSE Efferbiotic Rapid è un integratore alimentare, in compresse effervescenti, a base di Estratto di semi di Pompelmo e Uncaria tomentosa. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. L’Uncaria tomentosa favorisce le naturali difese immunitarie.
Ingredienti
ACIDIFICANTE: ACIDO CITRICO; REGOLATORI DI ACIDITÀ: SODIO BICARBONATO, SODIO CARBONATO; FRUTTOSIO, EDULCORANTE: SORBITOLO, POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., UNCARIA (Uncaria tomentosa Wild. (ex Schult.) DC., maltodestrina) CORTECCIA E.S., AROMA LIMONE.
Consigli per l’uso:
al bisogno, sciogliere da 1 a 2 compresse in un bicchiere d’acqua, per 1 o 2 volte al dì.

 

separatore_bianco

 

LINEA GSE OCCHI ORECCHIE

p074_0_37_02Grazie all’Estratto di semi di Pompelmo e a principi vegetali specifici, una linea di prodotti naturali e senza effetti collaterali per le più comuni affezioni oculari e palpebrali (GSE Eye Drops Click e GSE Eye Med) e per la pulizia profonda ma delicata dei condotti uditivi (GSE Ear Drops Free).

separatore_bianco
erboristeriarcobaleno-allergieeardropsGSE Ear Drops Free

10 pipette richiudibili da 0,3 ml
Prezzo: € 15,00
pulsante_acquista2

separatore_bianco

GSE Ear Drops Free è una soluzione otologica in pipette richiudibili che, grazie all’azione meccanica della glicerina vegetale, in associazione all’Estratto di semi di Pompelmo, forma sulla mucosa auricolare un ambiente microbiologicamente controllato.

GSE Ear Drops Free, con un’azione emolliente e protettiva sulla mucosa, consente l’attenuazione dei sintomi quali dolore, rossore, edema e secrezione, caratteristici dell’otite esterna. Gli estratti di Ippocastano e di Ribes nero contribuiscono ad alleviare i sintomi, dando un rapido e prolungato sollievo.

L’elevata presenza di glicerina, dal carattere igroscopico, favorisce l’eliminazione meccanica di eventuali residui d’acqua bloccati all’interno del condotto uditivo, prevenendo le contaminazioni microbiche che possono determinare l’insorgere di otite balneare. L’applicazione del prodotto favorisce inoltre la rimozione del tappo di cerume.

È un prodotto certificato VEGAN OK. SENZA CONSERVANTI

Componenti funzionali: Glicerina vegetale, Estratto di semi di Pompelmo (Citrus x paradisi), Estratto di Ippocastano (Aesculus hippocastanum), Estratto di Ribes nero (Ribes nigrum).

Consigli per l’uso: al bisogno, inclinare la testa e instillare 1-2 gocce (per 3-4 volte al dì) direttamente nel condotto uditivo; mantenere tale posizione per qualche minuto e ripetere, se necessario, l’operazione per l’altro orecchio. Una volta aperta la pipetta deve essere utilizzata entro le 24 ore. Specifici test di otocitotossicità hanno dimostrato che può essere utilizzato anche in caso di timpano perforato.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-allergie-eyedropsGSE Eye Drops Click

10 pipette richiudibili da 0,5 ml

Prezzo: € 13,00

pulsante_acquista2

GSE Eye Drops Click forma sull’occhio un film protettivo, microbiologicamente controllato grazie all’Estratto di semi di Pompelmo, in grado di contrastare l’azione dei fattori esterni come smog, polvere, fumo, vento e lenti a contatto prevenendo ed attenuando così le fastidiose sensazioni di bruciore, prurito e stanchezza.
La presenza di un sistema tampone salino, che mantiene il pH ai valori fisiologici del film oculare, contribuisce a creare un ambiente che protegge gli occhi dalle aggressioni microbiche.

p074_0_37_08L’azione idratante e rinfrescante delle acque distillate di Calendula, Eufrasia e Camomilla contribuisce a dare all’occhio un rapido e prolungato sollievo. Specifici test di compatibilità hanno dimostrato la sicurezza d’uso del prodotto in presenza di lenti a contatto.

Componenti funzionali: ACQUA DEPURATA, ACQUA DISTILLATA DI CAMOMILLA (Chamomilla recutita), ACQUA DISTILLATA DI EUFRASIA (Euphrasia officinalis), ACQUA DISTILLATA DI CALENDULA (Calendula officinalis), SODIO CLORURO, DIPOTASSIO FOSFATO, ESTRATTO GLICERICO DI SEMI DI POMPELMO (Citrus x paradisi), IDROSSIETILCELLULOSA, POTASSIO FOSFATO, METIL 4-IDROSSIBENZOATO SALE SODICO.

Consigli per l’uso: inclinare la testa ed instillare 2 o 3 gocce in ogni occhio. Ripetere l’applicazione più volte al giorno secondo le necessità. Una volta aperta, la pipetta deve essere richiusa e utilizzata entro le 12 ore.

separatore_bianco

p074_0_37_08GSE Eye Med compresse oculari monouso
Prezzo: € 18,00
pulsante_acquista2

GSE Eye Med è un prodotto in compresse oculari monouso a forma di maschera. Tali compresse oculari in tessutonontessuto, imbibite di una soluzione a base di estratti di Calendula, Ninfea, Sambuco e Altea, permettono un rilascio lento costante e ben distribuito dei principi naturali, esplicando un’azione decongestionante, lenitiva e defaticante dei globi oculari e del contorno occhi. La presenza dell’Estratto di semi di Pompelmo e la formulazione a pH controllato, contribuiscono a proteggere gli occhi dalle aggressioni microbiche.

Componenti funzionali: ACQUA, GLICERINA, ESTRATTO DI ALTEA (Althaea of_ficinalis), ESTRATTO DI CALENDULA (Calendula of_ficinalis), ESTRATTO DI SEMI DI POMPELMO (Citrus x paradisi), ESTRATTO DI NINFEA (Nymphaea odorata), ESTRATTO DI SAMBUCO (Sambucus nigra), ACIDO LATTICO, GOMMA XANTANA, IDROSSIDO DI SODIO, 1,2-ESANDIOLO, CAPRILIL GLICOLE, TROPOLONE.

Istruzioni per l’uso

Con mani pulite appoggiare la maschera sugli occhi chiusi facendola aderire uniformemente a tutta la zona oculare e perioculare.
Lasciare agire per 10/15 minuti e non risciacquare. Il prodotto è monouso, non riutilizzare la compressa una volta applicata. Nel caso di utilizzo della maschera in associazione alle gocce oculari, posizionare GSE Eye Med dopo aver instillato GSE Eye Drops Click nei dosaggi raccomandati.

spazio

p090_0_07_08LINEA GSE PELLE

Grazie all’azione antimicotica naturale dell’Estratto di semi di Pompelmo, nasce la linea GSE Pelle, costituita da tre prodotti naturali specifici per il trattamento delle micosi della pelle in genere, di irritazioni, arrossamenti e dermatiti delle zone inguino-gluteo-perianali (di lattanti e adulti).

separatore_bianco

Risultati immagini per gse baby dreamGSE Baby Dream vaso in vetro da 100 ml
Prezzo: € 18,50

pulsante_acquista2

GSE Baby Dream è un Olio vegetale in Crema per le zone inguinali, anali e perianali. Grazie all’elevata concentrazione di Poligliceridi di origine vegetale, esplica sulla cute un’azione di barriera filmogena, destinata a proteggere dal contatto con gli agenti irritanti ed a favorire il ripristino delle condizioni fisiologiche ottimali dell’epidermide. Tale azione barriera è rafforzata dalla presenza del burro di Karitè e degli oli di Oliva, Germe di grano e Mandorle; l’Estratto di semi di Pompelmo ne favorisce il controllo microbiologico. Gli estratti di Camomilla e Calendula, unitamente alla Vitamina E, in virtù delle loro proprietà lenitive ed emollienti, contribuiscono ad alleviare fastidi ed irritazioni.

separatore_bianco

 

p090_0_07_012GSE Simil-ONE® Gel tubo da 30 ml
Prezzo: € 15,50
pulsante_acquista2

GSE Simil-ONE® Gel è una preparazione in gel che esplica un’azione filmogena protettiva destinata al trattamento di irritazioni, arrossamenti e stati pruriginosi della cute integra. Contiene estratti vegetali che contribuiscono al ripristino delle condizioni fisiologiche ottimali dell’epidermide. L’uso di GSE Simil-ONE® Gel dona un rapido e duraturo sollievo. Se ne consiglia l’uso ogni qual volta il trattamento farmacologico topico non sia strettamente necessario.

Componenti funzionali: ESTRATTO DI SEMI DI POMPELMO, LITHOSPERMUM, ECHINACEA, NINFEA, ALOE VERA GEL, BIOSTERINE® (fitocomposto costituito da Basilico santo e Salvia officinale, tit. al 40% in Ac. Rosmarinico), CARBOSSIMETILBETAGLUCANO, O.E. DI MENTA.

Consigli per l’uso: lavarsi accuratamente le mani. Distribuire un’adeguata quantità di prodotto sulla zona interessata. Applicare 3 o più volte al giorno, a seconda delle necessità e della problematica da trattare.

separatore_bianco

297GSE Skin Powder
flacone da 100 g con tappo spargipolvere.
Prezzo: € 15,30
pulsante_acquista2

GSE Skin Powder è una polvere dermatologica ad azione naturale, a base di Estratto di semi di Pompelmo, che, grazie alle sue riconosciute e scientificamente dimostrate proprietà da parte di Laboratori ed Istituti di tutto il mondo, è largamente consigliato dai dermatologi per il trattamento di affezioni cutanea di varia natura. La presenza del Tea tree oil in ciclodestrine (derivate dall’amido di patate) e dell’estratto secco di olio d’oliva rafforza le proprietà del GSE, esaltando le caratteristiche e la naturalità del prodotto.

Componenti funzionali ESTRATTO DI SEMI DI POMPELMO, TEA TREE OIL IN CICLODESTRINE (DERIVATE DALL’AMIDO DI PATATE), ESTRATTO SECCO DI OLIVO D’OLIVA.

Consigli per l’uso: cospargere, al bisogno, una quantità adeguata di polvere sulla parte interessata.

separatore_bianco

LINEA GSE NASO GOLA

p074_0_37_09Sciroppi, soluzioni spray e compresse da sciogliere in bocca rappresentano i rimedi naturali per le più comuni affezioni stagionali quali tosse, raffreddore e mal di gola. Le formulazioni di questa linea di prodotti sono a base di Estratto di semi di Pompelmo e principi vegetali specifici e risultano realmente efficaci per alleviare i fastidi conseguenti alle problematiche delle vie aeree e del cavo orale. L’approccio corretto verso queste sintomatologie prevede l’utilizzo di rimedi che agiscono, nel contempo, sia direttamente sulla causa, sia sul sintomo, senza controindicazioni ed effetti collaterali.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-allergie-nasal-freeGSE Nasal Free

Flacone da 20 ml in eco-spray, con erogatore “preservative free”
Prezzo: € 13,00

pulsante_acquista2

separatore_bianco

GSE Nasal Free è una soluzione rinologica a pH fi_siologico indicata per il trattamento dei sintomi di raffreddore, rinite e sinusite. Grazie alla presenza delle mucillagini di Altea e degli estratti di Echinacea e Calendula, ricchi in polisaccaridi, la soluzione, nebulizzata nelle cavità nasali, consente la formazione di un _film muco-adesivo, microbiologicamente controllato grazie alla presenza dell’Estratto di semi di Pompelmo, che svolge azione protettiva ed idratante, prevenendo le irritazioni e riequilibrando le secrezioni nasali. L’acqua di Kiwi e gli estratti di Timo e Cipresso contribuiscono al ripristino delle condizioni _fisiologiche della.

INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA NATURA
Il metodo di produzione (tripla fi_ltrazione della soluzione _fino a 0,2 micron e confezionamento in ambiente microbiologicamente controllato) e il packaging brevettato “preservative free” consentono la realizzazione di un prodotto completamente senza conservanti.

È un prodotto certificato VEGAN OKp074_0_37_012

  • SENZA CONSERVANTI
  • SENZA PROPELLENTI
  • SENZA ALCOOL
  • SENZA GLICOLI
  • SENZA GLUTINE

Componenti funzionali: Estratto di Altea (Althea of_ficinalis), Estratto di Echinacea (Echinacea angustifolia), Estratto di Calendula (Calendula of_ficinalis), Idrossipropilmetilcellulosa, Estratto di semi di Pompelmo (Citrus x paradisi), Estratto di Timo (Thymus vulgaris), Estratto di Cipresso (Cupressus sempervirens), Acqua di Kiwi (Actinidia chinensis), Acqua demineralizzata, Glicerina vegetale, Acido lattico.

Consigli per l’uso: al bisogno, togliere il cappuccio protettivo e, dopo aver soffi_ato delicatamente il naso, inserire l’erogatore in una narice e spruzzare per 1-2 volte consecutive; fare altrettanto nell’altra narice. L’applicazione può essere ripetuta per 4- 5 volte nell’arco della giornata.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-allergie-oral-sprayp074_0_37_015GSE Oral Spray 20 ml

Prezzo: € 12,90

pulsante_acquista2

separatore_bianco

GSE Oral Spray è una soluzione per uso orale, che, grazie alla presenza del gel d’Aloe e dei polisaccaridi dell’Echinacea, crea sulla mucosa orofaringea un film ad effetto barriera, microbiologicamente controllato grazie all’Estratto di semi di Pompelmo, che da una part
e protegge dall’aggressione di agenti esterni di varia origine e natura, dall’altra esplica un’azione antinfiammatoria e lenitiva, alleviando così i fastidi dovuti all’irritazione.
Inoltre, grazie alla presenza di glicerina vegetale, contribuisce alla reidratazione della mucosa

E’ un prodotto certificato VEGAN OK.

EDULCORATO CON GLICOSIDI STEVIOLICI (Estratto di foglie di Stevia rebaudiana).

NON CONTIENE PROPELLENTI – NON CONTIENE GLUTINE – NON CONTIENE ALCOOL

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-allergie-gse-oral-sprayComponenti funzionali
Aloe vera (Aloe barbadensis) foglie gel, Echinacea (Echinacea angustifolia) radice estratto glicerico, Pompelmo (Citrus grandis) semi estratto glicerico, Erisimo (Sisymbrium officinalis) sommità fiorite estratto idroglicerico, Acqua di arancio dolce (Citrus aurantium dulcis);

Eccipienti: Acqua depurata, Glicerina, Aromi naturali, Fruttosio, Glicosidi steviolici, Potassio sorbato, Sodio benzoato, Acido ascorbico e Acido citrico.

Consigli per l’uso
Spruzzare, al bisogno, per 1-2 volte consecutivamente, indirizzando l’apposita cannula verso il cavo orale. Ripetere l’applicazione per 3-4 volte nell’arco della giornata.

GSE oral spray è un colluttorio in spray specifico per il cavo orale,indicato per le infiammazioni della gola, laringiti, angina, raucedine, gengivite, afte e mughetto.

separatore_bianco

nasogolacge_-_copiaGSE Tussive Flu 150 ml
Prezzo: € 16,50
pulsante_acquista2

separatore_bianco

tabellagsenasogola_-_copia è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Verbasco, Enula Campana, Capelvenere ed Elicriso.
I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. Il Verbasco ha un effetto lenitivo e calmante in caso di irritazione della gola e della faringe. Gli estratti di Enula Campana e di Capelvenere facilitano la fluidità delle secrezioni bronchiali. L’Elicriso è utile per la sua azione espettorante.

GSE Tussive FluPRODOTTO SENZA GLUTINE
Consigli per l’uso: da un cucchiaino ad un cucchiaio per tre volte al dì.

Prodotto incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 14881.

Ingredienti
FRUTTOSIO, ACQUA DEPURATA, VERBASCO (Verbascum thapsus L.), FIORI E.I., LAMPONE (succo lampone, maltodestrina) FRUTTI SUCCO LIMPIDO, ENULA CAMPANA (Inula helenium L.) RADICE E RIZOMA E.I., CAPELVENERE (Adiantum capillus-veneris L., maltodestrina) ERBA E.S., ELICRISO (Helichrysum italicum Don., maltodestrina) ERBA CON FIORI E.S., POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., glicerina) SEMI E.G., AROMA LAMPONE, CONSERVANTE: POTASSIO SORBATO.

separatore_bianco

p224_0_12_014_-_copiaGSE Tussive Sed 150 ml
Prezzo: € 16,50
pulsante_acquista2

GSE Tussive Sed è un integratore a base di Estratto di semi di Pompelmo, Castagno, Lavanda, Marrubio e Papavero.

L’estratto di semi di Pompelmo può contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. Il Castagno favorisce la fluidità delle secrezioni bronchiali. Il Marrubio dona sollievo alla gola e alla faringe. Il Papavero favorisce la funzionalità delle vie respiratorie.

separatore_bianco

PRODOTTO SENZA GLUTINE
Consigli per l’uso: da un cucchiaino ad un cucchiaio per tre volte al dì.

Prodotto incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute, codice 14882.

Ingredienti: FRUTTOSIO, ACQUA DEMINERALIZZATA, SUCCO DRY ARANCIA-CAROTA-LIMONE (Succo di arancio, carota e limone, maltodestrina), CASTAGNO (Castanea sativa Mill.) FOGLIE ESTRATTO IDROALCOLICO, LAVANDA (Lavandula officinalis Chaix (var)) FIORI ESTRATTO IDROALCOLICO, MARRUBIO BIANCO (Marrubium volgare L., maltodestrina, silice colloidale anidra) ERBA CON FIORI ESTRATTO SECCO, PAPAVERO ROSSO (Papaver rhoeas L., maltodestrina) FIORI ESTRATTO SECCO, POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad, glicerina) SEMI ESTRATTO GLICERINATO, CONSERVANTE: POTASSIO SORBATO, AROMA..

separatore_bianco

GSE Oral Tabs Rapid 12 cps

Prezzo: € 7,00
pulsante_acquista2

GSE Oral Tabs Rapid è un prodotto in compresse per il trattamento e la prevenzione degli stati infiammatori della mucosa orofaringea in caso di faringiti, tonsilliti, mal di gola, tosse irritativa e per la protezione dal contatto con agenti esterni, quali freddo, fumo, smog, polveri.

Grazie alla presenza dell’estratto di Altea titolato al 30% in polisaccaridi, GSE Oral Tabs Rapid forma un film protettivo sulla mucosa orofaringea che ne favorisce l’idratazione ed il ripristino delle condizioni fisiologiche, permettendo di ridurne l’irritazione, l’infiammazione ed i sintomi tipici quali bruciore, dolore, secchezza e sensibilità alla deglutizione. Istruzioni per l’uso: al bisogno, sciogliere lentamente in bocca una compressa per 3 o 4 volte durante l’arco della giornata

Composizione Estratto di Altea (Althaea officinalis) tit. 30% polisaccaridi, Estratto di semi di Pompelmo (Citrus x paradisi), Estratto di Liquirizia (Glycyrrhiza glabra), Estratto di Echinacea (Echinacea purpurea), Estratto di Astragalo (Astragalus membranaceus), Estratto di Zenzero (Zingiber officinale), Succo di Lampone, Xilitolo, Maltodestrine, Acido malico, Magnesio stearato, Biossido di silicio, Magnesio ossido, Aromi naturali di Arancio e Limone.
Gusto Agrace, soprattutto efficace.
SENZA GLUTINE
SENZA EDULCORANTI ARTIFICIALI

separatore_bianco

gse-preve-gel-orale-15mlGSE Preve GengiVITA Gel 15 ml
Prezzo: € 13,30
pulsante_acquista2

GSE Preve GengiVITA Gel grazie alle proprietà del Gel d’Aloe, dell’Acido jaluronico e della Glicerina vegetale, GSE PREVE GENGIVITA GEL forma un _film protettivo, a pH neutro, che isola la zona trattata da agenti irritativi e ne favorisce il ripristino delle condizioni fi_siologiche, donando un immediato sollievo dal dolore e prevenendo il rischio di ulteriori infi_ammazioni. Gli oli essenziali di Eucalipto e Melaleuca e l’Estratto di Liquirizia conferiscono al dispositivo medico un’azione lenitiva ed antinfi_ammatoria. La contemporanea presenza dell’Estratto di semi di Pompelmo favorisce il controllo microbiologico della zona interessata.

E’ un prodotto certificato VEGAN OK

p090_0_07_028100% NATURALE: SENZA CONSERVANTI, SENZA COLORANTI, SENZA EDULCORANTI ARTIFICIALI, SENZA AROMI, SENZA ALCOOL, SENZA PEG, SENZA GLUTINE.

Composizione: Aloe vera gel (Aloe barbadensis), Sodio jaluronato, Estratto di semi di Pompelmo (Citrus x paradisi), Olio essenziale di Eucalipto (Eucalyptus globulus), Estratto di Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.), Olio essenziale di Melaleuca (Melaleuca alternifolia), Xilitolo, Stevia, Glicerina vegetale, Gomma xantana, Acqua depurata, Maltodestrine, Acido lattico, Dipotassio fosfato.

Consigli per l’uso: al bisogno applicare direttamente sulla parte interessata, per 3 o 4 volte al dì. Evitare di toccare la parte con la lingua per qualche minuto dopo l’applicazione

separatore_bianco

p090_0_07_029LINEA GSE HERPES

La linea GSE Herpex1 è alla base di un vero e proprio “programma” completo costituito da prodotti specifici che, unitamente ad adeguati consigli legati allo stile di vita, risultano efficaci per la prevenzione o la rapida risoluzione dell’herpes labiale.

L’approccio di Prodeco Pharma contribuisce a “dominare” il virus HSV-1 riducendo i tempi di guarigione delle lesioni e ostacolando le recidive dell’herpes labiale.

separatore_bianco

GSE Herpex543314110614_medium1 Stick
Prezzo: € 9,50
pulsante_acquista2

GSE Herpex 1 Stick è una pomata labbra dermatologica in STICK con estratti vegetali, con attività filmogena è utile in prevenzione dell’herpes labiale e trattamento dei sintomi infiammatori correlati.

È una preparazione a base di cere e trigliceridi con azione filmogena preventiva e protettiva nei confronti dell’herpes labiale. Gli estratti vegetali inseriti inoltre contribuiscono al ripristino delle condizioni fisiologiche ottimali delle labbra e dell’area perilabiale.

Componenti funzionali
ESTRATTI DI SEMI DI POMPELMO, MELISSA, PRUNELLA E CAMELLIA SINENSIS, VITAMINA E NATURALE, ACIDO GLICIRRETICO, BURRO DI KARITÈ E CERA D’API.

Confezione: pratico stick da 5,7 ml

Applicare il prodotto più volte al giorno sulle labbra e sull’area perilabiale

separatore_bianco

fotogselabbraturaGSE Herpex1 Crema 15 ml
Prezzo: € 17,00
pulsante_acquista2

GSE Herpex Crema è una crema dermatologica per labbra e parti adiacenti a base di Estratto di semi di Pompelmo e principi vegetali specifici. L’Estratto di semi di Pompelmo ha riconosciute e scientificamente dimostrate proprietà, da parte di Laboratori ed Istituti di tutto il mondo, ed in crema è largamente consigliato dai Dermatologi per applicazioni nella zona delle labbra e parti adiacenti. La presenza inoltre degli estratti di Melissa e Porphyra umbilicalis, dell’Acido glicirretico (estratto dalla radice di Liquirizia), del Fito-squalano (estratto dall’olio d’oliva) e della Vitamina C, rafforza le proprietà dell’Estratto di semi di Pompelmo esaltando le caratteristiche e la naturalità del prodotto.

Componenti funzionali: ESTRATTI DI POMPELMO SEMI, MELISSA E PORPHYRA UMBILICALIS, ACIDO GLICIRRETICO, VITAMINA C, FITO-SQUALANO.

Consigli per l’uso: al bisogno, applicare delicatamente sulla parte interessata, tre volte al dì, una discreta quantità di prodotto, senza massaggiare.

separatore_bianco

p090_0_07_035GSE Herpex1 Integratore 60 cps
Prezzo: € 21,90
pulsante_acquista2

GSE Herpex 1 Integratore è un integratore alimentare a base di Estratto di semi di Pompelmo, Uncaria, Alga Dulse e L-Lisina. I componenti dell’Estratto di semi di Pompelmo possono contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo. L’Uncaria esplica eff_etti bene_ci sulle naturali difese dell’organismo. L’Alga Dulse risulta utile come ricostituente.

Consigli per l’uso
Al bisogno, deglutire con un abbondante bicchiere d’acqua 1 o 2 compresse al dì.

Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

PRODOTTO SENZA GLUTINE

herpes_tabellaaINGREDIENTI: L-LISINA,AGENTI ANTIAGGLOMERANTI: MONO-DI E TRIGLICERIDI DEGLI ACIDI GRASSI, BIOSSIDO DI SILICIO, STEARATO DI MAGNESIO VEGETALE E MAGNESIO OSSIDO; UNCARIA (Uncaria tomentosa Willd. (ex Schult.) DC., maltodestrina) CORTECCIA E RADICE E.S., POMPELMO (Citrus x paradisi Macfad., maltodestrina) SEMI E.S., ALGA DULSE (Rhodymenia palmata (L.) Greville) TALLO POLVERE; AGENTE DI CARICA: SORBITOLO.

p224_0_29_01

xanaflu-erbprosteriarcobalenoXanaflu 200 – 20 capsule apribili
favorisce le difese dell’organismo
A base di Andrographis, Echinacea, Alga spirulina ed Uncaria
Prezzo: € 19,90

pulsante_acquista2

Xanaflu 200 è un integratore alimentare, in capsule “apribili“, a base di Andrographis ed Echinacea, utile per favorire le naturali difese dell’organismo e per le funzionalità delle prime vie respiratorie. Xanaflu 200, inoltre, contiene Spirulina ed Uncaria, utile per la sua azione di sostegno e ricostituente.

Contenuto: Andrographis: 2 mg per capsula, pari ad 8 mg per dose giornaliera “d’attacco”.
Echinacea: 2 mg per capsula, pari ad 8 mg per dose giornaliera “d’attacco”.
Spirulina: 2 mg per capsula, pari ad 8 mg per dose giornaliera “d’attacco”.
Uncaria: 2 mg per capsula, pari ad 8 mg per dose giornaliera “d’attacco”.

Modalità d’uso
Dose d’attacco: In caso di patologia da raffreddamento in corso si consiglia l’assunzione di 4 capsule di Xanaflu 200 al giorno.
Dose di prevenzione: nel periodo autunnale-invernale si consiglia una dose di mantenimento e prevenzione pari a 2 capsule di Xanaflu 200 alla settimana.

Come assumere Xanaflu 200: Xanaflu 200 si presenta in capsule “apribili”. Si tratta di capsule da svitare, versando il contenuto (polverina) direttamente in bocca, senza inghiottire la capsulam stessa, spesso causa di retrogusto o pesantezza allo stomaco.
Caratteristiche
Xanaflu 200 è un prodotto senza glutine e, quindi, somministrabile anche ai pazienti affetti da morbo celiaco.

separatore_bianco

 

p224_0_29_01PREVENTILL® immuno con Moringa e Zinco
Prezzo: € 16,00
pulsante_acquista2

Moringa oleifera è uno dei più potenti super-alimenti, ed è anche comunemente chiamato come “L’albero miracoloso”, “L’albero della vita”, o “Il migliore amico della madre”.

Il principale valore di Moringa deriva dall’elevato potere nutrizionale delle foglie. Moringa è infatti una ricca fonte di vitamine A, B, C ed E, minerali come calcio, potassio, ferro, zinco e fosforo, ecc. In tutto comprende 95 nutrienti e 46 antiossidanti. Moringa è un integratore alimentare completo che procura tutti i nutrienti di cui il tuo organismo necessita, mentre migliora il benessere generale.

Grazie al suo elevato contenuto nutrizionale, moringa può essere considerato un energetico, antiossidante e un integratore multivitaminico. Moringa può essere assunto per supportare nutrizionalmente i sistemi immunitario, digestivo, gastrointestinale, cardiovascolare, nervoso e la salute della pelle.

Può essere inoltre un utile supplemento a supporto dell’energia, della concentrazione e della acutezza mentale, per promuovere una buona qualità del sonno e l’umore. Inoltre, grazie al suo bassissimo contenuto calorico e di grassi, moringa è un integratore alimentare che può essere assunto durante le diete dimagranti.

L’estratto secco di Moringa è un integratore alimentare, che fornisce sostanze spesso omesse nella nostra alimentazione quotidiana.

Inoltre, la moringa lavora come agente coagulante che attacca i batteri pericolosi e le tossine nel nostro corpo, eliminandole, rafforzando gli anticorpi già presenti nel metabolismo.

Il risultato è un’energia massima ottenuta senza eccessiva attività, equilibrio ormonale e controllo della pressione arteriosa e un sistema nervoso riposato.

Composizione: Moringa oleifera foglie e.s. 4:1 500,0 mg per compressa; Zincnova 50,0 mg di cui Zinco 10,0 mg 100% NRV per compressa.

Uno studio effettuato dall’UNESCO (www.unesco.org/shs/most) sostiene che la moringa è la pianta più nutriente mai scoperta prima, capace di prevenire più di 300 patologie ed evitare la malnutrizione.

catturatabellamoringa
Moringa oleifera apporta:p224_0_29_06

9 amminoacidi essenziali su 10 (istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano, valina). Normalmente solo i prodotti di origine animale come carne, uova e latticini contengono tutti gli amminoacidi essenziali. In più, moringa contiene 2 volte più proteine del latte di mucca e delle uova, senza grassi e calorie.
Clorofilla
Carotenoidi
Oli omega (3,6,9)
Steroli vegetali
Polifenoli
Vitamina A (alfa e beta-carotene), vitamine del complesso B come folati, B6 (piridossina), tiamina (B-1), riboflavina, acido pantotenico, niacina, C, D, E, K, ecc.
Minerali come calcio, ferro, rame, manganese, zinco, selenio, magnesio, potassio, sodio

Se confrontata con altri potenti alimenti, moringa è stata considerata da numerosi studi scientifici come il più nutriente alimento a foglia verde.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-gse-efferbiotic-difese-immunitarie

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-rapidfluerboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-rapidflu-usoRAPIDFLU BIOPELMO
12 bustine orosolubili
Prezzo: € 13,50

pulsante_acquista2

Biopelmo Rapidflu è un integratore alimentare a base di estratti vegetali naturali, rigorosamente selezionati, ben conosciuti per le loro importanti e benefiche proprietà balsamiche, che rendono il prodotto particolarmente indicato per affrontare gli inconvenienti della stagione fredda.

separatore_bianco

Ingredienti:
fruttosio, ribes nero (ribes nigrum, maltodestrina) foglie estratto secco, agrimonia (agrimonia eupatoria) pianta polvere, pompelmo (citrus grandis, maltodestrina da mais) semi estratto secco 50% bioflavonoidi, antiagglomerante: silice, andrographis (andrographis paniculata, maltodestrina da mais) pianta estratto secco 10% andrografolidi, eucalipto (eucalyptus globulus) olio essenziale, pino mugo (pinus mugo) foglie olio essenziale.

Modo d’Uso:
si consiglia l’assunzione di 2-3 bustine al giorno, secondo necessità, preferibilmente lontano dai pasti. Il contenuto di ogni bustina può essere assunto sia dissolto in 1/4 di bicchiere d’acqua, sia sciogliendo lentamente direttamente in bocca.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-rapidflu-valori-nutrizionali

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-rapidflu-biopelmo-golagelRAPIDFLU BIOPELMO GOLA GEL
14 bustine oralgel
Prezzo: 14,50

pulsante_acquista2

Il prodotto è realizzato sotto forma di “gel attivo” per facilitare la completa dissoluzione nel cavo oro-faringeo e permettere un’azione persistente nel tempo.
L’estratto deglicirizzinato di liquirizia non presenta controindicazioni o effetti indesiderati in caso di ipertensione.

COME SI USA: il “gel attivo”, di gradevole e deciso sapore, va sciolto lentamente in bocca per meglio assicurare il contatto con le mucose.
Il prodotto si assume al bisogno, con maggiore o minore frequenza a seconda dello stato irritativo in atto: per sfruttare al meglio le caratteristiche del prodotto si consigliano 3 bustine al giorno.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-rapidflu-biopelmo-golagel-ingredienti

p224_0_20_013

Rapid_tuss_erboristeriarcobalenoRapid Tuss, pronto sollievo del riflesso tussigeno
flacone con erogatore 25 ml
Prezzo: € 14,50

pulsante_acquista2

Le soluzioni naturali per promuovere una rapida funzione calmante e fluidificante a livello delle vie respiratorie. Rapid Tuss è un integratore alimentare a base di estratti vegetali e oli essenziali. Contiene Grindelia ed olio essenziale di Manuka a supporto della funzionalita` delle prime vie respiratorie, Adhatoda, Papavero, oli essenziali di Timo e Cipresso che favoriscono la fluidità delle secrezioni bronchiali, olio essenziale di Eucalipto che ha un effetto balsamico, Ribes e olio essenziale di Timo che contribuiscono al benessere di naso e gola, Lichene Islandico e Drosera che svolgono un’azione emolliente e lenitiva della mucosa orofaringea.

p224_0_20_016Ingredienti Funzionali: Ribes nigrum estratto glicerico, Grindelia estratto glicerico, Adhatoda estratto secco tit. 0,5% in alcaloidi, Drosera estratto secco E/D=1/4, Papavero rosso estratto secco E/D=1/4, estratto fluido di Lichene Islandico, Pompelmo estratto glicerico, Cipresso o.e., Eucalipto o.e., Menta o.e., Timo o.e., Manuka o.e., aroma.
Modo d’uso:

Adulti: spruzzare 5 volte consecutive indirizzando la cannula verso il cavo orale e ripetere l’applicazione per 4/5 volte al giorno pari ad una dose massima giornaliera di 2,5 ml.

Bambini sopra i tre anni: spruzzare 3 volte consecutive ripetendo l’applicazione per 4/5 volte al giorno pari ad una dose massima giornaliera di 1,5 ml.

Promuove una rapida funzione calmante e fluidificante a livello delle vie respiratorie.

p224_0_20_017

spazio

Cosa succede appena comincia la brutta stagione? Le difese si abbassano e virus e batteri cercano di attaccare il nostro organismo e i nostri naturali sistemi di difesa.
Assunto ai primi segnali, l’estratto standardizzato di Cistus Incanus contenuto in Immulene® Forte di Bios Line forma una barriera naturale sulle mucose del cavo orale, aumentando così i nostri sistemi di difesa. Semplice ed efficace.

La nuova formula di Immulene® Forte, contiene anche Echinacea purpurea, Zinco gluconato e tre ceppi di Fermenti lattici tindalizzati, per un’azione immunostimolante potenziata. I polifenoli dell’estratto di Cistus Incanus e lo Zinco gluconato, ricoprono le mucose del cavo orale proprio come uno scudo protettivo.

Quando si usa: in caso di fastidi delle prime vie aeree e sintomi dell’influenza.

Come: all’inizio dell’inverno, 1 capsula al giorno, al mattino, presa con un po’ d’acqua, the, tisana, succo di frutta per 3 settimane e sospendere una settimana. Da ripetere per 3 mesi.

Ingredienti attivi: 1 capsula contiene: Cisto parti aeree e.s. tit. al 20% in polifenoli 160 mg (polifenoli 32 mg), Echinacea pianta fresca succo tit. al 3% in acido cicorico 160 mg (acido cicorico 4,80 mg), Zinco gluconato 22,50 mg, Lactobacillus acidophilus tindalizzato HA-122 1 miliardo, Lactobacillus plantarum tindalizzato HA-119 500 milioni, Streptococcus thermophilus tindalizzato HA-110 500 milioni.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-immuleneImmulene Forte con batterica tyndalized
Combattere l’inverno, aumentare le difese
20 cps

Prezzo: € 15,00

pulsante_acquista2

Con l’arrivo dell’inverno, il corpo è inevitabilmente incline a l’assalto di virus e batteri tipici della stagione, ed i fastidiosi problemi ad essi associati. E ‘bene dare una mano.

Immulene Forte, a base di zinco gluconato, favorisce le difese naturali del corpo e aiuta a limitare l’intensità e la durata dei disturbi tipici della stagione fredda. La nuova formulazione è arricchita con tyndalized batterica, vale a dire batterica pervenute intestino integrale, grazie ad un processo speciale, e dove agiscono sostegno difese immunitarie fisiologiche.

Quando utilizzarlo: come integratore per il raffreddore comune.
1 capsula al giorno, preferibilmente al mattino. Vi consigliamo di prendere in almeno 3 cicli di 20 giorni, con pausa di 10 giorni tra un ciclo e l’altro.
Contiene: Cisto, Echinacea purpurea, succo di pianta fresca, zinco, Lactobacillus acidophilus, plantarum, Streptococcus thermophilus.

separatore_bianco

erboristeia-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-immulene-juniorIMMULENE JUNIOR BIOS LINE 200 ML
Prezzo: € 15,00

pulsante_acquista2

Immulene Junior è un integratore alimentare a base di succo di Echinacea purpurea ed estratto di Cisto. Il Cisto, l’Echinacea e il Sambuco, risultano utili per la funzionalità delle vie respiratorie. Il Sambuco e l’Echinacea inoltre risultano utili per favorire le naturali difese organiche.

Il Cisto, è un piccolo arbusto tipico della flora mediterranea dall’alto contenuto in polifenoli, noto per favorire la funzionalità delle vie respiratorie. Il succo di Echinacea purpurea ottenuto dala spremitura della pianta fresca e il succo del frutto di Sambuco oltra alle funzioni delle vie respiratorie, sono in grado di favorire le naturali difese organiche. Il succo di Ciliegia rende il prodotto gradevole anche ai bambini.

Modalità d’uso: si consiglia l’assunzione da 1 a 4 misurini da 5 ml al giorno, puro o diluito in un altro liquido. Agitare prima dell’uso. Dopo l’apertura conservare in frigorifero.

Ingredienti: Fruttosio, Ciliegia frutto succo, Sambuco (Sambucus nigra L.) frutto succo, Cisto (Cistus incanus L.) erba e.s. tit. al 20% in polifenoli, Echinacea (Echinacea purpurea Moench) erba e radici fresche succo tit. al 3% in acido cicorico, acidificante: acido citrico monoidrato; conservante: potassio sorbato; aroma.

separatore_bianco

Risultati immagini per larimucil

Larimucil® Tosse Adulti
Sciroppo per la tosse secca e grassa

Flacone da 230 g – 175 ml
Prezzo: € 12,00

pulsante_acquista2

Larimucil® Tosse contiene Arabinogalattani da Larice, Piantaggine, Altea e Lichene islandico.

Questi componenti vegetali formano sulla mucosa delle prime vie aeree un film protettivo che, contrastando il contatto con agenti esterni irritanti, calma la tosse.

I suoi componenti opportunamente selezionati favoriscono inoltre l’idratazione delle mucose, agevolando così la rimozione del muco in eccesso.

Gli Arabinogalattani da Larice e i polisaccaridi di Piantaggine, Altea e Lichene islandico hanno proprietà mucoadesive e protettive, che associate a quelle emollienti del Miele proteggono le mucose delle prime vie aeree.

Lo sciroppo Larimucil® Tosse ha un gusto gradevole, grazie alla presenza di succo concentrato di mela. Disponibile in flacone o in comode bustine monodose tascabili.

Quanto usarlo: per calmare la tosse secca e grassa, proteggendo la mucosa, e agevolare la rimozione del muco.

Come usarlo: si consiglia un cucchiaio, o una bustina di sciroppo, da 2 a 4 volte nell’arco della giornata.

Cosa contiene: Sciroppo di fruttosio, Miele, succo concentrato di mela, Arabinogalattani da Larice, Piantaggine erba con fiori estratto, Lichene islandico tallo estratto, Altea radice estratto, aroma naturale di limone, gomma karaya, Timo olio essenziale.
Note: Senza glutine. Non contiene coloranti di sintesi, né conservanti.
È un dispositivo medico CE.
Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l’uso. Aut. Min. richiesta l’ 11/07/2014

spazio

La propoli (o propolis) è una sostanza resinosa, prelevata dalle api sulle gemme e sulla corteccia di molti alberi; ha un significato enorme all’interno dell’arnia perché assolve funzioni igieniche grazie alle sue proprietà batteriostatiche, fungicide e disinfettanti.
Infatti, la presenza nell’alveare di umidità, calore e zuccheri in grande quantità creerebbe notevoli problemi di soprawivenza alle api stesse, che usano la propoli per rivestire le pareti interne dell’arnia, per chiudere fessure, per impedire processi putrefattivi. Contiene diverse sostanze, tra cui: resine, cere, oli essenziali, derivati dell’acido benzoico e dell’acido cinnamico, ma soprattutto flavonoidi come crisina, pinocimbrina e galangina. Ecco perché un estratto titolato in galangina, assicura una buona qualità della propoli stessa.

Semi di pompelmo: il nome pompelmo deriva da due parole olandesi, “pompeon” che significa grosso, e da “limoes” che significa limone. Cresce in luoghi assolati e caldi che permettono ai frutti di ricevere la luce del sole dalle 7 alle 8 ore al giorno.
Le proprietà di questo frutto ed in particolare dei semi furono scoperte nel 1980 in Florida, da un immunologo, il dottor iacob Harich, si accorse che il materiale da compostaggio contenente i semi di pompelmo non fermentava e non si decomponeva. Studi successivi hanno confermato le proprietà antibatteriche dell’estratto di semi di pompelmo, che oltre ad essere estremamente efficace, non indebolisce il sistema immunitario e la flora batterica. I semi sono ricchi di principi funzionali, tra cui i più interessanti sono i bioflavonoidi come l’esperidina, il canferolo e la naringina, che conferisce il sapore amaro ai semi stessi.

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-p224_0_08_02

p224_0_08_03APIX® PROPOLI Fludefend-C Effervescente
Risposta immediata ai disturbi invernali
Prezzo: € 12,00
pulsante_acquista2

Apix Propoli Fludefend-C Effervescente è un integratore che associa le ben note proprietà della Propoli, ad alto titolo in galangina, a quelle antiossidanti dei semi di Pompelmo, ricchi in bioflavonoidi. Contiene inoltre Zinco e ben 500 mg di Vitamina C per compressa, che contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario favorendo così le naturali difese dell’organismo. Ai primi sintomi di raffreddore, malessere alla gola e altri disturbi tipici della stagione fredda.
Sciogliere la compressa effervescente in un bicchiere d’acqua e assumere secondo la seguente modalità:
Adulti: 1-2 compresse al giorno per gli adulti,
Bambini dai 3 anni: 1 compressa al giorno
Oltre alla Propoli ad alto titolo in galangina e ai semi di Pompelmo, ogni compressa di Apix Propoli Fludefend-C Effervescente contiene Zinco e 500 mg di Vitamina C. Senza glutine.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-apix-sedigola-pastiglie-321x240APIX® Sedigola 20 Pastiglie Gola
In caso di gola irritata, faringiti e tonsilliti
Prezzo: € 7,50

pulsante_acquista2
separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-mal-di-golaApix® Sedigola Pastiglie gola è formulato per proteggere ed idratare la mucosa orofaringea, alleviando la sensazione di dolore in caso di gola irritata, faringiti e tonsilliti.
Apix® Sedigola Pastiglie gola contiene estratti di Propoli e Agrimonia che contribuiscono a formare un film mucoadesivo a protezione della mucosa irritata, mentre il Miele ha un effetto emolliente. L’estratto di Pompelmo e l’olio essenziale di Cannella conferiscono al prodotto un particolare effetto rinfrescante. Può essere usato anche come preventivo per chi è esposto a freddo, fumo, smog e polveri.

Le pastiglie Apix® Sedigola sono dolcificate con Miele ed edulcoranti di origine vegetale e sono disponibili in due gradevoli gusti: Miele Limone e Miele Eucalipto.

Apix® Sedigola Pastiglie gola è formulato per proteggere ed idratare la mucosa orofaringea, alleviando la sensazione di dolore in caso di gola irritata, faringiti e tonsilliti.

Sciogliere una pastiglia lentamente in bocca; si consiglia di assumere 4-6 pastiglie nell’arco della giornata.

Composizione: Gusto Miele Eucalipto Sciroppo di Maltitolo, Miele, Propoli resina estratto titolato, Pompelmo semi estratto titolato, Isomalto, Mentolo, Agrimonia sommità fiorite estratto, xilitolo, ammonio glicirizzinato, gomma xantana, coloranti: curcumina e indigotina; Eucalipto, Cannella scorze olio essenziale, aroma miele. Composizione Gusto Miele Limone Sciroppo di Maltitolo, Miele, Propoli resina estratto titolato, Pompelmo semi estratto titolato, Isomalto, Agrimonia sommità fiorite estratto titolato, Cannella scorze olio essenziale, xilitolo, ammonio glicirizzinato, gomma xantana, succo di limone, aromi: miele, limone, limone buccia e agrumix.

Senza glutine e senza glucosio e saccarosio.

È un dispositivo medico CE.

Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni per l’uso. Aut. Min. richiesta il 11/07/2014

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-p224_0_08_06APIX® Sedigola Spray Gola Forte 30 ml
In caso di gola irritata, faringiti e tonsilliti

Prezzo: € 10,00
pulsante_acquista2
Apix® Sedigola Spray gola forte è formulato per proteggere ed idratare la mucosa orofaringea, alleviando la sensazione di dolore in caso di gola irritata, faringiti e tonsilliti. Apix® Sedigola Spray gola forte contiene Propoli, Astragalo, Erisimo e Acido Ialuronico che contribuiscono a formare un film mucoadesivo a protezione della mucosa irritata. Il Miele ha un effetto emolliente sulla mucosa, mentre gli estratti di Salvia e Pompelmo e gli oli essenziali di Menta, Eucalipto e Cannella conferiscono al prodotto un particolare effetto rinfrescante. Può essere usato anche come preventivo per chi è esposto a freddo, fumo, smog e polveri. La sua particolare formula senza alcool lo rende adatto anche ai bambini al di sopra dei 3 anni.

Bambini da 3 a 6 anni: nebulizzare da 1 a 2 volte la soluzione nel cavo orale; ripetere fino a 2 volte nell’arco della giornata.
Adulti e bambini al di sopra dei 6 anni: nebulizzare da 2 a 4 volte la soluzione nel cavo orale; ripetere fino a 4 volte nell’arco della giornata, a seconda delle necessità.

Contiene: Miele, acqua, Propoli resina estratto titolato, Pompelmo semi estratto glicerico, Erisimo sommità con fiori estratto, Astragalo radice estratto titolato, Salvia foglie estratto titolato, Acido Ialuronico, Eucalipto foglie olio essenziale, Menta piperita foglie olio essenziale, Cannella scorze olio essenziale, acido citrico, conservante: potassio sorbato.

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-apix-propoli-flufast-biosline-321x240APIX® PROPOLI Flufast sollievo subito!
9 bustine solubili monodose

Prezzo: € 9,50
pulsante_acquista2
Apix® Flufast, associa le ben note proprietà della Propoli a quelle antiossidanti dei semi di Pompelmo, ricchi in bioflavonoidi. Contiene inoltre Sambuco, Miele, oli essenziali, Vitamina C e Zinco.

L’estratto di Sambuco è utile per il benessere delle vie respiratoriee e per favorire la fluidificazione delle secrezioni bronchiali. Gli oli essenziali di Eucalipto, Menta e Timo svolgono un’azione balsamica, emolliente e lenitiva contribuendo al benessere di naso e gola. La Vitamina C e lo Zinco sono utili alle normali funzioni del sistema immunitario.erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-p224_0_08_015

È un valido aiuto da prendere ai primi disturbi della stagione fredda: unisce all’efficacia dei suoi ingredienti i benefici di una bevanda calda. Apix® Flufast, infatti, è in pratiche bustine da sciogliere in acqua calda e bere subito per sfruttare al meglio le proprietà degli oli essenziali.

Da 1 a 3 bustine al giorno da sciogliere in acqua, preferibilmente calda, e bere subito per sfruttare i benefici degli Oli essenziali.

Contiene: Propoli resina, Pompelmo semi, Miele, Sambuco frutti, Eucalipto, Menta, Timo bianco, Vitamina C, Zinco

Senza Glutine e senza Salicina.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-apix-propoli-perle-masticabili-321x240APIX® PROPOLI 30 Perle Masticabili
Risposta balsamica al mal di gola

Prezzo: € 11,00
pulsante_acquista2
Le Perle APIX® PROPOLI grazie alla presenza degli oli essenziali di Timo, Anice e Menta, svolgono un’azione balsamica, contribuendo così al benessere di naso e gola. Hanno inoltre effetto emolliente e lenitivo sulle mucose della gola e sostengono il tono della voce grazie all’Erisimo. Assumere da 4 a 6 perle nell’arco della giornata per ottenere un deciso effetto balsamico. Dose raccomandata a ragazzi e adulti.
Contiene oltre alla Propoli ad alto titolo in galangina, e ai semi di Pompelmo le Perle contengono Liquirizia, Erisimo, oli essenziali di Menta, Anice e Timo bianco.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-apix-propoli-sciroppo-biosline-321x428_1APIX® PROPOLI Sciroppo Balsamico 150 ml
Un bel respiro di sollievo

Prezzo: € 11,00
pulsante_acquista2
Lo Sciroppo balsamico APIX® PROPOLI è stato formulato con Edera, che fluidifica le secrezioni bronchiali, Piantaggine, che svolge un’azione emolliente e lenitiva sulle mucose delle vie respiratorie, Zinco che contribuisce alle naturali difese dell’organismo, ed infine, con oli essenziali di Eucalipto e Pino Mugo dalle proprietà balsamiche per dare un rapido sollievo alle vie respiratorie.

Per favorire l’eliminazione fisiologica del muco nelle vie aeree superiori respiratorie e dare sollievo in caso di tosse secca e spasmodica.

Per gli adulti si consiglia 1 misurino da 10 ml, 3 volte al giorno. Con i bambini la dose va ridotta a 5 ml, 2 volte al giorno. Il prodotto può essere assunto puro o diluito in altro liquido (acqua, tè, tisana). L’aroma frutti di bosco lo rende gradevole al palato.

Contiene: Estratti di Edera foglie, Propoli resina, Pompelmo semi e Piantaggine (Sedox), Zinco, oli essenziali di Eucalipto e Pino mugo.

Non contiene: glutine, coloranti, alcol. Leggere le avvertenze riportate sulla confezione.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-apix-propoli-soluzione-biosline-321x428APIX® PROPOLI Soluzione Idroalcolica 30 ml
Risposta rapida ai disturbi invernali

Prezzo: € 10,00

pulsante_acquista2
Perché aspettare che i disturbi tipici della stagione invernale prendano il sopravvento?

Ai primi sintomi, può venirvi in soccorso Apix® Propoli Soluzione Idroalcolica che combina le virtù della Propoli e dei Semi di Pompelmo con la capacità di Zinco e Rame di contribuire alla normale funzione del sistema immunitario. Potrete così aiutare le naturali difese del vostro organismo a contrastare le insidie della stagione fredda.

Quando usarlo
A partire dai primi sintomi di raffreddamento e altri disturbi tipici della stagione fredda.
Come usarlo
30 gocce sciolte in poca acqua o in un cucchiaino di zucchero o miele, 1-2 volte al giorno. Può essere usata anche per le pennellature.
Cosa contiene
Propoli resina, Pompelmo semi, Rame e Zinco.

Note
Senza glutine. Leggere le avvertenze riportate sulla confezione.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-apix-propoli-spray-nasale-biosline-321x428APIX® PROPOLI Spray Nasale 15 ml
Dispositivo medico CE

Prezzo: € 10,00
pulsante_acquista2

Apix Propoli Spray Nasale rimuove i depositi di muco dalle fosse nasali e favorisce la respirazione. Contiene Propoli, semi di Pompelmo, estratti di Amamelide, Eufrasia ed oli essenziali diEucalipto e Pino, che in associazione allo Zolfo favoriscono la protezione delle mucose delle fosse nasali dall’azione di batteri o di inquinanti ambientali.

Contiene: Propoli, Semi di Pompelmo, estratti di Amamelide, Eufrasia ed oli essenziali di Eucalipto e Pino, che in associazione allo Zolfo in forma organica favoriscono la protezione delle mucose delle fosse nasali dall’azione di batteri o di inquinanti ambientali.

Quando usarlo
A partire dai primi sintomi di raffreddore, mal di gola e altri disturbi tipici della stagione fredda.

Come usarlo
Adulti: 2-3 spruzzate per narice 2-3 volte al giorno.
Bambini: 1-2 spruzzate per narice 1-2 volte al giorno.

separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-schio-vicenza-antinfluenzali-apix-propoli-pomata-biosline-321x240POMATA LENITIVA 8 ml – uso esterno

Prezzo: € 7,00
pulsante_acquista2

Nutriente ed idratànte, con Burro di Karitè, Oleolito di Calendula, Propoli e Pompelmo, risulta utile in caso di naso arrossato o irritato e labbra secche e screpolate.

Contiene: Burro di Karitè, olio di Calendula, estratti di Propoli e Pompelmo semi, olio di Albicocca.

Modo d’uso: applicare sulle labbra e intorno alle narici.

Prodotto senza SLS, SLES, profumo,parabeni e coloranti.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propol-mixPropolMix 1® Di Leo Flacone 50 ml

Prezzo: € 17,00
pulsante_acquista2

Composizione: Alcol, acqua. Estratti di Propoli 10%, Echinacea (Echinacea angustifolia Heller) radice, Calendula (Calendula officinalis L.) fiori e foglie, aromi naturali.

Coadiuvante in caso di: malattie infettive, in particolare: laringiti, tracheiti, laringotracheiti, sinusiti, bronchiti, cistiti ed uretriti; malattie virali da raffreddamento: raffreddori e influenze.
Consigli d’uso: la dose consigliata per un’eventuale esigenza di integrazione della dieta è di 30 gocce per 3 volte al giorno, in mezzo bicchiere di acqua, 10 minuti prima dei pasti.

Controindicato in caso di: ulcera; gravi forme di gastriti, ipertensione arteriosa e insonnia.separatore_grigio

separatore_bianco

Manuka oil 5ml OLIO ESSENZIALE LEPTOSPERMUM SCOPARIUM 5ml
Prezzo: € 13,00

pulsante_acquista2

Prodotto nella zona Est della Nuova Zelanda e garantito da certificazione di origine: il più pregiato olio di Manuka con elevato contenuto di trichetoni, potenti sostanze con effetto balsamico.

Cosa contiene: Leptospermum scoparium.

Da sapere: L’olio essenziale di Leptospermum scoparium, noto nella lingua Maori come Manuka oil, si ottiene da una pianta della Nuova Zelanda. Ne esistono tre chemotipi e quello che si ottiene da piante cresciute nella zona Est dell’isola è il più ricco in trichetoni, le sostanze a maggior attività antimicrobica. Alla luce dei test di laboratorio Manuka oil risulta più attivo all’olio di Malaleuca e all’olio essenziale di Pino.

Esterno: applicarlo una o più volte al giorno puro o eventualmente diluito.

Le sostanze naturali proprio perché costituite da più sostanze in grado di operare su più organismi e in maniera completa sul terreno su cui proliferano, tendono ad esser utili e a possedere un effetto più duraturo nel ristabilire le condizioni di equilibrio necessarie al nostro organismo ad evitare la proliferazione di agenti nocivi. Tra queste quella senza dubbio a maggior efficacia è l’olio essenziale di una pianta della Nuova Zelanda, il Leptospermum scoparium, noto nella lingua Maori come Manuka Oil.

Vi sono tre ecotipi chimici di Manuka Oil, quello che cresce nel Nord dell’Isola ricco in monoterpeni e sesquiterpeni, quello che cresce nell’Est, ricco in tnchetoni, le sostanze a maggior attività antimicrobica e quello del resto dell’isola.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-manuka-olio-componentiRENACO GARANTISCE CHE IL PROPRIO MANUKA OlE POSSIEDE UNA CERTIFICAZIONE DI ORIGINE DALLA ZONA EST DELLA NUOVA ZELANDA, DOVE CRESCE L’OLIO DI MANUKA PIÙ PREGIATO IN QUANTO A MAGGIOR CONTENUTO IN TRICHETONI TIPICI DI QUESTA PIANTA.

approfondimentoApprofondimento

spazio

separatore_grigio
erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-ecosol-manugola

MANUGOLA Spray orale

Utile per il fisiologico benessere della gola
Prezzo: € 10,00

pulsante_acquista2

Ingredienti Alcool, acqua, Propoli (Propolis), miele, olii essenziali di Manuka (Leptospermum scoparium), Eucalipto (Eucalyptus globulus), Menta (Mentha piperita); Copper-Vitale®.

Modo d’uso*:
Adulti 2 vaporizzazioni 3 volte al giorno nel cavo orale, lontano dai pasti.
Fino ai 12 anni 1 vaporizzazione 3 volte al giorno nel cavo orale, lontano dai pasti
* Dosaggio consigliato per soggetti normopeso.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-manugola-spray-golaIl mal di gola può essere la conseguenza di un’infezione virale e/o batterica, il segno di una irritazione da fumo, smog, eccessivo uso di bevande alcoliche o sostanze chimiche irritanti presenti nell’ambiente. A seconda della causa il mal di gola può accompagnarsi a febbre, gonfiore alle linfoghiandole del collo, scolo nasale, tosse, prurito agli occhi o raucedine, eruzioni cutanee. Una causa molto comune, ma non banale, è una infezione delle tonsille dovuta a batteri (streptococchi) o a virus.
Tutti conoscono la sensazione di irritazione e di secchezza alla gola che accompagna un raffreddore o un’influenza. In genere il dolore dura, in questi casi, per alcuni giorni soltanto e guarisce spontaneamente. Nel mal di gola da infezione batterica, e nella tonsillite, il dolore non scompare spontaneamente ed è necessario somministrare cure adeguate. In questi casi le tonsille si presentano arrossate, ingrossate e con macchie biancastre e vi è ingrossamento delle linfoghiandole del collo. Macchie bianche su altre parti della bocca possono indicare invece una infezione da funghi (mughetto).

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-ecosol-ekinflu


p224_0_23_03EKINFLU gocce 50 ml

Utile per favorire le naturali difese dell’organismo.
Prezzo: € 24,00

pulsante_acquista2

Composti Spagyrici sono formule appositamente sviluppate per garantire un’elevata efficacia nel trattamento in specifici ambiti clinici. I Composti Forza Vitale seguono nel processo produttivo tutti i canoni alchemico-spagyrici e sono caratterizzati da una elevata sinergia tra le piante utilizzate. Tutte le referenze sono prodotte secondo il metodo E.C.I – Estrazione Circolativa Integrale.

Ingredienti Acqua, alcool, Echinacea (Echinacea angustifolia) radice, Arpagofito (Harpagophytum procumbens) radice, Mirra (Commiphora molmol) resina, olii essenziali di Timo (Thymus vulgaris), Origano (Origanum vulgare), Santoreggia (Satureja montana), miele, Gold-Vitale®, Copper-Vitale®

spazio

Ci sono piante capaci di stimolare le naturali difese dell’organismo e oli essenziali capaci difungere da antibiotici e antivirali naturali.

ECHINACEA
Nella monografia della Commissione Europea (1989) viene precisato che le preparazioni a base di Echinacea, per somministrazione orale, hanno attività immunobiologica. Si ritiene, in effetti, che il suo spettro d’azione sia determinato da un aumento delle difese endogene, tramite stimolazione specifica del sistema immunitario, in particolare mediante l’attivazione della fagocistosi e la stimolazione dei fibrobiasti. In riferimento all’attività immunostimolante, l’Echinacea ha la capacità di potenziare le funzioni delle cellule natural killer e la citotossicità anticorpo-dipendenti delle cellule mononucleari del sangue periferico.

ARPAGOFITO
I primi lavori di farmacologia, pubblicati nel 1958, si devono al professor Zorn dell’istituto Friedrich-Schiller di Iena; egli notò una netta diminuzione dell’infiammazione articolare nell’edema indotto. La proprietà della pianta è dovuta certamente all’intero spettro fitochimico degli estratti pur essendo l’arpagoside il principale degli ingredienti attivi ad azione analgesico e spasmolitico.

MIRRAerboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-manugola-ekinflu-piante
Una frazione sesquiterpenica mostra attività anestetica locale ed antibatterica in vitro su Escherichia coli, Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa, Candida albicans. La mirra è astringente, antimicrobica e stimola la granulazione dei tessuti.

ORIGANO
L’olio essenziale di Origano è un buon rimedio per la cura delle affezioni delle vie respiratorie caratterizzate dalla presenza di muco e catarro, I suoi vapori presentano una forte attività decongestionante e battericida nei riguardi di molte tipologie di microrganismi causanti infiammazioni delle vie aeree. Da ciò deriva che quest’olio essenziale può essere utilizzato per il trattamento di: raffreddore, tosse, catarro bronchiale e tutte le affezioni ostruttive delle vie respiratorie.

TIMO
Considerate le elevate capacità antimicrobiche riguardo alcuni enterobatteri, funghi e parassiti, l’olio essenziale di Timo trova applicazione nel trattamento di diverse forme di alterazioni della flora intestinale.

SANTOREGGIA
L’olio essenziale di Santoreggia costituisce un efficace presidio nel trattamento di diverse affezioni delle vie respiratorie. In effetti principi attivi contenuti in questo estratto vegetale hanno dimostrato anche sperimentalmente, una forte attività battericida specie nei riguardi di alcune tipologie di batteri e virus in grado di scatenare infiammazioni delle vie respiratorie e dei polmoni. Di conseguenza e possibile utilizzare quest’olio essenziale per: rinofaringiti, laringiti. bronchiti e polmoniti.
La santoreggia ha anche proprietà antivirali aspecifiche che La consigliano nel trattamento di infezioni quali influenza e raffreddore.

ORO E RAME COLLOIDALI
Il Rame (Cu) in oligoterapia catalitica viene impiegato nella febbre e nei processi infiammatori e infettivi, a livello articolare e respiratorio. È in grado di potenziare i meccanismi immunitari di difesa dell’organismo perché partecipa direttamente alla produzione di anticorpi: ciò spiega la sua energica azione antibatterica e antivirale. L’Oro (Au) oltre ad un noto effetto antibatterico, agisce positivamente con un’ attività tonico trofica sul sistema nervoso centrale e sui flussi energetici del nostro corpo, riequilibrando i meridiani energetici dello stesso.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-ribesnigrum


p224_0_24_02LES RIBES NIGRUM 50 ml
Utile per favorire il fisiologico benessere delle mucose e delle alte vie respiratorie.

Prezzo: € 12,00

pulsante_acquista2

Ingredienti Acqua, alcool, glicerolo, macerato di Ribes nigrum (Ribes nero) gemme 10%, erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-ecosolribesnigrummiele.

Assumere 25 gocce 3 volte al giorno, salvo diversa indicazione del medico.

L’ interesse per questo arbusto appartenente alla Famiglia delle Saxifragaceae è legato alle proprietà terapeutiche delle sue gemme, che contengono principi in grado di stimolare la corteccia surrenalica a rilasciare sostanze ad azione antinfiammatoria e antiallergica molto spiccata, comportandosi quasi come un cortisonico naturale (effetto cortison-like).

separatore_bianco
erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-ecosol-ribes-composto

ribes_compostoRIBES COMPOSTO GOCCE
50 ml

Prezzo: € 15,00

pulsante_acquista2

separatore_biancoLa congestione nasale cronica rappresenta un disturbo relativamente comune nella popolazione aduha. Essa determina una difficoltà a respirare attraverso il naso: il paziente è così costretto a respirare attraverso la bocca con conseguente eccessiva secchezza e compromissione della qualità del sonno. L’ostruzione, che tutti prima o poi hanno sperimentato in occasione di un banale raffreddore, può rappresentare la conseguenza di diverse condizioni.

Quando, a causa di un’infiammazione cronica, come per esempio una rinite allergica o una rinite vasomotoria, la mucosa si ispessisce si crea un’ostruzione al passaggio dell’aria. L’infiammazione cronica determina infatti un aumento della permeabilità dei vasi presenti nel rivestimento interno del naso con conseguente passaggio di liquidi e imbibizione dei tessuti.

Assumere 25 gocce 3 volte al giorno

spazio

RIBES NERO
Il gemmoderivato possiede una marcata azione antinfiammatoria, antiallergica e sinergizzante nei confronti di altri gemmoterapici cui spesso viene associato. L’utilizzo del gemmoderivato è indicato nelle manifestazioni cliniche in cui è necessario stimolare la corteccia surrenale, come nelle manifestazioni allergiche, in quelle di natura infiammatoria generali e locali, in particolare a carico dell’apparato locomotore, ma anche dell’apparato respiratorio, digestivo e urinario. L’attivitì antinfiamamtoria attribuita al gemmoderivato è sostenuta, oltre che dall’azione cortison-like, anche dai flavonoidi che si oppongono alla liberazione delle sostanze proflogogene e che, grazie all’azione vitamino-simile, determinano un miglioramento del microcircolo e quindi della vascolarizzazione locale.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-ecosol-ribesnigrum-rosacaninaROSA DI MACCHIA
Le gemme di Rosa canina vengono ampiamente utilizzate in quanto risultano molto efficaci nella prevenzione e nel trattamento delle patologie infettive a carico dell’apparato respiratorio (rinofaringiti, otiti, tonsilliti). L’uso delle gemme di Rosa canina può aiutare in questi casi ad aumentare le difese dell’organismo ed è quindi importante iniziarne la somministrazione per tempo, in auturmo, e mantenerla, se pur a cicli, per tutto l’inverno.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antiossidanti-abeteABETE BIANCO
Abies pectinata risulta essere particolarmente indicato per l’azione di sostegno a carico delle vie aeree superiori e per l’azione trofìca a livello dell’apparato scheletrico. Eccellente rimineralizzante, è la gemma che favorisce l’equilibrio minerale e la fissazione del calcio nelle ossa. Le gemme di Abete bianco presentano un organotropismo elettivo nei confronti del tessuto linfatico, equilibrandone la funzionalità, e sono particolarmente indicate nelle infezioni recidivanti delle vie aeree superiori.

spazio

separatore_bianco

curzen_erboristeriarcobalenoCURZEN 30 capsule
Da oggi la tua digestione scopre un nuovo benessere
Prezzo: € 21,80

pulsante_acquista2

CurZen è un integratore a base di curcuma Longvida® e zenzero, due fitoestratti che agiscono in modo sinergico, stimolando e favorendo le funzioni digestive.

Il nostro consiglio d’uso: 
1-2 capsule al giorno, accompagnate da un sorso d’acqua.

Dalla natura due rimedi dalle proprietà generose: Curcuma e Zenzero 

– Funzionalità del sistema digerente
– Sostegno delle attività epatiche e gastro-intestinali
– Aiuto alle funzioni osteo-articolari
– Effetto antiossidante
– Azione benefica sull’apparato cardiovascolare

CurZen è un integratore a base di curcuma Longvida® e zenzero, due fitoestratti che agiscono in modo sinergico, stimolando e favorendo le funzioni digestive. Ma non è solo in riferimento allo stomaco che nasce la loro fama di elisir di benessere.

La curcuma, infatti, esercita anche un’azione benefica sul complesso meccanismo di funzioni svolte dal fegato e possiede un’interessante attività antiossidante che mette l’organismo al riparo dai danni causati dai radicali liberi.

Lo zenzero favorisce la regolare motilità gastrointestinale e svolge un’azione di supporto nei confronti dell’apparato cardiovascolare, sostenendone la corretta funzionalità.

A cosa è utile e come agisce

CURCUMA

Arriva dai Tropici questa lontana parente dello zenzero, conosciuta anche come lo “zafferano delle Indie”, per il vivace colore giallo della radice polverizzata. Questo perché le radici della curcuma contengono la curcumina, il principale componente attivo della pianta e pigmento di colore giallo-dorato che rende la curcuma utile per le sue proprietà mediche. La Curcuma longa o tumerico, infatti, è una delle più importanti spezie indiane, utilizzata da millenni nella medicina Ayurvedica nel trattamento di alterazioni a livello della pelle, degli occhi, dei tessuti osteoarticolari e del tratto gastro-intestinale. Nell’uso corrente la curcuma viene anche utilizzata per migliorare la funzionalità del fegato, oltre che come antiossidante.

IL PROBLEMA DELLA BASSA DISPONIBILITA’ DELLA CURCUMINA
Studi clinici di oltre trent’anni rivelano come la curcumina sia scarsamente biodisponibile perché viene rapidamente trasformata a livello epatico in una forma non assimilabile dall’organismo e poi eliminata a livello intestinale.

L’utilizzo della curcuma “tale e quale” presenta perciò un grande problema: la difficoltà con cui l’organismo è in grado di assimilare il suo principio attivo curcumina. Solo una bassissima percentuale riesce a entrare in circolo e a esercitare i suoi effetti benefici. Al contrario, la combinazione della curcuma con una frazione lipidica aumenta enormemente l’assorbimento della curcumina.

CURCUMA Longvida®
Curcuma Longvida® è una curcuma “abbracciata” a una porzione lipidica.
Questo speciale legame ottenuto grazie a una tecnologia brevettata rende massimo l’utilizzo della curcumina a livello cellulare. Studi recenti hanno evidenziato che la curcuma Longvida®, rispetto alla sola curcuma, aumenta di 65 volte il suo assorbimento nell’organismo, incrementando sensibilmente la sua azione benefica a livello epatico.

Rispetto ad altre forme di curcuma legate a fosfolipidi, Curcuma Longvida® evidenzia una più alta frazione di curcuma libera nel sangue, più facilmente utilizzabile dall’organismo.

Dati tossicologici evidenziati sia in vitro che da studi clinici, dimostrano che Curcuma Longvida® contiene ingredienti riconosciuti “sicuri”, a conferma del suo elevato profilo qualitativo.

separatore_bianco
ZENZERO
Molti conoscono questa spezia per il suo sapore piccante e per l’aroma gradevole, caldo e pungente. Il suo nome scientifico è Zingiber officinale e da sempre la medicina orientale gli assegna un ruolo principe fra le sostanze medicamentose.

Le applicazioni fitoterapiche dello zenzero (o ginger) sono davvero molteplici e diversificate. Le più note e documentate riguardano le sue proprietà stimolanti delle funzioni digestive (secrezione salivare e gastrica) e di sostegno in tutte quelle condizioni difficili a carico del sistema gastrointestinale: eruttazione, gonfiore di stomaco, nausea, meteorismo, flatulenza. Lo zenzero infatti favorisce le funzioni digestive, la regolare motilità gastrointestinale e l’eliminazione dei gas. Tutto questo grazie alla sua capacità di stimolare i normali movimenti peristaltici a livello di stomaco ed intestino. Da qui il suo possibile utilizzo anche nei casi di nausea.

spazio

 

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-eos-curcumaEos Curcumaerboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-eos-marchio

Integratore alimentare di Meriva® estratto ad alta biodisponibilità di curcuminoidi
Confezione 30 compresse
Prezzo: € 19,00

pulsante_acquista2separatore_bianco

Meriva® è un pregiato estratto di curcuminoidi ad altissima biodisponibilità.

INGREDIENTI
Meriva® ( Curcuma longa L. e.s. fosfolipidi di soia) rizoma e.s. titolato 20% in curcumina, Agenti di carica: calcio fosfato, cellulosa microcristallina, idrossipropilmetilcellulosa, Agenti antiagglomeranti: magnesio stearato, biossido di silicio, Pepe nero (Piper Nigrum L.) frutti e.s. tit 95% in piperina.

MODALITÀ D’USO
Per un uso adeguato consigliamo l’assunzione di 1 compressa ogni 12 ore per un ciclo di 30 giorni.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-curcuma-dosi

p224_0_21_012

curcumin-erboristeriarcobalenoCurcumin-gel 95 20 stick 798 mg
Curcumina ad alta biodisponibilità
Prezzo: € 30,00

pulsante_acquista2

MODALITA’ D’USO: si consiglia l’assunzione di 1 stick-pack al giorno al mattino o secondo diversa prescrizione medica. Gusto lampone.

BioenergeticLab grazie ad uno staff specializzato di ricercatori e collaborazioni esterne con Centri di Ricerca qualificati ed Università, ha sviluppato una metodica che rende efficace al 100% gli effetti della Curcuma sull’organismo rendendola più bio-disponibile.

Grazie al suo sapore e, soprattutto, alle sue riconosciute proprietà, la curcuma trova spazio in molti prodotti alimentari e salutistici. Che presentano però una biodisponibilità molto bassa del principio attivo.

Curcumin-Gel 95+ è invece un preparato a base di curcuma HGC-C, sviluppato nei laboratori di BionenergeticLab, con un assorbimento duplice, sia a livello intestinale sia a livello della mucosa orale.
Quest’ultima via fa sì che la curcumina presente venga assorbita prontamente, dopo circa solo 30 secondi dall’ingestione, senza quindi passare dal fegato. Per valutarne l’attività su agenti pro-infiammatori come il TNF-alfa, IL-1ß e IL-6, sono state eseguite prove in vivo per la frazione assorbita a livello plasmatico, e in vitro per quella assorbita a livello della mucosa orale.

separatore_bianco
nutriva-nutricurcumaNutricurcuma – 30 Compresse da 900 mg
Un naturale antiossidante
Prezzo: € 29,00

pulsante_acquista2

Integratore alimentare a base di Curcuma. La Curcuma esplica una funzione antiossidante per l’organismo e contribuisce al mantenimento della funzionalità epatica ed articolare.

MODALITA’ D’USO: 1 compressa al giorno presa con un pò d’acqua, preferibilmente al pasto principale. Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce.

Ingredienti: Curcuma (Curcuma Longa L.) rizoma e.s. tit, 95% Curcumenoidi, Pepe Nero (Piper Nigrum L.) frutti e.s. tit. 95% Piperina.
Agente di carica: Cellulosa Microcristallina, Antiagglomeranti: Magnesio Stearato, Silice Colloidale.

ll prodotto è privo di zuccheri, sale, amido, glutine, lievito, soia, coloranti e aromi artificiali, OGM. Adatto a Vegetariani e Vegani.

p224_0_21_020

citoyang_erboristeriarcobalenoCitoyang Curcuma Disturbi infiammatori cronici
Flacone 50 ml
Prezzo: € 15,00

pulsante_acquista2

Rimedio di sblocco dell’infiammazione cronica a largo spettro, nel caso in cui diversi processi infiammatori o autoimmuni non rispondano ad una terapia strutturata.

Cosa contiene: estratto idroalcolico di Curcuma Longa.

Da sapere: Citoyang Curcuma gestisce il Sistema Immunitario, modulando a livello energetico la sua attività. Il suo principio attivo, la curcumina, ha dimostrato di svolgere differenti attività, tra le quali quella antinfiammatoria, antiossidante ed epatoprotettiva. La sua proprietà antiossidante è 300 volte superiore a quella della vitamina E.

Come si assume: iniziare con 10 gocce mattina e sera diluite in un bicchiere d’acqua. Aumentare la somministrazione da 3 a 5 volte al dì, in base alle necessità terapeutiche.

Curcumina nella lotta contro il cancro (fonte: my-personaltrainer.it)

Le malattie infiammatorie croniche, come le coliti, le epatiti, le pancreatiti etc, sono caratterizzate da un aumentato rischio di sviluppare il cancro negli organi interessati. le sostanze rilasciate nel tessuto sede dei processi infiammatori, riducono l’attività del più potente soppressore tumorale, la proteina p53, normalmente presente nelle cellule, causando quindi l’acquisizione, da parte delle cellule del tessuto, delle caratteristiche proprie delle cellule neoplastiche. Questi meccanismi possono essere alla base anche dell’aumento del rischio di sviluppare il cancro che caratterizza le persone con obesità e diabete di tipo 2.

La curcumina è un pigmento vegetale di colore giallo-arancio acceso (E100), abbondantemente rappresentato nel rizoma di varie specie di curcuma, in particolare Curcuma longa (o Curcuma domestica).

La “radice” (rizoma tuberizzato) di queste piante è particolarmente sfruttata nella cucina indiana ed asiatica per preparare il curry e varie salse tipiche locali, mentre la medicina ayurvedica la utilizza da secoli per il trattamento di una grande varietà di disturbi.

Secondo alcuni studi, il contenuto medio di curcumina nella radice polverizzata di curcuma si aggira attorno al 3%, un valore che varia sensibilmente (1.06% – 5.70%) in relazione alla specie, al terreno e alle condizioni ambientali in cui cresce la pianta. Modeste e ancor più variabili le concentrazioni di curcumina nel curry e negli altri prodotti derivati.

La curcumina appartiene al gruppo dei curcuminoidi, composti polifenolici che conferiscono alla curcuma il classico colore dorato, simile allo zafferano; tra tutti, rappresenta il curcuminoide più abbondante ed è generalmente considerata il più attivo e rappresentativo dal punto di vista farmacologico.

Le proprietà della curcumina più interessanti, e potenzialmente utili nella cura di un ventaglio piuttosto ampio di patologie, sono quelle antiossidanti, antinfiammatorie ed anticancro.

Insieme a licopene (pomodori), genisteina (soia), resveratrolo (vino rosso), quercetina (cipolle, capperi, molti altri vegetali) ed epigallocatechina-3 gallato (tè verde), la curcumina rappresenta una delle molecole vegetali più studiate per le potenziali proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e chemopreventive nei confronti di diversi tipi di cancro. In particolare, mentre licopene e genisteina hanno dimostrato potenziali applicazioni contro il cancro alla prostata, il resveratrolo e la curcumina sembrano più attivi contro il cancro al colon.

Studi clinici condotti su esseri umani rivelano come la curcumina sia una molecola scarsamente biodisponibile quando assunta per via orale; più precisamente, la curcumina viene rapidamente coniugata a livello epatico ed intestinale in curcumina glucuronide e curcumina solfato, oppure ridotta ad esaidrocurcumina; questi metaboliti esplicano un’attività biologica inferiore rispetto alla curcumina.

Studi di farmacocinetica hanno dimostrato che se la curcumina viene assunta a dosaggi inferiori a 3.6-4 g/die, la curcumina stessa ed i suoi metaboliti possono risultare irrilevabili nel plasma.

Esistono delle evidenze scientifiche secondo cui la curcumina somministrata oralmente tende ad accumularsi nei tessuti dell’apparato digerente, dove non a caso esplica le sue più interessanti e dimostrate attività biologiche e terapeutiche. Al di fuori di questo tratto la limitata biodisponibilità della sostanza pone maggiori dubbi sulle potenziali applicazioni cliniche, assai promettenti in vitro e su modelli animali ma difficilmente trasferibili all’essere umano in toto. Non a caso, l’abilità della curcumina di indurre la morte di vari tipi di cellule tumorali in vitro, ha poi suscitato interesse soprattutto nella prevenzione di alcuni tipi di cancro, come quello orale, gastrico, epatico, pancreatico e soprattutto colon-rettale.

Allo stadio attuale della scienza l’integrazione con curcumina può assolutamente essere presa in considerazione dal medico sia nell’ottica di prevenire lo sviluppo di tumori gastro-intestinali in soggetti predisposti, sia come coadiuvante di chemioterapici tradizionali come il 5-fluorouracile e l’oxaliplatino.

Altre potenziali applicazioni terapeutiche della curcumina

La curcumina si è rivelata particolarmente utile per la sua attività antinfiammatoria, perfettamente sovrapponibile a quella di farmaci come il cortisone ed il fenilbutazone nella fase acuta dei processi flogistici. Nell’infiammazione cronica, l’effetto della curcumina è invece meno pronunciato, circa la metà inferiore rispetto ai farmaci succitati. Ad alte dosi la curcumina sembra stimolare i surreni a secernere più cortisone, esplicando quindi anche una potente azione antinfiammatoria indiretta.

A differenza dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei, come l’aspirina e l’ibuprofene), la curcumina non causa effetti collaterali significativi. Per esempio la curcumina non è considerata gastrolesiva, anzi, in alcuni studi clinici la curcuma in toto ha dimostrato di migliorare significativamente la sintomatologia associata ad ulcera gastrica. Anche la sindrome del colon irritabile può trovare giovamento dalla somministrazione di curcuma.

Pur non presentando un’azione analgesica di rilievo, la curcumina può essere un valido aiuto in presenza di dolori articolari ad eziologia artrosica od artritica. Secondo uno studio clinico la sua efficacia sarebbe del tutto sovrapponibile a quella dell’ibuprofene.

Un altro interessante campo di applicazione terapeutico, riguarda l’utilità della curcumina come coadiuvante del trattamento del morbo di Alzheimer in fase precoce, per contrastare i processi degenerativi neurologici tipici della malattia, e nella prevenzione del danno epatico da composti epatotossici come l’etanolo (alcool etilico).

Sebbene alcuni trials clinici supportino l’attività terapeutica della curcumina in presenza di varie malattie, è bene non perdersi in eccessivi entusiasmi, almeno fino a quando saranno disponibili ulteriori e più convincenti evidenze scientifiche. E’ quindi sconsigliabile abbandonare la terapia farmacologica tradizionale senza aver prima consultato il medico.

Dosi di assunzione, effetti collaterali e controindicazioni
Per migliorare l’assorbimento intestinale di curcumina, in genere se ne consiglia l’assunzione durante i pasti; in alternativa la sua biodisponibilità può essere aumentata a digiuno dall’associazione di curcumina ed enzimi proteolitici, come la bromelina, o di piperina.

Negli ultimi anni sono sorte diverse forme di curcumina brevettate, dove la sostanza si trova lavorata in modo tale e/o coniugata ad altre molecole allo scopo di favorirne l’assorbimento. Considerato che l’emivita dopo somministrazione orale varia dalle due alle otto ore, è auspicabile l’assunzione di curcumina in dosi multiple (3 o 4) durante la giornata. Le dosi normalmente consigliate variano da 400 a 800 mg, da ripetere tre volte al giorno.

Fino ad otto grammi/die la curcumina ha dimostrato di non avere effetti tossici. Gli effetti indesiderati più comuni riguardano la comparsa di disturbi gastro-intestinali, quali nausea e diarrea. Riguardo ai potenziali effetti collaterali della curcumina, si ricorda come essa abbia dimostrato di inibire l’aggregazione piastrinica in vitro, suggerendo un potenziale aumento del rischio emorragico in pazienti in cura con antiaggreganti piastrinici (Plavix, Aspirinetta, CardioAspirin), eparine ed anticoagulanti orali (Coumadin, Sintrom).

L’utilizzo della curcumina da parte di donne in cura chemioterapica contro il tumore della mammella, risulta controindicato. Analogo discorso per i soggetti affetti da calcoli alla colecisti o da processi ostruttivi a carico delle vie biliari in genere. La piperina spesso aggiunta agli integratori di curcumina per migliorarne l’assorbimento può aumentare la biodisponibilità e ridurre l’escrezione di diversi farmaci, tra cui fenitoina, propanololo e teofillina.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-eos-boswelliaBOSWELLIA ph.s. / 30 compresseerboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-eos-marchio

30 compresse da 500 mg di CASPEROME® (Boswellia fosfolipide)

Integratore alimentare a base di CASPEROME®, estratto fitosomiale di Boswellia ad alta titolazione di acidi boswellici

Prezzo: € 19,00

pulsante_acquista2

Si rende indicato e può essere di aiuto in caso di:
Artrosi e forme reumatiche:
inibisce la 5-lipossigenasi e la COX2 bloccando quindi la produzione di leucotrieni e pro staglandine di tipo 2. Blocca l’enzima elastasi responsabile della distruzione della cartilagine. Evidente effetto sinergico con glucosamina e condroitina.

Bronchite asmatica: è l’unico composto riconosciuto come regolatore allosterico della 5-lipossigenasi. Ciò comporta uun’inibizione degli agenti responsabili della bronco costrizione e della formazione di edemi. Inibisce anche l’enzima elastasi responsabile della produzione di muco a livello dell’apparato respiratorio.
Colite ulcerosa e morbo di Crohn: blocca i processi infiammatori portando a completa remissione dei sintomi di tali patologie.
Infiammazioni intestinali: contribuisce al ripristino dell’epitelio intestinale favorendone il funzionamento ottimale.

INGREDIENTI Boswellia ( Boswellia serrata Roxb ) resina gommosa e.s. tit 65% in acidi boswellici (Supportata su maltodestrine), Agenti di carica: calcio fosfato, cellulosa microcristallina, idrossipropilmetilcellulosa, Agenti antiagglomeranti: magnesio stearato, biossido di silicio. *
MODO D’USO: Per un uso adeguato consigliamo l’assunzione di 1 compressa ogni 12 ore per un ciclo di 30 giorni.

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-oleolitoOLEOLITO bacche di ALLORO® Di Leo 30 ml

Prezzo: € 26,50

pulsante_acquista2
Composizione: Olio extra vergine di oliva, bacche di Laurus Nobilis.

L’Oleolito di bacche di Alloro ha un procedimento di produzione lunghissimo che passa attraverso diverse fasi. Il suo uso è duplice: esterno ed interno.

Uso interno:
Coadiuvante in caso di: infezioni batteriche dell’apparato respiratorio; influenze e raffreddori ricorrenti; reumatismi.

Consigli d’uso: La dose consigliata per un’eventuale esigenza di integrazione della dieta è:
bambini di età superiore ai 6 anni, 5 gocce 1 volta al giorno.
Adulti, 15 gocce 2 volte al giorno (dosaggio da raggiungere gradualmente cominciando da 1 goccia al giorno prima di colazione fino a 15 gocce e poi prima di pranzo fino a 15 gocce)

Uso esterno:
Coadiuvante in caso di: tracheite; laringite; tosse; bronchite; lombalgia; artrosi; lombaggini.

Consigli d’uso: massaggiare localmente per qualche minuto 4-5 gocce più volte al giorno; si può effettuare anche l’impacco: si imbeve una pezzuola di cotone con l’ olio di Alloro, si applica sulla parte dolorante fasciandola e si lascia così tutta la notte o anche durante il giorno. I massaggi e l’impacco sono efficaci anche applicati sulla gola (tracheite, laringite), sul petto (tosse e bronchite) e sulla schiena (lombalgia, artrosi, lombaggini).

Attenzione: Il deposito di polvere di bacche di Alloro è stato appositamente lasciato sul fondo della bottiglietta per permettere ai principi attivi contenuti nelle bacche di potenziare nel tempo l’efficacia del prodotto.

La natura è una foresta di linguaggi in cui s’intreccia in modo inseparabile con il corpo e la salute dell’uomo, che non è un’entità astratta e distante ma un insieme complesso da ascoltare e da seguire.

Il chaga e’ un fungo terapeutico conosciuto e utilizzato dai popoli siberiani da tempi remoti. Il termine (traslitterazione dal cirillico caga – in occidente piu’ diffuso come chaga) deriva dalla lingua dei Komi-Permiacchi, una minoranza etnica che si era insediata in Siberia nella valle del fiume Kama, ad ovest degli Urali. In lingua Komi con il termine tšak venivano un tempo designati tutti o funghi legnosi e spugnosi che crescono sugli alberi. Oggi invece con il nome “chaga” si intende solo una specie di questi funghi, piu’ precisamente l‘inonotus obliquus, famoso in tutta la Russia e ora anche al di la’ dei suoi confini grazie alle sue proprieta’ terapeutiche e nella fattispecie antitumorali.

Il chaga si riproduce tramite spore, che germinano infiltrandosi nelle zone danneggiate della corteccia di alberi vivi e formano col tempo un’escrescenza legnosa. Ama il clima freddo e nella maggiorparte dei casi cresce sul tronco delle betulle per questo viene comunemente chiamato “fungo nero di betulla”.

Proprietà terapeutiche del fungo Chaga
Le escrescenze di chaga vengono utilizzate a scopi medicinali. Di norma vengono raccolte durante tutto l’anno ma il momento migliore è l’autunno o la primavera. Vengono selezionate solo le escrescenze di chaga provenienti da alberi vivi di betulla, mentre non sono adatte all’uso quelle formatesi su alberi morenti o morti e su alberi che crescono in ambiente molto umido. Non vengono inoltre trattate le escrescenze vecchie, grandi, in evidente sgretolamento, nonche’ quelle che crescono sulla parte inferiore del tronco o che presentino una colorazione nera sull’intero spessore.

Il fungo chaga ha numerose proprieta’ terapeutiche: migliora il metabolismo, nella fattispecie attiva il ricambio nel tessuto cerebrale e accelera l’attività dei sistemi enzimatici. Il Chaga contribuisce inoltre a regolare il funzionamento dell’apparato cardiovascolare e respiratorio, stimola l’ematopoiesi (favorisce l’incremento del livello dei leucociti), agisce come tonico, aumentando la resistenza alle malattie infettive, possiede proprietà anti-infiammatorie sia a uso topico che per assunzione orale, migliora l’attività citotossica dei farmaci anti-tumorali, rallenta la crescita di neoplasie, facendole regredire e frenando lo sviluppo di metastasi. L’assunzione di chaga durante il periodo di cura contribuisce a migliorare lo stato di salute dei pazienti e la loro risposta ai trattamenti antitumorali.

I preparati a base di chaga hanno proprieta’ antispasmodiche, diuretiche, ricostituenti, anti-microbiche e gastroprotettive, contribuendo a normalizzare l’attività del tratto gastrointestinale e della microflora intestinale e favorendo la cicatrizzazione delle ulcere dello stomaco e del duodeno. Il chaga è inoltre utilizzato nel trattamento di malattie dermatologiche, odontostomatologiche e otorinolaringologiche .

Il chaga e’ utilizzato nell’industria farmaceutica per la produzione del farmaco Befunginum (Befungin), un estratto del fungo arricchito da cloruro o solfato di cobalto. Il Befungin e’ consigliato nel trattamento di tumori maligni di varia localizzazione, nella gastrite cronica e nella discinesia gastrointestinale.

A quale fine e’ più spesso usato il chaga?
In Russia e in altre zone dell’Europa Centrale (Bielorussia, Polonia) il chaga è conosciuto da tempi immemorabili e largamente utilizzato nella medicina popolare per far fronte a disturbi di diverso genere, dalle patologie piu’ comuni del tratto gastro-intestinale ai problemi dermatologici e alle malattie oncologiche. Questo fungo possiede infatti eccellenti proprietà anti-infiammatorie e contiene componenti attive che rafforzano in modo naturale il sistema immunitario, migliorano le funzioni dell’organismo e il metabolismo. Di cio’ si erano spontaneamente avveduti gli abitanti delle zone periferiche della Russia, lontane da ospedali e farmacie e costretti ad affrontare malattie spesso in modo autonomo, sfruttando le risorse del territorio.

Le proprieta’ immunostimolanti, immunomodulanti e adattogene furono scientificamente provate negli anni ’50 del secolo scorso, quando in Unione Sovietica lo stato diede inizio a una ricerca sistematica e furono condotti numerosi esperimenti in vitro e in vivo oltre a studi clinici su pazienti oncologici al fine di investigare le caratteristiche del chaga. Il risultato fu l’inserimento del chaga nella farmacopea di stato dell’URSS.

Il primo preparato a base di chaga fu prodotto nel 1958 ed e’ in vendita a tutt’oggi nelle farmacie della Russia. Si e’ stabilito che l’assunzione di chaga favorisce la normalizzazione del funzionamento dei sistemi cardiovascolare e respiratorio, e’ utile in disturbi del tratto gastro-intestinale, specie in stati precancerosi, e’ un rimedio antidolorifico, consigliato anche nella terapia combinata in casi di patologie oncologiche di 3 e 4 stadio per alleviare I sintomi della malattia, esercita un’azione immunostimolante e immunomodulante, puo’ essere usato per applicazione topica per la cicatrizzazione di ferite e lesioni cutanee. Viene spesso consigliato nel trattamento del lupus eritematoso, della psoriasi e applicato localmente per alleviare il dolore di lesioni cutanee causate da herpes zoster. Nonostante il chaga non abbia severe controindicazioni si consiglia comunque di consultare sempre il medico prima di introdurre il chaga nel regime alimentare di un paziente.

Preparati a base di fungo chaga sono assolutamente sconsigliati:
• in caso di assunzione di farmaci anticoagulanti: ricerche di laboratorio hanno dimostrato che il chaga può scatenare effetti collaterali;
• in caso di assunzione di farmaci per diabetici: ricerche di laboratorio hanno dimostrato che il consumo di chaga da parte di pazienti affetti da diabete abbassa i livelli di zucchero nel sangue, causando effetti collaterali.

Vanno inoltre sottolineate le seguenti controindicazioni, dovute alle sostanze che si accumulano nel chaga nel corso della sua crescita:
1. L’assunzione di chaga e’ categoricamente controindicata a bambini e donne incinte – due categorie di persone nel cui organismo avvengono rapidi processi di divisione cellulare e reazioni biochimiche. Il chaga è ricco di sostanze che bloccano l’attività vitale delle cellule, frenandone lo sviluppo.
2. Avendo il chaga un effetto lassativo, è assolutamente sconsigliato in casi di dissenteria e diarrea.
3. Gli acidi presenti nel fungo chaga sono incompatibili con il gruppo delle penicilline e con il glucosio, pertanto in caso di assunzione di antibiotici o di somministrazione di soluzioni di glucosio per via endovenosa e’ rigorosamente vietato il consumo di preparati a base di chaga.

Dieta da seguire nel periodo di assunzione di preparati a base di chaga
Quando si affronta una cura con preparati di fungo chaga e’ preferibile seguire una dieta a base di latticini e verdure: zuppe di verdure, frutta e verdura fresca, yogurt, latte, formaggio fresco, ricotta, cereali, pasta, piatti a base di uova, pane con crusca, gelatine e composte, succhi di frutta e smoothies di verdura, acqua minerale, tè nero non fortei, tisane di erbe.
Va invece moderato o del tutto escluso il consumo di piatti piccanti e speziati, conserve in scatola, carne, salumi e affumicati, brodi di carne, grassi, in particolare la margarina, piatti molto caldi o troppo freddi, tè forte e caffè, aglio e cipolla.
(fonte chagavero.it)

CHAGAFUNGUS 60 capsule da 366 mg
Prezzo: € 24.00

pulsante_acquista2

Adattogeno, antiossidante. Il fungo dell’immortalita’ grazie alla presenza di preziose sostanze adattogene e antiossidanti.

Cosa contiene: Chaga (Inonqqus obliquus) corpo fruttifero estratto secco 266 mg titolato al 30% in polisaccaridi 80 mg.

Da sapere: Il Chaga, Inonotus obliquus, contiene numerose sostanze adattogene e antiossidanti che favoriscono la forza fisica e potenziano il tono muscolare. Produce una serie di sostanze protettive come: enzimi, antiossidanti e antibatterici. L’uso costante nel tempo del Chaga alcalinizza il pH del corpo umano, alleviando lo stress ed eliminando l’acidità che è responsabile dell’insorgere della maggior parte delle malattie. Utile in qualsiasi periodo dell’anno, è consigliato durante i cambi stagionali, specialmente in inverno e primavera, per sostenere le difese immunitarie e per allentare tensione e stanchezza.

Come si assume: per un corretto uso alimentare si consiglia di assumere 2 capsule durante la giornata.

Associazioni: Res Age, Camu Camu, Camu Zinc, Maca Mass, Jiao Energy

spazio

ahcc_amino

AHCC (composto collegato d’esosio attivo)

L’AHCC rappresenta un insieme di componenti attivi maggiormente identificati dagli alfa-glucani. Questi ultimi sono molecole bio-attive che, grazie al loro basso peso molecolare (circa 5.000 Dalton) vengono prontamente assorbiti dall’organismo diventando quindi immediatamente disponibili a livello cellulare. La loro funzione è quella di sostenere e coadiuvare il sistema immunitario in soggetti che per diverse ragioni ne hanno particolare necessità. L’AHCC è il più popolare stimolante immunitario conosciuto ed utilizzato in Giappone. Riteniamo comunque che può essere considerato come l’integratore più riconosciuto al mondo. Centinaia di migliaia di pazienti l’hanno usato da oltre 20 anni. Con AHCC sono stati sottoposti a numerosi test clinici animali e persone, sono stati fatti studi in vitro da oltre trenta Università e istituti di ricerca medica e da oltre 700 ospedali sia in Giappone che nel resto del mondo.

AHCC è prodotto esclusivamente in Giappone da dove è esportato dai maggiori produttori d’integratori alimentari.

E’ un estratto brevettato dai miceli dei funghi del genere “Basidiomiceti ibridi”. Contiene un gran numero di principi attivi inclusi i derivati di Alfa e Beta glucani. Nell’AHCC è stato anche modificato l’enzima per ridurre il peso molecolare fino a 5.000 Dalton (unità di massa atomica) e poter così facilitare la biodisponibilità e l’assorbimento orale.

In un corpo sano il sistema immunitario è in grado di rilevare ed eliminare le cellule tumorali, ma quando il sistema immunitario s’indebolisce le cellule tumorali proliferano e secernono fattori immunosoppressori. Con le convenzionali terapie antitumorali, tipo la chemioterapia e le radiazioni, le difese immunitarie sono ulteriormente indebolite, con AHCC si ha il ripristino delle loro normali funzioni.

Protegge il sistema immunitario, supporta le fasi della chemioterapia contrastando gli effetti collaterali. E’ di aiuto anche in caso di sindromi da stanchezza cronica, infiammazioni ed epatite.

Integratore Dietetico Riconosciuto A Livello Mondiale

Usato in più di 20 paesi da più di 20 anni.
Sicurezza scientificamente provata senza aver riportato effetti collaterali.
Ampia Ricerca Scientifica
Studiato da più di 70 istituzioni primarie mondiali.
Più di 30 pubblicazioni elencate in PubMed.
Miglioramento Della Risposta Immunitaria
Aumenta il numero di cellule immunitarie aiutando a prevenire i contagi e aumentando l’immunità intestinale.
Medicina integrativa e nutrizione clinica

Di efficace aiuto nel contrastare gli effetti collaterali della chemioterapia. Potrebbe migliorare le funzioni epatiche.

Sicurezza
AHCC è confermato essere un prodotto alimentare non tossico e sicuro da numerosi studi clinici in vitro e in vivo. La genotossicità è stata testata da test di mutazione inversa e test di micronucleosi, tossicità orale di singole dosi e tossicità orale di dosi ripetute a 90 giorni sono state esaminate su roditori e un test clinico di fase I è stato condotto in soggetti sani.
Inoltre, AHCC è un composto fatto con funghi con una storia di consumo umano. In più, molte centinaia di migliaia di persone hanno usato AHCC senza relazioni riguardo la sua tossicità o effetti collaterali dalla sua introduzione nel mercato nel 1989.

Gli specialisti del settore sanitario sostengono l’utilizzo dell’AHCC nel trattamento del cancro, dell’AIDS, dell’epatite C, ma anche del diabete, dell’ipertensione, delle malattie autoimmuni e di molte altre patologie. Un così ampio spettro di applicazioni sta portando sempre più medici e ricercatori ad adottare un punto di vista totalmente diverso riguardo a malattie croniche e mortali. Chissà, forse il cancro al polmone non è una malattia del polmone e forse l’epatite non è una malattia del fegato. Magari sono entrambi patologie del sistema immunitario. L’insufficienza o il deterioramento della funzione immunitaria potrebbe essere l’elemento che lega numerose patologie degenerative ai disturbi da invecchiamento, sebbene siano sempre stati considerati malattie distinte.

Da questa nuova prospettiva sulla natura e sull’origine delle malattie, si potrebbe concludere che i globuli bianchi del sistema immunitario hanno bisogno dell’AHCC come il sangue ha bisogno di ferro, le ossa hanno bisogno di calcio e i nervi di fosforo. Tale nutrimento diretto per i globuli bianchi è una delle ragioni per cui l’AHCC viene considerato un superalimento. Un’altra ragione è data dal suo basso peso molecolare che lo rende estremamente digeribile e assorbibile.

Non c’è alcun dubbio che l’AHCC sia un integratore alimentare utile non solo per il trattamento di varie patologie, ma anche per mantenere un ottimo stato di salute….

L’AHCC è un monosaccaride dal gusto leggermente dolce prodotto dal micelio di un ibrido di shiitake coltivato nell’estratto di crusca di riso. La crusca di riso stessa ha proprietà antivirali e di supporto al sistema immunitario. L’AHCC fu sviluppato nel 1987 presso la Facoltà di Scienze Farmaceutiche dell’Università di Tokyo dal Dr. Toshihiko Okamoto in collaborazione con i ricercatori dell’Amino Up Chemical Co. Ltd. L’AHCC viene estratto dai fili che formano il micelio della miscela di funghi coltivati in una vasca di precoltivazione.

Le colonie di funghi vengono poi coltivate nella vasca principale di coltura per altri quarantacinque giorni. L’AHCC si ottiene attraverso un processo brevettato di coltura, decomposizione enzimatica, sterilizzazione, concentrazione e crioessiccazione. Fra i principali componenti dell’AHCC c’è anche l’a-glucano parzialmente acetilato, il quale è noto per i suoi effetti benefici sul sistema immunitario. Uno dei vantaggi del processo di fermentazione è legato alla scissione dei nutrienti in una forma più facilmente assorbibile dall’organismo. L’AHCC ha un peso molecolare di soli 5.000 dalton. Il peso molecolare di gran parte degli estratti fungini è di centinaia di migliaia di dalton. Un peso molecolare così ridotto aumenta l’efficacia dei nutrienti che vengono, in tal modo, assorbiti e utilizzati, senza eliminarne nessuno.

Tutto ciò, inoltre, fa sì che i potenti nutrienti contenuti nell’AHCC vengano assimilati rapidamente dai globuli bianchi per essere immediatamente utilizzati per distruggere i tumori o per rafforzare le difese immunitarie. Ecco un altro motivo, in aggiunta alla sua funzione di rafforzamento immunitario, per il quale l’AHCC è considerato un superalimento. L’acronimo AHCC sta per Active Hexose (composto collegato d’esosio attivo)…..

Prodotti aggiuntivi che possono essere associati con l’AHCC:

o GERMANIO ORGANICO GE-132
o REISHI
o MAITAKE
o SHIITAKE
o AGARICUS
o VITAMINA C
o NIKE RCK
o Linea ONCO CARE

p276_0_39_03

p276_0_39_04NKlife Plus 60 capsule da 680 mg
Alfa Glucano (AHCC) Wasabi Japonica
Prezzo: € 77,00

pulsante_acquista2

Integratore alimentare formulato in capsule a base di Lentinula Edodas, un fungo alimentare tradizionalmente utilizzato in Giappone come ingrediente utile per favorire le naturali difese dell’organismo (estratto secco titolato in Alfa Glucano), e di Wasabi Japonica, comunemente noto come Rafano, sempre utilizzato in Oriente per favorire la funzione digestiva.

separatore_bianco

Ingredienti: Shitake sporophrum (Lentinula Edodes), Rafano (Wasabi Japonica var.), Calcio Fosfato Bibasico e Silice ; Agenti di carica: Cellulosa microcristallina, Magnesio stearato.

Modalità d’uso
Si consiglia l’assunzione di due capsule al giorno lontano dai pasti con un bicchiere d’acqua.

Conservare il prodotto in luogo fresco ed asciutto (<25°C) e al riparo da fonti di luce e di calore. mIl termine minimo di conservazione si riferisce al prodotto correttamente conservato in confezione integra.

cnkahccattura

separatore_bianco

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-elisirDR.REI ELISIR DI LUNGA VITA
PENSATO PER I BAMBINI
INDICATISSIMO PER I PIU’ GRANDI

Flacone 250 ml Prezzo: € 27,00

pulsante_acquista2

Sciroppo di frutto intero di Reishi per bambini di coltivazione esclusivamente europea. Contenuto: 1200mg di frutto intero e 288mg di Acerola (corrispondente a 60mg di Vitamina C).

MICOSALUD presenta Dr Rei, sciroppo per bambini contenente estratto di Reishi coltivato su legni nobili di quercia centenaria sotto un bosco di castagni sulla costa Atlantica in Galizia (Spagna). Da questo fungo si ottiene un estratto acquoso naturale mediante processi biotecnologici non snaturanti, che ne preservano le proprietà biologiche naturali. Il Reishi è un fungo considerato non commestibile per il suo sapore amaro e la consistenza legnosa, di colore dal rosso al nero, dal caratteristico aspetto lucido, da cui il nome. In Oriente è conosciuto come il “fungo dell’immortalità” ed esistono notizie documentate del suo impiego in Cina vari secoli prima della nascita di Cristo.

Lo sciroppo d’agave contenuto nel Dr.Rei rende il prodotto estremamente gradevole e dolce, senza provocare drastiche oscillazioni della glicemia. Infatti, ha carico glicemico e un indice glicemico inferiore al fruttosio, grazie al basso assorbimento e alla combinazione tra carboidrati e proteine/grassi che diminuisce l’innalzamento dell’insulina.

Coltivazione biologica, produzione e lavorazione spagnola.

Ingredienti per dose (15ml)

Acqua purificata
Sciroppo d’agave (35%)
1200mg di polvere di cappello di Ganoderma lucidum (8%)
288mg di Acerola (Malpighia punicifolia) (1,9%), corrispondente a 60mg di Vitamina C
Sorbato di potassio
Info nutrizionali per 100ml:

Valore energetico 168.60kcal/714.80kJ
Carboidrati 38.40%
di cui ß-glucani 6.99%
dei quali zuccheri 30.40%
Fibre alimentari <1%
Proteine <1%
Grassi <1%
dei quali acidi grassi saturi <0.02%
Sale 0.07%

Si suggerisce la somministrazione di 1 un cucchiaino 3 volte al giorno.

spazioseparatore_bianco

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-askorbato-banner
erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-askorbatoASKORBATO K- HdT 90 compresse
Askorbato di Potassio Powered d’estratti d’Ulivo titolato in oleuropeina e Vite titolata in polifenoli e OPC

Prezzo: € 22,00

pulsante_acquista2

Ingredienti per 1cpr 400mg:
Acido ascorbico 180mg
Potassio bicarbonato 102mg
Olea europaea L. folia (Ulivo) tit 6% oleuropeina 55mg
Vitis vinifera L. (Semi d’acini d’Uva) estratto secco purificato tit 80% polifenoli e 55% OPC 40mg
Eccipienti: stearato di magnesio, gommalacca, glicerina.
Produzione e lavorazione spagnola

L’Askorbato di Potassio HdT nasce dall’esigenza di creare un potente antiossidante da usare da solo o in sinergia con i funghi medicinali per aumentare la loro biodisponibilità.

Dosaggio consigliato 1-6 cps/die suddivise nella giornata corrispondente a 300-1800 mg di ascorbato di potassio

L’ascorbato di potassio è il sale potassico dell’acido ascorbico, meglio conosciuto come Vitamina C. L’acido ascorbico, che deve essere giornalmente assunto con la dieta, in quanto il nostro organismo non è in grado di produrlo, è un importante antiossidante ed è indispensabile per la sintesi del collagene e dei tessuti connettivi.

Aumenta l’assorbimento del ferro, contribuisce all’accrescimento delle ossa, migliora la resistenza alle infezioni e potenzia il sistema immunitario. La sua carenza provoca lo scorbuto.
Il Potassio è considerato il catione guida dei processi metabolici intracellulari. Un organismo sano si contraddistingue, tra le altre cose, anche per il corretto funzionamento della pompa Sodio-Potassio. L’acido ascorbico, che è un fortissimo antiossidante, si comporta come “veicolo trasportatore” per il potassio, ed è quindi in grado di riportare la sua concentrazione intracellulare ai valori corretti. L´ascorbato di potassio interviene a riequilibrare gli elettroliti, introducendo potassio ed espellendo sodio dalla cellula, ed è in grado di far questo, grazie alla sua struttura ciclica (ascorbato). Produzione e lavorazione spagnola.

Un organismo sano si contraddistingue, tra le altre cose, anche per il corretto funzionamento della pompa di membrana sodio-potassio. La perdita di potassio intracellulare determina uno sbilanciamento elettrolitico a causa dell’alterato funzionamento della pompa sodiopotassio, con elevati livelli di sodio e ridotti livelli di potassio intracellulare; questa situazione è spesso riscontrabile nei processi degenerativi cellulari. Questo evento, che completa una catena di processi biochimico-fisici complessi, ha infatti un peso importante nel controllo della proliferazione cellulare. In questo contesto l’acido ascorbico si comporta come “veicolo trasportatore” per il potassio, e contribuisce a riportare la sua concentrazione intracellulare ai valori corretti.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-potassio-sodioL’ascorbato di potassio, grazie alla sua struttura molecolare ciclica, è in grado di ripristinare le corrette concentrazioni intracellulari di sodio e potassio e quindi un corretto funzionamento cellulare.

Già nel 1932 Moravel e Kishi misero in evidenza l’alta concentrazione di potassio nella cellula sana a differenza della cellula neoplastica, nella quale notarono valori drasticamente inferiori a seconda del livello di malignità (cellula sana 290 mg/100ml; tessuto neoplastico in via di sviluppo 50mg/100ml; tessuto neoplastico sviluppato 25mg/100ml; tessuto neoplastico in fase terminale 5mg/100ml).

Nel 1969 Dean Burk del National Cancer Institute (NCI) affermò: “il grande vantaggio che gli ascorbati possiedono come potenziali agenti antitumorali è che essi sono particolarmente non tossici per i normali tessuti del corpo e possono essere somministrati senza effetti collaterali degni di nota anche a dosi estremamente alte (fino a 5g/kg o più)”.

Il biochimico Gianfranco Valsè Pantellini della New York Academy of Science notò già negli anni ottanta l’attività dell’ascorbato di potassio nelle malattie degenerative.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antiossidanti-micofiveMico-Five 594mg di estratto per capsula
Confezione da 70 capsule
(ABM, Maitake, Shiitake, Cordyceps Sinensis, Coriolus Versicolors)
Prezzo: 65,00

pulsante_acquista2separatore_bianco
Valori nutrizionali per capsula:
Valore energetico: 0,11 Kcal
Adenosina: 0,09% Polisaccaridi: 42,5% Manitolo: 3,6% dei quali B-glucani: 25,8% Proteine: 22,6% Triterpeni: 0,6 % Grassi: 2,2%
Ingredienti 1cps 495mg:
Agaricus brasiliensis L. 66mg estratto standardizzato
Grifola frondosa L. 66mg estratto standardizzato
Lentinula edodes L. 66mg estratto standardizzato
Cordyceps sinensis L. 66mg estratto standardizzato
Coriolus versicolor L. 66mg estratto standardizzato
Capsula di cellulosa vegetale.
Nato dopo anni di studio sulla Micoterapia è il perfetto mix dei 5 migliori funghi medicinali al mondo, per rinforzare il proprio organismo e proteggerlo dalle insidie dell´inverno.
E’ sufficente una capsula al giorno. Per soggetti particolarmente a rischio, immunodepressi.
Ricorda che i funghi vanno sempre abbinati ad Ascorbato di potassio o Vitamina C naturale.

Mico-Five, forte dei 5 funghi immunonutrizionali più potenti e studiati che lavorando in sinergia tra loro, scatena una quantità tale di polisaccaridi ed enzimi ad alto peso molecolare da diventare il miglior supporto immunonutrizionale. Ottimo supporto nei casi di deficit inmunitario e per il miglioramento della qualità della vita.

I funghi sono coltivati su legni nobili di castagni e quercia sotto un bosco di castagni sulla costa Atlantica in Galizia (Spagna).
Questa formula nasce dall’esigenza di soddisfare la richiesta riguardo ai sempre più diffusi problemi legati al sistema immunitario seriamente compromesso. E’ ampiamente dimostrato che nel replicarsi giornaliero delle cellule del corpo umano (circa 100.000.000 al giorno) alcune iniziano a replicarsi con degli errori e mentre un sistema immunitario sano dovrebbe riconoscerli ed eliminarli, un sistema immunitario compromesso non agisce e questo scatena una serie di conseguenze che possono generare anche patologie Cronico degenerative.

Mico-Five diventa insostituibile in tutti i casi di Deficit Immunologici e soprattutto dove risulta difficile capire la causa di un sistema immunitario compromesso essendo, grazie alla sua complessa formulazione sinergica dei 5 funghi, non una singola risposta ma più risposte in grado di ampliare il numero di possibilità di trovare la CAUSA corretta; infatti il vantaggio di questa azione multipla di stimolo è che può agire a vari livelli rispetto a quanto può fare un singolo polisaccaride, determinando un effetto sinergico nella prevenzione e nel trattamento di supporto delle malattie cronico deqenerative.

spazio

p007_0_11_01p007_0_11_02

Ife da Terra è orgogliosa di presentare i Bio-Mushrooms Super food, funghi da coltivazione biologica per integrare la vostra dieta quotidiana.

p007_0_11_03

SINERGIA DEI FUNGHI
Dopo la raccolta e la disidratazione a meno 40°C noi lavoriamo accuratamente la polvere di fungo prestando la massima attenzione per conservare il 100% dei componenti attivi. Eseguiamo il processo di micronizzazione (polverizzazione) tenedo conto della stabilità di ogni singolo prodotto. Di Conseguenza, elaboriamo ciascuna delle nostre formulazioni secondo l’azione sinergica delle specie più appropriate per ogni trattamento ed al miglioramento dei disturbi funzionali.

Biomushrooms è appositamente formulata per offrire un alimento naturale e sicuro per integrare la dieta e aiuta a prevenire i disturbi funzionali di tutti i giorni. Abbiamo studiato la sinergia di diverse specie micologiche ed elaborata con adeguati principi attivi ad esigenze specifiche.

Così sono stati creati Bio-Vital, Bio-virale, Bio-intestinale e Bio-Difesa. Supplementi formulati per fornire beta-glucani, fibre, vitamine, proteine, aminoacidi essenziali, enzimi digestivi, oligoelementi e minerali in funghi.

PER AUMENTARE LA BIODISPONIBILITA’ NELL’ASSUNZIONE DEI FUNGHI SI SUGGERISCE DI ASSUMERE CONTEMPORANEAMENTE ASCORBATO K

Principali funghi medicinali e loro tropismo 


(L’immagine è tratta dal libro: Ivo Bianchi, MICOTERAPIA, i funghi medicinali nella pratica clinica, Palermo, Nuova Ipsa Editore, 2008) 

p007_0_23_012

spazio

p007_0_23_010BIO-GANODERMA
con Vitamina D3 60 caps
 

Prezzo: € 32,00

pulsante_acquista2

Confezione da 60 capsule, ognuna contenente 445.5mg di fungo Reishi micronizzato. Riduce lo stress e problematiche legate a infiammazione. Prodotto proveniente da coltivazione biologica esclusivamente europea. Integratore alimentare.

Confezione da: 60cps 
Ingredienti per 1cps 570mg:

Ganoderma lucidum L. 445.5mg fungo in polvere
Vitamina D3 1,66µg
Capsula di cellulosa vegetale.
Info nutrizionali per 3cps:

Valore energetico 2.64kcal / 10.71kJ 
Grassi 0.03g
di cui saturi 0.00g
Carboidrati 0.04g
di cui Zuccheri 0.01g

Fibra alimentare 1.04g
Proteine 0.14g
Vitamia D 4.98µg
Betaglucani 27.73%
Triterpeni 0.12%

Il Bio-Ganoderma contiene il Reishi, fungo della medicina tradizionale cinese (MTC), che si ritiene essere in grado di favorire la longevità e il benessere dell’organismo. Gli antichi imperatori Cinesi e Giapponesi assumevano il Reishi sotto forma di decotto o the per prolungare la vita restando in salute.

E’ il “re delle erbe medicinali” tanto che molti erboristi lo considerano superiore al leggendario ginseng. Ad oggi, numerosi studi ne accreditano la capacità di ridurre processi infiammatori (Xia Q, Zhang H, Sun X, Zhao H, Wu L, Zhu D, Yang G, Shao Y, Zhang X, Mao X, Zhang L, She G. A comprehensive review of the structure elucidation and biological activity of triterpenoids from Ganoderma spp. 2014 Oct 30;19(11):17478-535.) e prevenire lo stress. Coltivazione biologica, lavorazione e produzione spagnola.

Dosaggio: si raccomanda l’assunzione giornaliera di 3 capsule a stomaco vuoto, preceduti da Askorbato K-HdT per ottimizzare la biodisponibilità dei beta-glucani dei funghi.

Organotropismo: fegato, sistemi endocrino, gastro-enterico e immunitario.

Coltivazione biologica, lavorazione e produzione spagnola.

separatore_bianco

qr_biodefense_alta_sinrecortarsombra-300x300BIO-Defense 60 capsule

Prezzo: € 32,00
pulsante_acquista2

Contenuto per capsula 480 mg di produzione certificata biologica di funghi.

Integrazione alimentare umana. Confezione da 60 capsule, ognuna contenente 670mg di 11 funghi micronizzati: Reishi, Maitake, Cordyceps, Shiitake, Coprinus, Hericium, Prataiolo, Ostricone, Porcino, Finferlo.

Prodotto proveniente da coltivazione biologica esclusivamente europea.

Ingredienti per 1cps 670mg: 
Ganoderma lucidum 90.74mg fungo micronizzato
Grifola frondosa 45.37mg fungo micronizzato
Cordyceps sinensis 45.37mg fungo micronizzato
Agaricus bisporus 45.37mg fungo micronizzato
Lentinula edodes 45.37mg fungo micronizzato
Pleurotus ostreatus 45.37mg fungo micronizzato
Agaricus blazei Murrill 45.37mg fungo micronizzato
Boletus edulis 45.37mg fungo micronizzato
Cantharellus cibarius 45.37mg fungo micronizzato
Coprinus comatus 45.37mg fungo micronizzato
Hericium erinaceus 45.37mg fungo micronizzato

Il Bio-Defense include funghi medicinali dalle tradizioni orientale, europea e dell’America centrale. I funghi originari dalle tradizioni medicinali millenarie cinese (MTC) e giapponese sono: Reishi, Maitake, Cordyceps, Coriolus, Shiitake, Coprinus e Hericium. I funghi asiatici ed europei includono: Prataiolo, Ostricone, Porcino, Finferlo, dei quali i primi due si trovano anche in Sud America e in Africa. Il fungo brasiliano è l’Agaricus Blazei-Murrill (ABM).

La formula Bio-Defense è una sinergia dei 12 funghi in toto tritati che non altera il loro equilibrio naturale e costituisce un Superfood particolarmente ricco per l’integrazione al regime alimentare tradizionale. L’elevato contenuto di enzimi conferisce un’alta biodisponibilità al prodotto e gli aminoacidi, le vitamine e le numerose tracce di minerali essenziali allo stato grezzo rendono il prodotto adatto durante la prevenzione e la convalescenza senza stimolare l’organismo.

Organo-tropismo 
Tutti gli organi e i sistemi fisiologici.

Dose giornaliera consigliata 
Si raccomanda di assumere 3 capsule di Bio-Defense al mattino, a stomaco vuoto, assieme a 2 capsule di Askorbato K-NdT per favorire l’ assorbimento.

Abbinamenti Askorbato K-NdT/ Bio-Vital/ Bio-Viral/ Bio-Intestin

separatore_bianco

qr_biointestin_alta-300x300BIO-Intestin 60 capsule

Prezzo: € 32,00
pulsante_acquista2

Contenuto per capsula 670mg di produzione certificata biologica di funghi.

Confezione da 60 capsule, ognuna contenente 670mg di funghi micronizzati: Hericium, Shiitake, Ostricone e Cardoncello.

Ridurre lo stress associato a problemi digestivi.
Prodotto proveniente da coltivazione biologica esclusivamente europea.

Ingredienti per 1cps 670mg:

Hericium erinaceus 136.60mg fungo micronizzato
Lentinula edodes 136.60mg fungo micronizzato
Pleurotus eryngii 136.60mg fungo micronizzato
Pleurotus ostreatus 136.60mg fungo micronizzato
Capsula di cellulosa vegetale.

L’efficacia della formula risiede nella sinergia di una vasta quantità di enzimi incluse le laccasi delle due specie di Pleurotus che aumentano la digestione e biodisponibilità dei 1,3ß-Glucani ad alto peso molecolare.

Organotropismo
Hericium erinaceus: sistemi gastrointerico e nervosa.
Lentinula edodes: fegato, sistema immunitaria.
Pleurotus eryngii: fegato, sistema gastrointerico e immunitario.
Plerotus ostreatus: fegato, sistemi gastro-enterico e inimunitario.

Dose giormaliera consigliata
Si raccomanda di assumere 3 capsule di Bio-Intestin al mattino, a stomaco vuoto, assieme a 2 capsule di Askorbato K-HdT per favorire l’ assorbimento.

Abbinamenti Askorbato K-NdT/ Bio-Viral/ Bio-Defense/ Bio-Vital

separatore_bianco

qr_bioviral_alta-300x300BIO-Viral 60 capsule

Prezzo: € 32,00
pulsante_acquista2

Contenuto per capsula 520 mg di produzione certificata biologica di funghi.

Confezione da 60 capsule, ognuna contenente 520mg di funghi micronizzati di Reishi e Cordyceps. Prodotto proveniente da coltivazione biologica esclusivamente europea. Integratore alimentare.

Ingredienti per 1cps 520mg:

Ganoderma lucidum 198mg fungo micronizzato
Cordyceps sinensis 198mg fungo micronizzato
Capsula di cellulosa vegetale.

I funghi Cordyceps e Reishi provengono dalla medicina orientale delle tradizioni cinese (MTC), giapponese e tibetana che si avvalgono di ricerca scientifica clinica moderna. Secondo la MTC, il Reishi è considerato “l’elisir di lunga vita” in grado di proteggere l’organismo e tonificarlo in base alle necessità. Per la tradizione tibetana, il Cordyceps tonifica il meridiano del rene, il quale include l’intera ghiandola surrenale.

La formula Bio-Viral è una sinergia di Cordyceps e Reishi micronizzati che costituiscono un Superfood per l’integrazione al regime alimentare tradizionale. Gli enzimi abbondanti nei funghi micronizzati favoriscono l’eliminazione di tossine e conferiscono un’alta biodisponibilità al prodotto.

Organo-tropismo 
Conrdyceps sinensis: fegato, muscoli, sistemi qenito-urinario e immunitario.
Reishi sistema inimunitario.

Dose giornaliera consigliata 
Si raccomanda di assumere 3 capsule di Bio-Viral al mattino, a stomaco vuoto, assieme a 2 capsule di Askorbato K-HdT per favorire l’ assorbimento.

Abbinamenti
Askorbato K-HdT/ Bio-Vital/ Bio-Defense/ Bio-Intestin

Coltivazione biologica, lavorazione e produzione spagnola.

separatore_bianco

qr_biovital_alta-300x300BIO-Vital 60 capsule

Prezzo: € 32,00
pulsante_acquista2

Contenuto per capsula 420 mg di produzione certificata biologica di funghi.

Confezione da 60 capsule, ognuna contenente 420mg di funghi micronizzati: Reishi, Shiitake e Ostricone. Prodotto proveniente da coltivazione biologica esclusivamente europea. Integratore alimentare.

Confezione da: 60cps 
Ingredienti per 1cps 420mg:

Ganodema Lucidum 99mg fungo micronizzato
Lentinula edodes 99mg fungo micronizzato
Pleurotus ostreatus 99mg fungo micronizzato
Capsula di cellulosa vegetale.

Il Bio-Vital è disegnato come elisir di lunga vita e contiene: Reishi, noto nella medicina tradizionale cinese come fungo dell’immortalità, Shiitake, fungo ad elevato contenuto nutrizionale e Ostricone.

La formula Bio-Vital è una sinergia di funghi micronizzati purificati senza alterare il loro equilibrio naturale e costituisce un Superfood per l’integrazione alimentare. Gli enzimi dei funghi micronizzati favoriscono l’eliminazione di tossine e conferiscono un’alta biodisponibilità. L’elevato contenuto di aminoacidi, di vitamine e tracce di minerali essenziali allo stato grezzo si addice a ottimizzare lo stato di benessere.

Organo-tropismo 
Ganoderma lucidum: fegato, sistemi endocrino, gastro-enterico e immunitario.
Lentinula edodes: fegato, sistema immunitario.
Plerotus ostreatus: fegato, sistemi gastro-enterico e immunitario.

Coltivazione biologica, lavorazione e produzione spagnola.

Dose giornaliera consigliata 
Si raccomanda di assumere 3 capsule di BioVital al mattino, a stomaco vuoto, assieme a 2 capsule di Askorbato K-HdT per favorire l’ assorbimento.

Abbinamenti
Askorbato HdT / Bio-Viral / Bio-Defense / Bio-Intestin

spazio

LINFA DI COPAIBA Flacone da 10 ml.
Prezzo: € 14,00

pulsante_acquista2

Quando il sistema linfatico diventa lento, edematoso e non riesce più a esercitare la sua benefica azione protettiva e drenante.

Cosa contiene: pura Copaifera guianensis Desf. Balsamum raccolta nella foresta Peruviana.

Da sapere: puoi trarre beneficio dalla Linfa di Copaiba considerata dagli indigeni della foresta Amazzonica un rimedio universale per purificare l’organismo. È l’oleoresina di uno dei più maestosi alberi dell’Amazzonia. Gli imponenti alberi della Copaiba sono in grado di sopravvivere nel difficile ambiente della foresta per secoli, perfettamente insensibili all’azione di funghi e batteri. Ma se li si priva della loro preziosa linfa questi imponenti alberi rinsecchiscono rapidamente e si ammalano facilmente.

Gli stessi benefici si possono riscontrare anche nell’organismo umano che grazie all’assunzione di Linfa di Copaiba si depura e rivitalizza.

Altri usi: riequilibrante a livello cutaneo: arrossamenti, disidratazione. Previene i disturbi delle vie respiratorie, urinarie e gastrointestinali. Sinusiti (applicazione locale). Regolatore della funzione digestiva.

Come si assume: uso interno: 4 gocce 3 volte al giorno in un po’ di acqua. Uso esterno: applicare direttamente sulla parte da trattare e massaggiare.

Avvertenze: le informazioni sulle piante e derivati qui indicate provengono dalla Letteratura scientifica. Tutte le informazioni non sostituiscono in alcun modo il parere del medico e non rappresentano indicazioni terapeutiche.
Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata e vanno utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano.

Associazioni: Manuka oil, Reayang 3R, Ripsor Crema

La linfa di Copaiba viene considerata in tutta l’Amazzonia come un rimedio universale per purificare l’organismo: la sua azione è particolarmente focalizzata sul sistema gastrointestinale, di cui è un potente regolatore, e sulla pelle, su cui esercita una potente azione drenante.

Questo preparato Amazzonico viene considerato un utile preventivo, per mantenere benessere e salute nonostante la continua presenza di sostanze inquinanti nell’ambiente, e un potente riequilibratore delle principali funzioni dell’organismo umano.

La linfa di Copaiba è in realtà l’oleoresina di uno dei più maestosi alberi dell’Amazzonia: la Copaiba reticolata o Copaiba langsdorfii. La Linfa di Copaiba, grazie alla profonda analogia energetica tra il corpo umano ed il mondo vegetale, agisce rivitalizzando il nostro sistema linfatico, che è così in grado di eliminare scorie e tossine dal nostro organismo. In questa maniera i Vostri tessuti riacquistano rapidamente la loro energia e luminosità naturale. Questo risulta particolarmente vero nei disturbi della pelle, dove poche applicazioni sono in grado di risolvere fastidiosi disturbi.

spazio

Uncaria tomentosa

L’uncaria o unghia di gatto (Uncaria tomentosa) è un fitoterapico proveniente dal Sudamerica, di cui in medicina naturale si impiegano corteccia e radice.

Tradizionalmente utilizzata dagli indios, l’uncaria ha dimostrato benefici per la salute nel corso di diverse ricerche scientifiche.

In particolare, Uncaria tomentosa ha rivelato di possedere valide proprietà immunostimolanti/immunomodulanti, antinfiammatorie e antiossidanti. L’uncaria trova quindi impiego in fitoterapia ed erboristeria innanzitutto per la prevenzione e il trattamento di problematiche e patologie di tipo infiammatorio e infettivo cronico, come malattie da raffreddamento, disturbi di tipo autoimmune, prostatiti, cistiti ricorrenti ecc.

Il merito delle proprietà di Uncaria tomentosa va ad alcuni suoi specifici principi attivi, tra cui innanzitutto gli alcaloidi ossindolici pentaciclici.

La forma di preparazione consigliata è l’estratto secco titolato e standardizzato in alcaloidi ossindolici totali (minimo al 3%).

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-uncaria-tomentosa-effettiSono pochi gli effetti indesiderati e le controindicazioni dell’uncaria: Uncaria tomentosa è un integratore fitoterapico che, alle giuste dosi, può essere assunto serenamente. Questa pianta non è però adatta a chi stia assumendo farmaci immunosoppressori. Ne va infine attentamente valutato l’uso nei bambini al di sotto dei 10 anni, in gravidanza e allattamento.

Pianta della famiglia delle Rubiacee, la pianta cresce nelle selve tropicali del Sud America, per uso esterno si curano le ferite profonde, le ustioni e le ulcerazioni, è utile per le patologie degenerative e nei processi flogistici di varia natura, nelle algie, nei dolori osteoarticolari, nei dolori post-partum, ha una azione immunomodulante ed immunostimolante, ha una spiccata azione antivirale, antinfiammatoria, antidolorifica, cicatrizzante ( sentire sempre il proprio medico, non interrompere le terapie senza autorizzazione medica), protegge il fegato, utile nella cirrosi, aiuta nelle malattie veneree, come la sifilide, regolarizza il ciclo mestruale, è utile in chi fuma, in chi soffre di acne, è un ottimo diuretico, per uso esterno si può impiegare nelle emorroidi, nei funghi, esercita una leggera azione ipotensiva, di aiuto anche nelle allergie, nell’influenza, nel raffreddore, nei disturbi gastrointestinali.

PREPARAZIONI CONSIGLIATE: estratto secco nebulizzato e titolato in alcaloidi ossindolici totali min. 3%. Il suo dosaggio giornaliero va da 2 a 4 mg. per kg di peso corporeo, suddivisi in due somministrazioni preferibilmente lontano dai pasti.

PRINCIPI ATTIVI: alcaloidi ossindolici pentaciclici, isopteropodina, isomitrafillina, mitrafillina, isorincofillina, rincofillina, glicosidi dell’acido chinovico, triterpeni polidrossilati, acetilderivati del B-sitosterolo, stigmasterolo e capesterolo.

COMPOSIZIONE CHIMICA: è una pianta ricca di alcaloidi del gruppo dell’oxindolo tetra e pentaciclici, in particolare rincofillina, isorincofillina. Ritroviamo anche epicatechina, delle procianidine dimere e dei fitosteroli.

PROPRIETÀ della pianta

Azione immunostimolante:
Secondo alcuni studi, alla frazione alcaloidea sarebbe dovuta una interessante azione immunostimolante e immunomodulante, di tipo aspecifico, che si esplicherebbe sostanzialmente attraverso un’aumentata attività fagocitaria da parte dei macrofagi del sistema reticoloendoteliale, aumenterebbero inoltre le cellule T4 e NK (Natural Killer).
E’ stato rilevato che gli alcaloidi pentaciclici svolgono una più intensa attività rispetto a quelli tetraciclici.

L’uncaria potenzia l’attività delle cellule natural killer (NK) e dei linfociti T citotossici, che sono cellule del sistema immunitario capaci di distruggere le cellule diventate anormali come quelle tumorali, anche se tale effetto richiede, per manifestarsi appieno, tempi da 2 a 3 giorni per le cellule NK e di circa 3 settimane per i linfociti T citotossici.

Pertanto l’Uncaria tomentosa ha come bersaglio principale le cellule ad azione citotossica, con un effetto simile a quello di alcuni interferoni umani, capaci di potenziare l’attività dei linfociti T citotossici e delle cellule natural killer (NK).

La frazione polifenolica può presentare anche una buona attività antiossidante, antiradicalica, antimutagenica, utile nella prevenzione delle malattie degenerative. L’azione antimutagenica si esplica a livello della DNA-polimerasi, inibendo la proliferazione delle cellule anormali.

Azione antivirale: sono stati condotti studi clinici su pazienti affetti da infezione da Herpes virus, per via sistemica e topica, con risoluzione della sintomatologia nell85% dei soggetti entro la decima giornata; nel caso della Varicella zoster la risoluzione si è avuta nel 50% dei casi entro la settima giornata di terapia.

Assai interessanti sono gli studi su pazienti affetti da AIDS; si trattava di 41 pazienti, che presentavano un valore di T4 compreso tra 200 e 500, bassi valori di linfociti T totali e rapporto T4 -T8 non stabile. Dopo tre mesi di terapia si notava stabilizzazione del rapporto T4 -T8, aumento dei T4 sopra il valore di 500 e dei linfociti T totali. Tale quadro si manteneva per tutta la durata della sperimentazione, che è stata di tre anni.

L’azione antivirale renderebbe ancor più efficace l’attività immunostimolante. La dimostrazione di un reale effetto antiinfiammatorio potrebbe spiegare l’impiego tradizionale dell’ Uncaria come coadiuvante nel trattamento dei dolori reumatici e dell’ulcera gastrica. Allo stato attuale delle ricerche la sua azione non sembra coinvolgere le prostaglandine.

Azione anti-infiammatoria: gli studi su pazienti con malattie artro-reumatiche ed allergiche sono ancora troppo esigui dal punto di vista numerico, per cui le loro conclusioni, anche se positive, non sono ancora definitive. Nella zampa del ratto trattato con uncaria si è osservata una netta diminuzione dell’infiammazione indotta da carragenina, con un contemporaneo aumento della capacità dei globuli bianchi di inglobare e distruggere virus e batteri e dell’attività delle cellule natural killer (NK).

spazio

UNCARIA TOMENTOSA RE.NA.CO.
60 capsule
Prezzo: € 22,00

pulsante_acquista2
Ingredienti:60 capsule in gelatina da 240 mg contenenti: Uncaria Tomentosa estratto 67%.
Effetto Fisiologico:agisce favorevolmente sulla funzione fisiologica svolta dalle articolazioni limitando le conseguenze dovute agli eccessi di sollecitazione meccanica.
Consigli d’uso:3 capsule al giorno (corrispondono a Uncaria Tomentosa Estratto 482 mg.)
Avvertenze:Si sconsiglia l’uso del prodotto in gravidanza.

spazio

CAMU-CAMU (Myrciaria dubia H.B.K.)

90 capsule da 280mg di estratto secco standardizzato di puro Camu Camu
Prezzo € 18,00

pulsante_acquista2

Si consiglia l’assunzione di 2-3 capsule al giorno prima dei pasti.

Flacone Camu Camu polvere 100 gr
Prezzo € 30,00

pulsante_acquista2

Si assume nella dose di 1 cucchiaino da caffè al giorno, diluito in succo di frutta, acqua o frullati, prima della colazione. Il frutto di Camu-camu è conosciuto per il suo contenuto incredibilmente elevato di vitamina C. Non ci sono altri alimenti che contengono tanta vitamina C quanto il camu-camu. Ma oltre alla vitamina C, il frutto di camu-camu contiene numerosi altri nutrienti.

L’elevato concentrazione di vitamina C presente nel Camu-camu rende ragione delle proprietà di questo frutto

ANTIOSSIDANTE IMMUNOSTIMOLANTE
NEUTRALIZZA NUMEROSE SOSTANZE INQUINANTI
ANTI STRESS
PREVENZIONE DEI DISTURBI DA RAFFREDDAMENTO

Principio attivo
Camu-camu: estratto di Myrciaria dubia (camu-camu) standardizzato nel contenuto di vitamina C.

Campo di applicazione
Come integrazione di un’alimentazione funzionale ad una sana vita moderna.

Modo e tempo di assunzione
Si consiglia l’assunzione di 1-2 capsule al giorno a colazione per almeno un mese

Camucamu è utilizzato principalmente per i suoi frutti commestibili. Il frutto di Camu-camu è conosciuto per il suo contenuto incredibilmente elevato di vitamina C. Non ci sono altri alimenti che contengono tanta vitamina C quanto il camu-camu. Ma oltre alla vitamina C, il frutto di camu-camu contiene numerosi altri nutrienti…

Camu-camu è un arbusto della foresta pluviale peruviana e brasiliana.
Camu-camu è utilizzato principalmente per i suoi frutti commestibili. Il frutto è altamente acido e può essere apprezzato solamente in ricette dove venga diluito o venga aggiunto dello zucchero. Viene spesso preparato in spremute, gelati, dolci. Ma il frutto in polvere può essere anche preparato in capsule. Il frutto di Camu-camu è conosciuto per il suo contenuto incredibilmente elevato di vitamina C. Come senz’altro saprete, la vitamina C naturale (non sintetica) è un antiossidante utile a prevenire non solo raffreddori e influenza, ma anche il danneggiamento del DNA cellulare ad opera dei radicali liberi responsabile di molti disturbi.

Non ci sono altri alimenti che contengono tanta vitamina C quanto il camu-camu. Generalmente, le arance hanno un contenuto di vitamina C pari a 1000ppm e, alle volte, di 3000-4000ppm (anche se è poco frequente, soprattutto considerata la coltivazione intensiva). Il frutto di camu-camu può avere una concentrazione di vitamina C pari a 50000ppm o 2g per 100g di frutto. Ciò significa che il frutto di camu camu fornisce 50 volte più vitamina C di un’arancia. La vitamina C non è comunque il solo nutriente di cui è ricco questo frutto. Contiene amminoacidi, ad azione energizzante, come la serina, la valina e la leucina, ed un’elevata concentrazione di bioflavonoidi. Rispetto ad un’arancia, ad esempio, contiene 10 volte la concentrazione di ferro, 3 volte quella di niacina ed il 15% in più di fosforo.

spazio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-c100C 1000 timed release 100 compresse
Prezzo: € 20,00

pulsante_acquista2
C 1000 timed release di Jamieson è un integratore di vitamina C a lento rilascio con complesso di bioflavonoidi.

L’assunzione di bioflavonoidi associati alla vitamina C aumenta la biodisponibilità di quest’ultima e?ne potenzia gli effetti. La vitamina C è una vitamina idrosolubile che svolge molteplici funzioni nel nostro organismo.

In questa formulazione la vitamina C è microincapsulata, ciò permette che essa venga rilasciata gradualmente in piccole quantità. Non contiene coloranti. Una compressa intera di C 1000 timed release di Jamieson fornisce 1000 mg di vitamina C.

NON CONTIENE: zucchero (saccarosio), sale (cloruro di sodio), lattosio, amido, glutine, lievito.

MODO D’USO: mezza compressa al giorno dopo il pasto principale.
PESO NETTO: 128,9 g
FORMATO: 100 COMPRESSE

spazio

La vitamina C svolge importanti funzioni quali:

  • la biosintesi del collagene: dove interviene nella conversione della prolina in idrossiprolina e della lisina in idrossilisina ad opera della prolina idrossilasi e della lisina idrossilasi che richiedono Fe++ (la vitamina C mantiene il ferro in forma ridotta);
  • la sintesi della noradrenalina (neurotrasmettitore) a partire dalla dopamina e, con ogni probabilità del triptofano in serotonina;
  • la sintesi della carnitina, essenziale per il trasferimento di acili (acidi grassi) nei mitocondri;
  • Il catabolismo della tirosina ad acidi fumarico e acetacetico attraverso la formazione dell’acido omogentisinico;
  • l’amidazione dell’estremità carbossiterminale di peptidi ormonali quali la vasopressina, l’ossitocina, la colecistochinina, l’ormone adrenocorticotropo (ACTH) e l’ormone rilasciante la tireotropina;
  • la biosintesi degli acidi biliari, infatti nelle cavie sottoposte ad una dieta carente di vitamina la sintesi risulta ridotta; la vitamina C sembra stimolare la reduttasi del citocromo P450, responsabile dell’idrossilazione in posizione 7-a del colesterolo, necessaria per la sintesi dell’acido colico;
  • l’attivazione dell’acido folico in acido tetraidrofolico (FH4), forma biologicamente attiva;
  • la regolazione dei livelli endogeni di istamina, inibendone il rilascio e favorendone la degradazione (la vit. C si utilizza a scopo terapeutico per prevenire lo shock anafilattico, la pre-eclampsia e la prematurità nelle complicanze della gravidanza);
  • la biosintesi degli ormoni steroidei della corteccia surrenale (per idrossilazione); infatti, quando aumenta il bisogno ormonale nella corteccia si verifica una deplezione sia di colesterolo che di vitamina C;
  • l’assorbimento intestinale del ferro (riducendo il Fe ferrico a ferroso e favorendo la formazione di chelati stabili in grado di mantenere il Fe solubile in ambiente alcalino), il suo trasferimento dalla transferrina plasmatica alla fereritina tissutale e l’aumentata disponibilità intracellulare favorendo il legame ferro-ferritina e aumentando la stabilità del complesso stesso;
  • la riduzione dell’efficienza dell’assorbimento intestinale del rame, poiché la forma ossidata è più assorbita di quella ridotta (a dosi elevate di vitamina);
  • ridurre la tossicità di alcuni minerali (Ni, Pb, V, Cd, Se), che in forma ridotta vengono assorbiti più difficilmente o escreti più velocemente;
  • favorire l’utilizzazione del selenio a dosi fisiologiche, aumentandone la biodisponibilità di alcune sue forme organiche e inorganiche;
  • un’azione preventiva nella cancerogenesi da nitrosamine, inibendo la loro sintesi, che avviene a livello intestinale, per reazione dei nitriti con i gruppi aminici;
  • la riduzione degli ioni superossidi, dei radicali idrossilici, dell’acido ipocloroso e altri potenti ossidanti, proteggendo la struttura del DNA delle proteine e delle membrane dai danni che tali ossidanti potrebbero provocare;
  • la costituzione, insieme alla vitamina E, di un sistema di protezione contro il danno ossidativo provocato dai radicali liberi: i PUFA sono protetti dai tocoferoli, che in seguito a irradiazione formano radicali fenossilici, i tocotrienossilici, per essere poi rigenerati a spese della vitamina C che forma un radicale ascorbilico;
  • la funzione immunitaria, infatti si è osservato sperimentalmente che la vitamina C è in grado di: stimolare la produzione di interferoni, che proteggono le cellule dagli attacchi virali, stimolare la proliferazione dei neutrofili, proteggere le proteine dall’inattivazione da parte dei radicali liberi prodotti durante i processi ossidativi che si verificano nei neutrofili, stimolare la sintesi del fattore timico umorale e degli anticorpi delle classi IgG e IgM.

Fonte: http://www.my-personaltrainer.it/vitamina-c.html

spazio

Solgar Ester C Plus 500 mg 100 capsule
Vitamina C brevettata* ad elevato assorbimento
Prezzo: € 32,00

pulsante_acquista2

Ester C plus è un integratore alimentare a base di vitamina C brevettata ad elevato assorbimento, Rosa canina, estratto secco di bacche di Ciliegia acerola.

La vitamina C contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Sostiene il normale funzionamento del sistema nervoso e contribuisce a ridurre la stanchezza e affaticamento. Inoltre la vitamina C accresce l’assorbimento del ferro e favorisce la formazione del collagene per la normale funzione di gengive, pelle, cartilagini e ossa. La Ciliegia acerola e la Rosa canina hanno azione di sostegno e ricostituente e azione antiossidante.

Modo d’utilizzo: deglutire una capsula al giorno, con acqua, preferibilmente al pasto.

Ester C® è marchio registrato della The Ester C Company – U.S. pat. No. 6,197,813 e 6,878,744 e corrispondenti brevetti stranieri. Certificato KOF-K di Solgar n.K-1250.

spazio

VITAMINA C 2000® Di Leo
30 tavolette masticabili quadripartite
Prezzo: € 18,60

pulsante_acquista2

Agisce favorevlmente su tutti i processi metabolici che possono richiedere un’integrazione di Vitamina C.

Composizione: ACEROLA frutto-polvere, zucchero di canna, fruttosio, vitamina C, amido di Manioca, antiagglomerante: stearato di calcio, estratto secco di LAMPONE frutto, LIMONE frutto, ROSA CANINA cinorroidi, RIBES NERO frutto, PEPE VERDE frutto.

Dose giornaliera consigliata: 1/4 di pastiglia (154 mg vitamina C)

spazio

Argento Colloidale:
il più importante antibatterico naturale

LA RISCOPERTA DEL PIU’ POTENTE E SICURO ANTIBATTERICO DI LARGO SPETTRO CONOSCIUTO

Conosciuto come un potente antibiotico e antivirale, l’argento colloidale agisce su un ampio spettro di disturbi:

occhi: oftalmia, blefarite, congiuntivite, cheratite
sistema respiratorio: influenza, polmonite, rinite, tubercolosi
cute: acne, dermatite, lupus, cancro, herpes simplex, herpes zoster, psoriasi, acne rosacea, orticaria
sistema nervoso: meningite, morbo di Ménière, nevrastenia
sistema digestivo: diarrea, gastrite, emorroidi
apparato motorio: artrite, reumatismi
malattie varie: diabete, ulcera, malaria, polio, tetano, tifo

Prima dell’avvento degli antibiotici nel 1938 l’argento colloidale era considerato come uno dei fondamentali trattamenti per le infezioni. E’ stato provato essere efficace contro più di 650 differenti malattie infettive, a confronto degli antibiotici chimici che FORSE lo sono contro una mezza dozzina.

La crescente minaccia dei sempre più numerosi batteri resistenti ai più moderni antibiotici è una buona ragione per ripensare all’uso dell’argento colloidale.
Oggi, l’argento colloidale, all’estero, viene venduto in qualità di integratore alimentare e viene impiegato da molti naturopati, omeopati ed esperti nel campo del naturale per le sue presunte proprietà antibiotiche, antivirali e antimicotiche.

Sebbene non siano stati eseguiti dei moderni studi a doppio cieco sulle proprietà dell’argento colloidale, questo integratore alimentare viene utilizzato da moltissime persone in tutto il mondo che lo impiegano anche per gli animali.

L’argento colloidale è conosciuto da molto tempo in ambito medico alternativo per le sue speciali proprietà. Già dai tempi dei greci e dei romani, le corti reali usavano banchettare con posate d’argento in recipienti dello stesso metallo, tanto che si diceva il sangue nobile blu, derivasse a causa delle minute tracce del puro metallo che assimilavano regolarmente.
L’argento è un metallo naturalmente presente nella crosta terrestre ed è il 67° elemento naturale più abbondante. Non è solubile in acqua e non si combina facilmente con altri elementi per formare dei composti, da cui il termine di “metallo nobile”.

Il termine “colloide” è stato usato per la prima volta dal padre della chimica colloidale, Thomas Graham (1805-1869), per indicare delle minuscole particelle sospese in un liquido o in un gel che non passano attraverso una membrana. Questa prima definizione è alquanto restrittiva e oggi con il termine “colloide” si fa riferimento piuttosto a qualsiasi sostanza solida, liquida o gassosa, presente in un mezzo disperdente (solido, liquido o gas) sotto forma di particelle troppo piccole per essere visibili.

L’argento colloidale è un tipo di colloide che consiste di particelle di argento metallico solide sospese in un liquido, cioè l’acqua. L’argento colloidale contiene anche un’altra forma di argento, ovvero gli ioni.

La ricerca biomedica ha dimostrato che nessun organismo conosciuto per causare malattie (batteri, virus e funghi) può vivere più di qualche minuto in presenza di una traccia, seppur minuscola, di argento metallico. Un antibiotico, tanto per fare un paragone, uccide forse una mezza dozzina di differenti organismi patogeni, ma l’argento ne elimina circa 650. Inoltre i ceppi resistenti non riescono a svilupparsi quando viene usato l’argento, mentre per il nostro organismo è virtualmente atossico.

Il medico Larry C. Ford, del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia alla Scuola del Centro di Medicina delle Scienze per la Salute dell’Università californiana di Los Angeles, ha scritto “Le soluzioni d’argento sono antibatteriche per concentrazioni di 10 organismi per ml di Streptococcus pyogenes, Staphylococcus aureus, Neisseria genorrhoeae, Gardnerella, Vaginalis, Salmonella typhi e altri patogeni enterici, e funghicide per Candida albicans, Candida globata e M.Furfur.

Il ricercatore biomedico Robert O. Becker dell’Università di Syracuse ha scoperto che:

“l’argento stimola profondamente la guarigione della pelle e in altri tessuti soffici, in un modo diverso da ogni processo naturale conosciuto e uccide le più pericolose infezioni di tutti i tipi, inclusi i batteri e i funghi che ci circondano”.

E conclude “Quello che abbiamo fatto in effetti, è stato di riscoprire il fatto che l’argento elimina i batteri, come si è saputo per secoli ….; quando furono scoperti gli antibiotici, venne smesso l’utilizzo clinico dell’argento come antibiotico.”

L’argento colloidale è senza sapore, senza odore e non irrita i tessuti sensibili. Può essere assunto oralmente, come pure collocato su una garza e applicato direttamente su tagli, abrasioni, piaghe aperte e verruche.

Molti assumono l’argento colloidale a seconda della necessità. Chi assume più dosi durante la giornata, solitamente prende l’argento colloidale tre o quattro volte al giorno. Tuttavia, sarebbe consigliabile ripartire la dose giomaliera in dosi più piccole e frequenti usando l’argento colloidale ogni 15 minuti in un’ora per disturbi acuti. L’argento dovrebbe essere mantenuto sotto la lingua da 30 secondi a 3 minuti prima di deglutire. Non appena i sintomi scompaiono, di solito gli utilizzatori smettono di assumere l’argento colloidale.

Molti utilizzatori assumono l’argento colloidale come aiuto per disturbi cronici e sostengono che piccole dosi non sono efficaci e, pertanto, trovano una maggiore aiuto dall’ingestione di dosi più elevate e per periodi di tempo più lunghi.

Per i problemi cronici, è stato segnalato da alcuni utilizzatori che, assumendo fino a 500ml di argento al giorno, è necessario almeno un mese di utilizzo prima di notare dei cambiamenti significativi, soprattutto in disturbi che coinvolgono infezioni virali croniche.

L’argento può essere assunto in maniera continuativa da un minimo di 3 settimane a un massimo di circa 4 mesi.

La dose di argento colloidale è 1-2 cucchiaini al giorno ed è sufficiente per sostenere la salute. Il dosaggio effettivo può variare a seconda delle esigenze personali e natura del problema e deve essere deciso in consultazione con il terapeuta o il medico.
Trattenere sotto la lingua alcuni minuti prima di deglutire . Ciò consente un maggior assorbimento dalle mucose della bocca.

I benefici dell’Argento Colloidale iniziano ad una settimana dall’inizio dell’assunzione; dal settimo giorno l’Argento Colloidale si accumulerà nei tessuti in una concentrazione minima che va da cinque a sette parti per milione (5-7 ppm). Questa è la concentrazione efficace minima. Da una a tre settimane dall’assunzione (anche in questo caso variabile da soggetto a soggetto), l’effetto svanisce e l’Argento Colloidale viene eliminato attraverso reni, sistema linfatico e intestino.

La Chinesiologia applicata è lo strumento migliore nella determinazione del bisogno personale di Argento Colloidale, soprattutto se non ci sono infezioni in corso e non ne risultano neanche dalla storia clinica personale. Si consigliano verifiche periodiche, ricordando che è sempre meglio optare a favore dell’eccesso. La chinesiologia può essere lo strumento ottimale per determinare la quantità adatta a neonati e bambini.

L’argento colloidale è spesso usato esternamente direttamente sulla pelle. Di solito, viene applicato a bisogno spruzzandolo sulla parte interessata oppure bagnando una garza e lasciandola sulla parte interessata fino all’asciugatura. Utilizzatori hanno riferito di averlo usato su tagli, graffi, ferite aperte, ustioni, porri, verruche, acne, eczema e irritazioni della pelle.

Alcuni utilizzatori applicano inoltre qualche goccia negli occhi o negli orecchi secondo necessità.

L’ente aerospaziale americano, NASA, ha ricercato ventitre differenti metodi per purificare l’acqua e ha scelto un sistema a base di argento per i suoi space shuttle. Non solo la NASA, ma più di metà delle compagnie aeree mondiali usano filtri all’argento per l’acqua al fine di proteggere i passeggeri da malattie e dissenteria.
L’acqua può essere purificata aggiungendo mezzo cucchiaio di argento colloidale da cucina ogni 3,5 litri, agitare bene e attendere sei minuti prima di bere.

Non esistono effetti collaterali all’uso dell’argento colloidale, ma è utile aggiungere in contemporanea all’alimentazione, fermenti lattici: ottimo il NUTRIFLOR Klamath, 2 capsule prima di pranzo e 2 prima di cena, o il succo di pane (VITAPAN) della Naturalpoint.

Ma anche il succo di verdure della BIOTTA (un bicchiere prima di ogni pasto).

E’ molto importante notare che, a differenza dell’antibiotico tradizionale, l’argento non indebolisce il sistema immunitario ma, al contrario, lo rinforza.

USO ESTERNO: applicare su verruche, herpes, psoriasi, acne, lesioni aperte come ulcere, e tutte le malattie cutanee. Ottimo anche per la disinfezione delle mani.

ATTENZIONE CODEX ALIMENTARIUS: sebbene la purezza certificata dei prodotti che rappresentiamo ne consentono l’assunzione per via orale, come avviene da molti anni in altri paesi, le leggi sanitarie italiane non ci consentono di consigliare la prescrizione per tale utilizzo. Il paese dell’Unione Europea più resistente al Codex Alimentarius è il Regno Unito.

A livello topico, può essere usato per combattere le infezioni fungine della pelle o delle unghie e per promuovere la guarigione delle ustioni, ferite, tagli, escoriazioni, e scottature solari. Può essere usato per il mal di denti e nelle piaghe del cavo orale, come gocce per gli occhi, e come gargarismo per combattere la carie dentale e l’alito cattivo. Può anche essere usato come sterilizzante e può anche essere spruzzato sui filtri dell’ariacondizionata e condotti di ventilazione prese d’aria per combattere la crescita batterica.”

— Prescription For Nutritional Healing by Phyllis A Balch CNC and James FBalch MD, pg 66

“L’argento, nella sua forma metallica o di ioni disciolti, combatte i microorganismi interferendo con i processi sui quali respirano o si riproducono. I test dimostrano che gli ioni argento uccidono i microrganismi, dai pericolosi ceppi di E. Coli che causano intossicazioni alimentari fino ai batteri staphylococchi, responsabili di serie infezioni. Quando è ridotto in piccole particelle, questo metallo diviene più efficace contro i microbi, perché venendo a contatto con i batteri, ne possono ricoprire superfici maggiori, dichiaraAndrew Maynard, un medico e capo consulente scientifico per il progetto sulle Nanotecnologie Emergenti del Woodrow Wilson International Center for Scholars in Washington.”
Wall Street Journal, June 6, 2006,The War Against Germs Has a Silver Lining

“La somministrazione dell’argento colloidale a soggetti umani, è stato fatto in un grandissimo numero di casi con risultati sorprendenti … ha il vantaggio di essere rapidamente fatale per i parassiti, senza avere azioni tossiche per l’ospite. E’ cosa riconosciuta. Protegge i conigli, a cui sono state somministrate dosi dieci volte quelli mortali, di tossine del tetano odella difterite.

Colloids In Biology and Medicine (1919) by Alfred Searle, founder of thegiant Searle Pharmaceuticals firm

“Semplicemente, l’argento colloidale potrebbe essere la prossima medicina miracolosa contro i germi. E non solo per quelli estremamente nocivi che finiscono in prima pagina dei giornali. E’ efficace anche contro infezioni batteriche come mal di gola, virus come quello dell’influenza, infezioni micotiche come la Candida. Non importa quanto i germi possano mutare, non potranno mutare abbastanza per sfuggire gli effetti a loro dannosi dell’argento colloidale. E, in questo processo, l’argento non danneggia i tessuti umani o uccide i batteribuoni nell’intestino come fanno gli antibiotici e altre medicine.”
Dr. Jonathan Wright, MD

“Un’altro benefico che si ha utilizzando l’argento è che, nei batteri, non sembra produrre la stessa quantità di resistenza come gli antibiotici tradizionali. Ian Chopra, Professore di Microbiologia all’Università di Leeds, in un articolo del 2007 pubblicato sul“Journal of Antimicrobial Chemotherapy”, dichiara che ci sono meno di 20 report pubblicati di resistenza all’argento da parte dei batteri. … Il Prof. Chopra continua indicando che “le attuali evidenze suggeriscono che i pericoli clinici (dovuti a resistenza all’argento) sono bassi grazie le molte maniere in cui gli ioni argento agiscono.””
S.M. Foran, Therapeutic Properties of Silver: an Historical and Technical Review

“L’abilità dell’argento di combattere i germi troverà presto impiego in nuovi usi. Questo metallo uccide i germi che provocano malattie senza i pericolosi effetti collaterali del cloro, o altri prodotti chimici disinfettanti. Un giorno, l’argento verrà messo nel tessuto dei calzini, negli asciugamani per i piatti, spazzolini da denti. Anche per applicazioni casalinghe, i sistemi di ventilazione e riscaldamento, lo impiegheranno. Anche usi industriali … nel trattamento delle acque e nella pulizia delle apparecchiature per la preparazione e confezionamento dei cibi.”
— Kiplinger Letter for Business, May 4, 2001 issue

“Argento colloidale. Dosaggio: internamente dalle 60 alle 120 gocce dalle 3 alle 4 volte al giorno. Esternamente, applicare su una ferita o ustione, dalle 2 alle 3 volte al giorno.”
— Herbal Medicine Healing Cancer by Donald R Yance Jr, pg 314

“L’argento appartiene alla famiglia dei metalli che comprende anche il rame e l’oro (entrambi i quali, quando usati propriamente, possono avere benefici salutari). Una delle principali preoccupazioni che la gente tende ad avere sull’uso di questi metalli è che ci sia il rischio che possano accumularsi nel corpo e portare a intossicazione da metalli pesanti. Ma se avete molti antiossidanti nella vostra dieta, come il selenio, vitamina E, e aminoacidi come N-AcetilCisteina, siete al sicuro da qualsiasi effetto dannoso da questa classe di metalli. Comunque, i germi, non lo sono.”
— Dr. Jonathan Wright, MD

“A differenza degli antibiotici di sintesi, che possono essere utilizzati contro alcuni specifici microbi, l’argento colloidale ha un’ampia gamma di efficacia, eliminando i batteri come anche i virus e i funghi. Al contrario degli antibiotici di sintesi, non si conoscono effetti collaterali nocivi da parte dell’argento colloidale. Lo zinco colloidale può essere particolarmente efficace controi virus. I colloidi del rame e dell’oro, d’altra parte sono agenti antinfiammatori potenti, inoltre, il rame e lo zinco possono essere utilizzati chelati (legati) all’acido salicilico per benefici simili.”
— The Natural Way to Heal by Walter Last, pg 161

“L’argento colloidale non ha gli inconvenienti delle altre preparazioni a base argento, cioè, dolore provocato e colorazione della pelle, invece di produrre irritazione ha un distinto effetto lenitivo. Riduce rapidamente le infiammazioni e promuove la guarigione delle lesioni, può essere usato con risultati rimarcabili nell’ingrossamento prostatico con irritazione della vescica, pruriti anali, eczema del perineo e emorroidi.”
— British Medical Journal (May 12, 1917), Sir Malcom Morris

“La migliore difesa contro l’influenza suina, o qualsiasi altra influenza, è l’antico rimedio dell’argento colloidale. Il metallo argento nel suo stato colloidale può essere consumato ed assunto con sicurezza nel corpo. I batteri e i virus non possono sviluppare resistenza all’argento colloidale. L’argento disabilita un enzima vitale e meccanismo in tutti i batteri e patogeni e questi non possono sopravvivere. E’ buona cosa assumere alcuni cucchiaini di argento colloidale per mantenersi in salute. Se si è già malati, quantità maggiori di argento colloidale andrebbero assunte.”

Quali caratteristiche ha il vero Argento Colloidale ?

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-argento-colloidaleNel VERO Argento Colloidale (True Silver Colloidal) la maggior parte di contenuto è in forma di particelle di argento. In genere devono contenere almeno più del 50% di particelle di argento, per essere considerati tali. In media in un range dal 50 al 80%. La restante parte percentuale (inferiore) sono ioni di argento.

In realtà quando si parla di “argento colloidale” , il termine colloide significa particella .

Le due principali caratteristiche per determinare i veri “colloidi” sono:
La percentuale di particelle di argento;
– La superficie delle particelle.

Fra tutti i prodotti commercializzati come prodotti colloidali solo i “VERI Colloidi” hanno la più alta misura di superficie della particella .
E’ la superficie della particella di Argento che determina l’efficacia .
Più è piccola la particella, più ampia è la superficie in senso inversamente proporzionale

Le particelle nanometriche (anzi nei migliori prodotti inferiori al nanometro) restano in sospensione senza la necessità di aggiungere proteine o altri addittivi . E’ la repulsione reciproca delle particelle create dalla carica “potenziale zeta” che mantiene le particelle uniformemente distribuite.

A causa dell’altissima concentrazione di particelle e della prevalenza rispetto ai semplici ioni (atomi privi di un elettrone) il VERO Argento Colloidale non è e può MAI essere trasparente come l’acqua.

Il VERO Argento colloidale con una sufficiente concentrazione (più del 50% rispetto alla percentuale ionica) non può trasparire come l’acqua, perchè le particelle di argento presenti anche se piccolissime bloccano il passaggio della luce e quindi rendono il liquido non trasparente ma ambrato , tendente al marrone (tipo il tè) o paglierino.

A causa della concentrazione inferiore di ioni di argento e data la prevalenza di particelle di argento di piccole dimensioni, il VERO Argento Colloidale non può causare l’argiria ed è il più sicuro ed efficace, spesso anche fino a 1000 volte degli altri prodotti di altro tipo e genere.

spazio

Come funziona l’argento colloidale?
erboristeria-arcobaleno-benessere-schio-argento-oro-colloidi-funzionamento

La pubblicità dell’argento ionico lo descrive come un composto dotato di elevata biodisponibilità. Niente è più lontano dalla verità. Infatti la biodisponibilità è data dalla quantità di farmaco “immodificato” che raggiunge la circolazione sistemica dopo essere stato ingerito. Anche gli ioni argento (Ag+) possiedono l’attività antibatterica dell’argento colloidale, tuttavia essi sono molto reattivi e nell’organismo formano rapidamente sali di argento, come il cloruro. L’Argento Colloidale è l’unico antibatterico conosciuto che elimina tutti i tipi di virus, funghi e batteri. L’Argento Colloidale è altresì totalmente innocuo per il corpo. Mentre gli antibiotici danneggiano il fegato e i reni, l’Argento Colloidale attiva il processo di guarigione.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-argento-colloidale-caratteristicheL’argento colloidale è atossico per mammiferi, rettili e tutte le forme di vita che non siano monocellulari.

L’argento è invece tossico come i più potenti disinfettanti chimici per le forme di vita primitive come i microrganismi. Le forme di vita monocellulari utilizzano processi chimici diversi per il metabolismo dell’ossigeno.

La presenza di argento, specialmente nella forma di nano particelle del colloide, ne interrompe il ciclo metabolico enzimatico e ne provoca il soffocamento e la morte nell’arco di sei minuti; a quel punto il sistema immunitario, linfatico e depurativo si occuperanno della loro espulsione. L’azione dell’argento colloidale è così veloce che l’agente patogeno non ha il tempo di mutarsi in un ceppo resistente.

Tutti gli altri antibiotici di sintesi sono efficaci soltanto su cinque o sei tipi di germi, sempre che un particolare ceppo non sia diventato resistente. Ci sono casi di germi che hanno sviluppato resistenza a tutti gli altri antibiotici mentre, in sei minuti, l’Argento Colloidale debella qualsiasi germe monocellulare. Da quando si è in grado di fare questa valutazione non si conosce alcun agente patogeno che sia mutato in un ceppo resistente all’argento perché il tempo di replicazione dei batteri è molto superiore alla velocità d’azione battericida dell’argento.

L’argento colloidale non ha alcuna azione sugli enzimi del corpo umano, che sono molto diversi da quelli delle forme di vita monocellulari. Le particelle colloidali si diffondono gradualmente attraverso il sangue fornendo un’azione terapeutica prolungata nel tempo. Molte forme di batteri, funghi e virus utilizzano un enzima specifico per il loro metabolismo. L’argento agisce come catalizzatore disabilitando l’enzima. I microrganismi in questo modo soffocano.

INTERAZIONE CON ALTRI FARMACI O PIANTE MEDICINALI

Non si sono riscontrate interazioni di alcun genere tra l’argento e altri farmaci. Le reazioni alle attuali prescrizioni farmaceutiche della medicina allopatica con l’argento presente nel corpo non saranno superiori alle reazioni con le potentissime piante medicinali da cui derivano e che sono state utilizzate per migliaia di anni parallelamente all’argento.
Non si sono riscontrate reazioni allergiche in migliaia di anni e non ne risultano nella storia dell’uso medico dell’argento. L’azione dell’Argento Colloidale interviene principalmente sulla velocità e/o sul manifestarsi della reazione metabolica dell’ossigeno di un germe, e blocca il funzionamento del polmone chimico utilizzato dagli agenti patogeni monocellulari nel metabolismo dell’ossigeno. Ma l’Argento Colloidale non attiva alcuna reazione chimica nel corpo.

COME FUNZIONA CONTRO I BATTERI
Gli organismi monocellulari chiamati batteri, per il metabolismo dell’ossigeno utilizzano un comune tipo di enzima, o polmone chimico. La presenza dell’Argento Colloidale disattiva l’enzima e causa il soffocamento. Tutti i batteri vengono eliminati entro sei minuti, senza alcun effetto sulle cellule tissutali circostanti.
Nel suo libro il Dr. Becker aggiunge: “L’Argento positivo elimina tutti i tipi di batteri; un fatto entusiasmante in quanto non c’è altro antibiotico che agisca su tutti i tipi di batteri.

COME FUNZIONA CONTRO I FUNGHI
I funghi sono una serie di singole cellule collegate l’una all’altra da minuscoli condotti di materia cellulare. Ad espansione lineare o, alternativamente, con modalità riproduttiva simile ad un tessuto, i funghi presentano comunque le caratteristiche di qualsiasi batterio monocellulare – con quel particolare tipo di polmone – che viene immediatamente e permanentemente disattivato dalla presenza dell’Argento Colloidale. Qualsiasi tipo di fungo verrà eliminato entro sei minuti dal contatto con l’argento nel corpo. L’Argento Colloidale lo soffoca.

COME FUNZIONA CONTRO I VIRUS

Un singolo virus invade una cellula vivente o un tessuto corporeo, poi l’insidioso agente patogeno si impossessa del nucleo della cellula e ne altera il meccanismo produttivo/ riproduttivo per replicare se stesso piuttosto che l’enzima, l’ormone o l’altra sostanza chimica prodotta normalmente dal corpo in quella cellula. Successivamente il nuovo virus prodotto viene rilasciato nel circolo ematico da quella cellula. Ma c’è anche un altro evento interessante. Nel subire l’attacco del virus, quella cellula viva in parte reagisce ritornando ad una struttura cellulare e ad una chimica più primitiva. Subiscono una trasformazione anche gli enzimi di metabolizzazione dell’ossigeno, o polmone chimico, della cellula. Questa forma enzimatica più primitiva è vulnerabile all’effetto dell’Argento Colloidale.
L’effetto catalizzante dell’Argento Colloidale, per la semplice vicinanza alla cellula disattiva in modo permanente gli enzimi: non potrà funzionare per portare ossigeno nella cellula e pertanto la cellula produttrice di virus morirà. Soffocherà nell’arco di sei minuti e il corpo la eliminerà proprio come elimina ogni giorno gli altri milioni di cellule che hanno concluso di svolgere il loro compito.

(fonte. Dr. Graziani in Scienza e conoscenza n.41, 2012)

Possibili Utilizzi

L’Argento Colloidale è utilizzato in modo preventivo contro virus, batteri e funghi e viene anche applicato direttamente sulle ferite aperte o sulle piaghe per eliminare le infezioni di superficie. E non fa male, né brucia! Altri antisettici applicati sulle ferite bruciano perché oltre ad eliminare i germi, distruggono anche le cellule del tessuto circostante. L’Argento Colloidale, invece, agisce sui germi topici entro sei minuti ma non danneggia il tessuto circostante.

Acne: oltre ad una dieta in cui si evitano zuccheri, grassi e cioccolata, chi soffre di acne dovrebbe lavarsi e sciacquare con cura il viso quattro volte al giorno, e ogni volta, dopo essersi sciacquato, massaggiare un piccola quantità di Argento Colloidale sull’area che presenta il problema due o tre volte con le dita, utilizzando del cotone o un fazzoletto. Questa procedura del lavaggio-risciacquo-massaggio può essere continuata per tutti gli anni dell’adolescenza. Questa abitudine evita che il problema si ripresenti, mantenendo la pelle sempre pulita.

Tagli e Abrasioni: applicare l’Argento Colloidale direttamente sulla ferita e sulle fasciature. L’Argento Colloidale può essere utilizzato da solo o con altre medicazioni.

Eczema o eruzioni cutanee: tamponare l’Argento Colloidale direttamente sulla zona, frizionando delicatamente. Ripetere spesso per mantenere umida la zona. Se preferite, bendare la zona mantenendo le bende umide di Argento Colloidale. Cambiare la fasciatura ogni giorno.

Verruche: coprire le verruche con un cerotto impregnato con alcune gocce di Argento Colloidale. Mantenere il cerotto umido. Le verruche dovrebbero sparire in qualche giorno. Eliminare le verruche più grandi potrebbe richiedere qualche giorno in più.

Depurazione dell’acqua: l’Argento Colloidale depura l’acqua in modo eccellente. Uno o due cucchiaini di Argento Colloidale per ogni 4 litri, manterrà l’acqua sicura e ne conserverà il gusto dolce per lunghi periodi. L’acqua contaminata da germi o sostanze chimiche non tossiche, diventerà bevibile con l’aggiunta di due o tre cucchiaini per ogni 4 litri.

Per evitare le malattie diffuse con l’acqua come la dissenteria, le compagnie aeree hanno messo in uso dei filtri per l’acqua che usano l’argento: British Airways, Swiss Air, Scandinavian Airlines, Lufthansa, Olympic, Air France, Canadian Pacific Airlines, Alitalia, KLM, Japan Airlines e Pan Am. Il Governo Svizzero ha approvato l’uso dei filtri per l’acqua che usano l’argento, ad uso domestico e commerciale. Inoltre, dopo aver testato ventitre diversi tipi di metodi di depurazione dell’acqua, la NASA, ha scelto per lo space shuttle il sistema che utilizza l’argento.

Cibi conservati fatti in casa: mezzo cucchiaino di Argento Colloidale per ogni litro nei barattoli preparati in casa, evita il fiorire di batteri, virus e funghi.

Consumando il cibo, la presenza dell’argento coadiuverà il processo digestivo, eviterà che gli amidi fermentino, che le proteine si decompongano o i grassi diventino rancidi nel tratto digerente. Inoltre, nell’intestino non si formeranno gas e il cibo non si decomporrà a causa di tossine andando a ridurre lo stato di benessere generale.

ATTENZIONE CODEX ALIMENTARIUS: sebbene la purezza certificata dei prodotti che rappresentiamo ne consentono l’assunzione per via orale, come avviene da molti anni in altri paesi, le leggi sanitarie italiane non ci consentono di consigliare la prescrizione per tale utilizzo. Il paese dell’Unione Europea più resistente al Codex Alimentarius è il Regno Unito.

Ai sensi del Regolamento Comunitario Europeo (L.1170/2009) che non include le sostanze argento e oro fra gli ingredienti inseribili nei prodotti “per uso interno” si informa che i prodotti colloidali proposti sono notificati al Ministero come “prodotti per uso esterno”

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-nano-cristal-silverNano Cristal Silver™ 10 ppm – 0,01 mg/ml

Flacone Blu Cobalto Pet Farmaceutico 200 ml
Prezzo: € 33,00

pulsante_acquista2

Flacone Blu Cobalto Pet Farmaceutico 500 ml
Prezzo: € 64.00

pulsante_acquista2separatore_bianco

ll Silver 10 ppm 500 ml consente un sostanzioso risparmio per chi ne fa un utilizzo frequente: questo flacone da 500 ml costa meno di 2 flaconi tradizionali da 200 ml e si ha 100 ml in più.

Nano Cristal Silver™ il migliore Qualitativamente!
Notificato al Ministero della Salute

p224_0_04_011

I prodotti a 10 ppm hanno una valenza eccezionale ed in termini di efficacia, se paragonati a altri prodotti ionici, risultano essere migliaia di volte superiori, tuttavia è innegabile che il prodotto a 20 ppm stà avendo sempre un maggior successo tra i consumatori, poichè appunto, ha il doppio della concentrazione ed esplica ancor più rapidamente la sua azione soprattutto per le problematiche più importanti.

p224_0_04_012Santé Colloidal Silver 20 ppm – 0,02 mg/ml

Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico 500 ml
Prezzo: € 77.00
pulsante_acquista2

L’Argento colloidale Santé Colloidal Silver 20 ppm 500 mL consentirà un sostanzioso risparmio per chi ne fa un utilizzo frequente: questo flacone da 500 ml costa meno di 2 flaconi tradizionali da 200 ml e si ha 100 mL di prodotto in più.

I prodotti della linea Santé Colloidal sono confezionati in flaconi in Pet. L’altissima qualità e la misura delle particelle ridottissime rendono un prodotto molto stabile che non necessita della conservazone in flaconi di vetro.

Il vetro è necessario per le soluzioni di Argento ionico.

Questo flacone da 500 ml risulta essere il più venduto rispetto agli altri confezionamenti dal contenuto inferiore.

spazio

Questo tipo di Argento Colloidale definibile anche “True Silver Colloidal” si ottiene con un procedimento brevettato unico al mondo , capace di produrre particelle di argento di 0,63 nm (nanometri) le più piccole in assoluto .

L’efficacia dell’Argento colloidale è dovuta alle più piccola dimensione delle particelle e quindi ad una maggiore superficie . Il prodotto del tutto naturale ottenuto senza chimica e additivi aggiunti è una sospensione di particelle infinitesimali sospese in acqua pura .

Questo prodotto, in termini qualitativi è quanto di meglio oggi sia disponibile a livello Mondiale . E’ confezionato in Italia presso un laboratorio farmaceutico autorizzato ed è notificato al Ministero della Salute. Il prodotto è confezionato in bottiglie blu cobalto da 200 ml con astuccio esterno , misurino da 1 ml e pipetta contagocce graduata .

La concentrazione del Nano Cristal Silver™ è 10 ppm che corrisponde ad1mg/l

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-nano-cristal-silver-argentoE’ un prodotto unico in grado di arrivare a risultati straordinari.

Analisi prodotto

Argento colloidale per la salute e bellezza

Se non hai provato il nostro Silver (VERO Argento Colloidale) non puoi dire di aver mai provato questa preziosa sostanza e testato la sua incredibile efficacia.

E’ qualitativamente superiore a tutti gli altri prodotti colloidali di migliaia di volte.
Per uso esterno si può utilizzare goccia a goccia oppure con la pratica confezione spray.
Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in luogo fresco e asciutto e non in frigorifero. Non congelare.
In Italia una Legge del 2009 non fa rientrare fra gli ingredienti ammessi nei prodotti alimentari l’argento colloidale, cosa permessa invece in quasi tutto il resto del mondo. Lo stesso prodotto fino a qualche mese fa era commercializzato come integratore, oggi l’azienda produttrice, pur non cambiando le caratteristiche del prodotto, è stata obbligata a notificarlo per “uso esterno” nella categoria “igiene del cavo orale e del cavo nasale”, per questo motivo non è più possibile fornire dosaggi e posologie.

spazio

argento-colloidale-vero-20-ppm-100-ml-sprayArgento Colloidale Vero 20 ppm 0,02 mg/ml
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico 100 ml
Formulazione spray

Prezzo: € 25.00
pulsante_acquista2

Il Silver spray 20 ppm 100 ml è concepito per la sua praticità, molto comodo da tenere in borsetta o nel borsello, pratico da usare in quanto lo spray lo rende molto versatile, molto comodo per tutte le applicazioni di disinfezione, il trattamento di ustioni e ferite, il trattamento su animali, piante, indumenti, oggetti.

Utile l’utilizzo in presenza di cute a tendenza acneica.

Stessa Qualità del Nano Cristal Silver
Stesso Prodotto

Supporta il sistema di difesa del corpo quando è sotto stress fisico

• Può distruggere agenti che causano malattie come batteri, virus e funghi
• Germicida naturale
• Insapore e non tossico

I prodotti della linea Santé Colloidal sono confezionati in flaconi in Pet senza scatola esterna. L’altissima qualità e la misura delle particelle ridottissime rendono un prodotto molto stabile che non necessita della conservazone in flaconi di vetro. Il vetro è necessario per le soluzioni di Argento ionico.
Gli integratori Santé Naturels®sono notificati e registrati al Ministero della Salute Italiano.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-nano-cristal-silver-integratore

p152_0_38_019NUTRIVA ARGENTO COLLOIDALE SPRAY
20ppm 100ml
Prezzo: € 18,00
pulsante_acquista2

NUTRIVA ARGENTO COLLOIDALE SPRAY è una soluzione di Argento colloidale a 20 ppm, indicata per l’igiene quotidiana del naso e dell’orecchio.

ARGENTO COLLOIDALE SPRAY ripristina la normale idratazione delle mucose nasali, migliorando la respirazione. E indicato per raffreddore, sinusite, allergie respiratorie anche da polline, per chi opera in ambienti polverosi e per le infiammazioni dell’orecchio. Consigliato a chi ha subito interventi nasali e per chi russa (roncopatia acuta o cronica).

Modalità d’uso:

Naso: 1 o 2 nebulizzazioni da 2 secondi per narice per un massimo di 3 volte al giorno.

nutriva_-_copiaOrecchio: 1 o 2 nebulizzazioni da 2 secondi per orecchio per un massimo di 3 volte al giorno. Si consiglia l’utilizzo di ARGENTO COLLOIDALE SPRAY in posizione verticale.

NGREDIENTI: Acqua bidistillata, argento colloidale 20 ppm.

separatore_bianco

p152_0_38_022p152_0_38_023

http://youtu.be/6k9vceiVe8Q

logo1Le particelle dei colloidi Biomed sono tra le più fini presenti sul mercato e, sono prodotte con un particolare procedimento di elettrolisi brevettato.

Tutte le fasi di produzione e confezionamento avvengono in ambienti sterili e il prodotto non viene mai in contatto con macchinari o recipienti metallici per mantenerlo assolutamente puro.

I flaconi, forniti con contagocce o con cappuccio spray, sono di PET farmaceutico scuro per evitare che vetro e luce ne alterino la struttura.

Ogni metallo colloidale Biomed è accompagnato da un certificato di analisi chimico-fisiche che ne attesta la purezza e l’effettiva quantità in ppm.

p152_0_38_026
p152_0_38_027Nano Gocce d’argento Biomed – (20ppm – 150ml)
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico
Prezzo: € 29,00
pulsante_acquista2

Nano Gocce d’argento Biomed– (20ppm – 500ml)
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico
Prezzo: € 49,00
pulsante_acquista2

separatore_bianco

argento_colloidale_30ppm_erboristeriarcobalenoNano Gocce d’argento Biomed (30 ppm200 ml)
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico
Soluzione specifica per trattamento con apparecchi per AEROSOL
Soluzione colloidale ad alta concetrazione
Prezzo: € 44,00

pulsante_acquista2



spazio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-ricerche-scienzaDall’ Articolo del Dr. Graziani pubblicato su
Scienza e conoscenza,
rivista trimestrale, n. 41
III Trimestre luglio-settembre 2012.

Il dottor Graziani Gabriele, 71 anni, proviene da una famiglia di farmacisti. Ha conseguito la laurea in Farmacia nel 1964 con 110/110 e lode e la Laurea in Scienze Biologiche con 108/110, entrambe presso l’università di Bologna. Ha poi intrapreso la carriera di ricercatore farmacologo prima presso l’università, poi nell’industria farmaceutica.
Dopo un lungo periodo di formazione in Inghilterra nel Centro ricerche Glaxo, ha fondato e diretto i laboratori di ricerca farmaco-tossicologica del centro di ricerche Glaxo di Verona, ancor oggi prestigioso centro di ricerche in Italia.
È autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche ed è stato membro di prestigiose Associazioni quali la New York Academy of Sciences.

Per 25 anni è stato titolare dell’omonima farmacia rurale in provincia di Como, ora gestita dalla figlia. La sua conoscenza dell’argento colloidale (AC) deriva dallo studio personale e dall’esperienza quotidiana di farmacista territoriale.

L’argento colloidale è un tema che in ambito sanitario oscilla dal fideismo totale dei cultori della medicina alternativa allo scetticismo convinto dei discepoli della medicina accademica, tuttavia la crescente minaccia dei sempre più numerosi batteri resistenti ai più moderni antibiotici è una buona ragione per ripensare all’uso dell’argento colloidale.

Un antibiotico può uccidere, più o meno, una dozzina di organismi nocivi, mentre l’argento ne uccide centinaia se non migliaia e non sviluppa resistenza. Inoltre l’argento è praticamente “atossico”.

L’argento colloidale è atossico per mammiferi, rettili e tutte le forme di vita che non siano monocellulari.
L’argento è invece tossico come i più potenti disinfettanti chimici per le forme di vita primitive come i microrganismi. Le forme di vita monocellulari utilizzano processi chimici diversi per il metabolismo dell’ossigeno. La presenza di argento, specialmente nella forma di nano particelle del colloide, ne interrompe il ciclo metabolico enzimatico e ne provoca il soffocamento e la morte nell’arco di sei minuti; a quel punto il sistema immunitario, linfatico e depurativo si occuperanno della loro espulsione. L’azione dell’argento colloidale è così veloce che l’agente patogeno non ha il tempo di mutarsi in un ceppo resistente.
leggi tutto

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-argento-colloidale-reinelt-piesUwe Reinelt, Josef Pies
Il Grande Libro dell’Argento Colloidale
per la salute delle persone, degli animali e delle piante
Prezzo: € 10,80

pulsante_acquista2

Quest’opera è uno strumento unico in Italia: presenta l’efficacia di questo potente rimedio naturale, le terapie, le modalità di utilizzo e le esperienze di guarigione. L’argento colloidale è una dispersione microscopica di argento elementare in acqua distillata. Famoso già nei secoli passati, questo rimedio è in pratica privo di effetti collaterali, a differenza degli antibiotici.separatore_bianco

Agisce su un ampio spettro di disturbi:
• occhi: oftalmia, blefarite, congiuntivite, orzaiolo;
• sistema respiratorio: influenza, polmonite, rinite, bronchite;
• cute: acne, dermatite, cancro, herpes simplex, herpes zoster, psoriasi, eczema, allergie cutanee;
• bocca e denti: afte, alitosi, mughetto, gengivite;
• sistema digestivo: diarrea, gastrite, emorroidi;
• apparato motorio: artrite, reumatismi;
• tratto urogenitale: cistite, vaginite;
• e molte altre malattie.

spazio

Arricchito da numerose testimonianze, questo accurato manuale comprende una preziosa sezione dedicata all’utilizzo delle sue proprietà nella cura delle piante e degli animali e, in appendice: perché l’argento colloidale è privo di effetti collaterali.

argento-colloidaleJosef Pies 

Uso Terapeutico dell’Argento Colloidale

Prezzo: € 10,80
pulsante_acquista2

Editore: Macro Edizioni Data pubblicazione: Dicembre 2009 Formato: Libro – Pag 106 – 13,5×20,5 Modificato in data 01 Settembre 2014

L’argento colloidale ha numerose proprietà, anzitutto è un antibiotico naturale capace di intervenire in maniera eccellente a sostegno del nostro sistema immunitario.

Questo testo propone un aggiornamento unico in Italia sulla sua efficacia, terapie, utilizzo e applicazioni.

L’argento colloidale è argento puro somministrato in forma molto diluita insieme all’acqua distillata. Famoso già nei secoli passati, questo rimedio è in pratica privo di effetti collaterali: contrariamente a quanto accade per gli antibiotici infatti, l’organismo non attiva resistenze nei suoi confronti.erboristeria-arcobaleno-benessere-schio-argento-oro-colloidi-piesConosciuto come un potente antibatterico e antivirale, l’argento colloidale agisce su un ampio spettro di disturbi. Arricchito da numerose testimonianze, l’accurato manuale di Josef Pies comprende una preziosa sezione dedicata all’utilizzo delle proprietà dell’argento nella cura delle piante e degli animali.

Il dott. Josef Pies ha studiato biologia e ha conseguito il dottorato di ricerca in citologia (biologia cellulare).

Nella tesi di dottorato ha affrontato il tema della successione dei movimenti delle cellule, unità le cui funzioni dipendono dai colloidi. Ed è proprio su tali unità che agisce l’argento colloidale.

Da quando ha terminato gli studi, il dott. Pies lavora nell’industria farmaceutica e ha acquisito approfondite conoscenze mediche. Oltre che alla medicina classica, il suo interesse è rivolto alle terapie alternative. In qualità di scrittore medico-scientifico ha già pubblicato vari libri e numerosi articoli su temi medici e di storia della medicina. Ha inoltre scritto le sceneggiature di documentari informativi per medici e pazienti, nonché diversi opuscoli informativi.

spazio

Oro colloidale: metallo prezioso per la nostra salute

L’ oro è un metallo prezioso, anche per la nostra salute. In forma colloidale, ha delle proprietà terapeutiche incredibili. L’ oro colloidale è un rinnovatore dell’ energia vitale sia a livello chimico che bio energetico.

Innanzitutto bisogna chiarire la differenza tra Oro inorganico, quelli che tutti conosciamo è l’ Oro “organico” in forma colloidale, ossia utilizzabile dall’ organismo umano. L’oro colloidale è una sospensione colloidale di particelle d’oro di dimensione sub-micrometrica in un fluido. Il liquido ( tipicamente acqua )assume un intenso colore rosso (per particelle di dimensione inferiore a 100 nm), o un colore giallo sporco (per particelle di dimensioni maggiori).

L’ oro colloidale agisce a due livelli che si combinano tra di loro e ne giustificano l’ efficacia.

  • il piano fisico o cellulare, che tutti conosciamo. A livello cellulare, la sua presenza contribuisce a creare le condizioni ottimali affinché le cellule possano operare al meglio. In questo senso si comporta come un catalizzatore che facilita le fisiologiche funzioni. In caso di alterazione di questi processi, contribuisce a riequilibrare le funzioni. Comprensibile, quindi che sia utile in moltissime patologie, anche di tipo degenerativo.
  • Il piano energetico, Questo livello è sconosciuto ai più, tuttavia non se ne può ignorare ne l’ esistenza tantomeno l’ importanza come la stessa fisica quantistica ha dimostrato recentemente. L’ oro innalza la frequenza di risonanza propria delle cellule che lo ospitano. L’ acqua stessa energizzata in cui sono presenti le nano particelle di oro, hanno un effetto benefico su tutto il corpo e favorisce la distribuzione di una frequenza armonica che ottimizza la frequenza generale di risonanza armonica della cellula elevandola a livelli maggiori e più “sani”.

L’oro colloidale è uno dei maggiori rinnovatori della nostra forza vitale. Agisce in profondità sul DNA delle cellule creando l’ambiente ottimale affinché il corpo possa reagire ed invertire le condizioni degenerative.

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (67)

L’oro può essere usato per combattere moltissime malattie e tuttora nuovi studi riescono a fare luce sulle sue molteplici proprietà. Può essere usato per curare l’ artrite, i reumatismi e la sifilide. Si è dimostrato utile contro la tubercolosi, la sclerosi multipla, disfunzioni sessuali, problemi spinali, lupus discoide, incoordinazione ghiandolare e nervosa, asma bronchiale. Nell’ Alzheimer in vitro si è visto che la combinazione di irradiazione a microonde e oro colloidale può distruggere le fibre e placche beta-amiloidi . L’oro colloidale ha un effetto diretto sulle cellule in particolar modo su quelle del cervello e nervose, ha proprietà sedative che tuttavia non intaccano la trasmissione degli impulsi nervosi.

L’ oro colloidale ed il Cancro
Il dott. Edward H. Ochsner, medico chirurgico ad Augustana, negli USA, ha scritto che l’oro colloidale può avere un effetto inibitorio sulla crescita dei tumori. Le sue ricerche hanno dimostrato che può contribuire a ridurre le dimensioni dei tumori, alleviare il dolore, migliorare l’appetito e la digestione, e aumentare il peso e la forza fisica”. È insapore, non è tossico e viene preparato senza additivi, trasportatori né coloranti, con lo stesso processo con cui produciamo il nostro “argento colloidale originale”.

L’oro colloidale originale è noto per le sue proprietà antiinfiammatorie.
Pare che sia efficace per alleviare il dolore e il gonfiore causato da artrite, reumatismi, borsite e tendinite. In passato veniva usato per placare il bisogno di assumere alcol, per disturbi digestivi, problemi circolatori, depressione, obesità e ustioni. Si ritiene che sia molto efficace per ringiovanire le ghiandole, nel prolungare la vita e migliorare le funzioni cerebrali.

Umore ed instabilità emotiva.
L’ instabilità emotiva, ansia paura angoscia e depressione trovano nell’ oro colloidale un valido nemico. Il suo effetto è di bilanciare ed armonizzare l’ equilibrio mentale, senza contare il suo effetto positivo sull’a attività del cuore (migliora la circolazione sanguigna).

L’oro ha effetti benefici sugli organi pigri, in particolare sul sistema digestivo e il cervello. È stato usato in casi di incoordinazione ghiandolare e nervosa, poiché contribuisce a ringiovanire le ghiandole, stimolare il sistema nervoso e alleviare la pressione nervosa. Il meccanismo di riscaldamento del corpo può trarre beneficio dall’oro, in particolare per i colpi di freddo, le vampate di calore, e il sudore notturno. Usato quotidianamente con l’argento colloidale, l’oro colloidale originale può coadiuvare il sistema di difesa naturale del nostro organismo, combattere le malattie e favorire una rinnovata vitalità e longevità.

Gli usi dell’ oro in medicina e per la salute
L’ oro è stato utilizzato per secoli in svariati campi. In medicina per alcuni strumenti chirurgici e nella medicina tradizionale cinese per aghi usati in agopuntura. l’oro colloidale viene anche usato utilizzato in un particolare tipo di elettroforesi ed in odontoiatria (ponti).
In sospensione colloidale può essere utilizzato anche in creme e balsami per aumentare l’ efficacia della formulazione.

Fonti: Uso Terapeutico dell’Argento Colloidale – Prezioso Antibiotico naturale -Colloidal Sillver the hidde truths Alessandro di Coste www.naturopataonline.org

FORMULA ORIGINALE DELL’ORO COLLOIDALE
La formula originale dell’oro colloidale unisce le qualità benefiche naturali dell’elemento oro in tracce ai più recenti ritrovati della tecnologia colloidale per sostenere la capacità naturale del corpo a raggiungere uno stato di salute e di benessere. L’oro colloidale originale è anche un integratore alimentare nelle diete a basso contenuto calorico, in quelle ad alto contenuto di fibre, e nell’esercizio fisico quotidiano.
L’oro colloidale originale può aiutarvi ad avere una salute perfetta nel mondo stressante di oggi. L’oro è stato usato nei secoli per le sue qualità ricostituenti e perché favorisce il benessere generale. È di giovamento in molte affezioni gravi. La presenza dell’oro nell’acqua non ne altera il colore. Impurità saline ed altri elementi contaminanti sono dovuti alle tecniche di produzione imperfette di alcuni prodotti che si trovano sul mercato. Oggi il progresso delle ricerche e delle tecniche di produzione garantiscono che il nostro oro colloidale originale è il più puro e di più alta qualità che si possa trovare sul mercato.

Per uso topico, usare un vaporizzatore più volte al giorno per ridurre il dolore e favorire la guarigione.

spazio

BOOSTER DEL DNA, RINNOVATORE DELL’ENERGIE DELLA FORZA VITALE

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (68)L’energia vitale è compromessa dall’esposizione ad elementi tossici, sia materiali che emotivi. L’oro colloidale originale è uno dei maggiori rinnovatori della nostra forza vitale, poiché agisce in profondità sul DNA delle cellule creando l’ambiente interno necessario per aiutare il corpo ad invertire le condizioni degenerative.
Favorisce inoltre la produzione di una frequenza armonica specifica che ottimizza il funzionamento del DNA e aiuta il corpo a correggere stati degenerativi quali il cancro, l’artrite, ed altri tipi di squilibri autoimmuni. Contribuisce inoltre ad alzare la frequenza generale di risonanza armonica della cellula. Gli elementi naturali dell’acqua energizzata contenuti in questa formula sono noti per il loro ruolo nella produzione di energia nel corpo, poiché consentono di mantenere e stabilizzare le frequenze elettromagnetiche ed i modelli specifici dell’oro colloidale.

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio DNAQuando il DNA della cellula vibra alla sua frequenza ottimale, si crea una “danza alla quale nessuna malattia può prendere parte” e il corpo rimane in uno stato di equilibrio e di salute ottimale. Molte altre informazioni sono disponibili su Internet. Sta al lettore decidere sulla veridicità di tali informazioni. Nella mia esperienza personale con i colloidali, posso dire di aver raggiunto molti risultati positivi per me stesso, la mia famiglia,i miei amici,gli animali e di aver avuto lo stesso tipo di messaggio da molte altre parti del mondo.

Max Heindel ha affermato che l’oro simboleggia lo spirito universale nella sua perfetta purezza. Perciò, purifica il corpo fisico, che è denso. (Max Heindel, “Rosicrucian Christianity Lectures”, Oceanside, California, 1972, pagina 272).

Alice Bailey ha scritto che l’oro simboleggia i nostri desideri in vari campi. (Alice Bailey, “Esoteric Astrology”, Lucis Publishing Co., New York, 1979, pagine 378-379).

Cayce ha detto che l’oro ricostruisce il sistema nervoso e fa bene per la sclerosi multipla (“Medicines for the New Age”, Virginia Beach: Va: Heritage Publications, 1977, pagine 27-28).

Steiner afferma che tutto l’oro un tempo faceva parte dell’etere solare (Rudolf Steiner, “At the Gates of Spiritual Science”, Londra, Rudolf Steiner Press, 1976, pagina 146).

L’oro è ampiamente usato nella medicina antroposofica.
Migliora la circolazione e la respirazione e aumenta il calore. Può essere indicato per colpi di freddo, febbre, vampate di calore, e sudore notturno. È in grado di favorire la digestione ed è un buon unguento per il lupus.

L’oro può influire sul senso di responsabilità e la coscienza. Può essere necessario nei conflitti dell’ego, per il senso di frustrazione, e se si è sovraccarichi di responsabilità. È utile anche per coloro che sono depressi che tendono a rimproverarsi troppo e hanno tendenze suicide. Può far bene anche alle persone maniacali che tendono alla megalomania, o che sono eccitabili e colleriche. È ottimo da somministrare alla fine di una psicoterapia. L’oro è stato usato anche per il cancro cutaneo, specie se dovuto ad eccessiva esposizione alle radiazioni.

In omeopatia, l’oro è indicato per le depressioni gravi e le tendenze al suicidio. Il paziente potrebbe sentirsi insicuro, accusare un senso di inferiorità, di ipersensività sessuale, accusare nevralgie o mancanza di esposizione ai raggi solari, specie durante le lunghe notti invernali. Possono insorgere anemie, problemi alla vista, mal di testa, incubi notturni, paralisi, polmonite, sifilide o malattie vascolari.

Nella medicina occidentale, da tempo l’oro è considerato utile per diversi disturbi, come artrite, reumatismi e sifilide.

È stato utilizzato anche per la tubercolosi, malattie cardiache, atassia locomotoria, disfunzioni sessuali, affezioni cutanee come la lebbra e il lupus, problemi spinali, o per stimolare il cervello e la digestione.

Altri hanno usato l’oro per innesti ossei, strumenti chirurgici e aghi da agopuntura.

Si dice che le origini dell’oro risalgano ad Atlantide, dove i maestri guaritori ne ammiravano le proprietà terapeutiche. Era usato essenzialmente per sviluppare il chakra del cuore, ma anche per la sua capacità di amplificare il pensiero: la purezza dell’oro conserva i pensieri più elevati rendendoli accessibili per il futuro.

Essendo un buon conduttore di elettricità e di forme di pensiero, era un metallo molto costoso e veniva utilizzato nelle poche procedure chirurgiche praticate in quella società. L’oro veniva usato anche per aprire il terzo occhio (v. tradizioni vediche). La sua resistenza agli acidi e al deterioramento rendeva l’oro un metallo perfetto da usare per impiantare vari talismani direttamente sul corpo fisico. La resistenza dell’oro al calore e a forme di vita estranee consentivano questi impianti nel corpo. Tali impianti sono stati trovati nei resti mummificati di diverse civiltà: cinese, egizia, inca, maya e persino in Europa. Le proprietà terapeutiche dell’oro sono sempre state perseguite e ben documentate in tutte le grandi culture. Naturalmente l’oro è stato spesso l’unità standard con cui vari sistemi monetari misuravano il proprio valore. La colorazione dell’oro favorisce la guarigione e lavora in profondità nell’inconscio collettivo dell’umanità a livello sia genetico che telepatico. L’oro è diventato un simbolo universale dominante nella coscienza di tutti gli uomini e le donne.

L’oro è il grande bilanciatore del chakra del cuore, che è forse il chakra più potente. Spesso si ritiene erroneamente che i chakra superiori siano i più importanti. Il chakra del cuore ha bisogno del metallo più puro che agisca da grande bilanciere. Per questo l’oro è sempre stato il grande legame alchemico con l’uomo. Non a caso il campo energetico che avvolge ogni essere vivente si chiama campo AURICO, che deriva dall’oro. Si racconta che a Gesù vennero offerti oro, incenso e mirra.

Naturalmente il cuore è fondamentale per i flussi circolatori del corpo fisico. Solo questo basterebbe a renderlo un maestro guaritore. L’oro tuttavia è anche collegato al timo. Grazie a questa proprietà aggiuntiva, riteniamo che l’oro abbia proprietà benefiche per l’intera forma fisica.
Le attività del cuore e del timo sono intese a bilanciare la struttura psicofisica durante i primi sette anni di vita e possono penetrare nell’intero sistema endocrino e ringiovanirlo. Tutto ciò avviene grazie a questo elisir colloidale o in presenza di un supplemento di oro fisico nella dieta quotidiana.

L’oro si trova nei seguenti vegetali: tuberi, camomilla, tarassaco, fuco, alghe, nel grano, specie se coltivato su terreno con tracce d’oro. L’elisir d’oro facilita l’assorbimento di oro, magnesio, ossigeno, fosforo, argento, e vitamine A, B, D e E.

La carenza d’oro nell’organismo è una delle cause principali della sclerosi multipla e di molti disturbi neurologici. La carenza d’oro tende infatti a sconvolgere la capacità di assimilare minerali e vitamine, specie da parte dei tessuti muscolari e del sistema nervoso. Ingerendo oro attraverso il cibo o usando l’oro colloidale si può rigenerare il corpo.

approfondimentoApprofondimento

Ai sensi del Regolamento Comunitario Europeo (L.1170/2009) che non include le sostanze argento e oro fra gli ingredienti inseribili nei prodotti “per uso interno” si informa la clientela che i nostri prodotti colloidali sono notificati al Ministero come “prodotti per uso esterno”.

spazio

sante-colloidale-goldOro Colloidale Nano Cristal Gold
10 ppm
Flacone 200 ml Blu Cobalto Pet Farmaceutico
Prezzo: € 45,00
pulsante_acquista2

separatore_biancoProdotto nella Comunità Europea.
Concentrazione Totale 10 ppm – 0,01 mg/mL
Flacone con chiusura inviolabile contagocce e pipetta contagocce acclusa nell’astuccio
Qualitativamente il primo al Mondo.
Nuovo confezionamento con chiusura inviolabile.
spazio

p253_0_08_010Nano Gocce d’Oro Biomed   
(20ppm – 150ml)
Prezzo: € 39,00
pulsante_acquista2
Nano Gocce d’Oro Biomed
(20ppm – 500ml)
Prezzo: € 94,00
pulsante_acquista2

I minerali colloidali sono dei preziosi elementi nutritivi fondamentali per il benessere fisico e mentale che permettono un ottimo funzionamento degli enzimi, delle vitamine e degli altri nutrienti all’interno del nostro corpo. Sono necessari al 95% delle funzioni quotidiane e garantiscono la vitalità.

p253_0_08_013Una volta lo si otteneva naturalmente da terreni organici per mezzo della frutta, delle verdure, noci, grano e legumi.

Oggi invece, la maggior parte delle piante cresce su terreni impoveriti e fertilizzati chimicamente quindi molti dei minerali importanti come ferro, zinco, rame, magnesio e cromo e minerali-traccia come l’argento e l’oro non sono più disponibili per la nostra alimentazione.p253_0_08_014

approfondimentoNormativa Europea sui metalli e minerali colloidali

spazio

Rame Zinco Silicio
erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (48)

Nel corpo umano avvengono milioni di reazioni chimiche controllate da molecole chiamate ENZIMI che, per funzionare a bassa energia, hanno bisogno della presenza dei MINERALI. I minerali funzionano da Attivatori Enzimatici!

Platino Oro Rame Silicio Zinco sono metalli dalle STRAORDINARIE proprietà, prevengono l’ossidazione cellulare e agiscono anche come potenti anti rughe.
I colloidali MINERALI sono la nuova frontiera della bellezza. Il nostro consiglio è quello di utilizzare i nostri colloidali puri nebulizzandoli sul viso pulito.

spazio

rame100colloidaleRame 100% Colloidale 200 ml
Prezzo: € 33,00

pulsante_acquista2
Caratteristiche Rame colloidale
Concentrazione di 5 ± 1 ppm
Dimensione delle particelle: 20 nm

La ricerca ha mostrato che il rame colloidale può uccidere oltre 600 microbi. Usato insieme all’argento, all’oro, può bilanciare ulteriormente le energie del corpo e aiutare a mantenere la stabilità ed il benessere della composizione chimica del sangue e delle strutture cellulari e ad allineare tutti i corpi sottili.

Per uso topico, usare un vaporizzatore più volte al giorno per ridurre il dolore e favorire la guarigione.

Il Rame Colloidale è una sostanza naturale classificabile fra gli oligo-elementi naturali.

La sua composizione è data da particelle di rame di dimensione piccolissima disperse in acqua pura.

In vari organi del nostro corpo il rame è normalmente presente lo si trova ad esempio in maggiori concentrazioni nel cervello e nel fegato.

Anche in numerosi alimenti è presente il rame tra cui ad esempio nei crostacei, ostriche e legumi. La presenza di rame agevola nell’organismo, l’assorbimento del ferro.

Il rame, nella forma colloidale risulta essere il più bio-disponibile rispetto alla forma organica, poichè viene assorbito meglio negli organi dove svolge la sua azione.

 spazio

Nano Gocce di Rame Biomed
(Rame Colloidale – 20ppm – 500ml)
Prezzo: € 49,00

pulsante_acquista2

Nano Gocce di Rame Biomed
(Rame Colloidale – 20ppm – 150ml)
Prezzo: € 29,00

pulsante_acquista2

L’elisir della giovinezza, un aiuto a contrastare l’invecchiamento, a rinforzare ossa, tendini e cartilagini. Il Rame è essenziale per il corretto impiego della Vitamina C , contribuisce a proteggere il nostro organismo dall’aggressione dei radicali liberi causa primaria del processo di invecchiamento

Il rame colloidale è un elemento utile per rafforzare le ossa, le unghie ed i capelli, innalza, inoltre, il sistema immunitario ed esplica anche una discreta azione antibatterica.

I minerali colloidali sono dei preziosi elementi nutritivi fondamentali per il benessere fisico e mentale che permettono un ottimo funzionamento degli enzimi, delle vitamine e degli altri nutrienti all’interno del nostro corpo.

spazio

p253_0_13_04Zinco Colloidale 200 ml

Prezzo: € 33,00
pulsante_acquista2

Applicazioni di zinco colloidale

– Agisce come antiossidante
– Promuove la salute della pelle, sintesi di cheratina e collagene
– Supporta la rigenerazione della cartilagine sana
– Promuove un migliore metabolismo cellulare
– Supporta la rigenerazione del tessuto sano
– Può contribuire a mantenere la normale funzione delle cellule

Sostiene il miglioramento delle performance maschile: in particolare la carenza di zinco provoca uno sperma poco mobile, spesso sterile, carenza di androgeni, progesterone, ormoni corticosteroidi, ipertrofia prostatica
– Sostiene il sistema immunitario sano
– Necessario per produrre insulina e per immagazzinarla
– Facilita la riparazione del DNA e migliora l’ attività del sistema immunitario e del sistema ormonale e vascolare
– lo zinco è un inibitore naturale dell’aromatasi, causa più comune dello squilibrio estrogeni/testosterone.

Caratteristiche Zinco colloidale
Concentrazione di 15 ± 1.5 ppm 100% colloidale
Dimensione delle particelle: 20 nm

spazio

SILICIO: proprietà e benefici

Il silicio è un metalloide di colore blu-grigio fragile e di lucentezza metallica. Essendo un semiconduttore intrinseco, la conducibilità termica ed elettrica dipende dalla temperatura e dalla presenza di impurezze contenute nei cristalli del minerale.

È l’elemento più abbondante sulla crosta terrestre dopo l’ossigeno, non si trova mai allo stato elementare ma combinato soprattutto sotto forma di silice e di silicati (in particolare il quarzo e il calcedonio), ed entra nella composizione di un grande numero di rocce eruttive, metamorfiche e sedimentarie.
Il silicio organico reso biodisponibile in natura dalle piante come l’equiseto è famoso per le proprietà rigeneranti e rimineralizzanti. Non si concentra in nessun organo in particolare del corpo umano, ma si trova principalmente dentro i tessuti e negli organi connettivi.

Silicio: effetto sul corpo
Il silicio stimola il metabolismo del calcio, favorisce la formazione del collagene e fortifica le ossa e i tessuti connettivi. Utile in caso di demineralizzazione, decalcificazione e osteoporosi. Previene l’invecchiamento delle cellule e migliora l’elasticità dei vasi sanguigni. Indicato nel trattamento dell’arteriosclerosi, delle malattie cardiovascolari e dell’ipertensione, contrasta inoltre l’atonia cerebrale, la perdita di concentrazione e di memoria.

Il silicio stimola il sistema immunitario, attenua gli stati infiammatori e si rivela particolarmente utile in caso di raffreddore. Favorisce l’attività dei linfonodi, della milza e dei polmoni. Ha un ruolo di controllo nei confronti degli effetti tossici dell’alluminio e protegge dal morbo di Alzheimer.

La carenza di silicio provoca un ritardo nella crescita e nella ricomposizione delle fratture ossee, atrofia di numerosi organi, disturbi e invecchiamento precoce della pelle, unghie, capelli, smagliature e perdita di elasticità dei tessuti.

Non se ne conoscono effetti tossici, tranne quando viene inalato. L’intossicazione da silicio è conosciuta col nome di silicosi, una malattia respiratoria caratterizzata da un’eccessiva produzione di collagene nei polmoni.

Silicio: effetto sulla psiche e sullo spirito
Il silicio promuove il benessere interiore e allevia il senso di insicurezza, la paura e la stanchezza. Rende l’individuo più stabile e deciso e lo apre a nuove esperienze. Focalizza l’attenzione e aiuta a comprendere la situazione attuale e ad armonizzarsi con se stessi e con il proprio ambiente.

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (1)Silicio: modalità d’impiego
Un’alimentazione moderna a base di pane bianco, zucchero raffinato, frutta e legumi consumati senza buccia, è povera in Silicio. La quantità totale di Silicio si riduce progressivamente con l’età. Secondo l’oligoterapia, l’assunzione sotto forma di elemento colloidale permette all’organismo di ristabilirne l’equilibrio, senza carenze o eccessi. L’assorbimento del silicio è maggiore in presenza di calcio, potassio, magnesio, manganese e boro. In cristalloterapia si usa mettere a contatto diretto con il corpo i minerali ad alto contenuto di silicio, come il calcedonio, il cristallo di rocca e l’ossidiana, per ottenere i risultati desiderati.

Il fabbisogno giornaliero di silicio è compreso tra 20 e 50 mg, normalmente soddisfatto da un’alimentazione equilibrata. Non sono però ancora note le condizioni connesse ad un maggiore consumo.

Recenti pubblicazioni hanno posto l’attenzione sulla necessità di condurre nuove indagini a riguardo. In età avanzata, ad esempio, si deve supporre un maggiore fabbisogno, che non può più essere soddisfatto dalla normale assunzione quotidiana di alimenti, anche perché la riduzione dell’appetito può portare ad un’alimentazione insufficiente.

Per non parlare poi dell’alimentazione squilibrata prodotta dal cambiamento delle abitudini d’acquisto e culinarie tipico della vecchiaia. Gli alimenti precotti delle mense non possono senz’altro soddisfare il fabbisogno di vitamine e oligoelementi.

La forma di somministrazione colloidale, cioè micronizzata, consente un buon assorbimento da parte dell’organismo dell’acido silicico attivo. Contrariamente a quanto avviene per i solidi, difficili da assorbire da parte dell’intestino, la soluzione colloidale può facilmente attraversare le pareti, consentendo nello stesso tempo l’uso sia interno che esterno.

La silice minerale (Si) è sempre più nota per le sue importanti funzioni. A volte chiamato il “minerale della bellezza”, perché migliora l’elasticità della pelle , la crescita dei capelli e delle unghie.

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (57)

spazio


p253_0_13_012Silice Colloidale 200 ml 300 ppm

Prezzo: € 33,00
pulsante_acquista2

Silica Santè è una sospensione colloidale di nanoparticelle di silice in acqua pura. Queste piccole particelle permettono al silice colloidale un ottimale assorbimento da parte del corpo .

Il silicio colloidale Santè ha una dimensione delle particelle eccellente: se troppo grande non è un efficace colloide, se troppo piccola diventa instabile. Silica Santè è perfettamente equilibrata, Silica Santè è un ossido di silicio. Nella crosta terrestre, il silicio è il secondo elemento più abbondante. Silica Santè è silicio colloidale puro.
separatore_bianco

Ingredienti:
99,9% particelle di silice pura
Acqua Purificata deionizzata (processo di osmosi inversa)
diametro particelle 6 nm .
Silica rapporto dell’acqua sia almeno 300ppm
Sapore di acqua naturale

La silice minerale (Si) è sempre più nota per le sue importanti funzioni. A volte chiamato il “minerale della bellezza”, perché migliora l’elasticità della pelle ,regola la crescita dei capelli e delle unghie.

Il silicio contribuisce a garantire l’elasticità del collagene e di tutti i tessuti del corpo, tra cui tendini e cartilagini.

spazio 

Nano Gocce di Silicio Biomed
(Silicio Colloidale – 350ppm – 150ml)
Prezzo: € 29,00

pulsante_acquista2

Fabbisogno giornaliero di silicio: il fabbisogno giornaliero di silicio è calcolato tra i 20 e i 50 mg. Un’alimentazione moderna a base di pane bianco, zucchero raffinato, frutta e legumi consumati senza buccia, è povera in Silicio. La quantità totale di Silicio si riduce progressivamente con l’età.

Favorisce i processi di guarigione e protegge l’organismo

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-polline

Il polline

Tra i rimedi popolari usati da secoli dagli apicoltori c’è sempre stato l’uso del polline; la scienza dietetica ha scoperto da poco in esso una somma tale di sostanze benefiche, da definirlo un iperalimento, un “alimento miracolo”.

Il polline e’ costituito da strutture microscopiche alle quali le piante affidano il trasporto delle proprie cellule germinali. E’ composto prevalentemente da proteine, glucidi e vitamine.
Le api lo raccolgono e lo utilizzano soprattutto per l’alimentazione delle api piu’ giovani quale unica fonte di proteine concentrate, nonche’ di tutti gli altri principi attivi.
Per l’uso alimentare il polline naturale viene essiccato e conservato senza alcun trattamento.

La ricchezza delle sostanze contenute rendono il polline un ottimo alimento naturale. Puo’ essere consumato tal quale o in aggiunta ad altri prodotti (per esempio allo yogurt o al miele).
Una delle caratteristiche più importanti del polline è che le sue sostanze nutritive vengono immediatamente assimilate dall’organismo. Inoltre il polline viene tenuto in grande considerazione per le sue caratteristiche curative. Agisce sul ringiovanimento delle cellule, stimola gli organi ed aumenta la vitalità. È considerato per eccellenza il nutrimento perfetto che la Natura ci offre. Contiene inoltre 16 vitamine diverse, micro-sali ed enzimi, co-enzimi, acidi grassi e vegetali, idrati di carbonio, proteine ed aminoacidi.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antiossidanti-pollineE’ un prodotto delle api. E ‘ una delle sostanze piu’ ricche che la natura ci offre.
E’ un alimento completo. Ha grossa presenza di sostanze azotate. Contiene proteine e aminoacidi tra cui arginina, metionina, lisina, vitamine, oligoelementi, enzimi, ormoni, fattori antibiotici e sali minerali.

Utilizzato negli stati di affaticamento, agisce migliorando lo stato generale dell’organismo.
Combatte l ‘ affaticamento intellettuale, astenia, nevrastenia, anemia, astenia sessuale. Agisce contro l’ipertrofia prostatica. Utilizzato anche in geriatria.
E’ un tonico generale per l’organismo e assiste in tutti i processi di sviluppo e crescita, contribuendo così al generale benessere dell’organismo. .

Caratteristiche e proprietà:
Il polline delle api si trova in ogni parte del mondo. Il polline non è elaborato dalle api, ma semplicemente raccolto da esse sui fiori e costituisce la materia prima per la produzione della pappa reale.
Il polline è considerato da molti l’alimento più perfetto sulla terra in termini di gamma completa di sostanze nutrienti.

Ogni granello di polline è una unità biologica che contiene tutto ciò che è necessario alla vita: vitamine, proteine (è composto al 35% da proteine – tanto quanto nei fagioli e nelle lenticchie – da cinque a sette volte più proteine che nella carne), ventuno dei ventitre aminoacidi noti, carboidrati, enzimi, coenzimi, zuccheri, ormoni di crescita, sali minerali, oligoelementi (più di 25 oligoelementi compongono il 3,8 per cento del polline, e comprendono ogni oligoelemento essenziale), lipidi [la maggior parte dei grassi sono acidi grassi essenziali–70 per cento alfa-linoleico (omega 3), 3-4 per cento I linoleico (omega 6), 16-17 per cento monoinsaturi e saturi].
Nel nucleo della sua cellula, il polline racchiude il segreto della vita: le molecole DNA e RNA che stabiliscono la funzione di tutte le cellule viventi.

Composizione media per 100 gr: acqua 60,5 gr, proteine 20gr, grassi 4,5 gr, zuccheri 15 gr, vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, D, E, PP, K (praticamente tutte le vitamine conosciute, anche se la B12 è presente in basse percentuali), sali minerali (calcio, manganese, fosforo, ferro, sodio, potassio, aluminio, magnesio, rame), enzimi e coenzimi, acido pantotenico, acido nicotinico, tiamina, riboflavina, acido ascorbico (Vitamina C), pigmenti, xantofilla, carotene, e steroli.

Il polline è uniformemente ricco di carotenoidi, bioflavonoidi e fitosteroli, ma il profilo esatto è variabile secondo la fonte delle piante e le condizioni di crescita. Tuttavia, il betacarotene, il licopene, il beta-sitosterolo, la quercetina, la isoramnetina, la rutina sono sempre presenti in analisi del polline.

I bioflavonoidi sono una ragione principale delle molte virtù salutari del polline. I bioflavonoidi sono una grande classe di fitoestrogeni che sono ampiamente distribuiti nel cibo e nelle piante medicinali. Lo “scheletro di base a tre anelli” di tutti i flavonoidi consiste di due anelli di benzene collegati a un anello di pyran. Ci sono migliaia di variazioni, basate sui diversi componenti che sono legati in posizione attorno agli anelli.
Studi epidemiologici hanno mostrato che maggiore è l’assunzione di bioflavonoidi, minore è il rischio di malattie cardiovascolari.
Molti bioflavonoidi sono potenti antiossidanti. I bioflavonoidi abbassano il colesterolo, stabilizzano e rafforzano i capillari, riducono le infiammazioni, combattono i radicali liberi e sono antivirali, antibatterici e anticancerogeni.

La quercetina è un antistaminico, antiallergenico e antiasmatico, ed è quindi molto utile nella cura dell’asma, di malattie polmonari croniche ostruttive, bronchiti, sinusiti, raffreddori, influenza, e allergie.

La rutina tonifica i capillari, aiutando le vene varicose, l’insufficienza venosa, le emorroidi e l’ipertensione.

spazio

Il polline ha quindi molte proprietà, essendo:

  • tonico, nutritivo e rinvigorente – rafforza e nutre l’intero organismo. E’ usato per dare resistenza e forza. Usato dagli atleti per aumentare l’energia, la forza e la resistenza alla fatica e allo sforzo muscolare. Efficace nel combattere la fatica, la stanchezza, l’esaurimento, la depressione. Può ridare vitalità e vigore – utile nella convalescenza e nel recupero dopo la malattia o operazioni chirurgiche.
  • anti-allergenico – il polline è utilissimo nel debellare le allergie; si inizia a prendere in dosi omeopatiche aumentando gradualmente finché le allergie scompaioni. Usato anche nella cura della febbre da fieno.
  • utile contro l’ipertensione e il nervosismo
  • corregge e regola gli squilibri endocrini
  • anti-microbico
  • disintossicante – Gli estratti di polline aiutano il fegato a disintossicarsi e lo proteggono dai danni.

In un esperimento di laboratorio, a dei topi sono state date dosi letali di acetaminoefene, con o senza estratti di polline, e li si è osservati per 72 ore. Tutti i topi a cui non era stato dato il polline sono morti in 24 ore, mentre una proporzione significativa di quelli a cui era stato dato il polline sono sopravvissuti. Il polline si rivelava più protettivo se somministrato un’ora dopo la dose di acetaminofene, invece di un’ora prima. In uno studio prolungato, dei topi sono stati esposti a vapori di solventi organici 30 ore alla settimana per tre mesi, simulando un’esposizione industriale. Ciò ha causato un significato aumento degli enzimi del fegato, a indicazione del fatto che le capacità disintossicanti del fegato erano sotto stress. I topi a cui erano stati dati estratti di polline avevano livelli di enzimi significativamente più bassi dei topi del gruppo di controllo. L’esposizione ai solventi aumentava anche il colesterolo (104 per cento) e i trigliceridi (37 per cento) nei topi del gruppo di controllo; questi aumenti erano quasi inesistenti nei topi trattati con polline.

  • aiuta contro il colesterolo alto e i trigliceridi alti
  • usato nel trattamento del cancro – vari studi sono stati fatti in proposito: estratti standardizzati di polline sono stati valutati un trattamento efficace per l’ingrossamento della prostata e la prostatite in test clinici a doppio cieco e con controllo placebo. Non si sono verificati effetti collaterali significativi. Il polline contiene licopene, beta-sisterolo e numerosi flavonoidi che hanno dimostrato un’azione nell’inibire la crescita di tessuto della prostata e nel ridurre il dolore, l’infiammazione e il rischio di cancro alla prostata. Topi a cui sono stati impiantati carcinomi polmonari sono sopravvissuti quasi il doppio di tempo se curati con estratti di polline rispetto ai gruppi di controllo non trattati. Il polline aumenta anche l’efficacia delle cure di chemioterapia se somministrato contemporaneamente. Al contrario delle medicine, il polline non attacca direttamente il tumore, ma piuttosto stimola il sistema immunitario.

spazio

Storia e curiosità:
Il polline è una fonte principale di alimentazione per le api. Le api operaie viaggiano di fiore in fiore raccogliendo il polline in speciali “cesti” posti sulle loro gambe. Le operaie raccolgono più di quello che serve all’alveare, per cui gli apicoltori hanno inventato degli schermi per grattare del polline quando le api entrano nell’alveare.

Alcuni pollini sono leggeri e asciutti, e destinati ad essere dispersi dal vento. Altri pollini sono più pesanti e appiccicosi e destinati ad attaccarsi agli insetti che visitano i fiori. Questi granelli di polline sono come microscopici “autostoppisti” che vengono raccolti dalle api di passaggio, e sono principalmente il tipo che si trova nel polline di api. Mentre le api raccolgono, eseguono il compito di impollinare le piante. I pollini portati dal vento sono responsabili delle maggiori allergie da polline, non i pollini appiccicosi.

In realtà, un consumo regolare di polline può dare significativo sollievo dalle allergie.

Il polline delle api venduto in granuli è di solito il meno lavorato. I granuli dovrebbero essere morbidi e malleabili, e con un profumo e un gusto fiorito e dolce, simile al miele grezzo. Il caratteristico sapore “fiorito” del miele grezzo è dovuto alle piccole quantità di polline nel miele. Una certa lavorazione del polline è necessaria perché i grani di polline hanno due gusci esterni duri che circondanto i contenuti nutritivi. I sistemi digestivi delle api sono progettati per far fronte a questi gusci, ma quelli degli umani, dei gatti, e dei cani no. Di conseguenza, i migliori produttori di polline rompono delicatamente i grani prima di impachettarli. Il polline venduto in sacchetti di plastica deve essere sempre tenuto in frigorifero; i contenitori sigillati devono essere messi in frigorifero una volta aperti. Il polline fresco grezzo è in effetti un prodotto fresco, e deve essere trattato come tale.
I granuli possono essere incapsulati, pressati in compresse o in tavolette masticabili o finemente macinati per essere usati in cibi e bevande (fonte: anagen.net/polli.htm).

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-polline-graniPOLLINE IN GRANI
Barattolo da 250 grammi
Prezzo: € 22,00

pulsante_acquista2

Per il suo contenuto proteico e vitaminico il polline è un utile complemento della dieta umana con benefici effetti ad ogni età:

nel bambino stimola la crescita, elimina problemi di anemia, svolge azione ricostituente e calmante;

nella persona adulta è un ottimo tonificante e stimolante delle funzioni gastriche, stimola l’appetito, aiuta nel lavoro intellettuale e negli stati di affaticamento; combatte l’impotenza e l’astenia sessuale;
agisce contro l’ipertrofia prostatica;

nella persona anziana è utile per l’azione regolatrice di tutto l’organismo;

Il polline preferibilmente va preso al mattino a digiuno nelle dosi di circa 20 grammi per gli adulti (un cucchiaio da minestra) e di 5 grammi per i bambini (un cucchiaino da caffè ricolmo). La modalità di assunzione consigliata consiste nel lasciarlo sciogliere in bocca allo stato naturale oppure, per renderlo più accettabile, specialmente per i bambini, miscelato al miele, allo yogurt oppure al latte addolcito con il miele.

spazio

Propoli è una sostanza composta da almeno
180 principi attivi di cui sono noti 150.

Svolge azioni antibatteriche, antifungine, antivirali, immunostimolanti, antinfiammatorie e anti-radicali.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propoli-evsp-erbavita-biodisponibilità

La propoli è prodotta dalle api ed è perciò composta principalmente da secrezioni resinose che le api raccolgono sugli alberi (pioppi, abeti, olmi, betulle, ecc.) e che poi mescolano con saliva e cera. Le api utilizzano questa sostanza nei loro alveari sia come materiale da costruzione sia come antisettico. La propoli viene infatti applicata per “sterilizzare” l’alveare, in particolare l’entrata delle cellette destinate ad accogliere le uova, oppure per evitare la decomposizione di eventuali animaletti “intrusi” riusciti a penetrare nell’alveare, uccisi dalle api, ma troppo pesanti per poter essere trascinati fuori.

La scoperta e l’utilizzo della propoli risalgono a tempi antichissimi, circa 6000 anni fa. I sacerdoti egiziani la usavano per mummificare le spoglie dei faraoni, mentre i medici la impiegavano per trattare le infezioni della pelle, dell’apparato respiratorio e come cicatrizzante e disinfettante delle ferite. Ma anche i greci, i romani gli arabi e gli incas ne conoscevano le proprietà. Negli ultimi decenni, poi, gli scienziati hanno messo in evidenza i suoi componenti, la sua azione e le sue proprietà.

Con il variare del periodo di raccolta, del tipo di vegetazione e della specie di resina varia anche la composizione chimica della propoli, come anche il colore, l’aroma e il sapore. In generale, si possono individuare, oltre a resine e balsami (50 per cento) e cere (30 per cento), un 10 per cento di sostanze volatili (per lo più oli essenziali) e un 10 per cento di materiali organici (per esempio i flavonoidi), pollini, minerali e vitamine.
I flavonoidi hanno un ruolo molto importante perché assicurano alla propoli gran parte delle sue proprietà antimicrobiche. In passato la spiccata azione antibatterica e antifungina della propoli veniva assegnata agli oli essenziali presenti nella propoli, ma oggi è stato provato come sono proprio i flavonoidi e in particolare la galangina (di cui è ricca la propoli raccolta nei boschi di latifoglie) e la pinocembrina (presente soprattutto nella propoli proveniente dalle conifere) ad assicurare alla propoli le sue preziose proprietà antimicrobiche.

A seconda della sede di raccolta il colore della propoli varia dal giallo-verde (quando prevalgono i pini) a rossastro (prevalenza di pioppi) fino al nero (prevalenza di betulle) con tutte le sfumature possibili tra i diversi colori. Così anche l’odore, molto aromatico, muta in base alle sostanze resinose presenti. Lo stesso vale per il sapore che dal tipico acre-amaro arriva fino al dolce. La consistenza della propoli dipende invece dalla temperatura ambientale, dura e friabile al freddo la propoli diventa malleabile appena la si manipola, malleabilità che aumenta man mano che la temperatura si avvicina ai 30°C. A temperature superiori diventa appiccicosa e viscosa, mentre a 65-70°C fonde.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propoli-composizioneLA COMPOSIZIONE DELLA PROPOLI

– 50-55% di resine e balsami (terpeni, polisaccaridi, acidi uronici, acidi aromatici, aldeidi aromatiche, acidi ed esteri caffeici, ferulici
cumarici).
– 25-35% di cera (acidi grassi, ossiacidi, lattoni).
– 5-10% di sostanze volatili, di cui lo 0,5% di olii essenziali.
– 5% di polline, presente per cause accidentali.
– 5% circa di materiali organici vari tra cui i più importanti sono i flavonoidi (acido benzoico, ac. caffeico, ac. ferulico, alcool cinnamico, crisina,dimetossifiavoni galangina, isovanilina, isalpina, pinocembrina, pinobanksina, pronostrobina, vanillina, kemferide, etc … ), minerali (alluminio, calcio, cromo, rame, ferro, manganese, piombo, silice, etc … ), vitamine dei gruppo B (Bl, B2, B6, PP),
vitamina C ed E.

Le proprietà terapeutiche

Purtroppo non tutti i flavonoidi presenti nella propoli esplicano un’attività batterica evidente. Mentre la galangina e la pinocembrina inibiscono anche a basse concentrazioni la crescita di numerosi microorganismi altri flavonoidi risultano essere biologicamente meno attivi. Si può affermare che i preparati a base di propoli se impiegati alle giuste concentrazioni presentano le seguenti proprietà.

Proprietà batteriostatiche e battericide
Numerose sperimentazioni hanno dimostrato sia in vivo che in vitro la capacità della propoli in soluzione alcoolica alla concentrazione dal 10 al 20% di inibire lo sviluppo di vari ceppi batterici Gram positivi (Escherichia coli, Proteus vulgaris, Mycocter¡um tubercolosis, Bacillus alvei, B. alvei, B. larvae, B. subtilis e numerose salmonelle ). Tali proprietà possono essere più o meno evidenti a seconda della presenza nella propoli di acido benzoico, acido ferulico, galangina e pinocembrina le cui proprietà antibatteriche anche a basse concentrazioni sono da tempo note

Proprietà fungicide
I preparati a base di propoli sono risultati particolarmente attivi contro infezioni da Candida, saccaromiceti, tricofili, e microspori in grado di provocare numerose affezioni parassitarie (micosi) sull’uomo e gli animali. Tale azione sarebbe dovuta alla presenza di acido caffeico, pinocembrina, pinobaucsina e benzii-p-cumarolo.
La propoli svolge azione fungicida anche nei riguardi di alcuni funghi che attaccano il mondo vegetale.

Proprietà antivirali
La Propoli svolge un’azione di inibizione nei confronti di alcuni tipi di herpers, il corona virus e circa 10 tipi di infezioni virali. Tale proprietà sarebbe dovuta essenzialmente alla frazione idrosolubile della Propoli.

Proprietà cicatrizzanti
Da sempre la propoli è stata impiegata sottoforma di unguento come cicatrizzante grazie alla notevole capacità di stimolo della rigenerazione dei tessuti in caso di ferite e piaghe.

Proprietà immunostimolanti
L’impiego della propoli potenzierebbe l’azione dei vaccini (come quelli contro il tifo e paratifo) come evidenziato da numerosi studi effettuati sui vitelli.

Proprietà vasoprotettiva
Sempre grazie aviazione dei flavonoidi che costituiscono il cosiddetto ‘fattore P’ la propoli svolgerebbe un’azione di prevenzione della permeabilità e fragilità capiliare.

Proprietà antiossidanti e antiirrancidenti
La presenza di fenoli consentirebbe l’impiego della propoli anche nella conservazione dei grassi e degli alimenti in genere in sostituzione degli additivi chimici.
Oltre a queste proprietà la propoli assunta per via interna migliorerebbe la secrezione dei succhi gastrici, è diuretica, favorisce l’assimilazione della vitamina C, funge da antisenile per l’effetto antiossidante e attivante dei complessi enzimatici.
Attualmente il maggior impiego della propoli rimane comunque quello esterno come disinfettante, cicatrizzante e lenitivo, attraverso soluzioni, unguenti e pomate. L’uso interno è ancora limitato al livello sperimentale anche a causa delle maggiori implicazioni e della difficoltà di utilizzare preparati titolati.

Controindicazioni
Fino ad oggi non è stata registrata nessuna significativa controindicazione nell’uso della propoli ad eccezione di alcuni casi di Ipersensibilità e di sensibilizzazione manifestatesi in soggetti tendenzialmente allergici, manifestazioni messe in relazione all’abbondante presenta di allergeni nelle resine delle piante da cui le api traggono la propoli.

spazio

L’antibiotico naturale: a cosa serve
La propoli, se impiegata alle idonee concentrazioni, è in grado di esercitare diverse azioni. Prima di tutto è uno dei migliori antibatterici naturali con attività sia batteriostatica sia battericida: impedisce infatti la moltiplicazione dei germi e li uccide, e stimola i processi immunitari.

Definito “antibiotico naturale”, svolge anche una valida azione su molti ceppi di virus, tra cui molti virus influenzali e parainfluenzali, alcuni rhinovirus e il virus responsabile dell’herpes simplex: in particolare ne inibisce la crescita e ne rallenta la moltiplicazione.

Il suo utilizzo principale è contro il mal di gola, le affezioni delle vie repiratorie (faringiti, tracheiti e tonsilliti) e le affezioni del cavo orale (gengiviti, infiammazioni della lingua e del palato). 20-30 gocce disciolte in acqua o in una tisana sono un vero toccasana.
Per la prevenzione delle malattie da raffreddamento delle prime vie aeree può essere associata alla Rosa Canina (fonte naturale di vitamina C), al Ribes Nero (ha proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antiallergiche) e all’Eucalipto (svolge un’azione balsamica ed espettorante).

La propoli ha anche un’azione antimicotica, ossia è attiva su molti funghi che interessano lo strato superficiale della pelle, in particolare sulla Candida. È meno efficace sui funghi che si trovano in profondità.

Da sempre, poi, questa sostanza è stata impiegata sottoforma di unguento e pomata come cicatrizzante e disinfettante grazie alla notevole capacità di stimolo della rigenerazione dei tessuti in caso di ferite e piaghe. Sempre grazie all’azione dei flavonoidi che irrobustiscono le pareti capillari, infine, la propoli svolgerebbe un’azione di prevenzione della permeabilità e fragilità capillare.

La presenza di fenoli consentirebbe l’impiego della propoli anche nella conservazione dei grassi e degli alimenti in genere in sostituzione degli additivi chimici. Oltre a queste proprietà la propoli migliorerebbe la secrezione dei succhi gastrici, favorisce la diuresi e l’assimilazione della vitamina C.

Insomma, date le sue molteplici funzioni, sempre meglio tenere un po’ in casa, per ogni evenienza, questa preziosa medicina naturale.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolit-banner
LA PROPOLI ITALIANA

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolitLa linea Propolit utilizza esclusivamente propoli italiana purissima. Viene garantito così un prodotto di qualità superiore rispetto a tutte le marche presenti nel mercato e che utilizzano nella stragrande maggioranza propoli cinese, sudamericana o di paesi dell’Europa dell’Est.

La Propoli di provenienza cinese, in particolare (la maggior parte di quella presente in mercato), viene fusa appena raccolta e successivamente colata in stampi per essere confezionata in piccoli panetti.

Purtroppo, durante questo processo di riscaldamento, si perdono completamente gli olii essenziali. La propoli di origine Sudamericana e dei paesi dell’Europa dell’Est spesso lascia anche a desiderare dal punto di vista igienico/sanitario.

La propoli italiana è analizzata e controllata, viene certificata come una delle migliori a livello mondiale, è molto ricca di olii essenziali, terpeni e flavonoidi che non vengono persi durante la lavorazione in quanto non sono necessari il riscaldamento e i processi di purificazione per il trasporto.

Inoltre, l’apicoltura in Italia è sottoposta a rigidi controlli da parte dell’ASL e dagli organi competenti e ciò, indirettamente, permette di ottenere un prodotto certificato di sana origine. La propolì italiana permette anche di limitare le allergie aumentando il livello di tollerabilità in quanto deriva da piante con le quali conviviamo tutti i giorni, a differenza di quella d’importazione, ricca di allergeni di una flora inesistente in Italia e scatenante allergie e intolleranze nelle persone ipersensibili.

La Titolazione
La propolì italiana utilizzata da Propolit si e rivelata tra le più lìcche in contenuto di galangina. Infatti nel mercato sono presentì prodotti che in media contengono fra a il 2% e il 5% p/p di galantina calcolato sul residuo secco. Nella propoli italiana utilizzata da Propolit questo dato arriva al 7.3% p/p. confermando l’altissima qualità del prodotto.

Per la salute delle persone che ami

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolit-propoli-italiana

 

La linea di propoli garantita italiana di altissima qualità.
Contiene Miele Vergine Integrale Biologico (Garanzia AIAB) e Alcool Biologico.

La propoli della migliore qualità, in una linea studiata per rispondere a tutte le esigenze: in versione alcolica e analcolica, per adulti e bambini.

separatore_bianco

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-kontak

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-diffusore

Diffusore di propoli con ionizzatore e ventola Propolair Kontak:
il protagonista del nuovo benessere!

Propolair carica elettricamente le particelle di propoli di segno negativo. In questo modo la propoli aderisce rapidamente alle superfici, alle mucose respiratorie e alle particelle volatili dannose (fumo, polvere di casa, virus, batteri, acari) diminuendo l’inquinamento ambientale e concentrandosi più facilmente nell’apparato respiratorio.

Con tale dispositivo, le particelle di propoli caricate elettricamente di segno negativo aderiscono rapidamente alle superfici, alle mucose respiratorie e alle particelle volatili dannose per l’uomo, quali fumo di tabacco, polvere di casa, virus, batteri e acari.

Con le loro riconosciute proprietá antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie, le molecole di propoli (95%) e incenso (5%) inibiscono la presenza batterica e microbica, come dimostrato da una sperimentazione svolta dall’ASL di Collegno (TO) in un’aula scolastica, dove con l’utilizzo dei diffusori di propoli Kontak per tre giorni, si é ottenuto un drastico abbattimento dei microbi dell’aria, sanificando l’ambiente.

La ionizzazione negativa aumenta il movimento delle ciglia bronchiali, cosí da ottenere una concentrazione mirata della propoli nel ramo respiratorio.

spazio

COSA SONO GLI IONI NEGATIVI
Gli Ioni negativi sono molecole che hanno catturato un elettrone. Si formano in natura come conseguenza di molti fenomeni: per frizione fra stati diversi di aria, generando cariche elettrostatiche, durante i temporali, vicino alle cascate ecc…

In condizioni naturali, la presenza di ioni positivi e di ioni negativi é analoga. Questa proporzione é peró variabile in funzione dei luoghi e degli ambienti. Se ricordiamo il nostro stato generale prima e dopo un temporale non ci é difficile associare che il malessere e la pesantezza che proviamo prima é associato alla alta percentuale di ioni positivi, e la leggerezza e la vitalitá che proviamo dopo é associata alla elevata percentuale di ioni negativi.

L’effetto primario degli ioni negativi é quello di eliminare fumi, polveri ed eventuali sostanze tossiche che inquinano l’aria. Quando le particelle inquinanti entrano in contatto con gli ioni negativi si caricano fino ad essere attratte da qualsiasi superficie di carica neutra od opposta.

APPLICAZIONI MEDICHE DELLA IONIZZAZIONE NEGATIVA

Numerosi studiosi hanno accertato le virtú curative degli ioni negativi per i seguenti casi:

  • ASMA: uno studio effettuato dal dott. Mortlock dell’Universitá di Camberra ha dimostrato che gli ioni negativi hanno effetti benefici nella cura degli asmatici, si é anzi dimostrato con metodi scientifici che in piú di 1/3 dei casi esaminati vi é un netto miglioramento della respirazione.
  • STRESS, ANSIA E DEPRESSIONE: si é dimostrato che gli ioni negativi influenzano il ritmo delle onde alfa del cervello.

Vengono sperimentati in casi di stress e depressione in quanto regolano il livello di serotonina, un ormone neurologico che viene prodotto in eccessive quantitá dal nostro corpo in risposta agli stress psicofisici.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-diffusore-effettiCHI TRAE BENEFICIO DALLA IONIZZAZIONE NEGATIVA
La facoltá di biologia e salute umana dell’Università di Surrey, ha studiato gli effetti della ionizzazione su 1000 persone che hanno utilizzato lo ionizzatore per un lungo periodo e i risultati sono i seguenti.

Hanno tratto giovamento il:

– 65% dei pazienti affetti da asma
– 71% degli affetti da febbre da fieno
– 64% degli affetti da catarro
– 67% degli affetti da sinusite
– 68% degli affetti da bronchite cronica
– 64% degli affetti da enfisema
– 74% degli affetti da emicrania
– 79% degli affetti da tensione nervosa, depressione e stress

La Propoli è una sostanza naturale che le piante producono a propria difesa.
Raccolta e trasformata dalle api , viene utilizzata per proteggere l’alveare dai batteri, dai funghi, dalle muffe e dagli insetti nemici.

Recentemente sono stati scoperti gli effetti benefici della frazione volatile diffusa nell’ambiente. Ricca di olii essenziali, flavoni, terpeni e sostanze aromatiche, questa sostanza svolge un’azione benefica sull’intero organismo che si traduce in un’esaltazione probiotica generale.

Oggi, con i diffusori ambientali Propolair Kontak è possibile riprodurre in ogni ambiente la stessa “aria fina” che si respira nei boschi e usufruire degli stessi benefici della frazione volatile che si sprigiona in natura.

La frazione volatile della propoli regala all’aria un piacevole aroma di sottobosco e preziose proprietà terapeutiche. Non a caso, i sanatori erano costruiti nel verde, là dove la frazione volatile, nota con il nome di “aria fina”, portava benefici ai pazienti ospitati.

I diffusori Kontak sono gli unici diffusori di propoli brevettati a livello mondiale capaci di ricreare gli stessi benefici dell’aria fina, in ogni ambiente e in ogni momento.

Recenti studi hanno dimostrato che le caratteristiche della propoli sono pailicolarmente efficaci se assorbite dall’organismo attraverso la frazione volatile che si sprigiona nell’aria quando il sole, riscaldando le gemme delle piante, ne permette la suhlimazione e la difhisione nell’ambiente.

Kontak ha sviluppato e brevettato un innovativo sistema che rilascia nell’ambiente la frazione volatile della propoli: l’unico capace di sfruttare completamente e selettivamente le proprietà di sanificazione dell’aria e la sua azione probiotica sull’intero organismo.

Kontak ha scelto di utilizzare per la sua linea PropolAir solo propoli italiana e biologica, più attiva sui micrcbi e ad alta tollerabilità.

spazio


erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolairCon PropolAir, l’antico sapere delle api diventa un tuo patrimonio, alleato del tuo benessere.

Vari studi svolti dall ASL 5 di Torino e a Milano hanno dimostrato che l’uso del diffusore Propolair ha permesso in soli 3 giorni un abbattimento del 71.8% della carica microbica media nell’aria.

1. Il primo, eseguito dall’ASL 5 di Collegno (TO), ha registrato, in soli 3 giorni, l’abbattimento del 71,8% della carica microbica media presente nell’aria,
2. Il secondo, effettuato presso l’Associazione Casa Materna Asili Nido (Ml), sottolinea un elevato indice di tollerabilità.

Durante tutto il periodo in cui è stato utilizzato il diffusore PropolAir, il numero delle assenze dei bambini per indisposizione è notevolmente diminuito e non si sono verificate manitestazioni di allergie o fenomeni di intolleranza alla propoli. Inoltre, il Laboratorio Chimico della C.C.I.A.A. di Torino ha svolto un’indagine per valutare la concentrazione di inquinanti nell’aria: le prove hanno evidenziato un significativo abbattimento degli IPA e una discreta riduzione del Benzene, sostanze presenti nei centri urbani inquinati, riconosciute cancerogene dall’O.M.S.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-aria
(Fig. 1) SANIFICAZIONE DELL’ARIA – Studio ASL 5 di Collegno (TO): per valutare l’efficacia della propoli per sanificare ambienti affollati, l’azienda sanitaria di Collegno ha installato per 3 giorni consecutivi i diffusori di propoli all’interno di aule scolastiche e ha controntato i campioni d’aria prelevati prima e dopo l’utilizzo del diffusore. Già in così pochi giorni, gli effetti registrati sono stati davvero sorprendenti: diminuzione del 11,3% della carica microbica accunulata nell’aria durante il giorno; aria più pulita e con meno batteri; conseguente riduzione del rischio di malattie di carattere virale e respiratorio. (Biologi Italiani, gennaio 1996)

(Fig. 2) PREVENZIONE E AUMENTO DIFESE IMMUNITARIE – Studio presso l’Associazione Casa Materna Asili Nido (MI):
Lo studio ha rilevato che, durante tutto il periodo in cui è stato usato il diffusore PropolAir, i bambini, grazie all’effetto della propoli, si sono ammalati di meno e per periodi più brevi, e hanno apprezzato il leggero profumo emanato dalla frazione volatile estratta dai diffusori. Inoltre, in nessun caso si sono avute manifestazioni allergiche o fenomeni di intolleranza.
Lo stesso risultato nel nido neonati, con apprezzamenti decisamente positivi: i bambini cosi piccoli sono intatti maggiormente esposti ad agenti patogeni ed è importante poterli proteggere con un sistema naturale, privo di qualsiasi effetto collaterale.

spazio

L’analisi di campioni d’aria raccolti con il diffusore Kontak in funzione ha evidenziato come il riscaldamento temporizzato prodotto dal diffusore garantisca l’estrazione di tuffi i principi attivi racchiusi nella propoli.

Tali principi — diversi per composizione — sono liberati gradualmente, a temperature diverse.

Per verificare le proprietà degli elementi estratti, Kontak ha controntato i dati raccolti con le informazioni presenti nella banca dati Medline, il più importante database mondiale di biomedicina. I risultati confermano le numerose proprietà terapeutiche delle sostanze rilasciate dal diffusore:
• antiossidanti
• antivirali
• antibiotiche
• anti-infiammatorie
• antimicotiche
• anestetiche
•antisettiche
• immunostimolanti

Il grande valore della propoli risiede nell’avere tali proprietà concentrate insieme in un unico prodotto di origine naturale. Il merito del sistema PropolAir, invece, è quello di assicurare l’estrazione e la diffusione nell’ambiente di tutti questi principi, riconosciuti e utilizzati anche dalla medicina ufficiale.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-diffusore-usoCOME SI USA
L’utilizzo del diffusore Kontak è semplicissimo. Una volta sistemata la capsula nell’apposita sede, sarà sufficiente collegare l’apparecchio all’impianto elettrico di casa e dare l’avvio con il pulsante frontale.
La confezione sarà comunque corredata di tutte le informazioni negessarie comprese le informazioni circa la garanzia del prodotto.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-diffusore-capsuleLE CAPSULE
Le capsule contengono una miscela di propoli (95%) e incenso (5%), una resina che si forma su arbusti presenti in Somalia, Eritrea, Arabia e India : svolge un’azione anti-infiammatoria e hanno una durata di 144 ore.

É sufficiente introdurne una nel diffusore che esegue automaticamente i cicli di riscaldamento/raffreddamento, visualizzabili attraverso una serie di spie luminose che indicano l’autonomia residua della capsula.

Le capsule potete ordinarle sempre su questo sito ad esempio 10 pezzi hanno una durata di 180 giorni per un’uso consigliato di otto ore.

I diffusori PropolAir di Kontak riproducono, in casa e in auto, l’aria naturale e benefica del bosco, per farti respirare pura propoli italiana, a pieni polmoni.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-diffusore-modello-ionizzatoreDiffusore Propolair Modello base
Prezzo: € 95,00

pulsante_acquista2separatore_bianco

Questi diffusori liberano la frazione volatile della propoli completamente e selettivamente.

In modo completo, perché utilizzano esclusivamente la migliore propoli italiana; in modo selettivo, perché tutti i principi attivi vengono liberati gradualmente e regolarmente per tutta la durata della capsula.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-kontakLa propoli utilizzata da Kontak per i suoi diffusori è pura, italiana e di ottima qualità. In molti studi è risultata la più efficace nella lotta dei microrganismi testati rispetto a quella d’importazione.
Il diffusore PropolAir scalda la propoli contenuta nella capsula fino al punto di fusione della frazione cerosa (62°), portandola poi alla temperatura ottimale (85°) per la liberazione della frazione volatile. L’alternarsi tra le due temperature permette il completo rilascio delle sostanze volatili. Ogni capsula è monouso e ha una durata di 122 ore.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-diffusore-modello-ionizzatoreIonizzatore diffusore Propolair
modello A2 con ionizzatore
Prezzo: € 135,00

pulsante_acquista2separatore_bianco

Diffusore Propoli versione A2 con Ionizzatore.
Nella gamma dei diffusori Kontak, il modello A2 é dotato di un sistema elettronico che permette la ionizzazione della frazione volatile della propoli diffuse nell’ambiente. Con tale dispositivo, le particelle di propoli caricate elettricamente di segno negativo aderiscono rapidamente alle superfici, alle mucose respiratorie e alle particelle volatili dannose per l’uomo, quali fumo di tabacco, polvere di casa, virus, batteri e acari.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-diffusore-modello-ventolaIonizzatore diffusore Propolair
con ventola – modello A3 – 50/60 mq.
Prezzo: € 170,00

pulsante_acquista2separatore_bianco

Nella gamma dei diffusori Kontak, il modello A3 é dotato di un sistema elettronico che permette la ionizzazione della frazione volatile della propoli diffuse nell’ambiente con la possibilità di attivare la funzione ventola per raddoppiare il raggio d’azione della frazione volatile.

Con tale dispositivo, le particelle di propoli caricate elettricamente di segno negativo aderiscono rapidamente alle superfici, alle mucose respiratorie e alle particelle volatili dannose per l’uomo, quali fumo di tabacco, polvere di casa, virus, batteri e acari. Con le loro riconosciute proprietá antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie, le molecole di propoli (95%) e incenso (5%) inibiscono la presenza batterica e microbica, come dimostrato da una sperimentazione svolta dall’ASL di Collegno (TO) in un’aula scolastica, dove con l’utilizzo dei diffusori di propoli Kontak per tre giorni, si é ottenuto un drastico abbattimento dei microbi dell’aria, sanificando l’ambiente.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolinaDIFFUSORE PROPOLI PROPOLAIR PROPOLINA

Prezzo: € 120.00

pulsante_acquista2

Grazie alla formula brevettata Kontak, il diffusore libera la frazione volatile della propoli completamente e selettivamente. In modo completo, perché utilizza esclusivamente la migliore propoli italiana; in modo selettivo, perché tutti i principi attivi vengono liberati gradualmente e regolarmente per tutta la durata della capsula.
Il diffusore scalda infatti la propoli fino al punto di fusione della frazione cerosa, portandola poi alla temperatura ottimale per la liberazione della frazione volatile.

L’alternarsi tra le due temperature permette il completo rilascio delle sostanze volatili.

La simpatica forma ad ape di Propolina protegge i più piccoli con i benefici della propoli e accompagna il loro sonno con la luce calda e rassicurante delle sue antenne.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-propolin-indicazioniIndicazioni: la frazione volatile della propoli ha dimostrato rispetto alla frazione estrattiva, assunta per via orale,una azione probiotica generale, un riequilibrio del sistema nervoso centrale ed una azione utile negli stati di stress e depressione.

La frazione volatile ha una spiccata azione antispasmodica efficace nell’asma bronchiale e allergica, un effetto antibiotico e antinfiammatorio utile nelle malattie da raffreddamento (rinite,sinusite, faringite, tonsillite), un effetto antivirale e immunostimolante.

Il diffusore Propolina utilizza le stesse capsule di tutti i diffusori PropolAir di Kontak.

Per i bambini, tutta la qualità di una propoli pura, biologica, italiana, la più più efficace nella lotta dei microrganismi testati rispetto alla propoli di importazione.

Ogni capsula è monouso e ha una durata operativa di 122 ore.

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-modello-auto-ariaPropolAir mod. Auto
Versione unica colore nero
Prezzo: € 50,00

pulsante_acquista2

Chi ha provato PropolAir in casa anche una sola volta, non puo` fare a meno dell’aria purificata dalla propoli anche in auto. Nuovo e originale, PropolAir Car è l’unico diffusore di propoli per auto e caravan oggi in commercio.
PropolAir Car è la soluzione ideale per chi utilizza spesso l’automobile, in situazioni di traffico cittadino ed è quindi sottoposto ad alto richio d’inquinamento.

Come tutti i diffusori, PropolAir Car è facile da utilizzare, si alimenta inserendolo nell’accendisigari e, grazie alla particolare base snodabile, si adatta a qualsiasi modello di auto e caravan.

La propoli utilizzata da Kontak per i suoi diffusori è pura, italiana e di ottima qualità. In molti studi e` risultata la piu` efficace nella lotta dei microrganismi testati rispetto a quella d’importazione.

Il diffusore PropolAir scalda la propoli contenuta nella capsula fino al punto di fusione della frazione cerosa (62°), portandola poi alla temperatura ottimale (85°) per la liberazione della frazione volatile. L’alternarsi tra le due temperature permette il completo rilascio delle sostanze volatili.

Studi scientifici (Indagine del Laboratorio Chimico della C.C.I.A.A. di Torino, nel giorno 14 novembre 2003 e dal 12 al 16 gennaio 2004 a Torino) dimostrano che la diffusione nell’aria della propoli abbatte gli inquinanti come benzene e IPA, tipici del traffico cittadino: ecco perché PropolAir Car diventa un valido alleato per sanificare l’aria che si respira nei tragitti di tutti i giorni.
Ogni capsula e` monouso e ha una durata di 122 ore.

separatore_bianco

spazio

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antinfluenzali-propolair-capsulePROPOLAIR CAPSULA MONOUSO
5 RICARICHE
Prezzo: € 18,00

pulsante_acquista2

Caratteristiche: la Capsula Propolair contiene una miscela di Propoli italiana (95%) e incenso (5%). E’ monouso ed è utilizzabile su qualsiasi diffusore della linea Propolair.

Uso: è sufficiente introdurla nel diffusore, il quale esegue automaticamente i cicli di riscaldamento/raffreddamento, visualizzabili attraverso una serie di spie luminose che ne indicano l’autonomia residua.

L’azienda produttrice dei diffusori di propoli ha da poco messo in commercio le nuove capsule di propoli con involucro in vetro anzichè in metallo, questo perchè il vetro essendo un materiale ecologico per eccellenza ben si combina con le caratteristiche di questo prodotto. La trasparenza del vetro lascia intravedere la purezza degli ingredienti: solo pura propoli di qualità, così come la si trova in natura. Ogni capsula ha una durata di ca. 15 giorni. Contenuto Confezione: 5 capsule di Propoli Italiana con Boswelia.

Il Diffusore Kontak e la Frazione volatile della Propoli Bio sono stati oggetto di numerosi articoli, con taglio sia scientifico sia divulgativo.
Ecco una rassegna bibliografica suddivisa per tipologia di pubblicazione.

Riviste divulgative
– “Messaggero di sant’Antonio”, gennaio 2003
– “Propoli diffusa”, nove mesi, settembre 2002
– “PROPOLAIR” propoli nell’aria di casa, corriere della sera, inserto salute, num.30 settembre 2002
– “Aria pulita con incenso e propoli”, luna nuova, 22/12/1995
– “Aria di casa più sana con la propoli”, Viversani&belli, numero 18, maggio 1998, pp. 74-76
– “L’igiene in ufficio”, Missione Salute, n. 5, 2000.

Riviste medico-scientifiche
– “La propoli: un antimicrobico dalla storia millenaria”, Pediatrics ed. italiana, febbraio 1998.
– “Aerodiffondere la propoli”, Giornale del Medico, novembre 1998.

Pubblicazioni di settore
– “Curarsi con la propoli”, L. Pecchiai, Biotecnologie, pp. 2-4, Anno 1995
– “Monitoraggio microbiologico dell’aria in ambiente confinato dopo diffusione di sostanze a base di terpeni”, Biologi Italiani, 2, febbraio 1996.
– “Gli ioni negativi e la propoli”, in Amica felicitá, di P.M. Rovere, Ed. Centro di Benessere Psicofisico, cap. 8, p. 39, 1997.
– “La propoli – chimica, farmacologia e terapia/Attivitá
antimicrobica della frazione volatile della propoli”, di A. Alì, M. Sgrignani, F. Mearelli, A. Camporese, Ed. Planta Medica, 1997.

spazio

spazio

Le informazioni riportate in questa pagina sono solo a scopo informativo, tratte da un’ampia sitografia presente in internet. L’unica finalità è quella di mantenere il valore e la natura della rete: la facile reperibilità di informazione.
Le informazioni sui principi attivi dei singoli componenti dei prodotti e sui prodotti stessi, desunte tutte da un’ampia sitografia presente in rete, e dai siti delle ditte fornitrici, non intendono trattare, curare alcuna malattia o patologia. Queste potrebbero, inoltre, riportare errori e/o omissioni. Pertanto ogni utilizzo improprio è a proprio rischio e pericolo. Si ricorda, altresì, che gli integratori alimentari non sono prodotti curativi e pertanto non possono vantare alcuna proprietà terapeutica. Le indicazioni, presenti sul sito, fanno riferimento all’impiego per il sostegno dell’organismo in periodi particolarmente difficili.