gambe

La bellezza e la salute delle gambe dipende essenzialmente da tre fattori:

una corretta alimentazione,
un esercizio fisico mirato costante e continuo,
l’idratazione e la nutrizione della pelle.

In alcuni casi tuttavia è necessaria un’attenzione ancora maggiore: varici, cellulite e smagliature rappresentano i maggiori problemi che purtroppo interessano proprio gli arti inferiori di molte donne.

Dette anche varici, le vene varicose sono rigonfiamenti delle vene superficiali degli arti inferiori e sono causate da difficoltà circolatorie. Si formano soprattutto dopo i quarant’anni, sono molto diffuse tra le donne e spesso i fattori ereditari giocano un ruolo importante nella comparsa di quest’inestetismo.

I soggetti più a rischio sono coloro che passano molte ore in piedi, dato che le gambe di queste persone devono sopportare una pressione sanguigna molto alta, ma possono essere causate anche dall’eccessiva obesità, da disturbi circolatori e dalla gravidanza.

I sintomi premonitori delle vene varicose sono la comparsa di macchie bluastre ed una sensazione di stanchezza e pesantezza degli arti inferiori che talvolta, nei casi più gravi e dopo alcuni anni, possono degenerare in flebiti o emorragie.

La Fitoterapia ci offre come sempre molti rimedi per migliorare la circolazione e ridurre quindi il problema delle vene varicose.

p241_0_00_01
La circolazione sanguigna nelle gambe e la formazione di varici

E’, in ogni caso, nella stazione eretta propria dell’uomo, che va cercata la causa della debolezza strutturale che espone la specie umana al rischio di contrarre questa malattia. Le vene costituiscono un sistema di vasi con la funzione di trasportare il sangue verso i polmoni per arricchirlo d’ossigeno. Il cuore, successivamente, spinge il sangue verso tutti gli organi, attraverso le arterie, con una pressione che è in grado di mandarlo nei punti più lontani del corpo. Nelle vene, la forza propulsiva trasmessa dalla contrazione cardiaca, si è quasi del tutto esaurita, e per questa ragione il sangue fa fatica a continuare il proprio cammino.

Negli arti inferiori, poi, questo percorso è particolarmente difficoltoso, poiché il sangue deve “salire” contro la forza di gravità. Nell’uomo, infatti, a differenza degli altri mammiferi quadrupedi il cuore si trova ad un livello più alto delle gambe. La progressione del sangue è, di conseguenza, difficoltosa e lenta ed è resa possibile solo dall’azione dei muscoli del polpaccio che, contraendosi durante la marcia, spremono le vene. Il sangue è poi obbligato ad andare verso l’alto da valvole disseminate lungo le vene.

Questo meccanismo è molto efficace, ma interessa solo il sistema venoso profondo. Negli arti inferiori ci sono, infatti, due sistemi venosi, formati da complessi intrecci di vasi, localizzati rispettivamente nella profondità dell’arto e in superficie. Il sistema profondo è circondato da muscoli e, perciò, il sangue vi scorre agevolmente, mentre in quello superficiale, costituito dalla vena grande e piccola safena che si trovano subito sotto la pelle, il flusso ematico ha gran difficoltà ad avanzare per la mancanza dell’azione di spremitura muscolare.

I due sistemi si collegano, tramite vene, dette perforanti , che, in condizioni normali, portano il sangue dalla superficie in profondità, cioè verso il sistema più efficiente.

p241_0_01_01Inoltre, la grande safena s’immette, poco sotto la piega inguinale, nel sistema profondo, all’altezza della cosiddetta cross safeno-femorale , provvista di valvola, che consente il passaggio del sangue dalla superficie alla profondità.

Il cedimento della parete venosa, che è alla base della comparsa delle varici, provoca la dilatazione della vena e, in queste condizioni, le valvole non si chiudono più in modo regolare, perdono, perciò, la loro funzione. Accade, allora, che il sangue anziché andare dalla superficie in profondità, inverte il senso del flusso e va dal sistema profondo a quello superficiale.

Questo fenomeno, chiamato reflusso, porta ad un ingorgo delle vene superficiali che si dilatano ulteriormente.

Le safene, allora, diventano serpiginose e, in più, si dilatano anche dei rami venosi che non appartenendo né alla grande, né alla piccola safena sono chiamati extrasafenici e sono responsabili delle cosiddette varici reticolari.

p241_0_01_02Siamo così giunti alla formazione delle varici. Il ristagno di sangue provoca l’imbibizione acquosa dei tessuti, l’edema, con infiammazione e dolore. Gli scambi tra il sangue ed i tessuti si alterano e, col tempo, la pelle e il sottocute vanno incontro a fenomeni regressivi con indurimento, assottigliamento pigmentazione, lezioni eczematose ed ulcere.

La paziente lamenta irrequietezza e dolore alle gambe, crampi muscolari e senso di gonfiore. Le varici si definiscono quindi come dilatazioni permanenti delle vene degli arti inferiori e costituiscono un problema sintomatologico (pesantezza, dolori, crampi, irrequietezza, prurito, edema) ma anche un serio pericolo per le complicanze legate alla loro presenza (flebiti, trombosi, embolie polmonari, emorragie, ulcere). Anche i capillari si dilatano, fino a formare grosse ragnatele che spesso sono sede di dolori e bruciori.

Le vene varicose si formano soprattutto dopo i quarant’anni, sono molto diffuse tra le donne e spesso i fattori ereditari giocano un ruolo importante nella comparsa di quest’inestetismo. I soggetti più a rischio sono coloro che passano molte ore in piedi, dato che le gambe di queste persone devono sopportare una pressione sanguigna molto alta, ma possono essere causate anche dall’eccessiva obesità, da disturbi circolatori e dalla gravidanza. I sintomi premonitori delle vene varicose sono la comparsa di macchie bluastre ed una sensazione di stanchezza e pesantezza degli arti inferiori che talvolta, nei casi più gravi e dopo alcuni anni, possono degenerare in flebiti o emorragie.
p241_0_01_03Nei casi meno gravi, gli inestetismi causati dalla comparsa delle varici possono essere eliminati attraverso alcune precauzioni o cure naturali. Per quanto riguarda l’alimentazione, va ridotto drasticamente l’apporto di grassi a vantaggio del consumo di frutta e verdura e andrebbe incrementato il tempo da dedicare ad attività fisiche come il nuoto e le passeggiate (a piedi ed in bicicletta). Altri rimedi utili per cura delle varici sono i bagni alternati d’acqua calda e successivamente d’acqua fredda ed un massaggio delicato degli arti inferiori (consigliato dopo i bagni).

La medicina naturale consiglia l’utilizzo di piante come la piantaggine e la salvia da applicare direttamente sulla pelle e degli infusi di ortica bianca.

Gambe gonfie e pesantezza sono disturbi che colpiscono il 50% delle donne e il 40% degli uomini.

separatore_grigio

my-reliefMy Relief 90 cps
Prezzo: € 60,00

pulsante_acquista2

Integratore con estratti di Ibisco, Alisma e Ribes Nigrum che hanno proprietà drenanti, contro la ritenzione idrica, proprietà antinfiammatorie e anti-edema.

PER COSA E’ UTILE?

  • Drena il corpo
  • Aiuta contro la ritenzione idrica
  • Aiuta contro l’infiammazione e gli edemi

separatore_bianco

p241_0_12_06Per capire l’utilità di questo integratore è importante capire come si comporta il corpo quando si verifica un danno di un organo o tessuto. Dopo un danno ad un organo o ad un tessuto il corpo dà inizio ai meccanismi di riparazione. Questo processo riparativo si chiama infiammazione. Delle volte però e per vari motivi (carenze nutrizionali, danno ripetitivo, intensità del danno subito, stress o attivazione dei processi di ritenzione da parte del corpo per aiutare la funzione di un altro organo) l’infiammazione è molto più intensa e si verifica un aumento dei sintomi e un rallentamento della riparazione.

Questo crea chiaramente diversi disagi e problematiche alle persone. Il fattore più importante nell’aggravamento dell’infiammazione è l’edema (ritenzione di fluidi).

E’ possibile avere grandi benefici per queste problematiche utilizzando delle erbe naturali che vengono usate sin dall’antichità: Ibisco, Alisma e Ribes.

LA FUNZIONE DI QUESTO INTEGRATORE
L’integratore My Relief è composto proprio da Ibisco, Alisma e Ribes erbe che servono per alleviare i sintomi legati all’infiammazione, allergie, infezioni, ritenzione, problemi allo stomaco, dissenterie, dolori reumatici, problemi cardiaci, disfunzione del fegato e dei reni, regolazione del metabolismo dei lipidi e altro.

FORMULA E INGREDIENTI
Analisi media per 1 cpr mg
Karkade`(Hibiscus sabdariffa L.) fiori estratto secco rapporto E:D=1:4 250
Ribes nero (Ribes nigrum L.) foglie estratto secco rapporto E:D=1:4 250
Piantaggine acquatica (Alisma plantago aquatica L.) rizoma estratto secco rapporto E:D=1:10 250

Ingredienti: Karkadè (Hibiscus sabdariffa L.) fiori estratto secco; ribes nero (Ribes nigrum L.) foglie estratto secco; piantaggine acquatica (Alisma plantago aquatica L.) rizoma estratto secco; amido di mais; agente di carica: cellulosa microcristallina; antiagglomeranti: magnesio stearato.

CONSIGLI D’USO: assumere 1 compressa al giorno

separatore_grigio

p042_0_13_01CAPISOL per il benessere della tua circolazione!
Confezione: 60 cps da 380 mg
Prezzo: € 27,00

pulsante_acquista2

CAPISOL è un innovativo prodotto frutto della ricerca RENACO studiato per il benessere dei tuoi capillari e del microcircolo. Abbiamo selezionato i due prodotti naturali che presentano la maggior evidenza scientifica e clinica al riguardo. Per il benessere del microcircolo esercita un’azione completa sia sulla componente arteriosa che su quella venosa

separatore_biancoBasa la sua azione sulla sinergia tra due sostanze naturali di comprovata efficacia clinica: i Policosanoli da Canna da Zucchero e la Centella asiatica.

p042_0_13_03I Policosanoli , standardizzati al 60% in octacosanolo sono tra le sostanze naturali quelle che hanno dimostrato una maggiore efficacia nel sostenere la circolazione arteriosa, mentre la Centella asiatica, standardizzata al 30% nella frazione terpenica, agisce prevalentemente sul microcircolo venoso dove è in grado di ridurre l’edema perivascolare, la sensazione di pesantezza, il gonfiore e l’arrossamento della pelle dovuti ad edema (Brinkhaus et al.2000) in almeno sei studi clinici randomizzati.

La Centella asiatica è standardizzata rigorosamente al 30% nella frazione triterpenica, mentre i Policosanoli sono standardizzati al 60% in octacosanolo e provengono esclusivamente da canna da zucchero.

L’azione di CAPISOL è duplice. I policosanoli hanno infatti un’azione antiinvecchiamento su tutta la circolazione come dimostrato da numerose ricerche di laboratorio e da tre studi clinici sull’uomo.

Il particolare estratto di Centella asiatica contenuto in Capisol, come testimoniato da innumerevoli studi, ha invece un’azione specifica sul miscrocircolo sul quale agisce riequilibrando direttamente la permeabilità capillare e quindi l’ossigenazione dei tessuti.

CAPISOL è perciò in grado di esercitare un’azione completa su tutte le componenti della circolazione:

glutei1-200x300Riattiva la circolazione a tutti i livelli
Migliora il microcircolo a livello di vene e capillari ed elimina fastidiosi inestetismi
Elimina il senso di fatica alle gambe
Favorisce l’eliminazione del ristagno dei liquidi
Esercita un’azione drenante sul sistema linfatico
L’azione benefica della Dentella asiatica sulla circolazione e sul microcircolo è convalidata da varie ricerche di laboratorio e da 15 studi clinici.

L’azione antiinvecchiamento dei Policosanoli sul circolo è confermata da tre studi clinici.

L’associazione tra questi due composti naturali costituisce un eccellente sinergia che permette di associare alla comprovata azione benefica della Dentella asiatica sul circolo un effetto preventivo sui danni progressivamente indotti dall’età.

separatore_biancoCAPISOL è quindi un nuovo aiuto che può essere utilizzato come supporto per migliorare la nostra circolazione a tutti i livelli.
Si consiglia l’assunzione di 2 capsule al giorno per un periodo di 1-3 mesi. I risultati sono comunque generalmente evidenti a partire dal primo mese. Più prolungata è l’assunzione, maggiori sono i benefici.

Associazioni: Hepa 65 (per un migliore drenaggio epatico)

Nessun effetto collaterale è stato fino ad oggi oss

separatore_grigio

p022_0_14_01Microcircolo gambe – 500 ml

Utile per favorire la fisiologica funzionalità della circolazione venosa e del microcircolo.

Prezzo: € 19,00

pulsante_acquista2

Rusco, Semi di Girasole, Achillea, Meliloto, Cipresso, Sorbo, Vite Rossa, Amamelide, Arancio Dolce.

Diluire un misurino (20 ml) in un litro e mezzo di acqua da bere nel corso della giornata.

Un mix di piante come il Rusco, l’Achillea e l’Amamelide tradizionalmente impiegate nel ripristino della fisiologica funzionalità del microcircolo e della circolazione venosa.

La Vite Rossa, usata per la sua azione capillaroprotettrice.

Il Meliloto, ricco di cumarina che agisce sul sistema linfatico, essenziale per scongiurare accumulo di liquidi nei tessuti e quindi gonfiore, particolarmente frequente nella zona delle caviglie.

separatore

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-oleamax-prodottoOLEA MAX 500 mlerboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (3)
Ulivo foglie, papaya fermentata e melograna
Prezzo: € 35,00

pulsante_acquista2

I principi attivi dell‘Olivo sono caratterizzati dai flavonoidi (apigeina) che hanno azione protettiva su cuore e arterie, dai triterpeni, dai tannini che presentano una’zione antiossidante e astringente, dal glucoside amaro oleuropeina che ha azione fludificante del sangue; inoltre ritroviamo acido oleico, acido linoleico, acido palmitico, vitamine, proteine, carboidrati.

Le foglie dell’olivo hanno azione ipotensiva, ipocolesterolemizzante, ipoglicemizzante.

Ingredienti: Acqua, Olivo (olea Europea) foglie, Papaya fermentata (Carica Papaya) frutto e foglie, Melograna (Punica Granatum) frutto e semi, glicerina vegetale (dolcificante).

Valenza Fisiologica: OLEAMAX contribuisce al corretto metabolismo dei lipidi e dei carboidrati. Aiuta a regolarizzare la pressione arteriosa e normalizzare la circolazione del sangue. Utile per favorire un’azione antiossidante contro gli effetti dei radicali liberi e favorisce il benessere e le difese dell’organismo.

Consigli per l’uso: Assumere 15 ml al giorno, preferibilmente in tre dosi giornaliere (5ml) ai pasti. Agitare prima dell’uso. Per ottenere il massimo beneficio consumare il prodotto entro 6 settimane dall’apertura del flacone. Conservare in frigo dopo l’apertura.

Tutti gli ingredienti sono coltivati in Australia senza uso di erbicidi, pesticidi, o altri prodotti chimici. Non contiene glutine, lattosio, conservanti, stabilizzanti o coloranti.
Certificato biolaogico in Australia.


Tenore medio ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera (15ml):

Ulivo Foglie 5,56 gr
Apporto Oleuropein 75 mg
Papaya fermentata frutto e foglie 4,5 gr

Melograna frutto e semi 240 mg

Olea europaea

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-oleamax-ulivo-foglieAzione ipotensiva: è conosciuto soprattutto per la sua azione ipotensiva, cioè capace di abbassare la pressione arteriosa. Essa è di tipo periferico e consiste in una spiccata vasodilatazione. Quest’ultima è dovuta al rilasciamento della muscolatura liscia dei vasi arteriosi per un’azione di riduzione della capacità di contrazione delle cellule muscolari lisce della pareta vasale.

Inoltre l’Olivo è capace di ridurre i livelli di rame nel sangue, e poichè gli enzimi che producono le catecolamine necessitano di rame per funzionare correttamente, il risultato consiste in una riduzione della produzione di catecolamine, che sono sostanze capaci di aumentare la pressione sanguigna.

Uno studio clinico ha valutato trenta pazienti ipertesi, dei quali 12 non avevano mai ricevuto alcuna terapia, mentre gli altri 18 avevano già fatto cure con farmaci anti-ipertensivi. Tutti ricevevano un estratto acquoso di Olivo per bocca per tre mesi. Alla fine del trattamento si è notato un calo della pressione arteriosa statisticamente significativo e una riduzione anch’essa significativa della glicemia e della calcemia. Non sono stati osservati effetti collaterali in nessun paziente. La vasodilatazione indotta dall’Olivo avviene anche a livello renale, e ciò spiega in parte l’azione diuretica posseduta da questa pianta.

Azione antiradicalica: si è notato che alcune sostanze presenti in questa pianta sono dei validi antagonisti dei radicali liberi. L’Olivo combatte varie specie reattive dell’ossigeno e contrasta bene anche i danni causati dai radicali liberi alle cellule (fenomeno chiamato perossidazione lipidica). E’ noto che le LDL esposte ai radicali liberi vanno incontro ad un processo ossidativo, e questo è il meccanismo che scatena l’evoluzione della malattia aterosclerotica. Altri studi suggeriscono che gli antiossidanti presenti nell’olivo potrebbero avere, grazie alle attività suddette, azione cardio e vasoprotettiva nell’uomo.

separatore_grigio

Auricularia auricula judae – (MU HER – KIKURAGE); Giappone: Kikuurage; Cina: Mu her

Infiammazione delle mucose, tracheite, tosse secca, cancro cutaneo, carcinoma epidermoide, eccesso di radicali liberi, emorroidi, obesità;

Dimensioni: 3-10 cm. Comune fungo commestibile sessile, con gambo cortissimo, a forma di orecchio; cresce su arbusti morenti di sambuco. faggi e robinie. Colore rosso-brunastro, consistenza gelatinoso-elastica, cartilagineo. Disidratato, ritorna alla consistenza gelatinosa dopo l’idratazione. Sapore dolce e odore impercettibile.

boristeria-arcobaleno-schio-benessere-micoterapia-auricularia

È un fungo con proprietà anticoagulanti. Auricularia aumenta la fluidità del sangue. Previene la formazione di emboli e trombi e migliora la circolazione. Questo fungo può essere impiegato come anticoagulante naturale. Esercita un’azione di protezione cardiovascolare molto complessa e particolare: previene trombosi ed ostruzioni vasali con effetto ipolipemizzante ed antiaggregante piastrinico (Adenosina) senza indurre emorragie e soprattutto senza danneggiare il collagene. In questo modo esercita indirettamente un’azione terapeutica sull’aterosclerosi.

Auricularia agisce sull’insufficienza venosa periferica rinforzando i vasi sanguigni, inducendo vasodilatazione e stimolando la circolazione. Migliora in questi casi la sintomatologia dolorosa, prevenendo problematiche di occlusione dei vasi periferici. La sua azione di rinforzo del collagene vasale previene il rischio di emorragie interne. La sua azione sulla circolazione agisce positivamente anche su emicranie e tinnito.

È un fungo utilizzato in Medicina Tradizionale Cinese per le emorroidi, reccessivo sanguinamento uterino e come umettante delle mucose. Auricularia ha azione umettante e rinforzante delle mucose quindi è utile nel trattamento di: tosse secca, faringite. sinusite e colite cronica con stipsi. E’ utile anche nelle infiammazioni e nelle infezioni vescicali.

Ha proprietà antidiabetiche, ipocolesterolemizzanti e ipolipidemizzanti grazie alla riduzione dell’assorbimento enterico di grassi e zuccheri. Ha azione antiossidante che esercita attraverso l’attivazione del SOD (CU-Zn) a livello epaticoecerebrale.
Non ne è consigliabile l’utilizzo nella ricerca di una gravidanza in quanto ostacola l’impianto dell’embrione.

L’Auriculana (auricula judae) è un altro fungo rosso, “Loggia Fuoco” (cuore— intestino tenue). Anch’esso è utilizzato per fluidificare il sangue e proteggere l’apparato cardiovascolare; esercita un’azione di rinforzo dei vasi arteriosi e venosi ed è utile, oltre che nella prevenzione dello sviluppo di malattie cardiovascolari, anche nel trattamento dell’insufficienza venosa periferica (fonte: Stefania Cazzavillan, Funghi Medicinali, Nuova Ipsa, Palermo 2011; pag. 91).

boristeria-arcobaleno-schio-benessere-micoterapia-fungo-chelanteseparatore_grigioerboristeria-arcobaleno-schio-micoterapia-linea-tedesca-auriculariaAuricularia (Auricularia polytricha)

500 mg
100% frutto intero
accuratamente seccato e macinato
Confezione da 100 capsule

Prezzo: € 65,00
pulsante_acquista2

separatore_bianco

Un importante ambito d’azione dell’Auricularia è quello della prevenzione e cura delle patologie cardiovascolari, sia perché i suoi componenti, in particolare l’adenosina, favoriscono la circolazione sanguigna e prevengono trombosi e ostruzioni vasali, sia perché il fungo agisce sul metabolismo, riducendo l’assorbimento enterico di grassi e zuccheri, permettendo di conseguenza un abbassamento dei livelli di glucosio, colesterolo e trigliceridi.

L’Auricularia è un antiaggregante piastrinico naturale, migliora la fluidità del sangue e quindi previene i progressi arteriosclerosi e trombosi, ma contemporaneamente non aggredisce la struttura delle pareti arteriose e venose e quini non induce nè emorragie né danni a carico del collagene vasale.

Il fungo ha anche un effetto vasodilatatore ed è indicato nell’insufficienza venosa peniferica, perché rinforza i canali samguigni e stimola la circolazione, migliorando la sintomatologia dolorosa.

boristeria-arcobaleno-schio-benessere-micoterapia-auriculariaLa leggenda racconta che dall’albero a cui si impiccò Giuda Iscariota dopo aver tradito Cristo, cominciarono a sorgere questi strani organismi. Per questo il fungo viene chiamato orecchietta di Giuda o orer chio d’albero. È un fungo provvisto di un brevissimo gambo concavo, ha un cappello pendente, la cui superficie interna, rivolta verso il basso, è ricoperta dall’imenio, cioè la parte fertile.

È un fungo con proprietà anticoagulanti. Auricularia aumenta la fluidità del sangue. Previene la formazione di emboli e trombi e migliora la circolazione. Questo fungo può essere impiegato come anticoagulante naturale.

Esercita un’azione di protezione cardiovascolare molto complessa e particolare: previene trombosi ed ostruzioni vasali con effetto ipolipemizzante ed antiaggregante piastrinico (Adenosina) senza indurre emorragie e soprattutto senza danneggiare il collagene. In questo modo esercita indirettamente un’azione terapeutica sull’aterosclerosi.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-micoterapia-insufficienza-venosaAuricularia agisce sull’insufficienza venosa periferica rinforzando i vasi sanguigni, inducendo vasodilatazione e stimolando la circolazione. Migliora in questi casi la sintomatologia dolorosa, prevenendo problematiche di occlusione dei vasi periferici.
La sua azione di rinforzo del collagene vasale previene il rischio di emorragie interne. La sua azione sulla circolazione agisce positivamente anche su emicranie e tinnito.

È un fungo utilizzato in Medicina Tradizionale Cinese per le emorroidi, reccessivo sanguinamento uterino e come umettante delle mucose. Auricularia ha azione umettante e rinforzante delle mucose quindi è utile nel trattamento di: tosse secca, faringite. sinusite e colite cronica con stipsi. E’ utile anche nelle infiammazioni e nelle infezioni vescicali.

Ha proprietà antidiabetiche, ipocolesterolemizzanti e ipolipidemizzanti grazie alla riduzione dell’assorbimento enterico di grassi e zuccheri.

Ha azione antiossidante che esercita attraverso l’attivazione del SOD (CU-Zn) a livello epaticoecerebrale.

Non ne è consigliabile l’utilizzo nella ricerca di una gravidanza in quanto ostacola l’impianto dell’embrione.

separatore_grigio


p041_0_39_01Ginkgo Biloba Max 120mg

90 capsule
Prezzo: € 25,00
pulsante_acquista2

Ginkgo Biloba: estratto secco con rapporto 1:50 equivalente a 2000 mg.

Il ginkgo biloba è uno dei rimedi naturali maggiormente studiati ed i suoi principi attivi comprendono: elevato potere antiossidante; aiutare alla circolazione sanguigna; contro le affezioni delle vie respiratorie; migliorare l’afflusso di sangue al cervello e favorendone la concentrazione, la memoria e la crescita intellettiva.
Posologia: 1 cpr al giorno da deglutire con acqua. Se si stanno assumendo coagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima di assumere questo prodotto. Si sconsiglia l’uso del prodotto in gravidanza e durante l’allattamento.

Ingredienti: Ginkgo Biloba foglia (estratto 1:50) 40 mg equivalente a 2.000 mg di erba naturale non raffinata, addensante:cellulosa microcristallina, fosfato di calcio, carbossimetilcellulosa di sodio antiagglomeranti: acido stearico purificato, magnesio stearato vegetale.

NON CONTIENE AMIDO-GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SALE-AMIDO

Indicazioni: elevato potere antiossidante contro la tossicità dei radicali liberi; aiuto alla circolazione sanguigna (indicato nel dare sollievo a vene varicose); benefici contro tosse, allergie, asma, bronchite e altre affezioni delle vie respiratorie; miglioramento dell’afflusso di sangue al cervello, aiuta la concentrazione, la memoria e stimola la crescita intellettiva.

Controindicazioni: controindicato nelle turbe della coagulazione: somministrare sotto controllo medico a pazienti in terapia anticoagulante o antiaggregante piastrinica, a epatopatici, in gravidanza e allattamento. potrebbe dar luogo a manifestazioni allergiche in soggetti predisposti.

Avvertenze: con l’impiego di estratti non purificati e ad alti dosaggi si possono determinare disturbi a carico dell’apparato digerente, con nausea, vomito, diarrea e cefalea, specie per assunzione del frutto.

Erbe antagoniste: aglio, salice, interazioni o incompatibilità aspirina papaverina warfarin.


ll Ginkgo può fermare l’ischemia

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antiossidanti-ischemiaLa teoria scientifica che sostiene l’utilizzo del Ginkgo biloba nella prevenzione dei danni cerebrali, causati da un’ischemia, ha trovato un nuovo sostegno scientifico. E’ di qualche settimana fa, infatti, la pubblicazione sulla rivista medica Stroke di un lavoro scientifico svolto da ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora (Usa). Sia pur ancora sperimentale, lo studio aggiunge un nuovo tassello alla possibile applicazione terapeutica del ginkgo nel trattamento dell’ischemia cerebrale.

Pur essendoci ancora un ampio spazio tra “cervelli sperimentali” e quelli degli esseri umani, i risultati ottenuti in questo studio suggeriscono che altre sperimentazioni garantirebbero i benefici effetti protettivi del ginkgo. A sostenere ciò è il dottor Sylvain Dorè, del Dipartimento di Anestesia e Medicina d’urgenza della Hopkins University che afferma: “Se ulteriori studi confermeranno quanto abbiamo visto noi, potremo raccomandare quotidianamente – come misura preventiva contro il danno cerebrale – una dose di ginkgo a tutte quelle persone che presentano un elevato rischio ischemico”.

Ricordo che i danni alle cellule cerebrali conseguenti a una ischemia (che comporta una privazione del sangue) sono anche derivati dai radicali liberi. Il Ginkgo biloba è un grande albero originario della Cina orientale e considerato un antichissimo fossile vivente.

I componenti attivi principali (nella pratica medica si adoperano le foglie) sono i ginkgo lidi e il bilobalide che migliorano la tolleranza delle cellule cerebrali all’ipossia (carenza di ossigeno) attraverso l’aumento del flusso sanguigno cerebrale, con un meccanismo legato alla vasodilatazione delle arterie. Il ginkgo, inoltre, ha attività antiossidante, debolmente antinfiammatoria e con un fattore di inibizione piastrinica.

Il ginkgo, che pare risulti utile nel rallentare la progressione della Demenza di tipo Alzheimer, va usato solo dietro indicazione medica e non dovrebbe essere utilizzato nelle 36-48 ore che precedono un intervento chirurgico.
Gli estratti non dovrebbero contenere acido ginkgolico perché potrebbe aumentare il rischio di reazioni allergiche.

L’uso del ginkgo biloba, inoltre, potrebbe creare pericolose interferenze con farmaci quali gli Inibitori delle monoaminossidasi (Imao), adoperati come antidepressivi. Altre pericolose interferenze possono avvenire con gli antipsicotici, il trazodone (usato nelle depressioni) con l’insulina e in particolar modo i farmaci anticoagulanti.

By Roberto Suozzi – Tratto da repubblica.it – Nov. 2008


Ginkgo Biloba, un rimedio naturale contro infiammazioni e dolore
(fonte: medicinalive.com)

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (26)L’estratto di Ginkgo Biloba potrebbe essere un efficace rimedio naturale per alleviare il dolore e alcuni tipi di infiammazione. Lo sostiene una ricerca ancora in corso, della della Glasgow Caledonian University, diretta dalla dottoressa Sharron Dolan e pubblicata da “Anesthesia and Analgesia”.

Le proprietà fitoterapiche del Ginkgo biloba sono note da millenni. Le foglie, infatti, sono ricche di flavonoidi, quercitina, catechine, tutti preziosi antiossidanti in grado di combattere i radicali liberi, una delle maggiori insidie per la salute. Se prodotti in eccesso, infatti, accelerano i processi di invecchiamento, favorendo la comparsa di patologie anche gravi.

I flavonoidi, inoltre, svolgono un’azione benefica a tutti i livelli del sistema circolatorio, aumentando il tono venoso, ma anche la circolazione cerebrale. Non è un caso, infatti, che venga consigliato ai giovani per migliorare la memoria e agli anziani per prevenire il morbo di Alzheimer e la demenza senile.

Secondo gli esperti, la pianta avrebbe un ulteriore merito, avrebbe, infatti, un’azione molto simile a quella dei farmaci analgesici. Il team di studiosi, per testare le qualità del Ginkgo, ha ottenuto un estratto chiamato EGb 761, e ha selezionato alcuni topi da laboratorio, dividendoli in 2 gruppi. Il primo, ha ricevuto un FANS (farmaco antinfiammatorio non steroideo), comune nelle terapie contro artrite e patologie simili. Il secondo gruppo, invece ha ricevuto l’estratto di Ginkgo Biloba.

Le sostanze, sono state somministrate in modo diverso, il FANS attraverso iniezione centrale nel canale spinale, mentre l’EGb 761 attraverso un’iniezione locale. I risultati dell’esperimento, hanno dimostrato come i topi trattati con il Ginkgo biloba mostrassero una diminuzione significativa del dolore, oltre che del gonfiore. L’EGb 761, perciò, ha avuto la stessa efficacia del comune analgesico.
Chiaramente, la validità del trattamento sugli esseri umani, è ancora tutta da dimostrare. L’esito della ricerca, però lascia ben sperare, perché potrebbe aprire la strada all’utilizzo di questo rimedio naturale in sostituzione dei classici farmaci antinfiammatori.


STUDI CLINICI CHE DIMOSTRANO LE VIRTU’ DEL GINKGO

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-ginkgo-bilobaStudi condotti negli Stati Uniti dal dottor Jerry Cott, psicofarmacologo e direttore del programma di ricerche farmacologiche dell’ Istituto nazionale di igiene mentale, hanno dimostrato che questa pianta sia in condizione di ritardare piccoli ictus, la perdita della memoria e delle capacità mentali caratteristiche dell’ Alzheimer.

Il dottor Turan Itil, docente di psichiatria al Medical Center della New York University e autorevole esperto di farmacologia del cervello, ha testato l’estratto di ginkgo su trecento pazienti e ha notato che i tracciati elettroencefalografici (EEG) dimostravano una elevata attività farmacologica a livello cerebrale. Utilizzando sempre l’ EEG. il dottor Itil ha confrontato il tracciato di pazienti trattati con ginkgo con quello di altri pazienti trattati con il tacrine (farmaco anticolinesterasico, impiegato nella demenza presenile di Alzheimer) e ha notato che i profili erano analoghi, ma il ginkgo provocava funzione cerebrale tre volte superiore. L’attività delle onde cerebrali alfa aumentava dopo tre ore dalla somministrazione nel 66 per cento dei soggetti trattati con 240 milligrammi di Ginkgold (prodotto tedesco denominato anche “attivatore dell’apprendimento”).

Il dottor David Snowdon dell’Università del Kentucky sostiene che la pianta stimoli il metabolismo degli zuccheri nel cervello, aumentando le energie e flusso sanguigno a livello cerebrale. Scoprì che la causa della perdita della memoria era derivata da piccoli ictus; usando quindi il ginkgo che essendo un forte antiaggregante piastrinico migliorò la condizione clinica dei suoi pazienti.
Studi tedeschi dell’Università di Berlino hanno sperimentato il ginkgo su 222 soggetti cui era stata diagnosticato Alzheimer lieve o moderato oppure demenza causata da piccoli ictus. Per circa sei mesi i pazienti furono trattati con 240 milligrammi di estratto di ginkgo oppure con placebo. I pazienti che furono trattati con la pianta migliorarono rapidamente rispetto a quelli che avevano assunto il placebo, avvertendo soltanto leggeri effetti collaterali, tipo nausea, mal di testa o lievi disturbi allo stomaco.

Il dottor B. Hofferberth su Human Psychopharmacol ha descritto lo studio effettuato su 40 pazienti trattati con placebo o con la somministrazione di 80 milligrammi di ginkgo per tre mesi annotando il netto miglioramento del flusso cerebrale nei pazienti trattati con la pianta.
Altre analisi fornite soprattutto da studi francesi hanno dimostrato l’attività farmacologica del prodotto e la buona tollerabilità

separatore_grigio

linoil

LINOIL Acido erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-solgar-marchioalfa-linolenico 90 perle
Olio di semi di lino (Linum usitatissimum L.)
Prezzo: € 25,80

pulsante_acquista2separatore_bianco

Olio di semi di lino ad elevatissima concentrazione. Contiene l’acido alfa-linolenico, omega-3, e l’acido linoleico, omega-6. L’olio di semi di lino di Linoil viene ottenuto da coltivazioni biologiche e spremuto a freddo secondo una procedura che non espone il prodotto alla luce e all’ossigeno preservandone tutte le caratteristiche.
L’olio di semi di lino è la fonte vegetale più importante di omega-3 e omega-6 ,acidi grassi che agiscono coadiuvando il metabolismo del colesterolo, delle infiammazioni, della pressione e dell’aggregazione piastrinica.

Linoil è un integratore a base di olio di semi di lino ottenuto per spremitura a freddo che contiene naturalmente acidi grassi essenziali omega-3 e omega-6. L’olio di lino favorisce l’integrità e la funzionalità delle membrane cellulari. Linoil fornisce acido alfa linolenico (ALA) che contribuisce al mantenimento di normali livelli di colesterolo nel sangue.

Modo d’utilizzo: deglutire da 1 a 2 perle al giorno, con acqua, preferibilmente ai pasti. Confezionato in bottigliette da 90 Perle-Softgels.
Cautele d’utilizzo: conservare in frigorifero dopo l’apertura del flacone.

Attenzione: non superare la dose consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

CONTENUTI MEDI: ingredienti (per 1 perla):
Olio di semi di lino 1250 mg – che fornisce:
Acido alfa-Linolenico (omega-3) 520 mg
Acidi grassi polinsaturi 210 mg – (Acido oleico, Acido palmitico, Acido stearico)
Acido linoleico (omega-6) 150 mgGelatina alimentare 281 mg;
Agente di resistenza 129 mg – Glicerolo.

 

separatore_grigio

INCREMENTA
LA FORZA VITALE!

C’è una precisa qualità che distingue le cose viventi da quelle non viventi.


erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-acqua-vita
Questa qualità, che può essere definita “forza vitale”, fluisce da organo ad organo nel nostro corpo integrandone le funzioni in un unico “vedere”, respirare, in una persona viva.
L’esistenza di una forza vitale è stata riconosciuta per secoli dalla medicina orientale e più recentemente in occidente attraverso il lavoro di coraggiosi pionieri come Nordenstrom e Becke.

La forza vitale è elettrica.

La forza vitale fluisce attraverso i nervi ma anche attraverso i vasi sanguigni e da cellula a cellula in ogni tessuto.
L’energia vitale mantiene l’ambiente elettronico che tutte le cellule vitali hanno bisogno di avere per funzionare in armonia. Inoltre, l’energia vitale è anche chimica. L’energia vitale procura l’energia chimica che guida le circa 100.000 reazioni chimiche che il metabolismo mette in opera.

L’ energia vitale è continuamente reintegrata di momento in momento dal processo di conversione elettrochimico.
Questo è il meccanismo attraverso il quale l’energia del cibo viene convertita in energia chimica della quale le cellule hanno bisogno per mantenersi vitali. E l’ossigeno che conduce questo processo di conversione elettrochimico.

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (63)L’ energia vitale viene generata dall’energia contenuta negli elettroni delle molecole del cibo.
Enzimi e coenzimi catalitici lavorano in stretta collaborazione per estrarre l’energia dalle coppie di elettroni derivati dalle molecole del cibo. Quando c’è un dispendio della loro energia gli elettroni sono collocati in combinazione con ioni idrogeno ed ossigeno a formare acqua. Il processo è accelerato o rallentato in base alla quantità di ossigeno disponibile per quest’ultima tappa. Più ossigeno è disponibile più è veloce la conversione dell’energia del cibo in energia vitale.

AIDE incrementa l’azione dell’ossigeno nel generare la forza vitale attraverso meccanismi che ancora non si comprendono.
La connessione tra l’ossigenazione dei tessuti e la salute tissutale sembra completamente diretta poiché il rifornimento di ossigeno è generalmente il fattore limitante nei confronti del funzionamento e della sopravvivenza tissutale.

Attraverso la spinta sull’efficienza dell’ossigeno nel collocare gli elettroni spesi è probabile che il Ge-132 abbia un profondo effetto energizzante potendo virtualmente rifornire energicamente (di combustibile) tutte le funzioni vitali del corpo.

La forma nutrizionale di Germanio più conosciuta è il Ge-132 il cui nome tecnico è Bis-Beta Carboxietil Germanio o Germanio Sesquiossido. Il Ge-132 è stato sintetizzato nel 1967 dal Dr. Asai e benché successivamente siano stati fatti tentativi di preparare altri composti organici, il sesquiossido resta attualmente il più utilizzato e sperimentato.

Il Germanio nella forma organica di sesquiossido (GeCH2CH2COOH)2O3 è arricchito da carbonio, idrogeno e ossigeno. La forma cristallina del composto consiste in una struttura reticolare formata da un ponte —Ge—O—Ge in cui 3 atomi di Ossigeno sono attaccati a 1 atomo di Germanio.

erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals aideIl Germanio sesquiossido si presenta in forma di polvere bianca, parzialmente solubile in acqua.

Negli ultimi anni si è diffuso rapidamente nella ricerca ed applicazione dei trattamenti medici, come energizzante e protettivo per la salute, come tonificante e regolatore. Nelle righe seguenti si esporrà la farmacocinetica del Ge-132 riferendosi al composto liquido per via orale. Questa è infatti la forma di somministrazione più utilizzata, per i suoi ovvi vantaggi e non perché altre forme siano state considerate pericolose o non siano state provate.

Il Ge-132 può avere attività antiproliferativa e antiossidante. Le ricerche effettuate in questo senso, così come L’esperienza clinica avuta in Giappone, Europa, Cina e Stati Uniti hanno dato risultati incoraggianti nel miglioramento e nella cura di diverse malattie, come l’artrite reumatoide, le allergie alimentari, l’ipercolesterolemia, la candida, le infezioni viralì ed alcuni tipi di cancro.

Dai dati risulta che il Ge-132 agisce nell’organismo umano a tre livelli:

  • come “attivatore” della risposta immunitaria normale; probabilmente questa è la funzione fondamentale del Ge-132 e può risultare molto utile in malattie come il cancro e l’AIDS.
  • come “trasportatore” di molecole di all’interno di tessuti e cellule, in alternativa alla funzione svolta dall’emoglobina.
  • come “accaparratore” e depuratore di radicali liberi i quali sembra abbiano una funzione fondamentale nei processi di invecchiamento e nelle malattie autoimmuni.

Il meccanismo della possibile azione antiproliferativa non è ancora conosciuto. Si è ipotizzato che l’attività antiproliferativa sia dovuta ad un potenziamento immunitario. Ci sono prove che il Ge-132 stimoli l’attività delle cellule natural killer (NK) e linfociti T citotossici, così come un incremento della produzione di interferone.

E’ stato dimostrato che il potenziamento della risposta immunitaria negli esseri umani si attua nei modi seguenti:

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antidolore-risposta-immunitariaa) Aumento dei livelli di interferone gamma che svolge un ruolo di immunoregolazione
La cinetica dell’interferone gamma indotto dal Ge-132, presenta un picco intorno alle 24 ore dopo la sua somministrazione orale e mostra una curva direttamente proporzionale al dosaggio usato. Quanto detto può spiegare l’effetto sinergico sulla produzione dei macrofagi. E’ importante, inoltre, notare che l’interferone gamma indotto dal Ge-132 ha un’azione antivirale simile a quella normalmente prodotta dal corpo umano.

b) Attivazione delle cellule “Natural Killer”
Si ottiene una citotossicità superiore a quella delle NK normali, sia in prove in vitro che in vivo con animali da laboratorio. Ciò può spiegare l’attività antitumorale di questo composto nell’essere umano.

c) Potenziamento dell’attività e del numero dei macrofagi
Nelle prove in vivo si è dimostrata un’alta sopravvivenza di cavie (più del 50%) a cancro inoculato con cellule del tipo FM3 e con associazione di titoli alti di macrofagi attivati da Ge-132. Prove simili a quella esposta sono state realizzate con cellule cancerogene di polmone tipo Lewis, di adenocarcinoma tipo Walker, o anche con ceppi AH 66 e AH 44.
Tutte sono state statisticamente significative ed hanno dato risultati incoraggianti, sia nell’inibizione del tumore originale come anche delle sue metastasi. L’attività antitumorale si completa con l’ossigenazione a livello tissutale della zona e l’allontanamento dei radicali liberi. E stato anche dimostrato che il Ge-132 incrementa la produzione di anticorpi del tipo lgG – IgM.
Chiaramente, anche questa attivazione immunitaria è strettamente connessa con la risposta antitumorale.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antidolore-germanioPer quanto riguarda l’azione del Ge-132 sul controllo e miglioramento del dolore, probabilmente essa è connessa con l’ossigenazione tissutale e con la pulizia di radicali liberi.

Il Ge-132 viene assorbito nella prima parte del duodeno, anche se piccole quantità si diffondono nei tratti inferiori del tubo digerente. La somministrazione del composto prima o dopo i pasti non ha dato variazioni misurabili dell’assorbimento. La concentrazione ematica raggiunge il picco 2-3 ore dopo la somministrazione, per scendere della metà in un periodo di 4 ore.

La distribuzione del Ge-132 nell’organismo a 3 ore dalla somministrazione orale mostra una densità maggiore nella tiroide, dopo la 4a ora si presentano valori del composto nei reni e nella vescica. Dalle 6 alle 12 ore dalla somministrazione si trovano quantità di Ge-132 nel pancreas, nei reni, nella prostata e nei testicoli. Notiamo che ancora oggi si ignora perché questo composto abbia dei luoghi di ‘predilezione” a seconda del tempo di somministrazione.

Dopo 12 ore dalla somministrazione non si trovano residui neppure in periodi di assunzione superiori ad un anno.

L’escrezione del Ge-132 inizia circa tre ore dopo la somministrazione e si realizza soprattutto per via renale, mentre il 15-18% si verifica attraverso le feci. Praticamente il 100% della quantità del composto viene eliminato nelle prime 24 ore successive alla somministrazione orale. Sebbene il Ge-132 puro non sia stato ancora associato ad alcuna complicazione renale, ne dovrebbero evitare l’utilizzo bambini, donne incinte, mamme che allattano, persone con rischi di problemi renali oche assumono farmaci potenzialmente nefrotossici.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-acqua-sapone-vitalitàNon c’è una dose raccomandata; sono state usate dosi dai 10mg ogni 24 ore fino ai 100 mg per Kg di peso corporeo (in un uomo di 75 Kg = 7500mg al giorno). E’ certo che la risposta immunitaria aumenta in modo direttamente proporzionale alla dose.

Di solito si utilizzano da 50 a 250 mg al giorno, indipendentemente dal peso del paziente a secondo della gravità della malattia (dosaggio medio 50mg di Ge-132). In ogni caso sembra non ci sia alcuna ragione per somministrarne più di 500mg al giorno, visto che l’effetto prodotto arriva ad un livello stabile nella curva dose-risposta, anche somministrando successivamente il composto.

Regolatore, sintonizzatore di energia e catalizzatore di ossigeno. È molto probabile che il Ge-132 agisca cataliticamente in modo tale che piccole quantità possano avere effetti benefici. Il Ge-132 ha un effetto energizzante anche a dosaggi estremamente bassi.

Sebbene debbano essere fatti gli esperimenti definitivi, le evidenze suggeriscono che il Ge-132 agisce su funzioni vitali ad un livello fondamentale: quello della produzione dell’energia cellulare.

Per comprendere meglio come il Ge-132 possa intensificare questo processo è necessario considerare il ruolo centrale giocato dall’ossigeno. L’ossigeno è la sostanza più essenziale per la sopravvivenza umana. A lungo termine l’abilità individuale di ottenere ed inviare adeguate quantità di ossigeno alle cellule dei propri tessuti ed organi è il maggiore determinante nell’aspettativa di vita.

Il Ge-132 inoltre, in aggiunta alle sue proprietà catalitiche per l’ossigeno potrebbe avere ulteriori proprietà antiossidanti. Gli antiossidanti derivati dagli alimenti (particolarmente la vitamina C, il betacarotene, la vitamina E, il selenio, il manganese e lo zinco) rappresentano insieme i bulloni di un sistema altamente sofisticato ed adattabile di difesa nei confronti dello stress operato sul corpo.
I radicali liberi rubano elettroni dalle molecole biologiche: gli antiossidanti neutralizzano i radicali liberi donando loro elettroni. Gli agenti antiossidanti proteggono le cellule aiutando il processo di trasferimento di elettroni, antagonizzando le ben note conseguenze dello slittamento di singoli elettroni verso molecole d’ossigeno: questa dislocazione di singoli elettroni durante il trasferimento di coppie di elettroni può produrre radicali liberi di ossigeno che sono in grado di determinare considerevoli danni biologici e clinici.

In teoria per contrastare questi effetti tossici, il Ge-132 può migliorare l’efficienza del trasferimento di elettroni.

Altro argomento che suggerisce le sue proprietà catalitiche nei confronti dell’ossigeno è la proprietà di essere attivo nei confronti di malattie della circolazione periferica.

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (64)

separatore

erboristeriarcobaleno salute benessere antidolore bellezza schio (65)20 stick bevibili da 10 mlerboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals promopharmax

Ogni stick contiene 50 mg di Ge-132

Prezzo: € 34,50
pulsante_acquista2

separatore_biancoNORMALMENTE: 1 stick bevuto al mattino appena svegli
AZIONE D’URTO: 2 stick bevuti al mattino appena svegli.

Altre somministrazioni a discrezione del terapeuta.
Dalle ricerche effettuate risulta che il Ge-132 agisce nell’organismo umano a tre livelli:
– come “attivatore” della risposta immunitaria normale
– come “trasportatore” di molecole di O2
– come “accaparratore” e depuratore di radicali liberi.

Il prodotto Aide è puro, sicuro e non ha effetti tossici. ll Germanio organico è anche frequentemente utilizzato in Giappone per controllare il dolore.

separatoreIl Germanio sembra agire con molteplici meccanismi: si lega all’ossigeno per migliorare la respirazione cellulare. Ha una attività antivirale e antifungina propria. E’ capace di attivare i macrofagi e le cellule Killer naturali (le famose Natural Killer Cells). Permette anche, e forse soprattutto, di accrescere la produzione naturale di interferone, e dunque la proliferazione di cellule generatrici di anticorpi. La teoria prevalente presso i ricercatori è che il Germanio organico agisce principalmente stimolando le difese naturali dell’organismo. E’ anche un prodotto sicuro che è interamente escreto dall’organismo in meno di 48 ore dopo il suo assorbimento.

E’ preferibile l’uso dietro consiglio del terapeuta in quanto la dose va stabilita in base allo stato del paziente e all’esperienza nel caso specifico. Controindicazioni: Sebbene il Ge-132 puro non è stato ancora associato ad alcuna complicazione renale, ne dovrebbero evitare l’utilizzo bambini, donne incinte, mamme che allattano, persone con rischi di problemi renali o che assumono farmaci potenzialmente nefrotossici.

aideLe molteplici virtù del germanio organico liquido, lo rendono utile per svariate applicazioni.
Di seguito, si segnalano solo alcuni dei casi in cui si è dimostrata l’utilità del Ge-132, con i dosaggi raccomandati.

Acufeni-Vertigini: 2 stick/die primi 15 gg. 1 stick/die per mese succ.
Essenziale per migliorare l’ossigenazione cerebrale

Alimentazione sportiva: 1 stick/die. Utile per migliorare la resistenza e apportare ossigeno cellulare

Arteriosclerosi-Demenza senile-Sindrome di Alzheimer: 2 stick/die.
Importante per diminuire i livelli di colesterolo, aumentare l’ossigenazione dei tessuti e delle cellule cerebrali

Herpes zooster-Immunodeficienza-Infezioni virali-Infiammazioni: 4 stick/die.
Utile per migliorare il sistema immunitario e attivare l’interferone

Il Germanio organico è considerato una delle sostanze più sicure dal punto di vista della tossicità ed effetti collaterali anche ad alte dosi (10 g/giorno).

Moltissimi studi clinici condotti dimostrano che:

  • migliora le condizioni dell’artrite reumatoide;
  • migliora il sistema immunitario grazie alla sua capacità di aumentare
  • il trasporto di ossigeno (anche in caso di infezioni virali);
  • aiuta a combattere la candidosi;
  • a livello ematico abbassa il livelli di glucosio nel sangue, dei trigliceridi, migliorando anche il rapporto del colesterolo HDL e LDL e aumentando l’emoglobina;
  • è d’aiuto in caso di ischemie e infarti;molti articoli sono stati scritti riguardo al Germanio Organico e le sue proprietà di combattere anche allergie, immunodeficienze, ipertensione e cancro.

Riguardo questo ultimo punto la questione non è ancora chiara, non viene confermato o smentito niente come di routine, ma si possono trovare studi e ricerche su internet che confermano i molti effetti benefici: aumento di interferone gamma, attivazione di macrofagi, cellule natural killer e granulociti, aumento di emoglobina, diminuzioni dei leucociti, migliorata attività immunomodulatoria dei linfociti B e T, fattori chemiotattici.

Negli alimenti: esaminando diverse piante famose per il loro meraviglioso valore nutrizionale si è scoperto come queste contengano Germanio Organico, Ge 132: possiamo parlare di aglio, clorella, ginseng, crescione d’acqua, funghi, funghi shiitake, funghi Reishi, cipolle, broccoli, orzo perlato, molte qualità di semi, vari tipi di aloe tra cui l’aloe vera, glicine e suma.

p275_0_29_013

p275_0_29_014GERMANIO PURO 100 g polvere
Germanium sesquioxide
Prezzo: € 60,00
pulsante_acquista2

Polvere cosmetica indicata per maschere ed impacchi che sfrutta le proprietà condizionanti del germanio sesquiossido utili per mantenere la naturale salute della pelle e dei capelli.

Ingredienti (TERMINI INCI): Maltodextrin (maltodestrine da mais o riso), propagermanium (Germanium sesquioxide, Ge-132) (5%).

Si consiglia di utilizzare da 1 a 3 misurini rasi (3-9 g) per applicazione giornaliera; sciogliere il prodotto insieme a 1-3 cucchiai di yogurt bianco, stendere il prodotto sulla cute e/o sui capelli e aspettare 10-15 minuti prima di risciacquare. Misurino incluso nella confezione.

p275_0_29_016

separatore_grigio

fgfder4567Benex Gel Freddo
studiato per apportare un sollievo immediato alle gambe che soffrono
Uso: Esterno
Formato: 200 ml
Prezzo: € 14,40

pulsante_acquista2

Indicazioni
Rinfresca le gambe, toglie il gonfiore e la stanchezza, migliora la circolazione. Rinfresca immediatamente, diminuisce il gonfiore ed allevia la stanchezza. Ottimo per chi sta molto in piedi, per chi viaggia, per chi fa sport.
Principi attivi
Menta, Eucalipto, Ippocastano, Centella, Mentolo, Aloe, Fiori di Bach Rescue Remedy.

separatore_biancoIndicazioni per l’uso
Al fine di migliorare la situazione circolatoria si consiglia di massaggiare la gamba con movimenti lenti dal basso verso l’alto, partendo dalla caviglia e terminando sulla coscia. L’applicazione può essere ripetuta ogni volta lo si ritiene necessario.

p241_0_10_03Curiosità
Il caldo, la stanchezza, il gonfiore, il senso di peso, il dolore, possono colpire le gambe, provocando disagio e limitando l’attività. Questo Gel Freddo è stato studiato per portare sollievo immediato alle gambe e, grazie anche a una sensazione di fresco, ridare tono, energia e vitalità.

Descrizione componenti
Ingredients: Aqua, Menthol, Peg 40 Castor Oil, Propylene Glycol, Aloe Barbadensis Gel, Centella Asiatica Extract, Aesculus Hippocastanum Extract, Eucalyptus Globulus Oil, Carbomer, Methylparaben, Propylparaben, Mentha Piperita Oil, Imidazolidinyl Urea, Sodium Hydroxide.

separatore_grigio

0211fBenex Shampoo Doccia 300 ml
Deterge delicatamente donando a lungo una sensazione di freschezza e benessere
Prezzo: € 10,00

pulsante_acquista2

Indicazioni
Rinfresca immediatamente. Prolunga l’’effetto del Gel Benex. Utile per contrastare i colpi di sonno in auto e le vampate della menopausa.
Principi attivi
Menta, Pantenolo, Betaina, Fiori di Bach Rescue Remedy.
separatore_biancoIndicazioni per l’uso
Bagnare la pelle, applicare circa 10 ml di prodotto massaggiando attivamente per 2-3 minuti, risciacquare con acqua appena tiepida o, a piacere, fredda.
Curiosità: delicatezza e freschezza insieme per una pausa di relax che dissolve la stanchezza, rinvigorisce il corpo, rischiara la mente e ritempra lo spirito.

Descrizione componenti
Ingredients: Aqua, Lauramidopropyl Betaine, Sodium Lauroyl Oat Aminoacids, Sodium Coceth Sulfate, Betaine, Peg-200 Hydrogenated Glyceryl Palmate, Peg-7 Glyceryl Cocoate, Coco Glucoside, Glycol Distearate, Glycerin, Coco Glucoside, Peg-15 Cocopolyamine, Menthyl Lactate, Ppg 26 Buteth 26, Peg 40 Hydrogenated Castor Oil, Parfum, Menthol, Phenoxyethanol, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Butylparaben, Mentha Piperita Oil, Sodium Chloride, Panthenol, Alpha-methyl Ionone, Citronellol, Coumarin, Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene Carboxaldehyde, Linalool.

p241_0_13_01

Gambe pesanti, caviglie gonfie, capillari in rilievo sono a volte i segnali di una cattiva circolazione che si possono presentare in modo sporadico o frequente. Può essere ereditario o dovuto allo stile di vita più o meno sedentario.

p241_0_13_02La formula di SoliVen gambe leggere, frutto della R&D Bios Line, favorisce la fisiologica funzionalità del microcircolo e contribuisce ad alleviare stanchezza e gonfiori, ridonando un piacevole ed immediato senso di benessere e leggerezza alle gambe.

Tutto questo in virtù dell’efficacia dei suoi ingredienti erboristici:

la Vite rossa, che aiuta a sostenere la circolazione grazie all’elevata concentrazione di Proantocianidine (OPC);

l’Ippocastano, il cui estratto di corteccia può restituire tonicità ai vasi e contrastare i gonfiori alle gambe;

il Rusco, i cui principi attivi (le ruscogenine) svolgono un’azione che regola la permeabilità e l’elasticità dei vasi;

la Solidago virga aurea, che contribuisce al drenaggio dei liquidi in eccesso.

separatore_grigio

p241_0_13_03SoliVen 30 capsule vegetali
Prezzo: € 13,50

pulsante_acquista2

Assumere 1-2 capsule al giorno con un po‘ d’acqua o altro liquido, per almeno 15 giorni.p241_0_13_05

separatore_grigio

p241_0_13_06SoliVen crema
Prezzo: € 13,00

pulsante_acquista2

Gambe pesanti, caviglie gonfie, capillari in rilievo sono a volte segnali di una cattiva circolazione.
.
La formula di SoliVen gambe leggere, frutto della R&D Bios Line, favorisce la fisiologica funzionalità del microcircolo e contribuisce ad alleviare stanchezza e gonfiori, ridonando un piacevole ed immediato senso di benessere e leggerezza alle gambe.
Tutto questo in virtù dell’efficacia dei suoi ingredienti erboristici.
Efficace in caso di pesantezza alle gambe, caviglie gonfie, capillari in rilievo, generalmente sintomi di cattiva circolazione.

Applicare con un leggero massaggio dalle caviglie verso le cosce, fino a completo assorbimento. Usare anche più volte durante il giorno.

p241_0_14_01

p241_0_14_02Spray Freddo Gambe 100 ml
Prezzo: € 14,00

pulsante_acquista2

Immediato Sollievo per gambe stanche e pesanti.

Allevia rapidamente la sensazione di gonfiore e pesantezza. Studiato per dare un veloce e pratico sollievo agli arti inferiori in caso di disagio per gambee caviglie gonfie, stanche e doloranti. Ricco di olio essenziale puro 100% di canfora e estratti di Ipocastano, Centella e Rusco noti per la loro azione stimolante sul microcircolo cutaneo.

Modo d’uso: applicare direttamente sulle gambe, utilizzabile anche sopra le calze.

Ingredienti: Alcohol denat, Cinnamomum camphora bark oil, Menthol, Glycerin, Aqua, Aesculus hippocastanum seed extract, Ruscus aculeatus root extract, Centella asiatica leaf extract, Limonene, Linalool.

Questo prodotto e dermatologicamente testato e riconosciuto sicuro per la pelle da laboratori specializzati.

Non contiene conservanti
Non contiene coloranti
Non contiene Peg
Non contiene profumi sintetici
Non contiene derivati del petrolio
Non contiene viscosizzanti sintetici
Prodotti e ingredienti non sono testati su animali.

femeie-fara-celulita

p241_0_14_05Gel Gambe Piedi 100 ml
Prezzo: € 15,00

pulsante_acquista2

Fresco Sollievo per gambe stanche e pesanti. Per un effetto rinfrescante, defaticante e rigenerante

Miscela sinergica di principi funzionali naturali, indispensabile durante il caldo estivo e dopo un’intensa attività sportiva. Facile da stendere si assorbe velocemente e neutralizza la sensazione di caldo e pensantezza alle estremità.
La presenza di cristalli di Mentolo, dell’olio essenziale di Canfora puro 100% e degli estratti di Ippocastano, Rusco, Centella e Aloe, assicura un immediato sollievo, rendendo le gambe leggere e riposate, donando un piacevole effetto rinfrescante, defaticante e rigenerante.

Modo d’uso: applicare il Gel massaggiando dolcemente più volte durante la giornata o prima di coricarsi, partendo dai piedi e risalendo verso l’alto, fino a completo assorbimento. Non unge la pelle. La particolare colorazione è data esclusivamente dalla presenza degli estratti naturali.

separatore_biancoIngredienti: Alcohol denat, Aloe barbadensis leaf extract*, Aqua, Menthol, Glycerin, Cinnamomum camphora bark oil, Glyceryl Caprylate, Xanthan Gum, Sodium Levulinate, Sodium Anisate, Chondrus crispus extract, Aesculus hippocastanum seed extrac, Ruscis aculeatus root extract, Centella asiatica extract, Lactic Acid, Limonene, Linalool.

Questo prodotto e dermatologicamente testato e riconosciuto sicuro per la pelle da laboratori specializzati.

Non contiene conservanti
Non contiene coloranti
Non contiene Peg
Non contiene profumi sintetici
Non contiene derivati del petrolio
Non contiene viscosizzanti sintetici

Prodotti e ingredienti non sono testati su animali.

p241_0_14_08

p241_0_16_01p241_0_16_02Mirtilli Neri di Bosco BIOTTA

I mirtilli neri possono influire positivamente sui vasi sanguigni.

Questa squisita e popolare bacca di bosco raccoglie i più alti elogi: i mirtilli neri di bosco sono ricchi di preziose sostanze vitali e contengono mirtillina, acido tannico naturale nonché fruttosio delle bacche. Nelle opere dedicate alle erbe medicinali si fa spesso cenno al fatto che essi esercitino un effetto positivo sulla funzione dei vasi sanguigni e che aiutino in caso di diarrea.

Succo a base di mirtilli neri di bosco selvaggi certificati bio, raccolti a mano. Per arrotondare il sapore, il Succo di mirtilli neri di bosco Biotta contiene un estratto di tè di melissa che conferisce al prodotto una gradevole freschezza.

Prezzo 6 bottiglie: € 57,00

pulsante_acquista2

separatore_grigio

p259_0_12_02CELLFOOD® Formulazione BASE

Integratore dietetico antiossidante di amminoacidi, minerali ed enzimi in tracce. Senza lievito e senza glutine.
Flaconcino da 30 ml.
Prezzo: € 39,95
pulsante_acquista2

Fornisce un’insuperabile fonte di ossigeno, idrogeno ed un sistema di trasporto nutrizionale a tutte le cellule, pulendo e tonificando i sistemi del nostro corpo per tutta la durata del suo impiego:
Ossigena le cellule del corpo
Aumenta l’energia
Potenzia il sistema immunitario
Detossifica il corpo Incrementa la respirazione cellulare
Equilibra il metabolismo del corpo
Trasporta i nutrienti in forma ionica
Elimina i radicali liberi in eccesso
Aumenta la biodisponibilita di altri nutrienti

CELLFOOD® gocce va diluito in un bicchiere di acqua oligominerale (residuo fisso a 180° <50-100 mg/L), preferibilmente a pH neutro.

Sorseggiare lentamente.
separatore_bianco
p259_0_12_05 Si suggerisce di assumere CELLFOOD® almeno 20-30 minuti prima dei pasti. Il prodotto, tuttavia, può essere assunto anche lontano da questi, ogni qual volta ci si sente astenici o stressati. Immediatamente dopo un pasto copioso, CELLFOOD®, per la sua ricca componente enzimatica favorisce i processi digestivi.

p259_0_12_06

separatore_grigio

separatore

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-acidi-grassi

Gli acidi grassi Omega 3 sono considerati acidi grassi e poiché non possono essere prodotti dal corpo, devono essere ottenuti da risorse esterne.

  • Riducono i livelli di colesterolo e trigliceridi ematici.
  • Prevengono l’insorgenza dell’aterosclerosi ostacolando la formazione di coaguli e l’aggregazione delle piastrine
  • Aiutano a diminuire la pressione arteriosa.
  • Utili in caso di malattie infiammatorie ed allergiche (psoriasi, eczema) ed autoimmuni (artrite reumatoide).
  • Sono essenziali per lo sviluppo ed il buon mantenimento del sistema nervoso centrale (il DHA).

Il cervello è composto per il 60% di grassi. Gli acidi grassi Omega 3, infatti, sono altamente concentrati nel cervello e pare essere importante per il sistema cognitivo (prestazioni cerebrali e della memoria) e per le funzioni comportamentali. I neonati che non assumono abbastanza acidi grassi Omega 3 dalla loro madre rischiano problemi allo sviluppo visivo e nervoso.

Alcuni antropologi nutrizionisti ritengono che il cervello umano non si sarebbe sviluppato come ha fatto senza avere accesso a livelli elevati di DHA presente nel pesce e selvaggina. Basterebbero solo due generazioni alimentate con una dieta a basso contenuto di omega-6 e omega-3 per portare a profondi cambiamenti nelle dimensioni del cervello e nella sue regolari funzioni.

Gli acidi grassi fanno parte della grande famiglia dei lipidi, anzi sono gli ingredienti costitutivi di quasi tutti i lipidi vegetali e animali. Nell’organismo ricoprono funzioni fondamentali. Sono presenti per il 90% in forma di trigliceridi, la fonte principale di energia che, a causa delle abitudini alimentari scorrette, nel mondo occidentale hanno finito per assumere un ruolo negativo. Essi sono metabolizzati a livello epatico in seguito ad un’eccessiva introduzione con la dieta di acidi grassi saturi.

La famiglia di acidi grassi più importante è quella dei polinsaturi caratterizzati da una struttura chimica più instabile e che quindi si presentano in forma liquida. Sono fondamentali nella formazione delle membrane cellulari e del sistema nervoso, ma portano alla produzione anche degli “elcosanoidi”, dei modulatori di diverse funzioni cellulari.

Questi acidi sono i PUFA (PolyUnsatured Fatty Acid) fanno parte della famiglia degli OMEGA3, si chiamano EPA e DHA e si ricavano dall’introduzione dell’acido linolenico, un acido grasso essenziale, cioè non ottenibile da metabolismo di altri acidi grassi ma da assumere obbligatoriamente con la dieta. E’ definito capostipite, perché da esso il nostro organismo ricava grazie al corredo enzimatico, tutti gli altri acidi grassi utili. Altro acido grasso capostipite è il linoleico della serie OMEGA6 che in larga misura si trasforma in acido arachidonico. Poiché EPA e acido arachidonico sono metabolizzati dallo stesso enzima, sono in competizione, ma se da ARA si formano sostanze ormonali di tipo pro-infiammatorio e vasocostrittore, da EPA derivano quelle di tipo vasodilatatore e anti-infiammatorio. E’ quindi importante che omega3 e omega6 siano introdotti in quantità bilanciata per non provocare effetti negativi.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antistress-omega3-diabeteGli omega3 sono contenuti nei pesci quali i salmoni, merluzzi, sgombri, aringhe e sardine che vivono allo stato selvaggio nei mari freddi e che si cibano di fitoplancton, vero produttore di EPA e DHA. Nel mondo vegetale sono presenti nei legumi e nella frutta secca, nella soia, nella colza, nel lino e nel ravizzone. Ma l’organismo umano non metabolizza l’ALA vegetale in modo efficiente ottenendo così scarse quantità di EPA e DHA.

L’acido linoleico omega 6 è presente nella maggior parte degli oli vegetali quali soia, mais, girasole, ma in particolar modo nel lino e nella canapa. Buone fonti sono anche le noci.

Caso a parte rappresentano la borragine, l’enotera e il ribes nigrum che contengono dosi elevate di un particolare derivato dell’acido linoleico: l’acido gamma-linoleico, che vedremo poi avere un ruolo anomalo. Il fabbisogno giornaliero stimato di acidi grassi polinsaturi per un corretto funzionamento metabolico in un adulto è l’1-2% delle calorie totali giornaliere di omega6 e dello 0,2-0,5% di omega3 e quindi in rapporto circa di 4-5 a 1.

Nella storia grazie al cambio di abitudini alimentari, col crescente impiego di oli ricchi di omega 6 in cucine e nei cibi industriali, al diminuito consumo di pesce azzurro, si è arrivati ad uno squilibrio nutrizionale Omega 6/Omega 3. Nella Tabella 1 è riassunto il cambiamento dell’alimentazione dal paleolitico ad oggi; nella Tabella 2 invece i rapporti omega6/omega3 nella storia e nelle diverse aree geografiche.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-omega6

Le evidenze epidemiologiche (basso incidenza di malattie cardiovascolari sulle popolazioni nordiche) e i successivi studi cliniici, hanno portato a collegare un’alimentazione ricca di cibi contenenti EPA, ad una attività di protezione e salvaguardia del sistema cardio-circolatorio grazie alle sue attività biologiche (antiterogena, antinfiammatoria, antitrombotica). Una carenza di EPA comporta una maggiore produzione di acido arachidonico e di conseguenza, aumento di aggregazione piastrinica, formazione di trombossani, aumento di LDL, VLDL, trigliceridi e viscosità ematica.

Il DHA ha prevalentemente una funzione strutturale: è presente nei fosfolipidi cerebrali (circa il 60% del sistema nervoso è costituito da acidi grassi) nella retina e nei fosfolipidi di membrana. Ha quindi un ruolo importantissimo nello sviluppo e nella maturazione cerebrale, dell’apparato riproduttivo e del tessuto retinico.

Gli omega6 hanno anch’essi sia un ruolo strutturale e funzionale. L’acido arachidonico è il rappresentante più abbondante della famiglia ed è importante, bilanciato col DHA nello sviluppo embrionale e nell’accrescimento del bambino. Produce però le prostaglandine della serie 2 ad azione aggregante e pro-infiammatoria. Va quindi evitata l’integrazione se non per manifeste carenze che comportano steatosi epatica e ritardi nella crescita in età evolutiva.


Molto interessante è l’acido gamma-linoleico che pur essendo della serie 6, si comporta come un omega3 agendo in competizione con l’acido arachidonico e producendo prostaglandine della serie 1 e 3 e quindi antinfiammatorie e antiaggreganti. Il suo ambito d’azione più importante è a livello della cute, e cioè nelle lesioni e nelle dermatiti specie se allergiche.

Una carenza comporta appunto lesioni cutanee, ritardata cicatrizzazione delle ferite, maggiore suscettibilità alle infezioni. Da rilevare il fatto che ci sono una serie di fattori che inibiscono il metabolismo dei PUFA, causando possibili carenze. Essi sono l’abbondante presenza nella dieta di grassi saturi e idrogenati, l’iperglicemia, l’alcool, l’invecchiamento, l’adrenalina e i glucocorticoidi, una dieta ipoproteica, virus oncogeni. E’ evidente come sia necessaria una maggiore attenzione alimentare o se questo non è possibile una correzione dei rapporti quantitativi ditali sostanze tramite integrazione.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-benefici

L’attività dell’acido EPA è particolarmente evidente a beneficio del sistema cardiocircolatorio.
• A livello di endotelio, leucociti e piastrine genera fattori anti-infiammatori e anti-aggreganti.
• Influenza l’assetto lipidico ed in particolare ha dimostrato una cospicua riduzione della trigliceridemia dopo sperimentazione mediamente attestata intorno al 30%. L’effetto è dose dipendente.
• Gli omega-3 favoriscono un aumento metabolico con conseguente dispersione calorica e un inferiore immagazzinamento lipidico.
• Gli acidi grassi omega-3 sono in grado di ridurre la pressione arteriosa anche in pazienti affetti da ipertensione.
• Osservazioni epidemiologiche hanno mostrato che i PUFA hanno effetto anti-infiammatorio arrecando miglioramento in malattie come morbo di Crohn, psoriasi, dermatite atopica, asma bronchiale.
• Alcuni studi da confermare hanno dimostrato un netto miglioramento dei pazienti affetti da depressione.


L’acido docoesaenoico (DHA)
• L’ Unione Europea dopo aver finanziato due progetti di studio :«Perinatal Lipid Nutrition Group» e «Early Nutrition Programming» , raccomanda l’integrazione di 200 mg/die di DHA alle madri occidentali in attesa o allattamento, poiché un livello adeguato nel sangue, porta a una riduzione di parti prematuri, un maggior peso del neonato, e a un migliore sviluppo neurologico/cognitivo e della vista.
• Studi osservazionali sui sintomi hanno messo in relazione l’eziologia e il mantenimento del Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD) e una carenza di DHA.
• I figli di donne affette da atopie, sottoposte a somministrazione di DHA hanno mostrato una risposta allergica inferiore fino al 35% in caso di eczema atopico.
• Un adeguato apporto di acidi grassi omega-3 durante la gravidanza sembra ridurre sensibilmente il rischio di obesità infantile.
• Studi prospettici hanno dimostrato come un’integrazione di DHA sia in grado di contrastare il declino delle funzioni cognitive e di diversi quadri di demenza anche in forme moderate di Alzheimer.

Ha dimostrato proprietà anti-infiammatorie specialmente a livello di cute. Si sono registrati notevoli miglioramenti su pazienti affetti da dermatite ed eczema atopico e dermatite seborroica sottoposti a 4-6 settimane di somministrazione di GLA
Si è notata l’attività dell’acido y-linoleico nel reprimere la reattività e la produzione di anticorpi nelle malattie autoimmuni e infiammatorie, in particolare l’artrite reumatoide.

Non si sono rilevati ne effetti collaterali ne controindicazioni se non in caso di sovradosaggio. I PUFA non vanno comunque assunti in concomitanza a terapie anticoagulanti. Il GLA non deve essere assunto assieme a farmaci anticonvulsivanti, mentre non comporta alcuna alterazione in gravidanza e nei neonati.

Per un’integrazione corretta di PUFA bisogna considerare alcuni parametri fondamentali quali la concentrazione di EPA e DHA, l’assenza di inquinanti ambientali e i livelli di ossidazione che devono essere bassi. Infine importante per la qualità dell’integratore è la biodisponibilità dei nutrienti offerta cioè il livello di assorbimento.

In natura EPA e DHA sono presenti sotto forma di oli. Alcuni vegetali come lino o canapa, contengono quantità ridotte di omega 3, ma esse sono scarsamente assimilabili dall’organismo umano.


Gli acidi grassi Omega-3 e il diabete

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-diabeteAlcuni ricercatori riportano che un acido grasso omega-3 presente nell’olio di pesce sembra migliorare la funzione insulinica nei soggetti in soprappeso, tipicamente più esposti al diabete di tipo 2.

Secondo quanto riferito dalla Dr.ssa Yvonne Denkins, una nutrizionista del Pennington Biomedical Research Institute dell’Università della Louisiana (USA), tre mesi di supplementazione giornaliera con l’acido docosaesaenoico (DHA) hanno prodotto un miglioramento “clinicamente significativo” nella sensibilità insulinica dei partecipanti allo studio. I risultati sono stati presentati recentemente all’annual Experimental Biology 2002 conference.

Precedenti studi su popolazioni hanno evidenziato che l’olio di pesce potrebbe fornire una protezione contro il diabete. “Sono stati condotti studi epidemiologici sugli Eschimesi della Groenlandia, una popolazione che si nutre principalmente di grasso di balena”, ha sottolineato la Dr.ssa Denkins. Sebbene queste persone siano in soprappeso e, quindi, dovrebbero presentare più alti tassi di diabete e malattie cardiovascolari, la realtà è diversa. I ricercatori hanno ipotizzato fattori protettivi dietetici ed hanno trovato che si trattava degli acidi omega-3.

Nel loro studio, la Dr.ssa Denkins ed i suoi colleghi hanno arruolato 12 uomini e donne in sovrappeso, fra i 40 ed i 70 anni d’età, che hanno assunto 1.8 grammi di DHA a colazione per 12 settimane. Mentre nessuno dei partecipanti era affetto da diabete, tutti presentavano insulino-resistenza.
Con la misurazione della glicemia all’inizio ed alla fine dello studio, i ricercatori hanno valutato le variazioni dell’insulino-resistenza di ogni soggetto.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-carenzaLa Dr.ssa Denkins ha detto:”Abbiano notato una modifica nella sensibilità insulinica dopo 12 settimane di supplementazione con DHA. Il 70% dei partecipanti allo studio ha mostrato un miglioramento nelle funzioni insulino-connesse e, nel 50% dei casi, tale variazione è stata clinicamente rilevante.”

La Dr.ssa Denkins ha puntualizzato che la piccola consistenza di questo studio campione offre risultati prelimimari, e che i diabetici non dovrebbero mai sostituire la loro abituale terapia con qualsiasi supplementazione dietetica, compreso l’olio di pesce. Coloro che intendono aumentare l’introito di olio di pesce, dovrebbero consultare prima il proprio medico, soprattutto se sono in cura per malattie cardiovascolari, poiché il DHA ha un leggero effetto sulla circolazione sanguigna.

I nutrizionisti attualmente raccomandano un introito giornaliero di 0.6 grammi di acidi grassi omega-3, preferibilmente provenienti dal pesce. Secondo la Dr.ssa Denkins, ciò è possibile con il consumo di circa due porzioni a settimana di pesce d’acque fredde, come ippoglosso, aringa, sgombro o salmone.


I Grassi omega-3: indispensabili per migliorare la risposta dei neurotrasmettitori delle cellule cerebrali, e di altri messaggeri. Aiutano il processo di riparazione quando le cellule sono danneggiate.

Non è solo necessario assumere grassi omega-3, ma è altrettanto importante abbassare l´assunzione di grassi omega-6. Se non si riduce il livello di grassi omega-6 a livelli accettabili non si ricevono molti dei meravigliosi benefici dei grassi omega-3, come la riduzione del rischio di malattie cardiache, il cancro, l´ictus, il morbo di Alzheimer, l´artrite e molte altre malattie degenerative.

Gli americani come gli europei consumano una quantità pericolosamente insufficiente di omega-3, presente solo in olio di pesce e alcuni altri alimenti. Nel frattempo, l’assunzione di omega-6, che si trovano nell’olio di mais, soia, girasole e altri oli, è troppo elevato. Il rapporto ideale di omega-6 e omega-3 dovrebbe essere 1:1, ma in pratica varia, a secondo della dieta errata, ad un rapporto da 15:1 a 50:1!

Tutti gli studi e le ricerche scientifiche dimostrano da oltre dieci anni che questa carenza di omega-3 nella nostra dieta è la ragione principale alla base di molte malattie.


Altri benefici degli omega-3 presente nel pesce e olio di fegato di merluzzo:

  • Aumenta il livello di energia e capacità di concentrazione
  • Fornisce una maggiore resistenza alle malattie comuni come l´influenza e raffreddore
  • Aiuta le donne in gravidanza evitare parti prematuri, basso peso alla nascita e di altre complicazioni

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-cuorePesce, piante e oli di frutta secca sono la principale fonte dietetica di acidi grassi Omega 3, EPA e DHA nei pesci d’acqua fredda come salmone, tonno, sgombro, sardine, ecc….. ALA si trova nei semi di lino, nell’olio di semi di lino, nella colza, nell’olio di semi di colza, nella soia, nell’olio di semi di soia, nei semi di zucca, nell’olio di semi di zucca, nell’olio di semi di prilla, nelle noci e nell’olio di semi di noci. Ci sono particolari benefici per la salute associati agli acidi grassi a catena lunga, EPA’s e DHA.

Gli eschimesi consumano molto pesce ed hanno un basso tasso di malattie cardiovascolari. Il governo canadese ha dichiarato che il DHA sostiene il normale sviluppo del cervello, degli occhi e del sistema nervoso.

I maggiori benefici per la salute provengono da EPA e DHA. Comunque alcune persone non li convertono in modo efficiente e c’è un dibattito in corso nella comunità medica se sono migliori EPA e DHA o ALA. Mentre EPA e DHA sono antinfiammatori, ALA è un infiammatorio.separatore_bianco

I seguenti problemi, spesso, possono essere direttamente riconducibili alla carenza di omega-3:

  • Scarsa lucidità mentale al risveglio
  • Depressione
  • Aumento di peso
  • Unghie fragili
  • Allergie
  • Artrite
  • Bassa qualità del sonn
  • Problemi di memoria
  • Capelli asciutti
  • Pelle secca, dermatiti, eczemi
  • Scarsa concentrazione
  • Affaticamento eccessivo

ENDOMETRIOSI ed OMEGA 3

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-endometriosiL’endometriosi è abbastanza frequente (colpisce circa il 10 per cento delle donne) e consiste nella crescita di piccoli pezzetti di tessuto uterino al di fuori dell’utero, ad esempio nell’addome o nelle ovaie: questi pezzettini si comportano come l’endometrio, ovvero rispondono agli ormoni del ciclo mestruale e ogni mese proliferano per poi sfaldarsi, ma sono “intrappolati” e perciò portano a infiammazione locale, dolori e anche alla sterilità.
Poco si sa delle cause, poche anche le cure (per lo più sintomatiche, quando non si deve ricorrere alla chirurgia); ora per la prima volta si sarebbe individuato un fattore di rischio modificabile che potrebbe aiutare le donne a prevenire il problema e, chissà, forse perfino a curarlo.

I dati arrivano da una ricerca davvero ampia: oltre 70 mila donne seguite dal 1989 al 2001 attraverso questionari ripetuti ogni 4 anni che, tra le altre cose, indagavano anche quantità e tipo di grassi introdotti con la dieta. Milleduecento donne si sono ammalate di endometriosi: guardandole sotto la lente gli autori, del Brigham and Women’s Hospital di Boston, si sono accorti che la quantità di grassi non conta, conta piuttosto di che tipo sono.

TIPO DI GRASSI – Chi mangiava tanti omega-3 attraverso cibi come tonno, salmone o sgombro (ma stiamo parlando di donne americane, così è emerso che una grossa fonte di omega-3 è stata per loro pure la maionese) vedeva ridursi del 22 per cento il rischio di endometriosi; le donne che abbondavano coi grassi vegetali idrogenati (da cibi fritti, margarina, crackers) si ritrovavano al contrario con un 48 per cento di probabilità in più di ricevere la diagnosi.

I grassi trans non sono certo nuovi alle accuse: derivati dall’idrogenazione di grassi vegetali (un processo che avviene durante la frittura o viene indotto nell’industria alimentare per aumentare la consistenza dei grassi da aggiungere a biscotti, prodotti da forno o margarine), sono considerati dei veri killer delle arterie perché fanno crescere molto il colesterolo cattivo e riducono quello buono, aumentando di il rischio cardiovascolare tanto che anche le autorità europee alimentari hanno più volte ribadito la necessità di ridurne l’uso (e qualcosa è cambiato, visto che i contenuti in grassi trans sono in effetti scesi negli ultimi anni).

Adesso un primo indizio che sembra metterli sul banco degli imputati anche per l’endometriosi. “I nostri dati indicano che attraverso la dieta si può influenzare la probabilità di ammalarsi di endometriosi – afferma Stacey Missmer, la responsabile della ricerca -. Trattandosi della prima segnalazione, andrà ovviamente confermata; nel frattempo, vogliamo anche capire se una dieta ricca di omega-3 e povera di grassi trans possa alleviare i sintomi delle donne che già soffrono di endometriosi”, conclude la ricercatrice (fonte:http://news.google.it/nwshp?hl=it&tab=wn&q=endometriosi)


erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antistress-ansiaPER I DISTURBI MENTALI SI POSSONO UTILIZZARE GLI OMEGA-3

Ormai è risaputo da diverso tempo che gli acidi grassi polinsaturi omega-3 svolgono un ruolo strutturale nelle membrane cellulari e si è visto che anomalie nella composizione lipidica di membrana risultano correlate con la comparsa di disturbi cognitivi e dell’umore.

In uno studio recente è stata valutata l’azione degli omega-3 (EPA e DHA) nelle persone con disturbi mentali. Infatti l’integrazione per 12 settimane con olio di pesce ricco in EPA e DHA si è dimostrato in grado di abbassare del 22,6%, rispetto al gruppo placebo, il rischio di progressione del disturbo mentale.

Il gruppo di ricerca ha reclutato 76 persone che presentavano una forte correlazione con la progressione di psicosi, sia perché presentavano dei sintomi, che per motivi di familiarità. Questi individui hanno ricevuto casualmente del placebo (olio di noce di cocco) o un integratore che conteneva 1,2 gr di olio di pesce che fornisce 700 mg di EPA e 480 mg di DHA.

Alla fine dello studio si è registrata una progressione dei disturbi mentali del 4,9% nel gruppo di persone che avevano assunto gli omega-3 e del 27,5 nel gruppo placebo.

I ricercatori comunque affermano che gli omega-3 contenuti nell’olio di pesce, potrebbe essere tenuti in considerazione durante la fase iniziale della malattia.

G.E. Berger et al. “Long-Chain omega-3 Fatty Acids for Indicated Prevention of Psychotic Disorders: A Randomized, Placebo-Controlled Trial”, Archives of General Psychiatry: 2010, Volume 67, Issue 2, Pages 146-154


L’assunzione materna di Omega-3 influenza lo sviluppo dell’intestino e la risposta immunologica

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-gravideanzaGli acidi grassi polinsaturi Omega-3 possono supportare lo sviluppo dell’intestino nel feto e migliorare la risposta immunologica delle cellule intestinali a batteri e agenti esterni riducendo la possibilità che il bambino soffra di allergie, secondo una nuova ricerca nell’animale.

Lo studio, pubblicato nel Journal of Physiology, evidenzia che una dieta materna ad alto tenore di Omega-3, permette uno sviluppo migliore dell’intestino. Questo studio sull’animale ha confrontato infatti gli effetti dell’assunzione di Omega-3 e di placebo durante la gravidanza e l’allattamento. Dopo 14 giorni di trattamento è stato rilevato un aumento della permeabilità della parete intestinale simile nei due gruppi. Dopo 28 giorni però la permeabilità è risultata maggiore nel gruppo trattato con Omega-3 rispetto al controllo.

I ricercatori ipotizzano che gli Omega-3 modifichino la permeabilità intestinale mediante variazioni neuro-plastiche del sistema nervoso enterico del figlio. L’introduzione di Omega-3 durante la gravidanza e l’allattamento influenza la funzionalità della barriera intestinale del neonato e può quindi ridurre il rischio di allergie negli anni seguenti.
La barriera intestinale gioca infatti un ruolo fondamentale nelle reazioni immunologiche del neonato.

Studi clinici precedenti avevano suggerito che l’introduzione di Omega-3 durante la gravidanza riducesse il rischio di allergie nel neonato. Questo studio sull’animale offre ora una spiegazione del meccanismo d’azione attraverso il quale questi acidi grassi influenzano le risposte immunitarie. Lo studio evidenzia che il sistema immunitario del bambino, grazie all’Omega-3 assunto dalla madre, si sviluppa più velocemente portando ad una migliore funzionalità immunologica ed una minore probabilità di allergie.

Bibliografia: De Quelen F. et al. ‘n-3 polyunsaturated fatty acids in the maternal diet modify the postnatal development of nervous regulation of intestinal permeability in piglets’ The Journal of Physiology 2011 Sep 1; 589(Pt 17): 4341-52.


erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-prostataOmega 3 e tumore prostatico (fonte: www.filippo-ongaro.it)

Uno studio pubblicato sul Cancer Prevention Research Journal indica come una dieta povera di grassi saturi ma ricca di acidi grassi omega 3 sia in grado di ridurre la velocità di crescita del tumore prostatico.

Gli autori suggeriscono che il meccanismo sia legato alla soppressione dell’infiammazione da parte degli acidi grassi. Lo studio ha coinvolto pazienti affetti da tumore alla prostata in attesa di intervento chirurgico.

Questi sono stati divisi in due gruppi di cui uno libero di mangiare una tipica dieta occidentale e l’altro vincolato ad una dieta con solo il 15% di grassi e 5 grammi di omega 3 aggiunti quotidianamente con degli integratori.

E’ stato visto che i soggetti che assumevano omega 3 avevano in effetti concentrazioni più elevate di omega 3 (acido eicosapentanoico e docosaesanoico) nelle membrane cellulari e presentavano una ridotta proliferazione cellulare prostatica. William Aronson del Jonsson Comprehensive Cancer Center di Los Angeles ha dichiarato. “Aver osservato che una dieta povera di grassi saturi ma ricca di omega 3 può ridurre la velocità di replicazione delle cellule prostatiche tumorali è importante perché é proprio la velocità di replicazione cellulare a determinare la progressione e l’aggressività del tumore. Minore è la replicazione e minore sarà il rischio che il tumore si diffonda fuori dalla prostata.

Siamo davvero quello che mangiamo e il nostro studio suggerisce che le modificazioni alimentari possono incidere sulla biologia del tumore prostatico”.

 

separatore_grigio

Forme disponibili

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-formeEPA e DHA possono essere assunte sottoforma di integratori omega 3 olio di pesce in capsule.

Una capsula da 1 grammo di integratori omega 3 olio di pesce equivale a mangiare una porzione di pesce….. così in effetti le capsule sono molto più economiche.

Semi di lino, olio di semi di lino pesce e krill devono essere conservati nel frigorifero.

Accertarsi di acquistare acidi grassi intergratori Omega 3 da una compagnia ben consolidata come Jamieson che certifica che i suoi prodotti non contengono metalli pesanti come mercurio, piombo e cadmio.

Perché prenderli
Come macronutrienti, i grassi non hanno un apporto dietetico di riferimento. C’è un livello di assunzione accettabile che nel caso degli integratori Omega 3 è:

– 1,6 grammi al giorno per gli uomini,
– 1,1 grammi al giorno per le donne.

Bambini
Non c’è una dose stabilita per i bambini e dovrebbero essere assunti da loro solo dopo aver consultato il medico. I bambini dovrebbero evitare di mangiare il pesce che potrebbe avere più alte quantità di mercurio e di altri contaminanti come i pesci più grandi ( squalo, pesce spada, ecc….).

Adulti
Gli adulti non dovrebbero consumare più di 3 grammi di integratori Omega 3 al giorno a meno che il medico non consigli diversamente, perché quantità maggiori possono causare emorragie.

– Per gli adulti sani senza rischi di malattie cardiovascolari: American Heart Association (AHA)consiglia di mangiare pesce almeno 2 volte alla settimana.
– Per gli adulti con malattie cardiache coronariche AHA raccomanda 1 grammo di integratori Omega 3 EPA e DHA, ma sempre sotto il controllo medico. Non aspettatevi dei beneficiarne prima di 2-3 settimane.
– Per gli adulti con livelli di colesterolo alti AHA raccomanda 2-4 grammi al giorno di integratori Omega 3 EPA e DHA ma sotto stretto controllo medico.
– Per gli adulti con la pressione sanguigna alta gli scienziati raccomandano 3-4 grammi di integratori Omega 3 al giorno, sotto stretto controllo medico.

approfondimentoAPPROFONDIMENTO: IL MONDO DEGLI OMEGA 3

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-pesce-azzurro

separatore

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-eos-omegafishOmega Fish Qualitysilver®
confezione da 90 perle
Prezzo: € 32.00

pulsante_acquista2

Integratore alimentare di Olio di pesce 40/20 EPA e DHA TG con tocoferoli e estratto di rosmarino. Omega Fish è un olio di pesce selezionato in forma trigliceride, la stessa in cui naturalmente gli acidi grassi sono presenti nell’organismo umano. Ciò garantisce una biodisponibilità elevata di EPA e DHA. Inoltre è contrassegnato dal marchio Qualitysilver® che ne certifica la qualità e la stabilità, preservando i principi attivi da ossidazione.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-eos

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-solgar-omegaD3separatore_grigio

p152_0_15_07ADVANCED OMEGA
D3 120 softgel

Prezzo: € 49,00

pulsante_acquista2


ADVANCED OMEGA D3 è una formulazione a base di Olio di salmone selvatico pescato in modo sostenibile nelle incontaminate acque fredde dell’Alaska.

Il salmone rosso d’Alaska (Oncorhynchus nerka) risulta essere una delle fonti in assoluto più ricche e più pure di EPA e DHA (omega-3).

L’olio di salmone selvatico d’Alaska presenta infatti un rapporto omega-3/omega-6 molto alto (15:1) e quindi aiuta a bilanciare la quota di omega-6 introdotta con la dieta in modo da ricreare un rapporto equilibrato.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-solgar-marchioFornisce lo spettro completo degli acidi grassi polinsaturi, è infatti una fonte anche di omega-5, omega-7 e omega-9. Gli omega-3 EPA e DHA influiscono favorevolmente sul metabolismo lipidico e favoriscono il benessere cardiovascolare (almeno 2 perle/die (DHA+EPA 382 mg)).

Il DHA contribuisce al mantenimento dell’efficienza cerebrale e al mantenimento della capacità visiva (almeno 3 perle/die (DHA 270 mg)).

Le perle Softgels sono sottoposte ad un processo di purificazione brevettato che assicura l’eliminazione dei metalli pesanti, incluso il mercurio, PCB (policlorobifenili) e altri inquinanti ambientali, mantenendo allo stesso tempo l’integrità dell’olio.

ADVANCED OMEGA D3 fornisce anche Vitamina D3, una vitamina importante in molti distretti (ossa, denti, sistema immunitario e muscoli) e Astaxantina da Haematococcus pluvialis, alga antiossidante.

Modo d’utilizzo: deglutire 3 perle al giorno, con acqua, preferibilmente ai pasti.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omegaD3-ingredienti

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-famiglia

L’olio di pesce che Jamieson impiega per i propri prodotti viene estratto da pesci di piccole dimensioni (sardine ed acciughe). Quest’ultimi contengono una quantità molto più ridotta di contaminanti rispetto ai pesci di stazza grande. L’olio di pesce di Jamieson viene purificato attraverso un processo di distillazione molecolare così da rimuovere ogni traccia di mercurio metalli pesanti ed altri micro contaminanti.

I prodotti a base di omega-3 di Jamieson sono tutti arricchiti con vitamina E di origine naturale, antiossidante, la quale preserva la freschezza dell’olio di pesce. Nella categoria di prodotti contenenti gli omega-3, Jamieson propone anche l’olio di lino. Quest’olio è una fonte ricca di acido alfa-linolenico (ALA), un acido grasso, essenziale della serie omega-3 di origine vegetale. L’olio di lino di Jamieson è ottenuto da spremitura a freddo di semi di lino di altissima qualità coltivati biologicamente.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-supekrill

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-superkrill

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-superkrill-prodottoOmega 3 Super Krill 100 softgelerboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-marchio
Prezzo: € 69,00

pulsante_acquista2

Omega 3 Super Krill di Jamieson è un integratore di Omega 3 di ultima generazione: contiene puro Olio di Krill antartico Neptune (NKO™).

Il krill antartico (Euphausia superba) è un microscopico crostaceo marino che vive nelle profonde e fredde acque dell’Antartico. Da esso si ricava un olio particolarmente pregiato, ricco di omega 3 (EPA e DHA) nella forma di fosfolipidi altamente biodisponibili per l’organismo.
Infatti, in questa forma, l’EPA e il DHA sono prontamente impiegati dalle cellule per la costruzione delle loro membrane. Il krill contiene anche il più potente antiossidante naturale ad oggi conosciuto, l’astaxantina in grado di proteggere cellule, tessuti ed organi dai danni indotti dai radicali liberi.

NON CONTIENE: sale (cloruro di sodio), zucchero, amido, glutine, lattosio, coloranti, aromi e conservanti.

MODO D’USO: 2 perle al giorno a stomaco pieno o prima di coricarsi.

Olio di Krill
L’olio di krill è un prodotto oleoso (quindi lipidico) di recente introduzione sul mercato degli integratori alimentari; l’olio di krill, peraltro oggi fortemente pubblicizzato, rappresenta un’ottima fonte di acidi grassi polinsaturi essenziali della famiglia omega3 (??3).

L’olio di krill, dicono certi esperti, vanta una qualità alimentare e nutrizionale superiore rispetto ad altri comuni integratori alimentari; a giustificare un’affermazione simile potremmo citare che: il krill rappresenta uno dei primi step della catena alimentare marina, pertanto, l’eventuale contaminazione di mercurio e/o diossina non viene aggravata dalla longevità della specie, che invece riguarda altre creature marine.
A certi esperti pare logico che all’aumentare delle dimensioni della creatura (ad esempio il tonno), aumentino anche i livelli di accumulo del mercurio;

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-vitaminaCL’olio di krill, a dispetto degli altri integratori od oli alimentari derivanti dai vegetali (olio di lino, di soia, vinacciolo, ecc.), contiene soprattutto omega3 Acido Eicosapentaenoico (EPA – 20:5 n-3) ed omega3 Acido Docosaesaenoico (DHA – 20:6 n-3), due molecole che, al contrario del precursore vegetale acido Alfa-Linolenico (ALA – 18:3 n-3), risultano altamente disponibili e biologicamente attive.

Inoltre, l’olio di krill garantisce la presenza di un notevole quantitativo di antiossidanti; tra questi è possibile distinguere buone quantità di retinolo (vitamina A), tocoferoli (vitamina E) ed anstaxanthina (un particolare carotenoide, pertanto un precursore della vit A).

Il potenziale antiossidante dell’olio di krill risulta notevolmente più elevato rispetto a quello degli oli vegetali ed anche di quelli estratti dal pesce (fegato di merluzzo e salmone).

Questo incredibile potere antiossidante (stimato diverse decine di volte superiore a quello degli atri prodotti in commercio) potrebbe non possedere un’efficacia reale nel caso in cui l’alimentazione ne apporti già quantità sufficienti a coprirne il fabbisogno; tuttavia, anche in questo caso gli antiossidanti contribuiscono ad incrementare il potenziale di conservazione e stabilità del prodotto.

L’olio di Krill contiene anche ottime quantità di fosfatidilcolina, un fosfolipide legato alla colina e fortemente presente sulla superficie delle membrane cellulari; la fosfatidilcolina è il costituente principale della lecitina, una molecola IPOcolesterolemizzante (contenuta anche nel tuorlo d’uovo, nella soia, nei legumi in genere ecc.) che nell’industria alimentare rappresenta un comune additivo emulsionante (E322).

Fonte: http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/olio-di-krill.html

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-olio-krill-componenti

Negli studi scientifici fatti sull’uomo prima della sua commercializzazione, l’olio di Krill ha normalizzato o migliorato la funzione cardiovascolare, i tassi sanguigni dei lipidi e del glucosio, la produzione di energia, la funzione epatica e le performance sportive.

In uno studio in doppio cieco, ha anche calmato significativamente gli sbalzi di umore, i crampi e i rigonfiamenti associati a sindromi premestruali.

I fosfolipidi integrati agli acidi grassi Omega 3 riducono la produzione di prostaglandine di tipo imfiammatorio che provocano l’irritazione e conducono all’acidificazione dei grassi delle membrane cellulari.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-superkrill-effetti

Omega Olio di Krill è notevolmente stabile in ragione del suo tenore naturalmente elevato di antiossidanti, astaxantina e vitamina A .
L’olio di krill contiene uno degli antiossidanti naturali più potenti, l’Anstaxanthin, un carotenoide che dà al crostaceo il caratteristico colore rossastro distintivo e lo protegge da radiazione solare.

L’Astaxantina è equilibrante per il sistema immunitario, è un anti-cancerogeno e antinfiammatorio. Previene malattie cardiache e protegge il derma.

Secondo gli ultimi studi, l’astaxantina è molto più efficace del beta-carotene contro i radicali liberi. Tutela particolarmente bene le fragili membrane cellulari e mitocondriali («Astaxantina è molto più attiva della vitamina E, beta-carotene e luteina bloccando il processo di perossidazione causato dai radicali liberi ») Miki W. et al, 1991.)
Altri studi in vitro e in vivo, negli animali e nell’uomo, dimostrano l’efficacia antiossidante dell’astaxantina e la sua utilità nel prevenire le malattie neurovegetative derivate dallo stress ossidativo.

Prove di laboratorio hanno stabilito che l’olio di krill è 300 volte più potente come antiossidante che le vitamine A ed E e 47 volte più potente dell’olio di pesce e della luteina.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-superkrill-risultati

Poiché il Krill è al 100% biodisponibile per l’organismo umano, viene assorbito prontamente nelle nostre cellule e il contenuto di antiossidanti naturalmente presenti nel Krill impedisce all’olio irrancidirsi ed assicura la protezione cellulare verso i danni dai radicali liberi.

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-omega3-gummies

OMEGA 3 GUMMIES BIMBI – 60 caramelle
Prezzo: € 20,00

pulsante_acquista2

Omega 3 gummies sono un prodotto nuovo della Jamieson utile per fornire gli omega 3 sotto forma di gustose caramelle gommose.

Gli acidi grassi essenziali servono alla struttura e alla costruzione delle membrane cellulari.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-omega3-kids-caramelleGli omega 3 ed in particolare i DHA si trovano abbondantemente nel sistema nervoso centrale perchè fanno parte delle membrane cellulari, nel cervello e nei nervi.

NON CONTIENE: sale (cloruro di sodio), glutine, lattosio
MODO D’USO: 2 caramelle gommose al giorno

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-omega3-salmonoilSalmon Oil Omega 3 – 90 perle
Prezzo: € 19,00

pulsante_acquista2

L’olio di salmone è una risorsa di acidi grassi omega 3. Gli acidi grassi che si trovano nell’olio di salmone sono stati clinicamente dimostrati atti ad abbassare i trigliceridi del plasma e la densità di lipoproteine di colesterolo, i quali possono entrambi portare all’aterosclerosi o malattie cardiovascolari.

Senza zucchero, amido, sale, glutine e lattosio.

Posologia: da 1 a 3 perle al giorno durante i pasti principali. Consultare il medico prima di usare il prodotto se si è in stato di gravidanza o allattamento.

Ingredienti: 1000mg di oli di salmone(90%),sardina, acciuga Rivestimento ingredienti: gelatina, glicerina.

Indicazioni: – Riduce i livelli di trigliceridi del plasma ed il colesterolo LDL, aiuta a prevenire e trattare disturbi cardiovascolari. – Riduce le infiammazioni associate all’artrite reumatoide e altre condizioni infiammatorie.

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-omega3-selectOmega-3 select – 150 perle
Prezzo: € 36,00

pulsante_acquista2

Farmaceuticamente puro. Prodotto tramite processo di distillazione molecolare. Ricavato da sardine, acciughe e sgombri. Ogni compressa da 1000mg contiene il 30% di EPA (300 mg) e il 20% DHA (200 mg).

L’olio di pesce contenente acidi grassi Omega 3 è in grado di abbassare sensibilmente i trigliceridi del plasma e la densità di lipoproteine di colesterolo. Un livello eccessivo di queste sostanze può portare all’aterosclerosi o a malattie cardiovascolari di varia natura. Senza zucchero, amido, sale, glutine e lattosio.
Posologia: Assumere 2 capsule al giorno durante i pasti principali

Ingredienti: Olio di pesce estratto da sardine, acciughe e sgombri; vitamina E.
NON CONTIENE AMIDO-GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SALE
Indicazioni: – Ottimo coadiuvante per abbassare il livello di colesterolo e trigliceridi – Per migliorare la circolazione – Per combattere l’artrite – Indicato come valido supporto alla dieta a zona.

approfondimentoAPPROFONDIMENTO

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-omega3-completeOmega 3 Complete – 80 Perle
Prezzo: € 29,00

pulsante_acquista2
Prodotto a base di olio di pesce farmaceuticamente puro e libero da contaminanti.
Ricavato da sardine, acciughe e sgombri.

Ogni compressa da 1000mg contiene il 40% di EPA (400 mg) e il 20% DHA (200 mg).
L’olio di pesce contenente acidi grassi Omega 3 è in grado di abbassare sensibilmente i trigliceridi del plasma e la densità di lipoproteine di colesterolo. Un livello eccessivo di queste sostanze può portare all’aterosclerosi o a malattie cardiovascolari di varia natura.
Posologia: Assumere 1-2 capsule al giorno durante i pasti principali
Ingredienti: Olio di pesce estratto da sardine, acciughe e sgombri; vitamina E.
NON CONTIENE AMIDO-GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SALE
Indicazioni: – Ottimo coadiuvante per abbassare il livello di colesterolo e trigliceridi – Per migliorare la circolazione – Per combattere l’ artrite.

separatore_grigioerboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-omega3-6-9Omega Protect™ 3-6-9 – 80 PERLE
Prezzo: € 30,00

pulsante_acquista2

La catena completa dei tre Omega: 3, 6 e 9.

L’Omega Protect puro di Jamieson è ottenuto da spremitura a freddo di semi di lino e borragine coltivati biologicamente e da pesce di acque profonde. I composti attivi (omega) di questi supplementi nutrizionali sono stati scientificamente approvati e clinicamente indicati per prevenire e curare diversi disturbi. Il prodotto contiene Omega 3 (acido alfa linoleico (ALA), Eico sapentenoico (EPA) e Docosaesenoico (DHA)), Omega 6 (acido linoleico, acido gamma linoleico), Omega 9 (acido oleico).

Posologia: da 1 a massimo 3 perle al giorno durante i pasti.
Ingredienti: Olio di lino, Olio di borragine, Olio di pesce, vit. E, Rivestimento ingredienti: Gelatina, glicerina, acqua purificata.
NON CONTIENE AMIDO-GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SODIO
Indicazioni: – Ottimo coadiuvante per abbassare il livello di colesterolo e trigliceridi – Per migliorare la circolazione – Per combattere l’artrite oper migliorare le funzioni cerebrali e cognitive o nella terapia delle malattie della pelle e del cuoio capelluto.

approfondimentoAPPROFONDIMENTO

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-omega3-cla95CLA 95™
Prezzo: € 26,00

pulsante_acquista2

Formula altamente assimilabile e concentrata al 95% in acido linoleico coniugato.
Il CLA di Jamieson è ricavato da semi di cartamo no OGM.

Durante la produzione il CLA non è esposto a temperature elevate e ciò elimina la possibilità di formazione di acidi grassi trans e la perdita dei principi attivi. Il prodotto è privo di pesticidi e residui di petrolio; si presenta in perle molto piccole facili da inghiottire.

Indicazioni: coadiuvante per ridurre il grasso corporeo ed aiutare l’incremento della parte magra. Il CLA viene infatti usato per rassodare e definire la massa corporea definendo la parte muscolare. Una gestione ideale della quantità dei nutrienti durante una dieta o un allenamento atletico; consigliato in abbinamento a diete ipocaloriche.
separatore_bianco

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-jamieson-omega3-antigrassoNON CONTIENE: zucchero, glutine, sale (cloruro di sodio), lattosio, amido.

MODO D’USO: 1 o 2 perle al giorno durante i pasti.

CLA (l’acido linoleico coniugato) è un ingrediente che è arrivato a ricevere una considerevole importanza nella gestione del peso corporeo. CLA è un Omega 3 acido grasso essenziale.

La ricerca mostra che il CLA agisce come un agente di divisione, riduce il grasso corporeo e promuove la tonicità della massa muscolare. In uno studio i ricercatori della Norway hanno dimostrato che il CLA era altamente efficace nella riduzione del grasso corporeo e nell’aumento della tonicità della massa muscolare in 60 persone in sovrappeso in 3 mesi di ricerca/studio. Metà delle persone avevano assunto un placebo e l’ altra metà il CLA.

Il gruppo CLA aveva riscontrato una riduzione della pura massa grassa di kg 1.7 in 12 settimane, mentre il gruppo placebo al momento erano aumentati kg 1 di massa grassa”. Assumere 3.4 grammi di CLA ogni giorno è sufficiente per dare gli effetti desiderati, se preso per almeno 12 settimane, dice il Dott. Ola Gutmundsen, direttore dello studio (rif. The Globe and Mail-Tuesday ottobre 24/2000). I laboratori Jamieson introducono un brevetto di alta qualità del CLA. Il CLA 95th Jamieson è una formula efficace per aiutare la riduzione del grasso corporeo e per promuovere la tonicità della massa muscolare. Questa formula brevettata è prodotta con purezza chimica assoluta.

Due delle strutture isomeriche del CLA, cis 9, trans 11 e trans 10, cis 12 sono stati dimostrati essere isomeri in grado di convertire l’acido linoseico in CLA attraverso il sistema digestivo, così essi devono introdurlo attraverso la dieta. Il CLA riesce ad ottenere, la ripartizione delle proprietà, perciò esso è in grado di ridistribuire l’energia nel corpo attraverso la bruciatura/eliminazione del grasso, costruendo e aumentando la massa muscolare e controllando gli enzimi che stimolano il rilascio del grasso invece di trattenerli e farne provvista.

Il CLA Jamieson procura in proporzione uguale isomeri attivi. Ciò è importante perché è molto simile alla natura, permettondo al proprio corpo di riconoscerlo come un alimento essenziale.

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-antiossidanti-benessere-schio-omega3-vitamar-slogan erboristeriarcobaleno-antiossidanti-benessere-schio-omega3-vitamar-1000

VITAMAR 1000

Confezione da 100cps di olio di salmone selvaggio concentrato.


Una capsula contiene 1200mg Omega-3 etilesteri, E-EPHA e E-DHA.

Prezzo: € 55,00

pulsante_acquista2separatore_biancoVitamar 1000 contiene olio di pesce pregiato superconcentrato da salmoni selvaggi (salmo erboristeriarcobaleno-antiossidanti-benessere-schio-omega3-vitamar-1000-salutesalar) che viaggiano dall’Oceano Atlantico per versarsi nei fiumi più incontaminati della Lapponia, situati ai confini finlandesi e norvegesi, i quali godono di un ecosistema inserito fra i Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Il 95% della Lapponia è protetta come parco nazionale o riserva naturale. Per questi motivi, la qualità dell’olio di salmo salar è probabilmente la migliore in tutta Europa.

Prodotto privo di lattosio, lieviti, dolcificanti e glutine.
Produzione finlandese.

Dosaggio: 1-2 capsule al giorno. Non raccomandato per le persone la cui coagulazione del sangue è diminuita per qualche motivo.

Ingredienti per 1cps:
Omega3 1020mg
E-EPA 600mg
E-DHA 300mg
Altri Acidi Grassi 120mg
Acetato di D-alfa-tocoferolo di cui Vitamina E 3,3mg
Capsula di gelatina e glicerolo (E422).

Info nutrizionali per 2cps:
Omega3 2040mg
E-EPA 1200mg
E-DHA 600mg
Altri Acidi Grassi 240mg
Acetato di D-alfa-tocoferolo di cui Vitamina E 6,6mg
Capsula di gelatina e glicerolo (E422).

approfondimentoApprofondimento

separatore_grigio

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-algomegaAlgOmega® NUOVA FORMULA
supporto neurologico, cardiocicolatorio e pediatrico utile anche in gravidanza
€ 29.00 (60 gellule)

pulsante_acquista2

AlgOmega® è un prodotto contenente due ingredienti esclusivi e di provata efficacia clinica nell’ambito neurologico e cardiocircolatorio: l’olio vegetale ricco in DHA (Martek DHA), titolato al 40%, e KLAMIN® estratto da microalghe Klamath (Aphanizomenon Flos Aquae), naturalmente contenente ficocianine e feniletilammina, che accresce gli effetti antinfiammatori, antiossidanti e neurorigenerativi.
E’ in grado di favorire la funzione cerebrale e il normale tono dell’umore, oltre a promuovere la regolare funzionalità dell’apparato cardiovascolare.

erboristeriarcobaleno-benessere-salute-antiossidanti-schio-algomega-gravidanzaIl DHA è il metabolita finale del ciclo di trasformazione del’acido alfa-linolenico, ed è la forma di acido grasso Omega-3 maggiormente utilizzata dall’organismo per tutte le sue funzioni neurocerebrali e cardiocircolatorie. Il vantaggio di questo olio algale rispetto agli oli di pesce, oltre agli evidenti vantaggi di ordine ecologico, sta soprattutto nel fatto che la sua concentrazione di DHA è notevolmente superiore, perché gran parte degli Omega3 del pesce sono costituiti da EPA, che ha uno spettro di funzioni notevolmente più limitato rispetto al DHA ed è generalmente meno efficace.

Klamin® aumenta l’azione del DHA sia grazie al suo contenuto di feniletilammina, molecola cerebrale in grado di attivare fondamentali neurotrasmettitori quali dopamina e serotonina, sia grazie al suo contenuto di ficocianine che, in quanto efficaci inibitori selettivi di COX-2, oltre che potenti antiossidanti, contribuiscono a proteggere efficacemente l’organismo, e in particolare fegato, cuore e cervello, dai sempre più comuni processi ossidativi e infiammatori.

AlgOmega® favorisce la diminuzione delle patologie cardiovascolari, previene la placca aterosclerotica, modifica la sensibilità all’insulina delle membrane cellulari (utile nel diabete), migliora l’acutezza visiva, aiuta nella crescita fetale e neonatale, esercita una importante azione antinfiammatoria.

Modalità d’uso: Per il normale uso integrativo e di mantenimento, 1 capsula al dì. Nel caso di patologie neurodegenerative o cardiocircolatorie, 2-3 capsule al dì.

Alla base di gran parte delle patologie tipiche dell’epoca attuale c’è l’enorme aumento da un lato dei processi infiammatori, dall’altro di quelli neurodegenerativi. In entrambi i casi gli acidi grassi Omega-3 hanno dimostrato di poter svolgere un ruolo terapeutico fondamentale...

separatore

p288_0_07_01

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-antistress-clorofilla-liquidaClorofilla liquida Di Leo®
Confezione: Flacone 50 ml
Prezzo: € 22,60

pulsante_acquista2

Coadiuvante in caso di: anemie iposideremiche; scarso rendimento sportivo e di relazione; convalescenza dopo malattie debilitanti e lunghe degenze a letto, influenze ecc.; necessità di migliorare l’apporto di ferro e magnesio; metabolismo lento.

separatore_bianco

Consigli d’uso: 30 gocce in acqua prima di colazione e 30 gocce prima di pranzo
Composizione: Acqua, alcol, clorofilla 14% (ottenuta da festuca pratensis Huds.)
Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e un sano stile di vita. Tenere il prodotto lontano dalla portata dei bambini piccoli.

Ha una composizione molto simile al sangue umano e come tale è molto utile per rinforzare l’organismo o agire come un vaccino se assunta preventivamente.

Può essere utile dopo una influenza o dopo aver assunto antibiotici per ripristinate le difese immunitarie o come ricostituente in caso di anemia.

La CLOROFILLA è estremamente utile nelle patologie degenerative che hanno come una delle cause la carenza di ossigeno nelle cellule; apportanto ossigeno alle cellule si combatte e si didende il corpo da queste patologie e ne rallenta l’invecchiamento.
Naturalmente, in questo caso, la CLOROFILLA sarà associata ad altri prodotti.

LA CLOROFILLA AUMENTANDO IL METABOLISMO CELLULARE, RALLENTA IL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO E ACCELERA LE REAZIONI CHIMICHE ALL’INTERNO DELLE CELLULE, QUINDI ASSOCIATA AD ALTRI RIMEDI NE AUMENTA L’EFFICACIA (CATALIZZATORE).

20100502_3Nel corpo umano la clorofilla è necessaria per molte sue attività tra cui:

  • E` un potente supplemento anabolico naturale: alcuni studi hanno infatti dimostrato che l’assunzione di clorofilla da parte di sportivi permetteva di ottenere una maggiore produzione naturale di ormoni coinvolti nella produzione di massa muscolare
  • E` un tonico ricostituente sia a livello fisico che mentale
  • Aumenta l`ossigenazione delle cellule e quindi accresce il contenuto di ossigeno nel sangue permettendo una maggiore resistenza allo sforzo fisico
  • Migliora la resistenza del corpo umano nei confronti di patologie degenerative e rallenta il processo di invecchiamento
  • E` antianemica
  • Normalizza la flora intestinale batterica disintossicando ed eliminando le tossine dal corpo
  • Agisce contro i radicali liberi
  • Protegge il muscolo da eccessivi danni durante la contrazione muscolare (indolenzimento muscolare) e accelera i tempi di recupero
  • Aumenta i globuli rossi, porta ferro agli organi e migliora le condizioni anemiche
  • Aiuta a purificare il fegato e porta miglioramento nel caso di epatite;
  • Regolarizza le mestruazioni;
  • Porta miglioramento ai diabetici e nei casi di asma;
  • Migliora il drenaggio nasale e diminuisce il gocciolamento del naso;
  • Utile per i tessuti ulcerosi e le emorroidi;
  • Rivitalizza il sistema vascolare nelle gambe e migliora le vene varicose;
  • Migliora la depressione per il suo effetto tonico;
  • Favorisce l’assorbimento del calcio;
  • Porta sollievo in caso di colite, gastrite, ulcera;
  • Migliora l`azione del cuore riducendo in modo significativo l`alta pressione sanguigna e migliora lo stato di salute generale.

Tra i numerosi effetti benefici della clorofilla ve ne è anche uno che riduce gli effetti delle radiazioni sull’organismo.
– Scrive il Dr. Hagiwara: “La clorofilla aumenta la resistenza dell’organismo contro le radiazioni”.
– Studi condotti dall’esercito degli Stati Uniti nel 1959 hanno mostrato che la clorofilla è in grado di ridurre del 50% gli effetti delle radiazioni. I complessi della clorofilla sono una possibilità interessante nell’ambito dei trattamenti in caso di “stress radioattivo”.
– La Signora Schlabitz del circolo lavorativo ricerche Seins bio-energetici ASB (Arbeitskreis Seinsforschung Bioenergetik ASB) definisce la clorofilla come “l’antimateria alla radioattività!”

separatore_grigio

p288_0_10_01PVB® n°23 Di Leo Flacone 50 ml
Prezzo: € 17,80

pulsante_acquista2

Favorisce le fisiologiche funzionalità dell’attività digestiva, sostenendo le secrezioni digestive e la motilità dello stomaco e dell’intestino.

Composizione: Alcool, acqua. Estratti di: PARIETARIA (Parietaria officinalis L.) parti aeree, PIANTAGGINE (Plantago major L.) foglie, QUERCIOLA (Ajuga chamaepitys L.) foglie, CENTAUREA (Centaurium erythraea Rafinesque) sommità fiorite, FINOCCHIO (Foeniculum vulgare Miller) semi, IPERICO (Hypericum perforatum L.) sommità fiorite, MARROBIO (Marrubium vulgare L.) fiori e foglie, CAMOMILLA (Matricaria chamomilla L.) fiori.

Coadiuvante in caso di: fegato grasso (steatosi), difficoltà della digestione anche da cause nervose, disturbi biliari (fango e calcoli) e gastrointestinali.

Consigli d’uso: La dose consigliata per un’eventuale esigenza di integrazione della dieta è: 30 gocce per 3 volte al giorno, in mezzo bicchiere di acqua 10 minuti prima dei pasti.

separatore_grigio

p234_0_07_017

colostrum-wdtrCOLOSTRUM GEL
USO TOPICO 30 ml
lenitivo e riepitelizzante
Prezzo € 11,00
pulsante_acquista2

Efficace per il benessere della pelle sensibile ideale per tutta la famiglia, per la cute dei bambini e per quella senile. Lenitivo e riepitelizzante favorisce il rinnovamento cellulare.
Ad azione riepitelizzante su cute lesa e su parti estremamente delicate (zona perianale), favorisce il rinnovamento cellulare con effetto lenitivo e disarrossante.

Ingredienti
Aqua, Colostrum, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Glycerin, Algin, Phenethyl Alcohol, Caprylyl Glycol, Macadamia Ternifolia Seed Oil, Citrus Aurantium Dulcis Peel Extract, Citrus Limon Peel Extract, Cupressus Sempervirens Cone Extract, Eugenia Caryophyllus Bud Extract, Melaleuca Viridiflora Leaf Extract.

L’analisi dell’espressione genica e gli esiti istologici su Colostrum Gel Remargin hanno evidenziato i seguenti risultati:

– influenza diretta sul derma con neutralizzazione del danno
– incremento dello spessore del tessuto
– visibile ricostruzione e rimodellamento tissutale
– con colostro 100% italiano
– nuova formula senza conservanti e allergeni*
– brevetto originale Solimè 01298688, dal 1993
– prodotto verde

p234_0_07_021

Colostrum Gel Remargin si applica una o più volte al giorno sulle parti interessate con un leggero massaggio, fino a completo assorbimento.
L’elevata percentuale di Colostro e dei principi attivi contenuti nella formula può dare luogo, subito dopo l’applicazione, a un leggero e temporaneo rossore o bruciore.

Provane l’efficacia in caso di:

– pelle sensibile, secca, irritata

– arrossamenti e pruriti (dovuti, ad esempio, all’utilizzo di detersivi oppure post rasatura o epilazione)

– lesioni o micosi della cute (ad esempio piccole vesciche ai piedi, dovute a sfregamento o compressione)

– mucose irritate o sensibili

Colostro, Olio di Macadamia, Oli essenziali purissimi e materie prime naturali per una linea cosmeceutica dedicata all’igiene e alla cura del corpo, anche nei piccoli gesti di ogni giorno
separatore_grigio

COSMETOTESSILE

Si chiamano cosmetotessili e sono i tessuti intelligenti che, oltre a vestire, svolgono un’azione cosmetica sul nostro corpo, migliorandone l’aspetto e la qualità della pelle e favorendo il drenaggio dei liquidi in eccesso.

Il settore dei tessili con proprietà cosmetiche appare un segmento di mercato sempre più in espansione e dalle grandi potenzialità, grazie al fascino e all’interesse che possono suscitare capi d’abbigliamento in grado di creare benessere fisico e psicologico a chi li indossa.

p151_0_02_03I cosmetotessili incorporano all’interno dei tessuti delle microcapsule, le quali contengono particolari sostanze attive che, al contatto con la pelle, vengono gradualmente rilasciate. Questa tecnologia è già utilizzata sia in campo cosmetico che farmaceutico in quanto si tratta, in ogni caso, dell’impiego di materiali in grado di rilasciare gradatamente sostanze assorbibili attraverso la cute.

I principi attivi racchiusi all’interno delle microcapsule svolgono un’azione modellante e snellente, piuttosto che rinfrescante, defaticante, tonificante, antinvecchiamento o lenitiva. Le sostanze attive che possono essere utilizzate per produrre una di queste particolari azioni cosmetiche sono: caffeina, aloe vera, ginkgo biloba, ginseng, tè verde, estratti di alghe.

Indossando quindi i tessuti cosmetotessili è possibile rimodellare la propria silhouette, combattere gli inestetismi della cellulite, produrre un’azione defaticante e migliorare la qualità della propria pelle. Sono studiati per dare il massimo comfort grazie all’assenza di cuciture a chi li indossa, così da poterli indossare sotto qualunque abito senza fastidiosi segni. L’innovativa tecnologia del microincapsulamento di sostanze attive all’interno di fibre tessili ha permesso di creare articoli di abbigliamento che danno, oltre la mera possibilità di indossarli, anche quella di svolgere un’azione cosmetica mirata sul proprio corpo.

separatore_bianco

p151_0_02_02SGNetshop nasce dall’esperienza ultradecennale del suo fondatore nel settore dell’intimo contenitivo, dando vita a Body&Co, marchio di intimo donna e uomo, intimo modellante seamless, abbigliamento sportivo e prodotti benessere.

Gli articoli Body&Co, tutti rigorosamente Made in Italy, uniscono tecnologie innovative e qualità al concetto di benessere e bellezza della persona.

separatore_grigio

Body&Co Microcapsule
p151_0_02_03Body&Co Microcapsule è la linea di guaine e intimo seamless cosmetotessile, una tecnologia rivoluzionaria che incorpora nelle fibre tessili delle microcapsule brucia grassi alla caffeina.

MODELLA
CONTIENE
SNELLISCE
SCOLPISCE

Le sostanze attive alla caffeina inserite nel tessuto in fase di tintura, a contatto con la pelle, svolgono un’azione cosmetica dall’effetto snellente e modellante.

La caffeina è notoriamente una sostanza alleata della bellezza perché in grado di attivare e stimolare il processo di combustione dei grassi.

Inoltre, il comfort dato dall’assenza di cuciture (seamless) permette di indossare qualsiasi capo sotto qualunque tipo di indumento senza fastidi e senza vederne segni. Indossando quotidianamente un capo della linea Body&Co Microcapsule si potranno visibilmente notare effetti snellenti e modellanti solo dopo pochi giorni.

*i test sono realizzati da un laboratorio indipendente certificato ISO 9001. Indossato per 21 giorni consecutivi, 8 ore al giorno, da un campione di 18 utilizzatrici, il prodotto ha avuto come risultato perdite centimetriche fino a 2 cm sulla circonferenza delle cosce, un aumento del 5% della compattezza della parte anteriore della coscia, del 21% dell’elasticità della pelle e del 29% di resistenza alla fatica.

p151_0_02_04

p151_0_02_05 qualita

pinnochhiettpraPinocchietto Sportivo Snellente con ricarica

Pinocchietto sportivo a vita alta realizzato con microcapsule brucia grassi alla caffeina. Indossando questo articolo mentre pratichi un’attività fisica, contemporaneamente all’esercizio sportivo, verrà svolta un’azione snellente grazie alle microcapsule alla caffeina rilasciate dal tessuto.

L’assenza di cuciture ed una perfetta traspirabilità del tessuto, ti permetteranno di svolgere la tua attività fisica senza alcun fastidio o impedimento nei movimenti.

Caratteristiche tecniche:

Microparticelle brucia grassi integrate nel tessuto
Anticellulite
Senza cuciture
Massima vestibilità
Traspirabilità
Anti batterico
Tecnologia Seamless

separatore_grigio

separatore_biancoricarica-caffeina-10mlRicarica Caffeina 10ml
Prezzo : € 25,00
pulsante_acquista2

Ricarica monodose da 10ml per cosmetotessili snellenti alla Caffeina. Il prodotto permette di riattivare l’effetto brucia grassi* delle Microcapsule alla Caffeina contenute nei cosmetotessili con effetto snellente.

* Principio attivo efficace fino a 10 lavaggi.

ISTRUZIONI SU COME UTILIZZARE LE RICARICHE
1 – Diluire la ricarica in 2 litri d’acqua a 40° e mescolare;
2 – Rivoltare il capo al rovescio e immergere nella soluzione;
3 – Lasciare agire per 10 minuti poi strizzare e asciugare senza risciacquare.

ricaricaa

ctaglaiura

separatore_grigiopinnochhiettpraPinocchietto Sportivo Snellente con ricarica taglia S/M (38/42)
Prezzo: € 57,90
pulsante_acquista2

Pinocchietto Sportivo Snellente con ricarica taglia M/L (42/46)
Prezzo: € 57,90
pulsante_acquista2

Pinocchietto Sportivo Snellente con ricarica taglia L/XL (46/50)
Prezzo: € 57,90
pulsante_acquista2

Pinocchietto Sportivo Snellente con ricarica taglia XXL (50/54)
Prezzo: € 57,90
pulsante_acquista2

separatore_bianco

separatore_grigio
short-doppio-tessuto-modellante1
Legging Sportivo a vita alta snellente con ricarica

Legging sportivo a vita alta realizzato con microcapsule brucia grassi alla caffeina. Indossando questo articolo mentre pratichi un’attività fisica, contemporaneamente all’esercizio sportivo, verrà svolta un’azione snellente grazie alle microcapsule alla caffeina rilasciate dal tessuto. L’assenza di cuciture ed una perfetta traspirabilità del tessuto, ti permetteranno di svolgere la tua attività fisica senza alcun fastidio o impedimento nei movimenti.

Sportivo Snellente con ricarica taglia M/L (42/46)
Prezzo: € 60,00
pulsante_acquista2

Sportivo Snellente con ricarica taglia L/XL (46/50)
Prezzo: € 60,00
pulsante_acquista2

Per potenziare l’effetto benessere di Body&Co, i tessuti di alcuni prodotti sono stati integrati, in fase di tintura, con le microcapsule brucia grassi alla caffeina una sostanza che attiva e stimola il processo di combustione dei grassi. Le microcapsule brucia grassi contenute nel tessuto, a contatto con la pelle, rilasciano le loro proprietà ad azione snellente, liporiducente e modellante.
separatore_grigio

Body&Co EMANA® il trattamento di bellezza INFRARED

p151_0_02_020La nuova linea Body&Co EMANA® è il risultato di quattro anni di sviluppo nei centri ricerca Rhodia Solvay, un filato che contiene in maniera permanente una tecnologia impiegabile nella cura del corpo e nello sport con importanti benefici testati.

Il filato Body&Co Emana® contiene cristalli minerali bioattivi incorporati nella sua matrice polimerica, che assorbe il calore del corpo umano per restituirlo naturalmente sotto forma di Raggi Infrarossi Lontani (Far Infrared Rays= F.I.R.).

Il calore naturale dei F.I.R. penetra nella pelle e interagisce con il corpo, stimolando la microcircolazione sanguigna a livello cutaneo senza alcun effetto collaterale ai tessuti biologici. L’interazione tra Body&Co Emana® e la pelle è interamente fisica (attraverso FIR), senza alcuna migrazione chimica nei confronti del corpo umano.

Anticellulite – Snellente – Senza cuciture – Massima vestibilità – Traspirabilità – Anti batterico – Tecnologia Seamless

separatore_bianco

separatore_grigio

ctaglaiuraLegging EMANA® Push Up

p151_0_02_021Legging EMANA® Push Up taglia S/M (38/42)
Prezzo: € 50,00
pulsante_acquista2

Legging EMANA® Push Up taglia M/L (42/46)
Prezzo: € 50,00
pulsante_acquista2

separatore_bianco

separatore_grigio

Body&Co Milk, la nutrizione del latte sulla tua pelle.

p151_0_02_025Body&Co Milk è l’intimo innovativo realizzato con filati biologici ricavati dal latte, più precisamente dalla caseina, che ne è la principale proteina.

MODELLA
CONTIENE
SNELLISCE
SCOLPISCE

Il cotone di prima scelta e l’assenza di cuciture, uniti alle proprietà delle fibre al latte, fanno di questi capi dei validi alleati per il nutrimento quotidiano della pelle, rendendola più liscia e morbida.

Body&Co Milk, grazie alle sue proprietà nutrienti, a contatto con l’epidermide rilascia gli aminoacidi del latte, preziosi per la bellezza e il benessere del tuo corpo.

Gli articoli di questa linea permettono di svolgere un’azione idratante e nutriente che rende la tua pelle più luminosa e tonica. Tessuto filato al latte che risulta morbido e fresco ed è in grado di favorire la circolazione e la traspirazione.

p151_0_02_026

separatore_grigio
p151_0_02_028
Canotta Modellante

Taglia M 42/44 COLORE NERO
Prezzo: € 40,00
pulsante_acquista2

Canotta con fascia modellante zona pancia e fianchi ed effetto push-up seno, senza cuciture. Grazie alle fibre del latte, il tessuto di questa canotta nutrirà e idraterà la tua pelle rendendola più liscia e morbida.

L’assenza di cuciture e le proprietà delle fibre del latte, garantiscono benessere e massimo comfort, aiutando a migliorare la circolazione e la qualità della pelle.

effetto contenitivo pancia e fianchi – modellamento silhouette – alta vestibilità grazie all’assenza cuciture – nutrimento e idratazione – traspirabilità – anti batterico realizzato con fibre naturali – tecnologia Seamless

Indicazioni d’uso/controindicazioni

È sconsigliato l’uso ai soggetti affetti da dermatosi con secrezioni, trombosi recenti e alle donne in gravidanza.

p151_0_02_030separatore_grigio

Periplo rivela, poi, un cuore speziato, grazie alle Foglie di Cannelier, al Coriandolo e alla Noce Moscata; accenti fioriti di Palmarosa e Gelsomino e un fondo legnoso di Sandalo, Cedro della Virginia, Guaiaco e Muschio di quercia.
Le informazioni riportate in questa pagina sono solo a scopo informativo, tratte da un’ampia sitografia presente in internet. L’unica finalità è quella di mantenere il valore e la natura della rete: la facile reperibilità di informazione.
Le informazioni sui principi attivi dei singoli componenti dei prodotti e sui prodotti stessi, desunte tutte da un’ampia sitografia presente in rete, e dai siti delle ditte fornitrici, non intendono trattare, curare alcuna malattia o patologia. Queste potrebbero, inoltre, riportare errori e/o omissioni. Pertanto ogni utilizzo improprio è a proprio rischio e pericolo. Si ricorda, altresì, che gli integratori alimentari non sono prodotti curativi e pertanto non possono vantare alcuna proprietà terapeutica. Le indicazioni, presenti sul sito, fanno riferimento all’impiego per il sostegno dell’organismo in periodi particolarmente difficili.