Trattamenti

Il Metodo ACMOS  permette un approccio al paziente e alla patologia che esprime, in accordo con i dati più recenti della biologia moderna. Diventa sempre più chiaro che una disfunzione cronica, anche se banale (artrosi, reumatismo…) o più grave (connettiva, patologia dei nervi, patologia autoimmunitaria, patologia degenerativa) s’installa secondo una schema conosciuto. Il tipo di disfunzione dipende in gran parte dalla predeterminazione che costituisce il codice genetico e dalla programmazione propria dall’individuo. Corrisponde ad un insieme di predisposizioni patologiche e genetiche portate da ogni individuo che, secondo il caso di ognuno, non si esprimerà mai o si esprimerà presto o tardi nella sua vita.

Il metodo ACMOS permette al corpo di ristabilire un numero sufficiente di armonie e di punti di comando per ritrovare la sua perfetta capacità di autogestione. Il rigoroso protocollo Acmos realizzerà l’equilibrio globale in modo durevole. Un insieme di tecniche assicurerà la circolazione dell’energia vitale negli organi del soggetto vegliando sulla compatibilità dei rimedi e della loro posologia.